Copriamo il tetto con materiale di copertura con le nostre mani

Il materiale di copertura è un materiale di copertura molto popolare ed economico per i tetti di garage, edifici agricoli e edifici simili. Questo materiale è indispensabile per la riparazione di tetti con un piccolo angolo di inclinazione, dove altri rivestimenti non possono fornire un'adeguata impermeabilizzazione. Inoltre, qualsiasi esperto costruttore di principianti può capire come fare il tetto con la carta del tetto con le proprie mani.

Cos'è un ruberoid e come scegliere la marca giusta?

Il materiale di copertura, nel tradizionale senso tradizionale del termine, è un cartone spesso in rotoli, impregnato con impregnazione di bitume e con uno strato superiore denso. Le moderne varianti di questo materiale non suggeriscono più un legno (cartone), ma una base in tessuto di vetro denso, che fornisce maggiore resistenza e resistenza all'acqua.

Il materiale di copertura è un cartone spesso in rotoli, impregnato di bitume.

Oltre alle opzioni presentate sopra, c'è anche un euroruberoide, che ha uno strato polimerico aggiuntivo che si scioglie sotto l'influenza della temperatura elevata, che consente di montare il materiale di copertura sul substrato senza utilizzare mastice.

Il rivestimento di ruberoid è costituito da diversi strati: lo strato inferiore svolge il ruolo di un rivestimento e lo strato superiore è protettivo. Inoltre, lo strato superiore di questo materiale ha una medicazione, sulla dimensione delle frazioni di cui dipende la sua resistenza al danno (il tipo a grana grossa può funzionare normalmente per un lungo periodo senza essere riparato).

Gradi di materiale in rotolo

Quando si sceglie un ruberoid, vale la pena essere guidato dai suoi parametri tecnici e dalla sua designazione, indicati da caratteri alfanumerici:

  1. La prima lettera "P" è il nome del materiale;
  2. La seconda lettera "P" - rivestimento, o "K" - coperture;
  3. La terza lettera nella marcatura indica il carattere del livello superiore: "M" e "K" sono a grana fine ea grana grossa, le lettere "H" e "P" denotano trame squamose e polverose dello strato superiore.

I numeri nell'etichettatura sono il valore di densità indicato in grammi per metro quadrato.

Consumo di materiale e il numero richiesto di strati di materiale di copertura

Per scoprire il numero ottimale di strati di materiale per coperture per una riparazione affidabile del tetto, è necessario conoscere il suo angolo, il grado di carico (carico di neve, movimento regolare delle persone sul tetto) e il livello di affidabilità del tetto (il tetto può sopportare il peso di diversi strati di materiale di copertura e mastice). Maggiore è l'angolo di inclinazione del tetto, meno strati dovranno essere posati per garantire una buona resistenza all'acqua:

  1. I tetti piani con un angolo di inclinazione fino a 3 gradi richiedono 3-4 strati.
  2. Se l'angolo di inclinazione del tetto è fino a 6 gradi - 3 strati saranno sufficienti: il tetto e due sottostanti.
  3. Quando l'angolo di inclinazione è compreso tra 6 e 15 gradi, saranno sufficienti due strati di rivestimento.
  4. Con un'inclinazione superiore a 15 gradi, il rivestimento di ruberoid viene utilizzato molto raramente, molto più spesso viene data preferenza a ondulina, ardesia e pavimentazione professionale.

Inoltre, acquistando materiale con le proprie mani, assicurarsi di tenere conto della sovrapposizione e della ruota di scorta per un matrimonio durante l'installazione. La quantità calcolata di materiale di copertura per la riparazione viene arrotondata per eccesso.

Mastice per il fissaggio di materiale di copertura

Quando si installa il materiale di copertura, viene applicato sul tetto un mastice speciale di bitume freddo o caldo. Il materiale di euroroofing saldato, a sua volta, non ha bisogno di mastice, perché ha già uno strato di colla.
A prima vista, il mastice a freddo è una versione ideale e di facile utilizzo, che è sufficientemente miscelata e ora è pronta per l'uso. Tuttavia, il mastice a freddo non rende il rivestimento sufficientemente resistente e si asciuga a lungo, il che restituisce gli sviluppatori al vecchio mastice caldo.

Il mastice a freddo non è abbastanza forte per il tetto, quindi viene usato a caldo.

Il mastice caldo è preparato per l'installazione di materiale di copertura per un bel po 'di tempo. Pezzi di bitume duro (in questa forma sono venduti nel negozio) devono essere fusi in consistenza viscosa e aggiungere riempitivo. Il mastice viene solitamente riscaldato in barili, secchi o caldaie speciali utilizzando una fiamma aperta o una fiamma ossidrica. Il segno della prontezza del mastice è la comparsa di schiuma e piccole bolle (questo accade quando è riscaldato a 150-200 gradi).

Dopo l'ebollizione, la schiuma viene rimossa dal mastice, viene aggiunto un riempitivo: sabbia, torba o fibra di vetro (circa un quarto del volume totale) e mescolato accuratamente. Il mastice è applicato direttamente sul tetto.

Preparazione della base

Prima di applicare il mastice, la base deve essere livellata e asciugata. Inoltre, la prima installazione di feltro per tetti è stata effettuata solo sulla resina, oppure la riparazione è stata limitata al fatto che il tetto è stato semplicemente colato con resina senza ulteriori installazioni. Il tetto, pieno di resina, inizia molto rapidamente a coprirsi di crepe e perdite. Se una nuova resina viene versata sulla vecchia resina, ciò aumenterà ulteriormente l'umidità del tetto.

Lo stesso effetto darà il rivestimento di vecchia resina con materiale di copertura. Ecco perché è importante con le proprie mani abbattere tutta la vecchia resina al livello di un massetto o di un pavimento in cemento armato. Se il rivestimento non è uniforme, puoi creare un pareggio di livellamento.

Dopo che la base pulita si asciuga, può essere applicato il mastice. Dopo l'applicazione, vale la pena aspettare il tempo indicato sulla confezione del bitume per dare il mastice da afferrare.

La posa del materiale del tetto non viene eseguita in caso di tempo piovoso o umido, in questo caso è meglio posticipare la costruzione fino a giorni asciutti.

La tecnologia del rivestimento del tetto con ruberoid

Prima di iniziare il lavoro è necessario assicurarsi che tutti i materiali necessari siano disponibili:

  • rotoli di ruberoid;
  • mastice freddo o caldo;
  • assicella di metallo con tasselli (se ce n'è bisogno).

Il materiale si insinua in 2 o più strati e il tetto deve essere avviato per essere coperto dalla posizione più bassa in modo che lo strato superiore del materiale si sovrapponga a quello inferiore. La cosa principale è che le giunture degli strati superiore e inferiore non finiscono per essere posate direttamente sopra l'altra, altrimenti l'acqua penetrerà molto velocemente nelle giunture tra i rotoli e il tetto dovrà nuovamente essere riparato.

Questo metodo di installazione impedisce all'acqua di penetrare nelle giunture tra i rulli.

