Come scegliere un albero per il sistema di tralicci del tetto

La struttura portante di supporto del tetto comprende un sistema di tralicci e un listello.

Il sistema Rafter - il telaio o il cosiddetto scheletro del tetto - sta subendo vari carichi.

I carichi sono:

  • costante: il peso della guaina e il tetto stesso. Questo può essere molto serio, specialmente quando si usano materiali pesanti per il rivestimento, come le piastrelle naturali;
  • temporaneamente operativo - neve e vento. Calcolato in base alla posizione geografica, tenendo conto dell'angolo di inclinazione del tetto.

Materiali per la costruzione di truss:

  • cemento armato;
  • metallo;
  • un albero

Metallo o legno

Per l'installazione di strutture in cemento armato è necessario il coinvolgimento di pesanti attrezzature da costruzione.

Nella costruzione di case private tale materiale non è pratico da applicare.

I sistemi di traliccio in legno hanno vantaggi rispetto a quelli in metallo.

Gli svantaggi del metallo:

  • conduttività elettrica;
  • pesa più dei rivali di legno;
  • più difficile da gestire;
  • avere un costo più alto;
  • c'è un ulteriore problema: come sbarazzarsi dei ponti freddi, perché il metallo è molto buono a freddo. È necessario avere l'isolamento non tra le travi, ma sotto o sopra di loro. Inoltre, vi è la possibilità di bagnare lo strato isolante a causa dell'accumulo di condensa.

Allo stesso tempo, le strutture metalliche sono utilizzate per creare ampie campate: una trave di un solo pezzo può raggiungere i 30 metri e, secondo questo indicatore, le travi di legno perdono significativamente.

Restrizioni sulla lunghezza degli elementi in legno:

  • solide travi di conifere non devono superare i 6,5 m;
  • travi di legno duro - non più di 4,5 m.

Tuttavia, è possibile utilizzare le truss più lunghe. Per aumentare la lunghezza delle barre utilizzare metodi diversi: giunto di testa, sovrapposizione, metodo di priruba obliquo.

Requisiti di base:

  • ogni elemento della struttura di supporto deve essere sufficientemente rigido;
  • anche il peso è importante;
  • Le materie prime per le travi devono essere di alta qualità.

Telaio del tetto in legno

Cerchiamo di evidenziare i criteri principali con cui viene selezionato un materiale adatto per il sistema di traliccio.

Condizioni di crescita

Gli alberi nella corsia centrale crescono rapidamente, ma la loro qualità non sempre soddisfa i requisiti.

Dare la colpa alle condizioni fertili per la riproduzione degli insetti, le cui mosse possono apparire anche su travi già pronte: ad esempio, a causa del trattamento di scarsa qualità con antisettici.

Il miglior legname è fornito dalle regioni settentrionali con un clima rigido - denso, con eccellenti proprietà meccaniche e senza insetti e simili creature viventi.

Umidità del legname

Un albero segato ha un contenuto di umidità del 50 percento o più.

Per l'uso come elementi del sistema reticolare, l'indicatore non deve superare il 18-22 percento.

Pertanto, quando si acquista una foresta, è indispensabile prestare attenzione a quanto bene è asciugato.

Se lo stoccaggio del legname viene eseguito correttamente, anche un albero, tagliato quando il flusso della linfa non è finito, si asciugherà naturalmente, sarà sufficiente garantire una ventilazione adeguata.

Le travi di legno umido, essiccate sul tetto, alla fine si spezzano, si piegano.

Un albero secco non diventerà blu e annerirà, e anche se si ritiene che il blu non influenzi le prestazioni, tuttavia inconsciamente la scelta è fatta a favore del legno senza tali difetti estetici.

Nel caso di utilizzo di legno più umido, i nodi di collegamento sono consigliati per essere ulteriormente avvitati. Per evitare il cedimento delle travi sotto il loro stesso peso, i supporti sono installati sotto di essi.

Protezione completa

Elementi aggiuntivi in ​​metallo possono essere utilizzati nello scheletro in legno del tetto - in questo caso è necessario un materiale impermeabilizzante tra il metallo e l'albero.

Anche i materiali a prova di umidità devono essere posati in punti di contatto con il mattone - prima di tutto, sotto la piastra di potenza.

Il legno soggetto a influssi biologici rapidamente crolla. Proteggerlo da funghi, muffe e insetti che bruciano il legno impregnando di antisettici aumenterà significativamente la durata.

Anche la lavorazione del legno segato con prodotti ignifughi è estremamente importante, il che rende possibile aumentare ripetutamente la sicurezza antincendio.

I moderni composti bioprotettivi del fuoco possono essere di tipo combinato, in grado di prevenire sia la distruzione di fuoco che quella biologica.

Scegli una razza

Il legno deve essere resistente e allo stesso tempo flessibile. Anche la facilità di elaborazione è importante.

Resinosi:

  • albero di pino Il legno resinoso offre un'elevata resistenza alla decomposizione. Il legno di pino è anche popolare grazie a qualità come leggerezza, durata nel tempo, attraente per i costruttori di rettilineità del tronco. Il prezzo del legname di pino è basso rispetto alla specie nobile;
  • larice - le sue eccellenti caratteristiche di resistenza sono paragonabili alla quercia, anche la durabilità degli elementi in larice è anche in quota;
  • Abete rosso - ottimo per le travi del pavimento, travi: l'abete rosso non è meno durevole del pino, ma è meno resistente all'umidità.

Hardwood:

  • Rovere - adatto per aree importanti, ad esempio, renderlo mauerlat. È relativamente facile da gestire, lo svantaggio principale è la categoria di prezzo;
  • Aspen è forte e resiliente, ma nella massa ha un nucleo marcio, inadatto alla lavorazione, è molto difficile scegliere un aspen di prima qualità di buona qualità;
  • Il faggio - il legno è difficile da lavorare, ma resistente e resistente.

Le coperture consigliano l'uso di legno o solo legno tenero o solo legno duro in tutta la struttura.

Quale dovrebbe essere il voto

Vari difetti riducono la forza e la capacità di carico delle travi.

Tronco perfetto: liscio, senza marcescenza e altre lesioni, con un numero minimo di nodi e fessure.

Per il dispositivo del telaio del tetto è più adatto 1 grado con un contenuto di umidità non superiore al 12%, è anche permesso di utilizzare 2-3 gradi.

Un metro di travi non dovrebbe rappresentare più di 3 piccoli nodi.

Legno lamellare incollato

Più costoso, in confronto con un array, opzione. Si consiglia di acquistare legname laminato da impiallacciatura solo da un produttore rispettabile, in quanto vi sono stati casi di materiale di scarsa qualità.

Subordinatamente all'acquisto da un fornitore in buona fede, tale materiale presenta numerosi vantaggi innegabili.

I suoi vantaggi:

  • non soggetto a deformazione;
  • relativamente leggero;
  • durevole. Per fare un confronto: la forza di incollare travi di legno di terza scelta è la stessa di una solida serie di prima classe;
  • conveniente in assemblea - gli elementi pronti possono essere assemblati come designer;
  • non cola con il tempo, cioè, puoi installare meno supporti.

