Requisiti SNiP: coperture e metodi di costruzione di coperture

Lo sviluppo delle tecnologie costruttive nel paese, insieme all'indebitamento di molti metodi e materiali di costruzione stranieri, ha reso necessaria la creazione di nuovi codici e regolamenti: la copertura dell'edificio in conformità con le vecchie norme e standard ha cessato di soddisfare le risorse materiali e di costruzione disponibili nell'arsenale dei costruttori. Sempre più ha cominciato ad applicare disegni complessi con un sacco di valli e grondaie, abbaini e rampe. Tale copertura è diventata più facile da costruire grazie ad un'ampia scelta di nuovi materiali di copertura, isolanti e sistemi di impermeabilizzazione e vapore, le cui caratteristiche hanno notevolmente ampliato il design e gli orizzonti architettonici. Per coordinare tutte le questioni tecniche, le misure di sicurezza, la prevenzione degli incendi e altre emergenze, avevamo bisogno di un SNiP aggiornato: coperture - valido per tutte le nuove tecnologie e materiali.

contenuto

Revisione video degli errori durante l'installazione di tetti inclinati ↑

Regole generali per coperture ↑

Indipendentemente dal fatto che il codice del tetto sia nuovo o vecchio, è usato per standardizzare i requisiti tecnici, ci sono regole generali che ogni costruttore deve conoscere.

La geometria del sistema reticolare ↑

Le rampe dovrebbero essere rettangolari. Per i tetti a padiglione: per avere la forma di trapezio e triangoli isosceli.

Questo requisito è dettato dalla geometria dei materiali di copertura del pezzo. La loro forma è sempre rettangolare, e in caso di inclinazioni che si inclinano verso i contorni a forma di diamante, inevitabilmente resteranno aree inevitabili, che dovranno essere ulteriormente coperte con parti separate. Ciò comporta costi superiori e un aumento dei tempi del lavoro.

Le forme regolari di tetti a padiglione inclinati semplificano enormemente il calcolo e il taglio dei rivestimenti per tetti, poiché in questo caso possono essere eseguiti utilizzando uno o due modelli. Gli stessi angoli, ad esempio, consentono di utilizzare una lavagna tagliata su una diagonale su lati opposti e, in caso di inclinazione, è necessario ritagliare tutte le parti singolarmente, il che comporta costi inutili e ritardi nei tempi di costruzione.

Ma la cosa più importante è che la corretta forma delle pendenze aumenta l'affidabilità del tetto molte volte ed evita perdite. Inoltre, questa forma è molto più piacevolmente percepita visivamente.

La forma finale delle pendenze è determinata dalla cassa, le cui dimensioni sono calcolate in base al tipo di copertura utilizzato, a tutte le sovrapposizioni e ai rivestimenti. Quindi il valore ottenuto viene misurato sulla cresta, gli angoli retti vengono disegnati dai punti estremi e le estremità delle stecche vengono segate lungo queste linee.

La lunghezza delle otturazioni che forniscono la sporgenza della gronda è calcolata nello stesso modo. Portare le casse dietro le pareti dovrebbe essere fatto con un piccolo margine, e quando si calcola la gronda, vale la pena ricordare la sporgenza libera del materiale di copertura da 2 a 10 cm per proteggere la fascia inferiore dalle gocce soffiate dal vento.

La posizione del mauerlat e la parte superiore ↑

I tetti dovrebbero essere costruiti su un sistema orizzontale Mauerlat / Lezhen. Per soddisfare questo requisito, è necessario misurare prima la diagonale e la posizione del piano superiore della scatola rispetto all'orizzontale.

Accade spesso che a causa del lavoro incoerente dei muratori, l'altezza delle pareti agli angoli opposti abbia significati diversi. In questo caso, entrambi i costruttori possono essere artigiani altamente specializzati, solo uno rende una cucitura più spessa di un millimetro rispetto all'altro. Può anche darsi che le diagonali non corrispondano esattamente, quindi la scatola ha una forma a rombi.