Per accelerare il processo, è meglio tagliare le lastre di copertura con le proprie mani in anticipo. Prepara tutti i pezzi necessari e arrotolali in rotoli. Nel processo di bobine di svolgimento, è necessario accertarsi attentamente che il rivestimento del tetto si trovi chiaramente sul bordo previsto e non spostato lateralmente. Dopo il rotolamento, è necessario riscaldare i fogli di materiale del tetto con mastice. È necessario riscaldarsi fino a quando il film protettivo sul materiale del tetto non diventa bianco. Dopo di ciò, è possibile iniziare il processo di incollaggio del ruberoid sulla base e arrotolare un rullo speciale.

L'installazione del successivo strato di materiale di copertura può essere effettuata solo dopo che il precedente strato è stato infine bloccato e raffreddato.

Alle prese d'aria del tubo di ventilazione e alla fine del tetto, il materiale deve essere incollato con molta attenzione, perché in questi punti viene rimosso e rotto dal vento più spesso.

Il materiale di copertura correttamente posato può, con cura adeguata e pulizia tempestiva del tetto da detriti e masse di neve, servirvi per più di 20-25 anni. Inoltre, la riparazione o la sostituzione di singole aree danneggiate del tetto può essere facilmente eseguita con le proprie mani, il che consente di risparmiare una quantità significativa, per non parlare dell'economia complessiva della copertura.

Come inserire correttamente il ruberoid?

Il materiale di copertura è un materiale ben noto ai tempi dell'Unione Sovietica. È spesso usato per coprire i tetti degli edifici esterni a causa del suo basso costo e della relativa forza. E come coprire il materiale del tetto?

Caratteristica del ruberoid

Il materiale di copertura è anche chiamato "carta da tetto". Infatti, il materiale del tetto è abbastanza flessibile e materiale morbido, è utilizzato non solo per eseguire lavori di copertura, ma anche per impermeabilizzare la fondazione.

I rivestimenti per coperture presentano i seguenti vantaggi:

  • lunga durata
  • alta praticità - il materiale di copertura non necessita di ulteriore assistenza;
  • alta resistenza alle radiazioni ultraviolette, alle temperature estreme e agli effetti nocivi dell'ambiente.

Tecnologicamente, la produzione di ruberoid è:

  • nella produzione del materiale di base (carta per tetti);
  • in impregnazione bituminosa di cartongesso;
  • nell'applicazione del bitume refrattario sullo strato superiore del substrato.

Marcatura di ruberoid

La base del materiale del tetto può avere una densità diversa da cui dipendono la sua applicazione e gli appuntamenti.

La base del materiale del tetto può avere una densità diversa da cui dipende l'applicazione e l'appuntamento. Pertanto, l'acquisto di questo tipo di materiale di copertura, si dovrebbe prestare attenzione alla sua etichettatura (RKK 400, RKK 350).

  • "P": il nome del materiale (materiale del tetto);
  • "K" - l'appuntamento del materiale (per il tetto);
  • la lettera successiva "K" - il tipo di polvere dello strato superiore (ad esempio, a grana grossa);
  • i numeri indicano la densità della base di cartone, che è misurata in g / sq. m.

Il materiale con il marchio RKK 400 è altamente resistente ai fattori meteorologici avversi. Questo materiale di copertura a grana grossa ha una protezione speciale (uno strato aggiuntivo di asbogal) e viene utilizzato per costruire lo strato esterno di protezione dall'umidità del tetto.

Per la sistemazione degli strati inferiori e medi del tetto, gli esperti consigliano di applicare il materiale di copertura del marchio RCP 350. Le caratteristiche di questo materiale di copertura sono in grado di garantire l'impermeabilità affidabile e duratura di tutti i materiali del tetto.

Prima di coprire il tetto del garage con il feltro per tetti, devi tener conto del suo peso e pensare al suo carico sul tetto. In caso contrario, il tetto non può sopportare la gravità del materiale del tetto e piegarsi. Eseguendo le coperture del tetto in materiale di copertura con le proprie mani, è necessario tenere conto del fatto che il sistema di travi prende il carico principale su se stesso. Pertanto, su raccomandazione degli specialisti, prima di tutto, occorre prestare attenzione ad esso. Il sistema di travi deve essere pratico, durevole e affidabile - solo allora sarà in grado di sopportare qualsiasi peso di neve nella stagione invernale.

Tabella delle marche di feltro per coperture

Il tetto è fatto di materiale di copertura, ha sempre due strati: il primo - la guarnizione, il secondo - con schegge di pietra. Il primo strato poggia su una base già preparata e uniforme.

Per incollare correttamente il ruberoid alla base, sono necessari i seguenti strumenti:

  • bruciatore a gas;
  • pista di pattinaggio
  • coltello da ufficio;
  • laser o livello dell'acqua;
  • strumenti di misura (metro a nastro, righello).

Ma prima di coprire il tetto con la carta per tetti, è necessario preparare adeguatamente la base per la sua installazione. Dipende dalla solidità del rivestimento, dalla qualità e dalla durata di servizio dell'intero tetto.

Preparazione della base per la posa del ruberoid

Prima di applicare il mastice, la base deve essere asciutta e uniforme, senza grossi pomelli, fori e senza resina.

Posa del materiale di copertura perpendicolare alla pendenza.

Ai vecchi tempi, il tetto di una casa o di un garage era coperto con feltro per tetti, che poteva essere incollato solo sulla resina. Il tetto può essere semplicemente colato con uno strato di resina senza l'uso di materiale di copertura aggiuntivo. Poiché la resina si rompe dopo un certo periodo di tempo a causa delle sue proprietà, a seguito della quale il tetto inizia a perdere, questo metodo non porta risultati positivi. Periodicamente è necessario applicare uno strato di resina sempre più spesso, nonché un numero enorme di strati di materiale di copertura. Un altro motivo per la comparsa dell'umidità sul tetto è la formazione di microcracks nella resina. Se la vecchia resina è coperta dall'alto, la condensa si accumula nelle fessure che, a loro volta, porteranno all'umidità del tetto. Lo stesso effetto sarà se metti un nuovo feltro di copertura su questa resina.

Quindi la vecchia copertura deve essere rimossa con le sue mani e abbattere tutta la vecchia resina fino a quando non vi è una lastra di cemento armato o massetto. Se la lastra di cemento presenta irregolarità significative, devono essere livellate con un massetto. Inoltre, l'accoppiatore deve essere eseguito con una leggera pendenza, in modo che l'acqua possa defluire in sicurezza. È meglio applicare un livello laser per questo o, nel vecchio modo, per farlo usando un normale livello d'acqua. Con l'aiuto del livello esponiamo i beacon, con i quali applichiamo il massetto cementizio.

Il mastice è applicato alla base essiccata con un pennello o rullo. Prima di iniziare a posare il materiale di copertura, il mastice dovrebbe afferrare. Il tempo di asciugatura è indicato sulla confezione: dipende dalla temperatura e dall'umidità dell'aria.