Sezioni standard di elementi portanti:

  • per il mauerlat, la barra è 100 per 100, 100 per 150, 150 per 150 mm;
  • le tralicci diagonali, di regola, hanno una sezione trasversale da 100 a 200 mm;
  • corre - da 100 a 100, da 100 a 150, da 100 a 200 mm;
  • tavole per cornicione, puledre, montanti - da 50 a 150 mm.

Per ordinare gli articoli già pronti, è necessario conoscere le dimensioni e la quantità esatte. Tuttavia, lo stock è necessario in ogni caso.

È meglio affidare l'erezione del sistema di capriate a specialisti esperti in questo campo e avere familiarità con tutte le sfumature costruttive o usare i loro consigli.

Ad esempio, un installatore inesperto proverà ad attaccare ogni elemento il più saldamente possibile, e la scheda si spaccherà semplicemente dalle unghie eccessive.

Affinché la costruzione superiore della casa sia robusta e affidabile, è necessario fornire ai costruttori materiali di qualità che soddisfino tutti i requisiti di cui sopra.

Come scegliere le travi: impara a scegliere materiali edili di alta qualità

Se stai già procedendo alla costruzione del tetto, possiamo congratularti con te: la costruzione della casa sta volgendo al termine! E dietro le fasi più difficili: il design meticoloso, la posa responsabile delle fondamenta, la costruzione di pareti perfettamente lisce e la creazione minuziosa di una geometria comune, in cui ogni dettaglio è importante. Di solito in quel traguardo, quando rimane solo per costruire il sistema di tralicci del tetto, isolarlo e coprirlo con un bel tetto, molti, purtroppo, hanno zero entusiasmo e voglia di ritardare il processo. Ed è qui che le stime: nella costruzione di qualsiasi oggetto ci sono sempre spese non pianificate e forza maggiore. E c'è il desiderio di acquistare materiale più economico e completare rapidamente la costruzione. Ma tali concessioni di qualità si trasformano in gravi problemi per la nuova casa in futuro.

E quindi, è meglio non rilassarsi prima del tempo, e considerare attentamente l'acquisto di buoni rafters: come scegliere quelli veramente di alta qualità e come non fare fastidiosi errori allo stesso tempo, te lo diremo in dettaglio. Perché è così importante? Il fatto è che solo poche schede con difetti, insufficientemente secche o infette, possono svitare l'intera struttura in appena un anno. Non lasciamo che succeda!

contenuto

Quindi, ecco gli elementi principali per cui viene acquistato il legno:

Come scegliere legname di qualità per il tetto?

Prima di tutto, vediamo in dettaglio quali schede sono adatte per creare travi e che non possono essere utilizzate. La scelta delle tavole per le travi dipenderà dall'obiettivo che ti sei prefissato al momento dell'acquisto del legname:

  • Se hai bisogno di un'opzione di bilancio, ad esempio per un sistema di travi di un garage o di un'officina, devi respingere solo le schede in cui un'onda è chiaramente visibile.
  • Se hai bisogno di tavole di alta qualità per costruire una casa, allora dovresti prendere un buon legno che è stato tagliato con una sega a nastro - queste tavole sono più lisce.

E poi - più sulla qualità del legname.

Tronchi o legname: tradizioni millenarie contro la tecnologia moderna

Lunghi secoli in Russia per il sistema di truss coinvolgevano tronchi e semilavorati. Sono stati raccolti a lungo, fornendo i parametri necessari, ed è stato piuttosto difficile calcolare il peso finale sui muri della casa. E quindi, costruire una nuova casa era una cosa normale dopo che il vecchio era inclinato (o bruciato, perché il legno era troppo secco). A proposito, alcune tradizioni di tale architettura sono state conservate fino ad ora, ma già sotto forma di servizi speciali di imprese di costruzione.

Oggi, come truss board per travi, viene utilizzato un legno rettangolare, che viene spesso ricavato da conifere e latifoglie. La sezione standard di una barra di questo tipo è 50 mm per 150 mm, per le aree più difficili è 50 o 200 mm o più.

E, a differenza di una casa di tronchi, che il guscio esterno ha sempre protetto da putrefazione e contaminazione - alburno - il legname tagliato non ha tale protezione, e quindi eventuali difetti lo rendono inadatto per la costruzione del tetto. Questo è il motivo per cui se usi questo legno senza un'impregnazione e una preparazione particolari, col tempo l'intera struttura collasserà. E quindi a un bar per le travi ci sono una serie di requisiti.

Domande di umidità: è possibile asciugare le travi direttamente sul tetto

Il requisito principale per il sistema di tralicci grezzi è che le tavole per le travi devono essere asciugate a un livello di umidità del 15-20%, trattate con agenti fungicidi e antincendio. Per quanto riguarda l'umidità delle tavole, ci sono alcuni momenti qui:

  • Se le capriate sono nascoste sotto il rivestimento, come di solito accade, il contenuto di umidità del legno non deve essere superiore al 15%.
  • Se gli elementi sono all'aria aperta, come, per esempio, una sezione di un tetto sopra un balcone o una terrazza, o si tratta di travi di una tettoia, l'umidità non dovrebbe essere superiore al 20%.

Considera che il legno con un contenuto di umidità superiore al 30% è già una volta e mezzo meno resistente del legno con un'incidenza del 15-20%. Con cosa minaccia? Un simile sistema a traliccio può "condurre". Sarai sorpreso di quanto!

Ad esempio, lo stesso larice 100x100 cm letteralmente in una stagione può ruotare di 90 gradi, e allo stesso tempo sarà coperto da forti fessurazioni. Pertanto, scegliendo le tavole per le travi di umidità naturale, prendi sempre con un margine, piuttosto che se ne prendi una a secco. Tuttavia, nella costruzione del sistema a traliccio, deve esserci sempre un ulteriore 10% di materiale per opere piccole e mal concepite.

Inoltre, è anche possibile identificare il problema del legno essiccato in modo improprio:

Ecco perché nelle schede di fabbrica per il sistema rafter viene dato così tanto tempo. Esiste persino una camera di essiccazione speciale, all'interno della quale c'è una temperatura elevata. E in questo modo di preparare le tavole c'è un vantaggio prezioso: a questa temperatura muoiono larve di insetto e spore di muffa.

Suggerimento: se si è riusciti ad acquistare legno con umidità superiore al normale, è possibile asciugarlo in condizioni naturali. Per fare questo, dovrai mantenerlo per almeno un anno in un luogo fresco e asciutto.

Segnali di avvertimento: come ottenere legno sano

E per semplificare la comprensione di quali travi dovrebbero essere in termini di qualità, abbiamo preparato per te illustrazioni dettagliate. Ti aiuteranno a identificare il "sintomo" del legno malsano e ad evitare un tale acquisto:

Visivamente, tutti questi difetti assomigliano a questo:

Ora il tuo compito principale è quello di acquistare legname di qualità per future travi. E questo già dipende non solo dalle dimensioni e dal tipo di legno, ma anche dalle complessità del processo tecnologico di lavorazione di questo legno e persino dalle condizioni di crescita dell'albero.