Durante l'installazione del sistema traliccio, tutti questi errori devono essere livellati. Per fare questo, puoi costruire armature sulla prima fila di muri, questo li allineerà in un piano orizzontale e rafforzerà ulteriormente la scatola a casa.

Mauerlat dovrebbe trovarsi su un piano rigorosamente orizzontale. Per controllare questo parametro, viene utilizzato un livello d'acqua, che è un tubo trasparente riempito d'acqua. Secondo il principio dei vasi comunicanti, è possibile ottenere la conformità di tutti i punti del rasaerba con linee orizzontali.

È anche necessario ottenere una corrispondenza esatta delle diagonali e degli angoli retti. Il tronco centrale deve essere alla stessa distanza dai fasci laterali del tagliaerba. Le estremità del tronco dovrebbero avere la stessa distanza dagli angoli della scatola di alimentazione e dalla trave perpendicolare più vicina su entrambi i lati.

Nota: "Per controllare gli angoli retti, è possibile utilizzare il cosiddetto. "Triangolo egiziano": una figura di tre lati, il cui rapporto è di 3: 4: 5. Questo è il modo più semplice per costruire un angolo retto in accordo con il teorema di Pitagora. "

Anche il letto deve trovarsi su un piano rigorosamente orizzontale, la sua altezza può essere più alta o più bassa delle travi del Mauerlat, questo non è importante. La corretta disposizione reciproca della base consentirà in seguito di costruire un tetto geometricamente chiaro e appropriato per i calcoli.

Giunzione e grondaia ↑

Durante l'installazione di un tetto complesso, l'SNiP richiede la costruzione di tutte le canalizzazioni di scarico, adiacenti al tetto ai tubi e ai condotti di ventilazione, adiacente agli abbaini sul tetto secondo la regola: tutti questi posti devono essere rivestiti con acciaio zincato su una cassa solida prima di applicare il materiale di copertura principale.

Le billette per i collari dei camini e la ventilazione sono preparate in anticipo e vengono assemblate in due parti contemporaneamente con l'installazione del tetto principale. Lo stesso vale per il dispositivo di taglio attorno agli abbaini.

L'Endova è ricoperta da un telo di acciaio zincato con tacchetti, la larghezza della gronda è di 150 mm.

La grondaia è montata usando stampelle a forma di T e lo scivolo di scarico è fissato con appositi ganci.

Tutti i fogli e gli elementi elencati sono montati su una cassa continua. I canali di scolo dirigono il flusso verso i tubi di scarico, che distribuiscono il liquido che scorre nella fogna della tempesta.

Casse ↑

Se un foglio di materiale di copertura si sovrappone a diverse barre, la loro fila inferiore dovrebbe avere un'altezza inferiore allo spessore del materiale del tetto. Altrimenti, la gronda sarà sollevata, e le lenzuola non giaceranno in modo irregolare.

Questo perché quando il materiale si sovrappone, ciascun foglio successivo si troverà sul raggio inferiore, all'altezza del quale verrà aggiunta la larghezza del foglio precedente, ad es. i rimanenti raggi della guaina dovrebbero essere più grandi nella sezione trasversale di questo valore.

Ordine di posa ↑

Tutti i tetti sono coperti dal basso verso l'alto, in modo che il flusso di acqua piovana si sovrapponga. Dovresti considerare anche la rosa dei venti, secondo la quale alcuni materiali dovrebbero essere disposti da destra a sinistra, o viceversa. Questo vale, ad esempio, per i rivestimenti in ardesia. Secondo SNiP, anche le coperture in lamiera ondulata dovrebbero essere posate tenendo conto del vento prevalente nella regione, specialmente se esiste una probabilità di raffiche di uragano.

I materiali di copertura più moderni sono forniti completi di elementi di fissaggio, parti di colmo, cornicioni, ecc. Possono essere forniti anche collari per tubi e grondaie per abbaini. Spesso ci sono anche buchi nei materiali per le unghie. Il costruttore assembla il rivestimento del tetto come un designer, i cui dettagli sono adattati e adattati l'uno all'altro. I chiodi devono essere martellati usando rondelle di gomma.