Non coprire il tetto in caso di pioggia o pioggia. La base umida del tetto può, naturalmente, essere asciugata con un bruciatore a gas, ma è meglio eseguire lavori di copertura in condizioni climatiche asciutte e calde.

Posa di ruberoid sulla base preparata

Quindi, dopo aver sistemato il mastice, copriamo il tetto con il feltro del tetto con le nostre mani. Per questo avrai bisogno dei seguenti materiali:

  • copertura;
  • mastice;
  • striscia di metallo con tasselli (se necessario).

Lo strato superiore viene posato in relazione alla "sovrapposizione" inferiore, in modo che le giunture dei due rulli non siano direttamente l'una sopra l'altra.

Come accennato in precedenza, il materiale del tetto è disposto in due strati. Il tetto è coperto dal punto più basso. Questo è fatto in modo che il foglio superiore si sovrapponga al foglio inferiore. Ciò impedirà all'acqua di entrare nelle cuciture della tela. Il rivestimento con scaglie di pietra deve essere posato sul primo strato sfalsato nel semilavorato in modo che possa chiudere la giuntura dello strato inferiore.

Per semplificare e convenienza del lavoro è necessario tagliare preventivamente i fogli di copertura. Esporremo il primo foglio e torniamo in un rotolo. Quando si torcono, assicurarsi che non si muova e che quando si rotola si stenda esattamente sulla linea prevista. Quindi, utilizzando un bruciatore a gas, riscaldare il materiale del tetto con mastice. Non c'è bisogno di riscaldare un'area eccessivamente ampia - 20x30 cm è sufficiente.Un film è incollato sul lato riscaldato del materiale del tetto; Non è possibile surriscaldare i fogli, poiché possono bruciare.

Scaldiamo l'area del rotolo con le nostre mani e applichiamo il mastice e lo arrotoliamo con un rullo speciale. Se il tetto non ha un piano sufficientemente piano, l'aria rimarrà nei box. Successivamente, questi luoghi portano alla formazione di condensa, e il risultato finale sarà il danneggiamento del rivestimento del tetto. Per rimuovere l'aria da tali luoghi, è necessario premere saldamente il materiale del tetto contro tutte le irregolarità del tetto. Questo può essere fatto con un panno piegato in una palla o con qualsiasi dispositivo morbido. La copertura deve aderire saldamente all'intero piano della base del tetto.

Lo strato successivo si adatta esattamente allo stesso modo, ma solo dopo aver completato l'incollaggio e il raffreddamento dello strato precedente.

Copertura del tetto con materiale di copertura nel luogo di uscita del tubo di ventilazione e altre strutture simili

Se c'è un disegno rotondo, il foglio di copertura deve essere tagliato e incollato in modo che i pezzi tagliati si sovrappongano l'un l'altro. Se è impossibile farlo, questo posto è coperto dall'alto da uno o più strati di copertura. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata per incollare i fogli di rivestimento alla fine del tetto. Con scarsa adesione del materiale, il vento può strapparlo via. Se il tetto presenta una superficie irregolare dell'estremità, il bordo del materiale di copertura viene inoltre fissato con una guida metallica.

In conclusione, vorrei sottolineare che quando si fa il tetto con il tetto in feltro con le proprie mani, non bisogna dimenticare la sicurezza. Se inserisci il ruberoid con le tue mani correttamente, ti servirà per più di 15 anni senza ulteriore riparazione.

Come scegliere un ruberoid

Il materiale di copertura è un materiale per impermeabilizzazione e copertura, che è il più economico e semplice. In vendita elencati più di 50 anni. Molti hanno familiarità con questo materiale e alcuni ne hanno solo sentito parlare. La produzione di materiale per coperture inizia con il fatto che il cartone per tetti è impregnato di bitume oleoso. Successivamente, il materiale su entrambi i lati è rivestito con bitume refrattario.

Alla fine della polvere viene eseguito talco, amianto e altri materiali. Diamo uno sguardo più da vicino a questo materiale, scopriamo i suoi tipi, i marchi e altre informazioni utili che ti aiuteranno a scegliere il materiale del tetto.

Tipi di materiali di copertura

In generale, materiale di copertura del materiale del tetto. Questo è un tipo di tetto morbido, che viene spesso utilizzato per coprire tetti piani o edifici agricoli. Il materiale è piatto e si separa dalla superficie. Il tetto risulta silenzioso. Ma è anche usato come materiale impermeabilizzante. Solo per questo scopo è necessario un feltro speciale per tetti.

La produzione di materiale per tetti in rotoli viene effettuata con panni, la cui larghezza può essere:

Questi sono standard che i produttori non hanno fretta di cambiare. Solo a volte viene prodotto materiale di larghezza diversa. Con l'avanzare del progresso tecnologico, i materiali per coperture bituminose producono più di 60 variazioni. Nel corso del tempo, la composizione del ruberoid è cambiata. Nella versione classica - è un pannello da costruzione, saturo di bitume, coperto con esso e cosparso di briciole. Maggiori informazioni sulla specie in questo video:

Pro e contro del materiale

Perché il materiale è così popolare? Ecco i suoi vantaggi:

  1. Buona idrorepellenza.
  2. Peso ridotto
  3. Versatilità.
  4. Silenziosità come materiale di copertura.
  5. Flessibilità del materiale, buona resistenza allo strappo.
  6. Facile da installare.
  7. Elevata resistenza al calore, circa 80 ˚C.

Se parliamo delle carenze del materiale, è la sua breve vita, che non dura più di 10 anni. Sì, e hai bisogno di spendere soldi per il dispositivo di casse continue, se stiamo parlando di usarlo come materiale di copertura. Bene, se parliamo del prezzo del materiale, tutto dipende dalle sue caratteristiche: dimensioni, peso, area. In media, per 1 rotolo dovrai spendere da 160 a 260 p.

Marcature Ruberoid

Il ruberoid GOST 10923-93 dice che il materiale deve soddisfare gli standard e deve essere etichettato. È indicato con l'abbreviazione di lettere e numeri. Queste lettere hanno il loro significato. Ad esempio, uno dei marchi più noti è il materiale per tetti PKK 350, utilizzato per la posa dello strato superiore della tegola del tetto. Cosa significano queste lettere?

  1. Qualsiasi marca avrà la lettera "P" davanti, poiché indica il tipo di materiale - materiale del tetto, e in secondo luogo la lettera "K", che significa che è un tetto. Se la seconda lettera è "P", il prodotto è in rivestimento.
  2. La terza lettera cambia e indica il tipo di aspersione. Ad esempio, la nostra seconda lettera "K". Indica che la medicazione è ruvida. Se la lettera "M" sta in piedi, lo strato di grano è a grana fine, "P" è sotto forma di polvere. E quando la lettera "H" sta in piedi, è squamosa.
  3. Un numero di tre cifre indica la densità del cartone per 1 m 2.
  4. Inoltre, i prodotti possono essere indicati con le lettere "C" ed "E", che indicano la medicazione e l'elasticità del colore.