Accade spesso che il legno abbia molte malformazioni diverse che non sono molto evidenti all'occhio inesperto, ma complicano poi l'elaborazione di tali pannelli e in modo significativo - la forza delle travi finite. E i veri professionisti vedono questi vizi prima di tagliare un albero! E poi una tale pianta non viene toccata, o si determina quanto bene risulterà la qualità delle materie prime, quanto è alto il taglio.

Sfortunatamente, questi specialisti non sono sempre presenti durante il taglio delle foreste, e quindi puoi trovare qualsiasi cosa tra il legname venduto. Ma lo stesso marciume dello stelo può essere localizzato in una posizione tale che anche il legno stesso apparirà abbastanza sano. Perché vogliamo insegnarti alcuni aspetti importanti.

Ad esempio, fai attenzione se ordini i taglieri dai tronchi e noti:

  1. La curvatura del tronco. Ciò accade se l'albero ha perso la sua parte superiore o è stato costretto a sostituirlo con un ramo laterale, o l'illuminazione stava cambiando o c'era una collina nelle vicinanze. Le schede di tale registro sono ottenute con parametri completamente imprevedibili per la piegatura e possono persino essere deformate direttamente sul tetto.
  2. La forma dell'ellisse nel registro. È meglio rifiutare tale materiale, molto probabilmente la questione è nel cuneo.
  3. Un aumento nel tronco di un albero. Di solito, la ragione risiede nei batteri e nei reagenti delle radiazioni, a volte in danni meccanici. Questo materiale è particolarmente difficile da trattare a causa dell'estrema elasticità, che non è abbastanza buona per il sistema di tralicci.
  4. Tasche chiuse o aperte, con rigonfiamenti anormali e sovratensioni. Questo è un cancro dell'albero. Se parliamo di legno tenero, ci aspettiamo un aumento del contenuto resinoso, ma in ogni caso, la forma arrotondata del tronco sarà rotta.

Inoltre, non adatto per le travi è un pannello di anima di legno, vale a dire. la parte centrale del suo tronco - ha legno sfuso, particolarmente incline a marcire e spaccare. E le peggiori puttane sono quelle del tabacco. il legno in questi luoghi è semplicemente macinato in polvere. Se si acquistano schede difettose e infette per le travi, non ha senso nemmeno parlare dell'affidabilità del sistema di tralicci stesso.

Domande elementari: è possibile realizzare elementi di un sistema a traliccio di diversa qualità?

E infine, parliamo della varietà. Il tipo di legno determina la dimensione e il numero di difetti, la loro posizione e l'inclinazione delle fibre. Per quegli elementi che assorbono tutto il carico nel sistema di traliccio, è necessario un legno sufficientemente resistente per evitare crepe.

Ma per le strutture in legno curve e compresse, è possibile utilizzare il legno di seconda scelta, perché tale materiale funziona ancora bene per la piegatura e la compressione. Ma per gli elementi strutturali allungati è necessario solo legno del 1 ° grado. Ricorda che tutti i nodi riducono la capacità di carico della trave, e maggiore è la loro capacità, minore è il grado.

Ad esempio, nel legno più durevole del 1 ° grado, i nodi sono consentiti con un diametro totale non superiore a 20 cm, non più di 1/4 della larghezza della tavola e una pendenza delle fibre non superiore al 7%. In legno di media resistenza del 2 ° grado, è consentita una larghezza totale relativamente grande dei nodi - fino a 1/3 della larghezza del pannello e le fibre non si inclinano più del 10% sull'asse. Nel legno meno durevole del 3 ° grado sono consentiti nodi di larghezza anche superiore per una lunghezza di 20 cm: fino a 1/2 della larghezza e la pendenza delle fibre non è superiore al 12%:

Per riassumere tutto, produzione:

  • le travi del pavimento necessitano di legno di prima scelta;
  • per le gambe dei rafter si avvicinano sia il primo che il terzo grado;
  • per i montanti, che di solito non vengono imposti carichi pesanti, legno adatto del terzo grado.

Come puoi vedere, se ti avvicini al problema di scegliere correttamente le schede per le travi, puoi anche risparmiare un sacco di budget senza perdere qualità.

Che tipo di legno è preferito?

Ora, speriamo, nel paragrafo precedente, tutto sia chiaro. Ma che dire del legno?

Molti padroni di casa in questa fase pensano a questo momento: quali travi sono migliori in termini di praticità e stime dei costi? Dovrei preferire legno duro più durevole o pino più flessibile e resistente all'umidità? In effetti, la scelta è abbastanza ampia e ogni opzione ha i suoi vantaggi. Diamo un'occhiata a ciascuno di essi.

Legno duro: durata e affidabilità

Se le piogge nella tua zona non sono rare, e sei preoccupato che il tuo tetto non sia perfettamente protetto dalla penetrazione dell'umidità, allora scegli il larice come il legno per le assi del rafter. Di tutto quanto sopra, ha il minimo di idrofobicità ed è eccellente nel resistere alla resistenza dell'umidità, se fosse stato precedentemente sottoposto ad un'adeguata asciugatura:

A causa delle proprietà speciali del legno di larice è anche aperto alle travi del cielo, ad esempio per pergole e edifici simili:

Ecco come appare la produzione di travi di legno di pioppo tremulo, perfettamente tagliata, profondamente impregnata di fuoco e bioprotezione e con una struttura uniforme:

Il legno di betulla deciduo è molto resistente e sopporta carichi d'urto migliori di altre specie. Il suo unico inconveniente è una resistenza molto debole alla putrefazione, e quindi tali travi (che sono i migliori per piccoli edifici) devono essere trattati in anticipo e protetti dall'umidità. Ed è meglio usare una tale razza per la costruzione solo se hai le tavole gratis, e non sono dispiaciute per:

Legno di faggio - la razza più capricciosa per la produzione di elementi del tetto. È igroscopico, putrefatto e persino in grado di gonfiarsi in assenza di protezione speciale. Ma, d'altra parte, è una delle razze più belle, che è anche ulteriormente colorata in rosa in fabbrica.

Ed è piacevole lavorare con il faggio a casa: è facile da tagliare e lucidare, e allo stesso tempo praticamente non crea fessure. L'importante è acquistare legno di faggio asciutto e di alta qualità, preparato con cura per la costruzione del tetto:

Resinosi: economici e durevoli

Se parliamo della scelta del legno di conifere, allora notiamo che gli abeti rossi e i pini sono considerati inadatti per la falegnameria, perché la qualità della loro superficie piallata non è sempre gradita, e vi è un'abbondanza di piccoli nodi. Sebbene, allo stesso tempo, tutto questo legno abbia un colore gradevole e si presti bene alla lavorazione, se il nodo stesso non scivola fuori, quindi è adatto specialmente per sistemare il sistema di tralicci.

Ma sappi che le travi possono essere fatte di pino e abete rosso, se solo sono dal calcio del tronco. Il legno di conifere di tonalità rossastra è adatto anche per le travi - ha una struttura uniforme, notevole robustezza e leggerezza.