Ventilazione ↑

I tetti caldi dovrebbero avere un intervallo di ventilazione tra il rivestimento e lo strato di isolamento, se si utilizza lana minerale o altro materiale igroscopico. Il lume del canale deve essere alto almeno 40 mm e comunicare con l'aria sul cornicione e sulla cresta. È inoltre necessario utilizzare un film impermeabilizzante diffuso e una barriera antivento.

Se l'attico è freddo, il tetto SNiP deve garantire un'adeguata ventilazione del solaio. Questo è necessario per prevenire la formazione di condensa dalla superficie fredda. Per fare questo, gli abbaini e vari tubi di scappamento sono costruiti nel tetto, e l'area totale di questi elementi deve essere almeno 1/300 dell'area del tetto.

Barriere ↑

Secondo gli standard del tetto SNiP, l'altezza del cornicione di cui supera i 10 metri quando le pendenze sono inclinate fino al 12% compreso, così come i tetti con l'altezza della cornice superiore a 7 metri e una pendenza superiore al 12% devono avere strutture recintanti secondo GOST 25772.

Questo è necessario per garantire la sicurezza durante l'evacuazione e lavori di riparazione. Gli ostacoli devono essere testati ogni 5 anni.

Sui tetti piani azionati vengono fornite barriere indipendentemente dalla loro altezza.

Sui tetti con scarico non organizzato, nonché dal movimento dei passanti, è necessaria l'installazione di strutture per il mantenimento della neve. Questi dispositivi devono essere collegati alle piste, alla cassa o ad altri elementi di supporto del tetto.

Materiali di copertura: requisiti di base ↑

Soffice tetto ↑

I tetti morbidi sono molto comodi e facili da installare, specialmente sui tetti con geometrie complesse. I lavori possono essere eseguiti in qualsiasi momento dell'anno. A titolo di installazione, possono essere saldabili o unirsi con adesivi e mastici.

I rivestimenti a superficie forniscono una fusione continua e parziale. Nel primo caso, il rivestimento si mantiene il più stretto possibile e resiste a scivolare bene, ma il lavoro di installazione è più complicato e richiede misure di sicurezza. La fusione parziale consente di accelerare il processo, con il tessuto incollato con una qualità sufficientemente elevata, senza formazione di bolle. Tuttavia, in caso di perdita, la ricerca di difetti è difficile.

Va ricordato che quando si usano rivestimenti fusi non è accettabile riscaldare il tetto con polistirolo espanso, plastica espansa o altri materiali combustibili e poco fusibili.

Oggi molti rivestimenti morbidi hanno già uno strato di colla, il che è molto conveniente. I tetti morbidi vengono applicati su una cassa continua, indipendentemente dal metodo di fissaggio. L'uso di adesivi e mastici pone alcune esigenze di isolamento termico: deve essere resistente a solventi, benzina, acetone e altre sostanze chimiche che possono reagire con composti organici.

Esistono anche metodi di saldatura a caldo e fissaggio meccanico di un tetto morbido. Questo tipo di lavoro richiede esperienza e professionalità, in caso contrario, in caso di scarsa qualità o di tetto mal fissato, inizieranno a squarciare ea perdere.

Piastrella metallica ↑

Si tratta di un foglio laminato d'acciaio sotto forma di una striscia, che con l'aiuto di una stampa viene dato un profilo che imita la piastrella naturale. Quindi l'acciaio viene coperto con uno strato di zinco, dopo di che il materiale viene coperto con una composizione colorante polimerica.

L'applicazione del polimero avviene per mezzo di un campo elettrostatico, che attrae e distribuisce uniformemente particelle di colorante in polvere sulla superficie. Successivamente, il rivestimento viene polimerizzato in un forno speciale e forma uno strato protettivo monolitico sigillato.

Il kit di copertura è dotato di viti autofilettanti, parti di gronda e gronde, grondaie, ecc. Questo materiale può essere combinato con vari riscaldatori, ma richiede una buona impermeabilità e protezione dal vento.