Pertanto, il nostro marchio RKK 350 significa che il prodotto è destinato al tetto e ha una polvere grossolana, con una densità di cartone di 350 g / m 2. Se il materiale del tetto del RCP, quindi questo prodotto è per il tetto con medicazione in polvere. Ma il rivestimento RPP ruberoid con la medicazione in polvere. Con il numero davanti, tutto è chiaro.

I marchi più popolari sono RCP 350; EKP, RPP 200; PM 350; RKK 400 e RPP 300. E ora diamo un'occhiata più da vicino ai tipi di materiale.

Materiale per coperture corazzate

Per i prodotti da acquistare, la maggior parte dei produttori offre funzioni utili ai prodotti. Prenotazioni - una di queste proprietà. Molti dicono che la RKK 350 sia blindata. Ma tali prodotti possono essere chiamati, con una densità di base di cartone di 500 g / m 2.

Inoltre, deve essere soddisfatta un'altra condizione: il materiale per coperture corazzate deve avere una polvere colorata. Dopotutto, altri colori oltre al nero e al grigio assorbono i raggi del sole. Di conseguenza, la durata del rivestimento è estesa. Il prezzo di tale materiale - da 350 p. Merita 4 punti su 5.

Euroruberoid

Se parliamo di materiali moderni, non si basano sul cartone. Di solito è sostituito da fibra di vetro o fibra di vetro. Quelle tecnologie sono già nel passato. Anche l'impregnazione per loro è fatta sulla base di diversi polimeri. Questa specie è divisa in due tipi:

  1. Materiale per coperture liquide
  2. Ruberoid saldato.

Materiale per coperture liquide

Il componente principale del prodotto è la gomma liquida. La miscela stessa è fredda. Si differenzia dai rotoli tradizionali. Una caratteristica speciale è la facilità di installazione. Niente da riscaldare La miscela può essere applicata con rullo, pennello o unità speciale. Di conseguenza, una superficie monolitica senza cuciture con un'eccellente adesione. Il materiale per coperture liquide è nero.

Questo rivestimento durerà per un tempo molto lungo. Sono presenti bitume, polimeri, plastificanti, gomma e additivi. Questo complesso rende durevole la copertura liquida. Inoltre, possono riparare e riparare aree danneggiate. In caso di violazione dell'integrità della torta di copertura, tale sezione viene rimossa, la gomma danneggiata viene sciolta e versata nuovamente.

La gomma viene utilizzata per impermeabilizzare la fondazione e lo scantinato, strutture con una grande quantità d'acqua (fontana, piscina). Inoltre, serve a proteggere il metallo dalla ruggine, dalla struttura del tetto e dalla disposizione dei rivestimenti sui campi da gioco. Spostamento dei prodotti - fino a 200 litri. Potrebbe benissimo diventare un materiale di copertura, ma è usato come strato inferiore sotto un tetto solido. L'unico aspetto negativo è il costo. Ma se si confrontano i pro e i contro, allora è redditizio. Valutazione del materiale del tetto - 5 punti.

Ruberoid depositato

Per usarlo, lo strato legante più spesso addensato dovrebbe essere fuso. Dopo ciò, si sta incollando alla superficie. Composizione - legante bitume-polimero a base di fibra di vetro o poliestere. Copre tutti i condimenti a grana fine. Se segui la tecnologia di installazione, il rivestimento durerà per decenni. La complessità è minima In precedenza, la resina veniva sciolta e venivano effettuate ulteriori manipolazioni: coprivano il tetto mentre la resina era calda e il feltro per il tetto veniva rapidamente posato. Oggi tutto è molto più semplice.

I prodotti sono utilizzati come copertura e come strato impermeabilizzante. Per l'impermeabilizzazione può coprire qualsiasi progetto, in qualsiasi clima. La resistenza al calore è 100-140 ° C. Tutto viene venduto in rotoli larghi 10 metri, un rotolo costa 1200 rubli. Ma il periodo operativo è di 20 anni. Colore: scuro o grigio. Valutazione del materiale del tetto - 5 punti.

Materiale di copertura autoadesivo

Una delle modifiche che semplifica l'intero processo. Tale membrana bituminosa può essere incollata su legno, cemento e acciaio. Utilizzato come base impermeabilizzante. La particolarità è che il materiale autoadesivo per l'impermeabilizzazione viene utilizzato laddove è impossibile creare fiamme libere. Tutto ciò che serve è rimuovere la pellicola protettiva e attaccarla, facendo rotolare gradualmente il rotolo sulla base. Di solito è grigio scuro.

Per quanto riguarda la durata del servizio, è nella media, non supera i 10 anni. Anche se tutto è fatto secondo la tecnologia, sarà difficile superare i 10 anni. Valutazione del materiale del tetto - 4 punti.

Ruberoid rinforzato

Caratteristica: una grande resistenza meccanica del rotolo. Al centro della fibra di vetro, che è ulteriormente rinforzata con la rete. La base è rivestita con una composizione di bitume e polimeri. Grazie allo strato rinforzato, è più spesso ed è in grado di sopportare il carico maggiore, che viene distribuito su tutta la superficie. Non c'è formazione di funghi e decadimento.

Per quanto riguarda la polvere, è possibile utilizzare ardesia o granito, che rafforzano ulteriormente il rivestimento. Lo spessore è 3 mm o più. Se confrontare, quindi 1 strato del materiale di copertura rinforzato è in grado di sostituire 3-4 strati del solito. Caratteristico: alta adesione per qualsiasi base e lucentezza al sole. Il colore è grigio La durata del rivestimento è di almeno 20 anni. Valutazione del materiale del tetto - 5 punti.

conclusione

Il ruberoid è un materiale versatile testato nel corso degli anni. Le sue varietà sono semplicemente incredibili. E, curiosamente, ogni specie è adatta al suo scopo. Se rispetti la tecnologia di installazione del prodotto specificata nelle istruzioni, il rivestimento finito ti servirà bene. Sarai soddisfatto del risultato e i disegni saranno protetti dall'umidità. Resta da scegliere l'opzione appropriata e mettersi al lavoro.

Tipi e applicazione di mastice per materiale di copertura sul tetto - suggerimenti da pratica

Il materiale di copertura viene utilizzato per lavori di copertura per un tempo molto lungo e durante questo periodo è diventato famoso come materiale di bilancio più affidabile. Il cuore del materiale del tetto è il cartone di copertura, imbevuto di bitume di petrolio e coperto con speciali trucioli. Questo materiale è utilizzato con successo per lavori di copertura su oggetti a scopi economici o industriali.

Per l'installazione e la riparazione di rivestimenti per tetti, è necessario utilizzare mastici speciali sul mercato nella gamma più ampia. Su come sigillare il materiale di copertura sul tetto, e sarà discusso in questo articolo.

Materiale di copertura che si posa sul tetto

Il materiale di copertura è un materiale di copertura laminato, per la cui fabbricazione viene utilizzato un cartone speciale con una densità di 200-420 g / m2 e bitume. La combinazione di questi materiali consente di creare un materiale impermeabilizzante sufficientemente affidabile, la cui efficacia aumenta con il numero di strati posati.