Se confrontiamo l'abete rosso e il pino come materiale per il sistema di tralicci, notiamo questi punti interessanti:

  • Travi di pino più fragili, ma in abete: più flessibili.
  • Lavorare con le travi di abete rosso è abbastanza facile, come dicono spesso i carpentieri esperti, "puro piacere". Fatti interessanti non sono? Questo è il motivo per cui in Siberia sono stati a lungo fatti da soli prodotti in legno di abete rosso, ma in vendita - da pino.
  • È facile notare la differenza di qualità quando un albero cade in transito: la cima del pino si frantuma in mille pezzi, ma l'albero no.
  • A differenza dell'abete rosso, il pino è più suscettibile alla putrefazione.
  • Pine è in grado di "giocare" in luoghi, quindi quando l'abete non soffre di tali difetti.
  • L'abete rosso tollera l'essiccazione e un piccolo numero di cicli "caldo-freddo" perché è leggero e non diventa blu.

E infine, le travi di pino sono più pesanti a causa del maggiore contenuto di resina. Pertanto, pino è più adatto per la costruzione del tetto di piccole forme architettoniche:

L'abete rosso come legno è anche adatto quasi per le sue proprietà come la capacità di risuonare, l'omogeneità della struttura, la resistenza alla flessione e il carico:

Travi incollate e travi a I: massima resistenza

È inoltre possibile utilizzare il legno lamellare come tavole di legno. È ancora più resistente, ha un'elevata resistenza all'umidità e non è deformato. Tipicamente, un tale legname è fatto di legno di terza elementare, ma la sua forza è come nel primo.

Non a caso, il legno incollato oggi è così popolare e utilizzato per la costruzione di case a telaio, perché è eccellente per resistere ai carichi e non lo attorciglia. Conosci il segreto? Tra le parti snodate delle tavole c'è la colla, e crea dei piccoli fili estremamente resistenti, che a loro volta sono più affidabili delle fibre di legno.

E tale proprietà è solo un vantaggio per il sistema di capriate del tetto in condizioni difficili. È da legno incollato che è possibile fabbricare travi di qualsiasi dimensione e lunghezza. Ci sono persino travi del tetto con altezze fino a 60 cm!

Di solito, per la produzione di legno incollato per le travi, prendono lamelle di conifere o di legno duro con uno spessore di 18-45 mm e le uniscono alla colla di resorcina o alla resina melamminica. Ciò è evidente dal fatto che le articolazioni siano chiare o scure. Successivamente, le travi di legno laminato devono essere tagliate, a volte fresate e trattate con impregnazione, e inoltre aperte anche con macchie o vernici. In questo caso, il loro peso sarà relativamente piccolo.

Inoltre, tavole per travi di legno lamellare incollato possono essere lunghe fino a dieci metri! Grazie a questo, sarai in grado di progettare il sistema del tetto senza ulteriori post di supporto.

E infine, un'altra opzione è una buona tavola per le travi - queste sono travi a vista, che consistono in due barre collegate da una piastra, e nella sezione assomigliano a due lettere "T" o una "H". Di solito le barre stesse sono fatte di legno laminato, e il supporto è in compensato o truciolato, e talvolta le travi a "I" sono completamente realizzate in legno incollato. Di conseguenza, tali travi sono molto più leggere rispetto al legno massello, ed è più facile lavorare con loro (ad esempio, sollevare fino ad un'altezza).

Ecco una relazione interessante su queste nuove tecnologie:

Preparazione di tavole per sistema a traliccio

Solitamente, le tavole per le travi non vengono acquisite immediatamente dopo aver tagliato i tronchi, ma già preparate, tagliate nelle stesse barre dei parametri desiderati e trattate con composizioni speciali. Sarà più facile lavorare con tale, perché tutto ciò che rimane è solo tagliarli lungo la lunghezza e fare tagli per connettersi con la piastra di potenza o il raggio. La cosa principale è trovare materiale di alta qualità, e qui ci sono alcune sottigliezze.

Prima di acquistare queste tavole, fai attenzione alla loro superficie: una tavola di travatura piallata è più resistente alla putrefazione e alla combustione rispetto a quella non trattata. Il fatto è che su una superficie liscia la fiamma scivola appena, proprio come gli insetti difficilmente possono penetrare all'interno. Inoltre, tutte le schede che intendete utilizzare per la fabbricazione delle travi devono essere elaborate in anticipo. Sicuramente hai già sentito parlare di un termine come l'impregnazione: questo è un trattamento di impregnazione.

Oggi molte aziende offrono tavole impregnate nel vuoto: un buon metodo. Nelle industrie più artigianali, l'impregnazione viene effettuata mediante immersione rapida in un bagno con una soluzione. Tuttavia, a casa, puoi preparare tu stesso le travi future, usando uno spray o un pennello.

L'impregnazione stessa deve essere impermeabile, ritardante di fiamma e biologica. Ti consigliamo di chiedere al venditore il documento, che conferma il metodo di integrazione e il nome dello strumento utilizzato. Inoltre, per vedere come saranno impregnate le travi, puoi farlo da solo: taglia il campione a metà e osserva il taglio - mostrerà sempre quanto è penetrata l'impregnazione in profondità. Se stai elaborando da solo le tavole del rafter, leggi attentamente le istruzioni del produttore.

Come puoi vedere, ogni metodo ha i suoi vantaggi e alcuni svantaggi. La cosa principale - vieni alla domanda di scegliere travi in ​​tutta serietà!

La scelta del legno per le travi - cosa cercare

Scegliendo il legno, il più adatto per la costruzione del sistema di tralicci sul tetto, dovresti concentrarti sul suo tipo e sulle sue caratteristiche qualitative. Il legname utilizzato deve avere un numero minimo di nodi e altri difetti, una certa percentuale di umidità e sarà richiesto un trattamento con impregnazioni speciali.

Razza e grado di legno utilizzato per le travi

Di solito il legno di conifere, per lo più pino, viene usato per fare travi e viene usato attivamente l'abete rosso. Requisiti per la qualità del materiale impostato GOST 8486-88 e devono essere rigorosamente osservati.

I vantaggi del pino e dell'abete rosso sono che il loro legno è resistente e flessibile, è facile da maneggiare - queste qualità sono più apprezzate quando si installa la struttura a traliccio. Si consiglia di utilizzare legno di 1 grado, è possibile utilizzare materiali 2 e anche 3 gradi, ma solo dopo un'attenta impregnazione con composti antisettici.

Essiccazione del legno

Il legno, destinato alla costruzione di travi, può essere essiccato indipendentemente, in condizioni naturali. Ciò richiede di mantenerlo in un luogo fresco e asciutto per almeno 2-3 stagioni - questo è ancora un processo abbastanza lungo, quindi essiccare gli sbozzati in speciali camere di essiccazione è molto più popolare, dove, insieme all'evaporazione di umidità, muffe e varie infezioni fungine, le larve degli insetti dannosi vengono distrutte.