Ardesia e profilato ↑

Il materiale più comune e tradizionale per la Russia. Ciò è dovuto al suo basso costo, facilità di installazione e durata. Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che nell'UE, la lista degli Stati Uniti e del Canada è vietata a causa della sua cancerogenicità.

Non richiede una cassa solida, chiodi montati con una rondella di gomma. L'onda è posta su un'onda, che è molto comoda e non richiede abilità speciali.

Decking si connette con serrature, che è anche semplice e conveniente e non crea difficoltà. È vero, il tetto in metallo fa più rumore quando piove, ma se si mette un buon isolamento, allora, insieme alla barriera anemometrica, alla barriera idrica e al vapore, si indebolirà notevolmente il rumore.

Ci sono molti altri materiali che possono essere elencati per un lungo periodo. È importante ricordare una cosa: il tetto dovrebbe essere progettato come un unico sistema, dalle travi alla torta del tetto. La scelta di un particolare rivestimento deve essere effettuata dall'ingegnere e in accordo con essa deve calcolare l'intera struttura. Questo lavoro dovrebbe essere affidato solo a professionisti esperti che comprendono le tecnologie moderne e sono in grado di scegliere il tipo giusto di copertura, materiale di rivestimento, calore e impermeabilità. Non dovresti salvare, l'avido paga due volte.

Posa ardesia sul tetto: esplorare la tecnologia del tetto in ardesia

L'ardesia è un materiale popolare che è economico, ma con elevata affidabilità e durata. Se è dipinto, allora con la decorazione sarà in grado di competere in sicurezza con le moderne novità del tetto. Pertanto, la portata dell'ardesia è pressoché illimitata: i tetti in cemento-amianto possono essere trovati su modeste case di campagna e su cottage di lusso.

La diffusione del materiale è inoltre facilitata dal fatto che la posa in ardesia sul tetto non è un lavoro difficile, può essere fatto da chiunque lo desideri. Ma, per fare in modo che la copertura venga pubblicata, come dovrebbe essere, per almeno mezzo secolo, sarà necessario studiare tutte le sfumature di questo evento semplice ma responsabile.

contenuto

Molti credono che l'ardesia sia un materiale di copertura universale. Non lo è. Per evitare che le precipitazioni si perdano sotto l'ardesia, si consiglia di impilarlo solo su tetti a pendenza singola o doppia con una pendenza di almeno 15 °. Se si desidera utilizzare un tetto più piatto come base, sarà necessario realizzare una notevole impermeabilizzazione di diversi strati di materiale di copertura o membrana sotto la cassa, nonché aumentare l'ingresso di fogli adiacenti fino a 300 mm.

Modi di posare ardesia

Per ottenere una copertura del tetto, l'ardesia viene fissata sulla cassa in file orizzontali, spostandosi verso l'alto (dalla grondaia). Ogni foglio successivo della serie impone sulle precedenti 1-2 onde. Ogni riga successiva è anche spostata alla precedente, di regola, di 120-200 mm.

Ci sono due modi per posare l'ardesia:

  • Colpire - quando i fogli di ardesia di una fila orizzontale sono montati con uno spostamento di 1-4 onde rispetto ai fogli della fila adiacente. La linea di aggancio è calpestata. Questa tecnologia è consigliata per pendenze del tetto, larghe nella direzione trasversale (orizzontalmente), ma strette lungo il pendio.
  • Nessun offset: quando i fogli di ardesia sono montati nelle stesse file pari, senza spostamento. I giunti di tutte le file formano una linea. Poiché la posa non è consentita per la doppia sovrapposizione (cioè per combinare più di 2 strati di ardesia in un punto), i bordi dei fogli vengono tagliati con un angolo di 30 ° -60 °. Questo metodo è il più razionale per coprire pendenze, larghe su un pendio, ma di piccolo diametro.

Di regola, l'ardesia dell'onda impila vrazbezhku. Questa opzione richiede meno tempo, poiché non è associata a un numero elevato di trimming. È molto più difficile montare l'ardesia senza spostamenti, poiché quasi tutti i fogli devono essere tagliati negli angoli. Ma questa tecnologia ha un vantaggio significativo: ti consente di risparmiare materiale.