L'installazione del materiale di copertura può essere effettuata in tre modi:

  1. Meccanico. Questa tecnologia di posa del materiale di copertura è la più tradizionale e viene utilizzata per un tempo molto lungo, a causa della mancanza di alternative. L'installazione meccanica del materiale di copertura consiste nel fissare il materiale con l'aiuto di chiodi. Il metodo è abbastanza semplice da implementare, ma non molto efficace in termini di durata della struttura: la presenza di fori nel materiale del tetto influisce negativamente sulle sue proprietà impermeabilizzanti.
  2. Fusione. La tecnologia di copertura del materiale di copertura con fusione presenta alcune limitazioni: in primo luogo, è necessario un equipaggiamento speciale per il rivestimento e, in secondo luogo, questo metodo non è adatto per le basi combustibili. La tecnologia di installazione prevede l'uso di un bruciatore a gas, che riscalda lo strato adesivo che si trova sul lato inferiore del feltro di copertura.
  3. Bonding. Per implementare questo metodo, vengono utilizzati vari mastici con proprietà adesive. Tutti gli strati sovrapposti di materiale di copertura sono rivestiti con mastice bituminoso e incollati saldamente alla superficie del tetto. Questo metodo è oggi considerato il più efficace, dal momento che il risultato è una sovrapposizione monolitica di materiale di copertura sul tetto.

Classificazione mastice

Mastice per materiale di copertura è una composizione adesiva che consente di posare strati di materiale di copertura in modo affidabile ed ermetico. C'è una massa di mastice di marca, che può essere acquistato in forma finita e, se necessario, è possibile creare una composizione simile da soli. Tuttavia, questo non ha molto senso - la maggior parte dei mastici ha un costo piuttosto basso.

Mastice per materiale di copertura sul tetto è realizzato in due forme:

  1. Fa freddo. I mastici a freddo sono diversi in quanto possono essere applicati senza preriscaldamento. Oltre al bitume, la composizione di tale mastice include un solvente (benzina, cherosene o gasolio). Per la preparazione di tali composti da soli, è necessario prendere il bitume e il solvente in un rapporto di 3: 7, sciogliere il bitume e miscelare con il solvente. Dopo il raffreddamento, la resina per materiale di copertura mantiene una consistenza liquida. Di regola, i mastici a freddo sono più costosi e il loro consumo è più elevato, quindi è consigliabile utilizzare tali composti solo per una piccola riparazione o installazione di materiale di copertura su un tetto piccolo.
  2. Hot. Per la produzione di mastice solido usato mastice caldo, che una volta applicato deve essere preriscaldato. Il processo di fabbricazione si presenta così: un serbatoio con pareti spesse viene riempito di bitume circa la metà e viene riscaldato a fuoco lento con l'aggiunta graduale di additivi e olio. Ci vuole più tempo per creare mastice caldo e puoi lavorarci solo se è in fase di riscaldamento. Tali composizioni sono più adatte per il trattamento superficiale con una vasta area: è molto più economico rispetto ai mastici a freddo.

Creare mastice con le proprie mani, è necessario monitorare attentamente la temperatura e la consistenza del bitume. Se il materiale viene elaborato correttamente, emetterà un fumo di luce grigia e un leggero sibilo. In presenza di fumo o bolle gialle dall'uso di una tale composizione è meglio astenersi.

Usando mastice per coperture

Il mastice per tetti è necessario per eseguire le seguenti attività:

  • Incollaggio di ruberoid. Il mastice applicato sul lato inferiore del feltro per tetti assicura la sua fissazione sul tetto. Il mastice ha bisogno di trattare ogni strato, e quando si posa è necessario levigare il materiale in modo che non si formino bolle sotto di esso. Il materiale di copertura posato sul mastice bituminoso garantisce un'affidabile impermeabilizzazione del tetto.
  • Base di adescamento Il mastice bituminoso è adatto per l'innesco della base del tetto, che è necessario per aumentare l'adesione tra i materiali. Tale lavorazione è particolarmente importante se il feltro per tetti viene posato su una superficie in calcestruzzo, che è caratterizzata dalla presenza di pori e una superficie non molto liscia.
  • Riparazione del tetto Se il tetto era fatto di materiale per tetti, allora i mastici bituminosi sono abbastanza adatti per la sua riparazione. Il fatto è che durante il funzionamento, il materiale di copertura acquisisce un piccolo danno, per eliminare il quale una piccola quantità di composizione bituminosa sarà sufficiente.
  • Impermeabilizzazione Obmazochnaya. Le mastiche possono essere utilizzate come materiale separato per creare uno strato impermeabilizzante che protegge una certa superficie dall'umidità.

conclusione

Per la posa di materiali di copertura, i mastici bituminosi sono ampiamente utilizzati, aumentando le proprietà impermeabilizzanti del rivestimento e garantendo la sua connessione senza soluzione di continuità. È molto semplice lavorare con tali composizioni e, se necessario, possono essere create indipendentemente, osservando le proporzioni necessarie e mantenendo la temperatura ottimale.

Materiali isolanti

Se la copertura del tetto scorre e il rattoppo delle aree danneggiate non ha portato risultati tangibili, allora rimane l'unica decisione giusta: effettuare una sostituzione completa del tetto, a condizione che le sovrapposizioni del tetto siano in condizioni adeguate. Il modo più semplice per riparare un tetto a shed di materiale di copertura, ma per bloccare il tetto ripido di un'estensione o di un garage, che è adiacente alla casa, è probabile che sia più difficile, ma non senza speranza. Sebbene il costo della riparazione del tetto del materiale del tetto nel primo e nel secondo caso sia piuttosto allettante.

contenuto:

Caratteristiche del tetto ruberoid

Un ruberoid è un materiale da costruzione in rotolo, che appartiene ai materiali impermeabili ed è un cartone per tetti che è impregnato su ciascun lato in diversi strati con bitume. Il materiale di copertura è disponibile con varie polveri.

La nuova modifica di questo materiale è il materiale di copertura autoadesivo. La parte inferiore è uno strato autoadesivo che non si scioglie e viene ricoperto da una pellicola protettiva. Durante il funzionamento, questo film viene rimosso rapidamente, in modo che l'adesivo non abbia il tempo di asciugarsi e sia ben premuto sul tetto.

Il materiale di copertura ha ricevuto grande popolarità nella disposizione dei tetti di vari edifici grazie ai suoi vantaggi, che sono predeterminati da tali proprietà del materiale:

  1. Elevata resistenza all'acqua - il ruberoid non si bagna per 72 ore;
  2. Eccellente resistenza al calore - il materiale non si gonfia a 80 gradi per 2 ore;
  3. Alto tasso di assorbimento d'acqua - il livello di assorbimento dell'umidità del materiale del tetto non è superiore al 2%;
  4. Bassa deformabilità - nessuna crepa si forma alla curva del materiale ad una temperatura di + 25 gradi;
  5. Elevata resistenza: la base del moderno materiale di copertura rinforzato, che conferisce al materiale una maggiore resistenza;
  6. Resistenza agli agenti chimici aggressivi e alle radiazioni ultraviolette;
  7. Eccellente flessibilità: questa proprietà mantiene questo materiale per coperture a temperature molto basse;
  8. La massa bassa della composizione del rivestimento è di 500 grammi per 1 metro quadrato;
  9. Economicità. Il prezzo del tetto del materiale del tetto, forse il più basso tra tutti i materiali del tetto.