Il contenuto di umidità dopo l'essiccazione non deve superare il 20%.

La dipendenza delle dimensioni del legname dalla costruzione del tetto

  1. Le dimensioni degli spazi vuoti selezionati dipendono dal peso del materiale del tetto. Per i tetti pesanti c'è una sezione in legno da 70x150 mm, in questo caso il passo è minimo.
  2. Se il tetto è leggero, cioè il peso del tetto è piccolo, allora la sezione trasversale del legno può essere più piccola - 50x150 mm e il passo, al contrario, aumenta fino a 1-2 metri.
  3. La dimensione del gradino è influenzata anche dalla pendenza del tetto: se è superiore a 45 °, il passo viene aumentato a 1,2-1,4 m, e quando con una leggera pendenza nevica è caratteristica dell'area, la larghezza del passo è ridotta a 0,8-0,6 m.

I vantaggi delle travi in ​​legno su metallo e cemento armato

Il sistema di travi può essere montato non solo da una barra di legno, ma anche da travi di metallo e cemento armato. Sono forti e resistenti: questo è il loro vantaggio rispetto al legno, ma il loro peso è significativamente limitato dal loro uso.

Innanzi tutto, per innalzarli sul tetto avrà bisogno di attrezzature speciali. In secondo luogo, quando è richiesta la regolazione e la regolazione delle travi, è praticamente impossibile lavorare con prodotti in metallo e cemento armato. Sì, e posare il materiale del tetto su una struttura di legno è molto più semplice e facile.

A questo proposito, le travi metalliche e in cemento armato vengono utilizzate solo quando vengono costruite grandi case in mattoni, dove il tetto è pesante e di forma complessa. Le travi di legno sono molto più facili da fabbricare e installare senza l'uso di meccanismi di sollevamento speciali. Inoltre, direttamente sul sito della loro installazione, è possibile aumentarli o accorciarli facilmente in caso di necessità.

Quale materiale è considerato il migliore per il tetto

Quale materiale è considerato il migliore per il tetto? Il materiale di copertura più naturale e comprovato: il legno. È naturale, quindi deve essere trattato con cura durante l'installazione. Non sovraccaricare le schede con le unghie, in modo che non si rompano.

Il materiale più popolare per la costruzione del tetto della casa è il legno, poiché questo materiale è naturale, resistente e durevole.

Tetti usati per il tetto: pino, abete rosso e larice, hanno una proprietà importante - la forza. E allo stesso tempo questo tipo di legno è facile da lavorare, morbido e ha alcuni nodi. Quali sono le varietà? Il legno di conifere è diviso in cinque varietà. Da zero a quattro (extra). Il legno è determinato da difetti come crepe, nodi, blu e macchie. Il legname non dovrebbe avere troppi difetti. Possono ridurre la sua forza. Gli elementi della struttura del tetto a traliccio, come i soffi, sono fatti di legno di prima classe. Le gambe e le cremagliere del sistema a traliccio sono realizzate in legno di prima e seconda tipologia. I montanti e altri elementi che non sopportano carichi pesanti, da legno di terza scelta.

Tipi di legno utilizzati nella costruzione del tetto.

C'è ancora legname incollato. Alcuni invece di legno massiccio usano legno lamellare incollato, perché ha un'elevata resistenza e non è soggetto a deformazioni. Meno il costo di esso è 2-3 volte più costoso di un array. Viene utilizzato quando le strutture del tetto richiedono una maggiore durata. Ci sono anche elementi incollati da pezzi di legno di terza scelta. Non sono inferiori in forza agli array di legno del primo grado.

A volte ci sono nuove schede su cui ci sono molti punti neri e blu. Ciò accade a causa di stoccaggio o trasporto improprio. A causa della mancanza di aria fresca, il legname sta semplicemente "soffocando". In realtà, questi punti (blu) non influenzano nulla. La qualità della tavola e la sua ulteriore operazione non cambieranno, in quanto non è marcata, ma solo un momento estetico.

Attiriamo l'attenzione sul pannello di stoccaggio sul cantiere. Le tavole sono di solito costituite da alberi appena tagliati. Il legname non viene essiccato, ma immediatamente inviato in vendita. Spesso anche i tavoli grezzi arrivano agli acquirenti.

Se lasci queste tavole bagnate al sole, otterrai gli scarni di una forma perduta. Tutte le schede devono essere impilate su cuscinetti tra gli strati. Nella stagione calda, chiudili dalla luce solare diretta.

È necessario trattare i materiali con antisettici speciali (fungicidi, intestinali) e mezzi speciali per prevenire l'eventuale accensione (bioprotection da fuoco). Sono molti i modi di disegnare, il kraskrpult e il rullo più diffusi. Questo deve essere fatto prima dell'installazione, in anticipo.

Selezioniamo il legno

Nella stima complessiva della struttura in legno prenderà una parte considerevole. Ci avviciniamo attentamente alla scelta del legno per il tetto. L'albero per il tetto viene venduto sotto forma di tralicci prefabbricati, in forma di taglio in base al numero di pannelli in metri cubi. Non teniamo conto di quanto è indicato nel progetto e acquistiamo il 10% in più. Perché il progetto non tiene conto dei materiali per il taglio e lo spreco. È anche necessario prendere in considerazione il contenuto di umidità dell'albero non più, non dovrebbe essere più del 15-20%. Primo voto non più del 12%. Non dimenticare che il materiale preparato in modo improprio può portare alla distruzione.

Quando acquisti pavimenti pre-tagliati, sarà possibile ridurre la quantità di rifiuti. Tempo e lavoro ridotti. Il falegname dovrà solo collegare gli elementi necessari per la struttura del tetto. Ma per questo è necessario conoscere il numero esatto di tutti gli elementi e avere tutte le misure. Acquistando strutture già pronte, i tempi di installazione del tetto sono accelerati fino a 1-3 giorni. Per le travi si consigliano tavole di pino con una sezione da 50 a 150 mm. E per il deposito della scatola e per le casse continue (se necessario), di solito viene usato il "pollice": si tratta di tavole con uno spessore di circa 25 mm. La larghezza, di regola, non importa molto.

Legname: calcolo per il tetto

Legname: come viene effettuato il calcolo? Quanto è richiesto per il tetto. È necessario conoscerlo non solo al fine di determinare lo scopo del lavoro, ma anche prima di tutto, al fine di determinare quale importo avremo bisogno di acquistare legname. Legname per la costruzione del tetto, la sua quantità dipende da molti fattori. Ad esempio, ad esempio l'area della casa e il tipo di tetto, le condizioni climatiche. Copertura del tetto (materiale). Isolato - se il piano attico.

Caratteristiche delle travi a I in legno utilizzate nella costruzione di sistemi di copertura.

Per la grondaia (limatura) utilizzare un tagliere. La lunghezza e la larghezza sono arbitrarie. Spessore circa 2,5 cm.

Legname per tetti

Questo è un legno che viene utilizzato nell'intero campo delle case in legno e delle singole strutture. Ad esempio, come il sistema a traliccio. È un tronco segato da quattro lati, con una larghezza e uno spessore non superiori a 50 mm.