La necessità di riparare il tetto del materiale del tetto

Oggi, il materiale di copertura viene spesso utilizzato come strato impermeabilizzante in una tegola per tetti. Grazie alle sue elevate proprietà impermeabili, il materiale del tetto è stato utilizzato in cantieri con un alto livello di umidità. Hanno anche deciso di coprire gli edifici in legno prima di installare la copertura. Ma, nonostante i vantaggi del ruberoid, questo materiale può durare non più di 5 anni, e dopo questo periodo deve essere riparato.

Il ruberoid è ampiamente usato come strato superiore in una torta da tetto. Tuttavia, la sua apparenza è abbastanza indifferente, quindi è spesso scelta come materiale di bilancio per coprire edifici annessi, vecchie case di campagna e case di campagna. In questa situazione, il nemico principale dei tetti di ruberoid diventa il gelo, o meglio, il metodo della sua rimozione: è consuetudine in noi farlo meccanicamente, usando un raschietto in acciaio che, insieme al ghiaccio, rimuove tutto il rivestimento del tetto.

Il materiale di copertura viene spesso utilizzato anche sui tetti piani dei grattacieli, anche se non è previsto per l'impermeabilizzazione dei tetti durante il funzionamento. Ma è molto spesso scelto al posto di un materiale più adatto e robusto a causa della sua economicità, senza nemmeno cercare di scoprire come sostituire il materiale di copertura sul tetto. In questo caso, il materiale si deteriora ancora più rapidamente dagli assistenti di, ad esempio, persone che controllano lo stato degli ascensori, installatori di antenne aeree, strutture pubblicitarie o condizionatori d'aria. E ancora c'è bisogno di riparare il tetto del materiale del tetto.

Sequenza di riparazione di un tetto di ruberoid

Alla fine del tempo delle piogge primaverili o prima dell'inizio dell'autunno, il tetto coperto con feltro di copertura, è necessario ispezionare i difetti. Se questi vengono trovati, è necessario eseguire la riparazione del feltro per coperture. Le ricezioni con le quali vengono effettuati interventi di riparazione, dipendono dal livello dei danni e dalle loro dimensioni complessive.

Eliminazione della crepa

Il tetto del ruberoide, che non perde, ma è coperto da piccole fessure, deve essere completamente asciugato, pulito di detriti e sporco e coperto con mastice caldo. Il consumo di bitume è di circa 1,2 chilogrammi per metro quadrato.

Piccoli fori che puoi eliminare come segue. In primo luogo, pulire il luogo del danno stesso e l'area circostante da sporco e mastice - la sostanza con cui il materiale del tetto è fissato sulla superficie del tetto. È possibile riempire i fori più piccoli con uno stucco appositamente preparato: mescolare il mastice riscaldato bitume con segatura secca e sabbia.

Il mastice per coperture per il materiale del tetto è più preferibile rispetto al bitume appena riscaldato, poiché nella sua formulazione ha un complesso di plastificanti e altri additivi che migliorano l'adesione e una serie di indicatori di rivestimento a basse temperature e con tempo umido.

Il parapetto impedirà la rimozione di fogliame, rami e altri detriti dalla copertura del ruberoide. Ma quando si ripara il tetto con il materiale depositato, questo detrito che entra sotto la moquette in feltro provoca inevitabilmente una violazione dell'integrità del tappeto impermeabilizzante o la formazione di bolle d'aria.

Riparare piccoli danni

Se l'area del danno è grande, allora una patch fatta di un pezzo di materiale per tetti dovrebbe essere applicata a quest'area. Un lato del materiale deve essere abbondantemente lubrificato con la stessa miscela. Ma allo stesso tempo ci può essere una difficoltà. Nella produzione di un materiale ruberoid, entrambe le sue superfici sono trattate con una speciale medicazione, che gli conferisce maggiore resistenza e impedisce il processo di incollaggio durante lo stoccaggio di ruberoidi in rotoli.

Questa proprietà di aspersione, che consiste nel contrastare l'incollaggio, porta al fatto che non è troppo facile applicare un cerotto al materiale del tetto. Pertanto, dobbiamo prima rimuovere lo strato superficiale dal ruberoid. Se questo viene fatto senza un pretrattamento, ci vorrà un grande sforzo.

Tale trattamento consiste nel seguente: applicare uno strato di olio solare sul feltro del tetto con un pennello o un pennello e attendere un po '. Quindi è necessario armarsi con una spatola - è meglio prendere uno strumento di legno per non danneggiare gli strati inferiori del materiale del tetto, che sono i principali, e raschiare l'aspersione con movimenti accurati, che diventeranno morbidi e flessibili in questo momento.

Tale riparazione del tetto del ruberoide può essere effettuata esclusivamente su feltro a secco, quindi se non puoi aspettare che il tetto si asciughi naturalmente come dovrebbe, dovresti usare un asciugacapelli. È anche importante seguire la tecnica corretta di applicare mastice adesivo al cerotto. Non rendere lo strato troppo spesso - dovrebbe essere uniforme e sottile, per il quale si dovrebbero usare spazzole o spazzole dure.

Se non hai indovinato la quantità di mastice, e la massa eccessiva viene schiacciata dai bordi del cerotto quando viene applicata, allora deve essere livellata con una spatola in modo che il suo strato congelato non sia più sottile o più spesso del ruberoide stesso.

Riparazione di fori passanti

In caso di difetti più gravi, ad esempio attraverso fori, è necessaria una riparazione più approfondita del tetto del ruberoid. In questo caso, praticare un'incisione a forma di croce sul materiale del tetto e gli angoli che si sono generati nel suo centro, piegarlo ai lati, esponendo completamente il tetto. L'area liberata deve essere accuratamente trattata: pulita da detriti e sporco, strappare il vecchio mastice secco.

Quindi è necessario adattarsi alle dimensioni di un nuovo pezzo di materiale di copertura, rimuovendo anche la medicazione su un lato di esso e stendendo la composizione adesiva preparata utilizzando la tecnologia sopra descritta. Ci saranno due grandi patch. Applicare una toppa di materiale di copertura direttamente sulla superficie del tetto, dopo di che ingrassa gli angoli piegati del materiale del tetto con mastice e adagialo nella loro posizione originale, levigandolo delicatamente.

Sopra, applica la seconda patch, che dovrebbe essere coperta con uno strato uniforme di mastice. Elabora non solo il cerotto ruberoide stesso, ma anche la superficie vicina. Per evitare che i pezzi vengano staccati dal tetto della casa, devono essere premuti contro le tavole o sui mattoni e spargere la sabbia sulla parte superiore del cerotto.

Coperture tetti

Spesso è necessaria una riparazione completa del tetto in ruberoid, che consiste nella rimozione del vecchio rivestimento e nella posa del nuovo materiale di copertura. Ricorda che con l'aiuto della carta per tetti puoi riparare solo i tetti di ruberoid oi vecchi tetti di scarico.

Preparazione della Fondazione

Prima di costruire un nuovo feltro per coperture sul tetto, è necessario smantellare il vecchio materiale che ha perso la sua adesione alla base o ha un sacco di danni meccanici e delaminazione. Anche dal tetto è necessario rimuovere tutti i detriti e lo sporco.

Molto spesso, in tali lavori, viene utilizzata resina, su cui vengono incollate strisce di materiale per tetti. Sotto l'influenza di fattori ambientali dopo un po 'la resina inizia a incrinarsi. Se non viene rimosso, l'acqua si accumulerà presto nelle fessure. Pertanto, è necessario rimuovere con cura tutta la resina sul tetto sotto il feltro del tetto.

Se il tuo edificio ha un tetto spiovente, allora dovresti disporre una cassa solida prima di posare il materiale del tetto. A tale scopo, è consuetudine utilizzare tavole non tagliate e bordate, lastre DSP e OSB e compensati. Se il tetto spiovente era stato precedentemente bloccato da feltro per tetti, è necessario controllare la cassa esistente per marciume, funghi o muffa, rimuovere i difetti rilevati o pulire le aree locali e coprirlo con un'impregnazione speciale.

Se una lastra di cemento armato è stata utilizzata come soletta, il tetto deve essere pulito in calcestruzzo. Sulla base non ci dovrebbero essere grandi colline e buche. Tutte le scanalature devono essere sigillate con una miscela polimerica. In caso di presenza sulla base di irregolarità significative, è necessario realizzare un accoppiatore con una tendenza verso lo scarico in condizioni di tempo secco, che si crea aumentando lo spessore del massetto di un centimetro per metro. Per fare ciò, utilizzare il solito livello di acqua o laser.

Applicazione mastice

Quando il calcestruzzo afferra, devi spazzare via tutta la spazzatura con una scopa e applicare il mastice con un rullo o un pennello. Ricorda che il tempo piovoso non è adatto per lavorare con mastice, massetto e in generale materiale ruberoid. Non è necessario eseguire alcuna azione su una superficie bagnata, poiché si verificherà la separazione del materiale. Scegli una giornata chiara, calda e soleggiata.

Il mastice può essere di composizione diversa, quindi dovresti guardare l'etichetta sul periodo della sua "impostazione" e le condizioni d'uso (temperatura e umidità). Non affrettatevi a bloccare la copertura con il feltro per tetti: è necessario che il mastice applicato si asciughi necessariamente e grappled un po 'con la superficie.

Posa di materiale di copertura

Al fine di lavorare con materiale di copertura non si creano problemi, dovrebbe essere mantenuto per 24 ore in uno stato espanso. Se ciò non riesce, riavvolgi semplicemente il rotolo nella direzione opposta. Prima di posare il materiale di copertura, è necessario prima tagliare il materiale del tetto in pezzi della dimensione richiesta.

Dopo che il mastice si è asciugato, è possibile iniziare il processo di posa del materiale del tetto. Devono essere posati almeno due strati di copertura di ruberoid. Per il primo strato, dovresti usare un materiale coprente senza briciole e creare un secondo strato: un rivestimento con mollica di pietra. Il numero richiesto di strati dipende dal grado di inclinazione del tetto.

Su tetti piani si consiglia di realizzare almeno 5 strati. Se la pendenza del tetto è di 15 gradi - posa 4 strati, se l'angolo del tetto è di 20-40 gradi - fai 3 strati, se la pendenza è di 45 gradi o più - 2 strati di rivestimento saranno sufficienti. Esistono 3 metodi di posa dei pannelli, consideriamoli:

  1. Posizionando i pannelli lungo la linea di inclinazione. In questa situazione, si consiglia di iniziare il lavoro dalla grondaia e assicurarsi che ogni fila cada sulla precedente con una sovrapposizione di 10 centimetri. L'acqua nelle cuciture è garantita per non essere.
  2. Rivestimento con materiale ruberoid lungo la linea di pendenza. L'acqua in questo caso si scaricherà lungo il panno e non sarà in grado di scorrere sotto le cuciture. La sovrapposizione laterale fa anche circa 10 centimetri. I lavori sono eseguiti dal timpano, e le sovrapposizioni sono fatte sul lato sottovento in modo che i venti prevalenti non sollevino la copertura di pelatura.
  3. Utilizzando i primi due metodi di stile. Lo strato inferiore viene posto con il primo metodo, quello superiore con il secondo e viceversa.

Se si sceglie il primo o il secondo metodo di copertura del tetto con feltro per tetti, posare il materiale in modo che le cuciture degli strati non coincidano. Sui tetti a falda, il più delle volte usano la pavimentazione dei pannelli attraverso la rampa, poiché in questo caso è possibile gettare un pezzo di feltro sul tetto, fissandolo in alto e poi in basso.

Incollare ruberoid

Per incollare il ruberoid alla base, è necessario un bruciatore a gas, con l'aiuto del quale il materiale del tetto viene riscaldato insieme al mastice. Un foglio di materiale posato sul tetto viene riscaldato finché il film superiore non diventa bianco e brucia. Questo segnale indica che sia il ruberoid che il mastice sono pronti per l'incollaggio.

La striscia riscaldata deve essere ben pressata sul tetto, levigare delicatamente e arrotolare uno speciale rullo a mano con un'adesione di alta qualità. Se ci sono urti, dovresti ottenere manualmente un buon adattamento del tessuto alla superficie del tetto. Questo può essere fatto con uno straccio normale. Fai questo - sito per sito.

Se ci sono profonde cavità sulla superficie, allora non puoi rotolare una superficie del genere con un rullo. Di conseguenza, la condensa si verificherà in quei punti nel tempo, causando danni al tetto. Pertanto, ti ricordiamo ancora una volta che la superficie deve essere accuratamente preparata prima di posare il ruberoid.

Se non è possibile evitare l'irregolarità, il rivestimento del tetto in tali aree problematiche deve essere pressato sul tetto con qualsiasi mezzo a portata di mano. Questa regola è raccomandata per rispettare rigorosamente, in quanto il materiale deve adattarsi comodamente alla base.

Si raccomanda di seguire attentamente la procedura per il riscaldamento. Se fa molto caldo, il materiale ruberoid può sciogliersi. Pertanto, prima di riparare il tetto del materiale del tetto e incollare direttamente il tessuto, vale la pena "esercitarsi" su piccoli pezzi. Tieni presente che l'incollaggio del secondo strato può essere avviato solo dopo che il primo si è completamente indurito.

Per garantire l'isolamento degli elementi verticali della torta di copertura, ad esempio tubi, miniere, camini, si consiglia di avvicinare un tappeto impermeabilizzante a un'altezza di circa 40 centimetri. E dopo l'incollaggio, premere ulteriormente con una speciale piastra di bloccaggio, che è ben fissata alla base del parapetto.