Tavola per travi: la selezione di sezioni e spessori

I tralicci in legno sono fatti di legno o tavola, la seconda opzione è più economica, non inferiore alla forza del primo. Per garantire la corretta affidabilità e durata di tutta la struttura, è importante scegliere il legname giusto, calcolare correttamente la sua sezione.

Requisiti per la qualità della tavola del rafter

Effettuando il calcolo della struttura a traliccio, che prevede la produzione di tralicci dalla tavola, è importante considerare non solo la sezione trasversale di questi elementi, ma anche la qualità del legname da utilizzare.

Prima di tutto, è necessario determinare quale legno è più adatto per fare travi. Si tratta di legname di conifere e latifoglie, che soddisfa pienamente i requisiti di GOST 8486-86 e GOST 2695-83. Sulla base di questi requisiti, la scheda per la fabbricazione di piedini per travi può avere:

  • non più di tre nodi per ogni metro di legname segato, il diametro massimo ammissibile di un nodo è di 30 mm;
  • crepe non passanti la cui lunghezza non superi la metà della lunghezza della tavola;
  • umidità non superiore al 18% (misurata dal misuratore di umidità).

Secondo i requisiti della SNiP, l'acquisto di legname per la fabbricazione di travi e altri elementi del telaio del tetto, è necessario controllare il documento, informando sulla qualità dei prodotti. Ci dovrebbe essere indicato:

  • nome del produttore e dati di base su di lui;
  • nome del prodotto e il suo numero standard;
  • dimensioni del legname, specie di legno, grado di umidità;
  • il numero di unità nel pacchetto;
  • data di uscita del lotto di legname.

Il legno è un materiale naturale suscettibile di distruzione biologica e combustione. Per ridurre il rischio di danni e distruzione della costruzione del legname finito, è necessario eseguire la preparazione pre-assemblaggio degli elementi del tetto realizzati sulla tavola. La preparazione comporta l'attuazione di misure costruttive e protettive in conformità con i requisiti di SNiP. Le misure protettive includono:

  • trattamento del legno con composti antisettici per prevenire il decadimento prematuro;
  • impregnazione del legno con agenti ritardanti di fiamma per prevenire il fuoco;
  • lavorazione di travi e altri elementi in legno con mezzi che proteggono da insetti nocivi.

Il numero di attività costruttive include:

  • installazione di guarnizioni impermeabilizzanti alla giunzione di strutture in legno a mattoni;
  • la formazione di un tappeto impermeabilizzante sotto il materiale di copertura e barriera al vapore dai locali;
  • attrezzatura di aperture speciali per ventilazione della torta di copertura.

Le travi di bordo, soggette alle tecnologie del tetto prescritte, potranno durare a lungo senza richiedere riparazioni.

Trattamento del legno con agenti protettivi

Sulle travi dopo la produzione dovrebbero applicare mezzi speciali per la bio-e protezione antincendio. Se si esegue la lavorazione di una struttura a traliccio già assemblata, non sarà possibile proteggere le giunzioni degli elementi e successivamente potrebbero diventare fonti di marciume del telaio del tetto. Ciò porterà alla distruzione prematura del tetto e comporterà la necessità di investire risorse finanziarie serie nella riparazione o nella sostituzione del tetto.

Si consiglia alle rafter di fare i loro boschi di conifere contenenti una grande quantità di resina, che funge da barriera naturale contro la carie. Tuttavia, anche gli elementi in legno fatti di larice e pino devono essere trattati con composti speciali. I pannelli di umidità per le travi non devono superare il 18%, altrimenti durante il funzionamento, gli elementi della struttura del traliccio possono "condurre", causando la deformazione del tetto e la perdita di resistenza dell'intero sistema.

Per l'applicazione di agenti protettivi si può utilizzare una spazzola morbida, un rullo, un irroratore da giardino o una pistola a spruzzo, inoltre viene praticato il metodo di immersione. La superficie della travata deve essere pulita, asciutta e non avere un rivestimento che impedisce la penetrazione della composizione protettiva nelle fibre di legno. I posti delle articolazioni future delle gambe del rafter sono particolarmente bagnati. L'elaborazione dovrebbe essere eseguita in tempo caldo asciutto. Antisettici e ritardanti di fiamma (o agente ignifugo universale) vengono applicati due volte. Tra il primo e il secondo trattamento, i pannelli del rafter devono avere il tempo di asciugarsi.

L'installazione di travi a doppio rivestimento può essere avviata solo dopo che sono completamente asciutti.

Sezione delle travi dalla tavola

Le travi possono essere fatte da un tronco, legname o tavola. Gli svantaggi dei tronchi includono il suo grande peso e la necessità di eseguire tagli complessi nei punti di fissaggio, che indeboliscono significativamente la capacità portante dell'elemento dal legname tondo. Il raggio è molto meglio da usare, ma è più costoso della scheda. Rafter gambe dalla tavola - la scelta migliore, questo materiale viene utilizzato attivamente per la produzione di gambe laterali del rafter. La tavola consente anche di eseguire travi laterali allungate e zampe durevoli in nakosnye (diagonali).

Un tale parametro, come lo spessore del pannello, influisce significativamente sulle sue caratteristiche di resistenza. Lo spessore del pannello adatto alla fabbricazione di travi è di 40-60 mm e per la realizzazione del tetto su edifici domestici è preferibile utilizzare una tavola di 40 mm di spessore per ridurre i costi. Allo stesso tempo, per la costruzione del tetto di una casa residenziale, questo parametro non dovrebbe essere inferiore a 50 mm.

La larghezza della tavola per le travi viene scelta tenendo conto della lunghezza dell'apertura, che deve essere bloccata: più lunga è la gamba del traliccio, più larga deve essere la tavola per la sua fabbricazione. Le travi lunghe fino a 6 metri possono essere realizzate con una tavola larga 150 mm - quindi, la sezione minima delle travi per il tetto di una casa residenziale è 50 × 150 mm. Se la lunghezza del traliccio supera i 6 metri, la larghezza della tavola deve essere di almeno 180 mm. Una gamba allungata è costituita da tavole coesive larghe 150 mm, con una sovrapposizione di tavole di almeno 500 mm il più vicino possibile alla parte della cresta.

La sezione trasversale delle travi dipende dalla quantità di carico sul tetto (neve e vento), così come il peso della struttura a traliccio, la pendenza della rampa, la lunghezza dell'apertura bloccata e la larghezza della casa. Per calcolare la sezione, utilizzare tabelle e formule speciali, è possibile utilizzare il programma per computer appropriato. Nei casi difficili, è meglio affidare l'esecuzione dei calcoli ai professionisti.

Dopo aver determinato la sezione trasversale ottimale dei piedini, è necessario prestare attenzione alla fase di installazione delle travi. Questi sono parametri interdipendenti che possono variare leggermente senza compromettere l'affidabilità del tetto. L'uso di puntoni consente di ridurre in qualche modo la sezione trasversale delle travi.