Luoghi di canali di scarico e altri nodi che richiedono un taglio di materiale di copertura, inoltre devono rafforzare i lembi del materiale di copertura in 2 - 3 strati sulla parte superiore del taglio. È molto importante attaccare bene i fogli sul bordo del tetto, altrimenti il ​​panno verrà spazzato via dal vento. Per garantire una maggiore affidabilità, vale la pena fissare il ruberoid sul bordo del tetto con doghe in legno o metallo.

Ora sai quanto costa coprire il tetto con il feltro per tetti e come riparare adeguatamente il tetto con questo materiale. La procedura di pavimentazione sul materiale di copertura del materiale del tetto non è molto difficile, anche per un costruttore eccezionale. Se si eseguono correttamente tutte le fasi del lavoro, il tetto riceverà un aspetto elegante ed elegante, il rivestimento servirà "fedelmente" per molti anni e non si saprà nemmeno quale sia la perdita del tetto.

Come incollare il materiale del tetto: una rassegna di opzioni affidabili

Il materiale di copertura è incollato alla base con mastice di bitume pre-riscaldato o freddo.

Il secondo metodo oggi è il più popolare perché è più economico e richiede meno manodopera. Inoltre, lavorare con l'uso della colla a freddo è molto più conveniente.

Ordiniamo la migliore colla per materiale di copertura

Ci sono diversi nomi sul mercato per le moderne composizioni adesive per la posa di coperture in feltro freddo.

Ecco i più popolari:

Colla per materiale di copertura di TechnoNIKOL - la struttura multi-componente omogenea, completamente pronta per l'uso. La colla viene prodotta sulla base del bitume con l'uso di additivi modificanti, solventi e riempitivi.

Questa colla bituminosa è adatta per materiali di copertura di vari gradi (RCP, RPP, RKK), nonché per stekloizola e altri materiali laminati con rivestimento protettivo. La colla dell'azienda "TechnoNIKOL" garantisce un'adesione affidabile di un tetto morbido su cemento, sabbia di cemento e altre superfici pulite e durevoli.

Per eseguire lavori sull'installazione di un tetto morbido con l'uso di questa composizione adesiva è consentito a temperature di 5-35 gradi.

Il consumo di colla è abbastanza grande, in media - 1,5-2 kg per metro quadrato (quando si incollano 2 strati di materiale di copertura). Tuttavia, questo è compensato dal basso costo della composizione (500-600 rubli per un eurobusiness da 10 litri).

ABIZOL KL DM TYTAN è un moderno adesivo di consistenza spessa (mastice) per l'incollaggio a freddo di materiali di copertura di vari gradi. Come la colla di TechnoNIKOL, può essere utilizzata nell'intervallo di temperatura di 5-35 gradi. Funziona anche su basi leggermente inumidite.

Tempo di asciugatura: circa un giorno, l'ultima serie di proprietà arriva in 2 settimane dopo l'esecuzione dei lavori di impermeabilizzazione.

Il consumo di colla è di circa 1,5 kg per metro quadrato. Opzioni di imballaggio: eurobag di metallo in volume di 9 e 18 kg. Il costo di 18 kg - circa 1.800 rubli.

Il mastice AquaMast è un mastice a base di bitume multicomponente per la riparazione rapida di tetti laminati e l'incollaggio di materiali impermeabilizzanti su calcestruzzo, mattoni, legno, metallo e altre fondamenta solide.

Con l'uso di mastice AquaMast è consentito lavorare nella gamma di temperature da meno 10 ° С a + 40 ° С.

Il mastice AquaMast è disponibile in metallo con bordo europeo, opzioni di imballaggio: 18 kg, 10 kg, 3 kg. Il costo di 10 kg - circa 600 rubli.

Come incollare il ruberoid su TechnoNIKOL

Lavorare con questi materiali efficienti e altamente tecnologici non richiede competenze speciali.

Per ottenere un'impermeabilizzazione affidabile e duratura, è sufficiente seguire scrupolosamente le raccomandazioni del produttore.

Per eseguire il lavoro saranno necessari i seguenti strumenti e materiali:

  • una spazzola di metallo, una spazzola normale e una paletta per la preparazione della superficie;
  • primer bituminoso per l'innesco di superfici altamente assorbenti;
  • spatola dentata o raschietto speciale in gomma per applicare la colla;
  • assicella e coltello in legno per tagliare materiale;
  • solvente per la pulizia degli attrezzi.

L'ordine di esecuzione del lavoro:

  1. Preparazione delle superfici Prima di incollare il materiale di copertura sul tetto, la base deve essere preparata. Il piano di lavoro deve essere asciugato, pulito da polvere e sporco, rimuovere la ruggine da tutte le parti metalliche. Tutte le crepe devono essere pre-riempite con malta cementizia, tutte le incrostazioni rimosse. Quando si esegue la riparazione del vecchio rivestimento di ruberoid, tutti i frammenti esfoliati vengono rimossi su una base solida, e le incisioni a forma di croce sono fatte sui difetti gonfiati.
  2. Applicazione della colla La colla per il tessuto di copertura di TechnoNIKOL mantiene la capacità di lavoro a temperature da più 5 a 35 gradi, tuttavia la temperatura di lavoro di 15-25 gradi è considerata ottimale. La composizione adesiva viene applicata alla base preparata con una spatola dentata ed è uniformemente distribuita sull'intera superficie da trattare. Dovrebbe essere in tutte le fasi controllare lo spessore dell'adesivo, controllando il consumo di materiali (il consumo medio dovrebbe essere compreso tra 1,5 e 2 chilogrammi per metro quadrato). Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alle giunture del materiale del tetto con il muro - se si lascia lì almeno il minimo spazio, allora sicuramente ci sarà una perdita. Maneggiare con cura tutti i giunti con mastice bituminoso!
  3. Bonding. Strisce di materiale di copertura sono applicate alla base e fortemente pressate sul mastice. Come adesivo per incollare le cuciture del materiale del tetto, utilizzare la stessa composizione adesiva. Quando si esegue il lavoro dovrebbe verificare lo stato di tutte le articolazioni del tessuto del tetto. Il materiale impermeabilizzante dovrebbe adattarsi perfettamente a tutti gli elementi sporgenti del tetto. Un punto importante: sui tetti piani, l'installazione del materiale di copertura inizia sempre dal punto più basso. In questo caso, le strisce strisciano necessariamente attraverso la pendenza - in modo che ogni nuova striscia si sovrapponga alla precedente di almeno 10 centimetri.

Consigli utili

Se la colla è stata conservata a lungo a temperature inferiori a 5 gradi, un giorno prima dell'inizio del lavoro, dovrebbe essere portata in una stanza calda.

Per facilitare la posa del ruberoid, si consiglia di stendere preventivamente le lastre su una superficie piana in modo che il materiale si adaghi.

Lo strumento viene pulito con qualsiasi solvente organico subito dopo l'esecuzione del lavoro.

Attenzione! La colla è infiammabile, è vietato usarla vicino a fonti di fuoco aperto.