Costruzione Rafter

Se la lunghezza o lo spessore del pannello non è sufficiente per la produzione di gambe solide per travi, eseguire l'estensione del travetto. Questo può essere fatto in vari modi. Il modo più semplice per radunare tavole, piegarle insieme con lati larghi e cucire chiodi. Se si pongono le tavole con uno spostamento a metà della lunghezza, è possibile realizzare un traliccio lungo e robusto in grado di sopportare carichi elevati. Questo viene fatto quando è necessario creare travi falcianti del tetto a padiglione.

In un altro caso, le estensioni del rafter sono realizzate con un taglio obliquo sulle estremità e un piccolo fermo antiscivolo verticale viene eseguito davanti al taglio obliquo. Successivamente, viene realizzato un foro passante verticale per serrare il giunto con un bullone.

Puoi estendere la trave inchiodando due tavole impilate con una sovrapposizione di un metro con chiodi o borchie.

Come scegliere la legna per coperture?

Come scegliere la legna per coperture?

Il legno destinato alla costruzione di un telaio del tetto non può presentare un numero elevato di difetti (nodi o fessure). Deve essere ben trattato con impregnazione e avere un'umidità adeguata.

Quale legno può essere utilizzato per il telaio del tetto?

Specie legnose rilevanti. Per la costruzione del tetto più spesso utilizzato pino, anche se l'abete rosso è anche adatto. Il legno di questi tipi di legno è più adatto per il tetto, perché ha un'elevata resistenza e flessibilità, è abbastanza facile da lavorare, ha una quantità relativamente piccola di nodi.

Alto grado. Per la costruzione della struttura del tetto dovrebbe essere utilizzato legno di 1 ° grado (questo è il tipo di legno più comunemente usato). Anche se è anche possibile utilizzare il legno del 2 ° e 3 ° grado, ma hanno bisogno di un trattamento più approfondito con antisettici.

Invece di un tetto in legno massiccio, è possibile utilizzare il legno lamellare incollato. Ha un'alta resistenza e non è deformato, ma piuttosto costoso. Si ritiene che l'elemento incollato da pezzi di legno di 3 ° grado, abbia la forza di almeno la più alta classe, cioè lo stesso del legno massiccio del 1 ° grado.

Umidità appropriata Il legno per la costruzione del tetto deve avere umidità:

  • non più del 20% - (nel caso in cui la struttura in legno del tetto dall'interno sia completamente rivestita con pannelli di gesso;
  • non più del 23% - se alcuni elementi saranno all'aperto (questa situazione potrebbe verificarsi in caso di tettoia sul balcone o sul terrazzo).

La resistenza del legno del legno appena tagliato (con un'umidità superiore al 30%) è inferiore di circa il 60-70% rispetto a quella del legno essiccato a un livello di umidità del 20%.

Il legno per la costruzione del tetto può essere asciugato naturalmente. In questo caso, al fine di raggiungere un'umidità adeguata, dovrebbe essere asciugato per due o tre stagioni in un luogo fresco e asciutto, ad esempio sotto una tettoia. Tenendo conto del lungo tempo necessario per tale essiccazione, sempre più spesso il legno per il tetto viene asciugato nelle camere - ad alta temperatura in appositi scomparti chiusi. Durante il processo di essiccazione, il legno viene sterilizzato nella camera, distruggendo in tal modo larve, muffe e funghi.

Con alcuni difetti. Il legno per il tetto non può avere un numero molto elevato di difetti, come rami o fessure, perché riducono la sua resistenza. La presenza di femmine, fuse con un albero, la cui tonalità è leggermente diversa dal colore dell'albero.

Ben elaborato da impregnazione. Il legno che è impregnato sotto pressione può essere ordinato in fabbrica - questo metodo è il più efficace, così come l'immersione dispersa o prolungata in impregnato. Puoi anche immergerlo da solo sovrapponendo l'impregnato, spruzzando o usando il metodo del bagno corto.

Il tipo di trattamento (impermeabile, ignifugo, biologico), nonché il metodo e i mezzi effettivi per l'impregnazione dovrebbero essere specificati nel progetto della struttura del tetto. Se si decide di acquistare legno impregnato, è necessario ricordare che l'azienda venditore è tenuta a fornire un documento che indichi quale metodo e il legno impregnato sono impregnati.

I falegnami esperti verificano se il legno per il tetto è ben impregnato tagliando la tavola. Quindi puoi vedere quanto è profonda l'impregnazione penetrata nel legno. Se stai elaborando il legno da solo, dovresti seguire le raccomandazioni del produttore del prodotto.

Maggiori informazioni sull'impregnazione del legno.

... o piallato da quattro lati. La trave, piallata da quattro lati, è più resistente al fuoco di quanto non venga spianata: il fuoco scorre sulla sua superficie liscia. Questo legno ha anche meno probabilità di infettare gli insetti che trovano più difficile entrare.

Come viene selezionata una tavola per travi - 3 opzioni di acquisto e principali punti di scelta

Per qualsiasi sistema a traliccio, il tipo e la qualità del legno da cui è costituito è di fondamentale importanza. La selezione competente delle gambe del rafter, della sezione trasversale, del passo e di altri parametri è certamente importante, ma il telaio non consiste solo delle travi. Pertanto, analizzeremo ulteriormente passo dopo passo le sottigliezze della scelta delle schede per le unità principali e ausiliarie di diversi tipi di tetti.

Il tipo e la sezione trasversale delle travi sono selezionati separatamente per ciascun tetto.

Tre scelte di bordo

Quando si sceglie una tavola, è necessario costruire sulla dimensione delle travi di cui si ha bisogno, cioè la lunghezza e lo spessore. Ma puoi affrontare questo processo in modo diverso, tutto dipende dalla tua qualifica iniziale, dalla disponibilità di tempo e dalla dimensione del budget.

Opzione numero 1: prendi i metri cubi della foresta

L'acquisto di legname in una volta in metri cubi è considerato l'opzione migliore per i budget modesti. Il punto è che sei invitato a comprare una tavola o un legname, approssimativamente adatto alle tue esigenze. Ma nel pacchetto generale ci sarà una certa percentuale di legno maltrattato e persino tavole scadenti. Pertanto, prendiamo con un margine di circa il 10%.

Il legno da costruzione ha diversi tipi.

Se c'è tempo, tutti questi problemi sono risolti. Quindi, per la fabbricazione di travi, devi prima selezionare la tavola migliore, e il resto del legno andrà alle unità ausiliarie, come le piste, i montanti e altri elementi strutturali del sistema di traliccio.

Inoltre, dovrai preparare tu stesso l'albero per la costruzione. Cioè, è necessario lubrificare la scheda con un antisettico complesso un paio di volte e in alcuni punti per tagliare o addirittura rimuovere la corteccia. La cosa principale è vedere che la foresta è liscia, se il tabellone è guidato da un "propulsore", allora non lo piegherete indietro.

Al momento dell'acquisto di metri cubi, l'errore di dimensioni può raggiungere 5-7 mm, ma quando si assembla questa imprecisione non gioca un ruolo troppo grande, quindi non dovresti preoccuparti troppo.

La deformazione del legno è quasi impossibile da correggere.

Opzione numero 2: asse piallato su ordinazione

Il legname, prodotto su ordinazione, costa circa il 30 - 40% in più di denaro, ma vi venderà una tavola piana pialla che corrisponde chiaramente alla vostra taglia.

I rifiuti in questo caso saranno minimi. Per un giovane mago di casa, ha senso ordinare uno specifico numero di travi uno per uno, e per le costruzioni ausiliarie di prendere una foresta in cubetti.

Ma ci sono anche sfumature. Ho già menzionato il materiale deformato. Oltre a lui nello stack generale puoi far scivolare il legno rovinato.

Alla fine, la sezione della scheda corrisponderà all'ordine e il foglio stesso potrebbe presentare dei difetti. Pertanto, tutto questo materiale è desiderabile per controllare il pezzo e con le proprie mani.

Al ricevimento dell'ordine, la qualità del legno è da verificare personalmente.

Opzione numero 3: design finito

Ora ci sono aziende che praticano la vendita di case pieghevoli pronte all'uso. Comprate tutto in una volta e secondo lo schema assemblate questo costruttore sul posto. Ma poche persone sanno che queste stesse persone possono ordinare la produzione di truss solido nelle loro dimensioni.

Inoltre, al fine di evitare fastidiosi fraintendimenti, tali società spesso inviano alla struttura un misuratore, che secondo il progetto e i vostri desideri contribuirà a fare un ordine competente. Vero, un tale piacere costerà un sacco, ma il tetto sarà molto veloce e praticamente privo di difetti.

Per strutture complesse, è meglio ordinare truss reticolari già pronti.

Cosa determina la scelta delle travi

Il sistema di travi è influenzato da diversi carichi diversi e, quando si sceglie la sezione e la lunghezza, questi carichi dovrebbero essere presi in considerazione. Ci sono 2 tipi di loro:

  1. Le costanti sono il peso del sistema stesso, più il peso della torta del tetto;
  2. Variabili - questo include carichi di vento e neve.

Per calcolare il carico di neve, ora ci sono mappe corrispondenti che mostrano la media per un'area particolare. Il valore è misurato in chilogrammi per metro quadrato. Per gli amanti di dati precisi ci sono la costruzione di calcolatori e SNiP 2.01.07-85;

Le mappe del carico di neve forniscono dati medi per la regione.

Il carico del vento è calcolato approssimativamente anche dalle mappe corrispondenti, ma qui c'è una sfumatura interessante. Nelle zone ventose non è consigliabile costruire tetti a falde ripide, poiché hanno una grande area velica. Ma sugli stessi ripidi tetti la neve non si attarda, quindi, nei calcoli, è necessario cercare una via di mezzo.

Il carico del vento può essere calcolato dalla formula o da una mappa speciale.

  • Una delle domande più frequenti è come calcolare il passo del rafter e legarlo alla lunghezza e alla sezione del tabellone. Certamente, nella scienza delle costruzioni ci sono un certo numero di formule e raccomandazioni su questo argomento, ma di solito uso le tabelle già pronte, una di queste tabelle è posta sotto;

Per calcolare le travi a gradini ci sono tabelle già pronte.

  • Un altro punto è il rapporto tra il passo delle travi e il passo del tornio sotto il tetto. Il modo più semplice per installare le travi con un passo minimo di circa 600 mm e poi la cassa sotto qualsiasi materiale si manterrà bene. Se vuoi ottenere dati più precisi, allora sono nella tabella qui sotto.

Il passo della stecca dipende in gran parte dalla spaziatura del rafter.

Qualche parola sulle specie e la qualità del legno.

Per quanto riguarda la scelta del legno per il sistema a traliccio, nella maggior parte dei casi viene utilizzato legno di conifere. È meglio prendere larice, ma è costoso, quindi spesso prendono cedro, pino o abete rosso.

Il legno duro per questi scopi non è desiderabile, dato che sono meno elastici. L'unica eccezione è la quercia, ma il sistema di tralicci di quercia avrà un costo favoloso.

Per il tetto è meglio prendere conifere.

Vorrei anche dire dei difetti visibili della foresta, gli standard generalmente accettati sono approssimativamente i seguenti:

  • La scheda, che è montata nei nodi caricati, dovrebbe idealmente andare senza nodi. Lo standard consente un massimo di 3 nodi, ognuno dei quali non supera i 30 mm;
  • Le crepe nel materiale non sono affatto consentite e tutte le altre non devono superare un terzo della lunghezza della tavola;
  • L'umidità della foresta per il sistema di truss non deve superare il 18%, per la sua determinazione c'è un dispositivo speciale - un misuratore di umidità. Il legno appena tagliato costa meno, ma deve essere impilato in un mucchio sotto una tettoia e asciugato per diversi mesi.

Prova a prendere la foresta raccolta in inverno, è molto meglio in termini di qualità rispetto alla primavera e all'estate.

Quali difetti sul legno sono più comuni.

Che legno è necessario per truss

Naturalmente, l'insieme generale dipende dal tipo di tetto che si intende assemblare. Inoltre, è necessario tenere in considerazione il peso del materiale del tetto, nonché la quantità di carico di vento e neve, ma in tutti i sistemi di tetto ci sono elementi comuni che ora tenteremo di elencare.

Raccomando per le truss gambe di prendere una barra con uno spessore di 50 mm. La larghezza di questa barra dipende dalla struttura del traliccio in calcestruzzo e dai carichi su di essa, spesso varia nella regione di 100-250 mm.

Per quanto riguarda la lunghezza, lo standard è di 6 M. Se hai bisogno di più, è meglio aumentarlo, dal momento che gli elementi personalizzati costeranno molto di più.

Sotto la cresta e le travi laterali, un legno viene solitamente prelevato con uno spessore di circa 100 mm, ma, di nuovo, tutto dipende dal tipo di costruzione.

Lo spessore di Mauerlat parte da 150x150 mm. Questo è un elemento importante, poiché l'intero sistema del tetto è basato su di esso.

C'è un'opzione per assemblare un mauerlat di 2-3 tavole progettate per le gambe del rafter, e questo design composito sarà ancora più forte di una barra piena.

Le costruzioni ausiliarie includono cremagliere, montanti, stringhe e pulci. La bellezza qui è che tutte queste parti possono essere tagliate da una barra 50x100 mm.
Alcuni usano lo stesso legname che va alle travi, non c'è nessun errore qui, ma costerà di più.

Kohl, stiamo parlando di una tavola, quindi sotto una cassa standard, per esempio, per ardesia o tegola metallica, viene presa una tavola con una sezione di 25x100 mm

conclusione

Scegliere una tavola sotto il traliccio non è tanto difficile quanto è responsabile. Guidati dai suggerimenti sopra riportati, puoi facilmente far fronte a questo compito. Nel video di questo articolo, ci sono ulteriori suggerimenti dai maestri, e se dopo aver visualizzato le domande rimangono, scrivi nei commenti, cercherò di aiutarti.

La scelta del legname da costruzione è una questione di responsabilità.