Consideriamo passo dopo passo il processo di copertura in ardesia, sottolineando la differenza tra i due layout.

Tecnologia che pone l'ardesia

Stage # 1. Cassette per dispositivi

Prima di tutto, per fissare la lavagna, è necessario preparare la base - la cassa, che viene fissata direttamente sulle travi. La cassa è solida e sparsa.

Cassa solida - questa pavimentazione di OSB, compensato o tavole. Tale base, di regola, viene utilizzata se è necessario per coprire il tetto con ardesia con uno spessore irregolarmente piccolo.

Per l'ardesia tipica con uno spessore secondo GOST, si consiglia una cassa sparsa - una struttura fatta di barre installate con una certa altezza sopra le travi. La sezione trasversale adatta della stecca è 40-70 mm. Le barre troppo sottili non vengono utilizzate a causa del loro possibile danno sotto carico esterno (ad esempio sotto l'influenza della neve caduta). Bar troppo spessi: troppo male. Se deformati, possono causare la rottura delle fibre di cemento-amianto e la formazione di crepe sulla lastra.

Si consiglia di utilizzare barre di altezze diverse come parte del telaio della cassa. Normalmente le barre ordinarie hanno una sezione trasversale di 60x60 mm, sono fissate in file dispari. Anche le file sono composte da elementi la cui altezza è leggermente superiore - metà dello spessore della lavagna utilizzata. Ad esempio, se lo spessore della lavagnetta è 6 mm, l'altezza delle barre "pari" è di 63 mm. Un'altra altezza - 66 mm - ha la prima barra (grondaia), che dovrebbe salire sopra il grado e il file sullo spessore del foglio di ardesia. Per uniformità, usano spesso uno schema diverso: usano stecche della stessa altezza - 60x60 mm, ma in file pari e vicino alla grondaia, vengono estese usando rivestimenti di 3 mm di spessore.

La cassa è fissata sulle travi, ad angolo retto, usando chiodi o viti. Poiché l'ardesia si riferisce a materiali resistenti e non flettenti, 3 barre di supporto sono sufficienti per l'installazione di ciascun foglio. Il passo della barra delle barre dipende dalla lunghezza del foglio. La lunghezza standard è di 1750 mm, rispettivamente, il passo della stecca è 700-750 mm.

Sul pattino vengono installate 1-2 barre della guaina (su ogni pendenza) per il successivo fissaggio delle parti della cresta su di esse. L'altezza delle barre raccolte sul posto, infatti.

Inoltre, eseguire casse intorno al camino. Per fare questo, le barre ordinarie si fissano intorno al perimetro del tubo di canna ad una distanza di almeno 130 mm da esso (per garantire la sicurezza antincendio).

Stage # 2. Calcola la quantità di lavagna

Il calcolo corretto della quantità di lavagna è un altro passo importante che salverà il roofer dal dover acquistare 1-2 fogli mancanti all'ultimo momento e ordinare il trasporto per questo.

Dovrebbe essere chiaro che non tutta la superficie del materiale va al rivestimento diretto del tetto. Parte dell'area (lungo il perimetro del foglio) si perde sotto la sovrapposizione.

Pertanto, il calcolo della quantità di lista è la seguente:

1. Determinare la quantità di lavagna nella riga trasversale (orizzontale) (P) con la formula:

  • L è la larghezza della pendenza;
  • C - rimozione dello sbalzo sui timpani;
  • B2 - larghezza del foglio;
  • il1 - larghezza del foglio sotto la sovrapposizione.

2. Determinare la quantità di lavagna nella riga longitudinale (n), utilizzando la formula:

  • Lo - la lunghezza della pendenza;
  • C1 - la dimensione della sporgenza dalla grondaia (circa 100 mm);
  • L2 = - lunghezza del foglio;
  • L1 - la dimensione della sovrapposizione longitudinale del foglio.

3. I numeri risultanti sono arrotondati per eccesso al numero intero, moltiplicati e ottengono il numero totale di fogli per 1 pendenza del tetto. Se il tetto è a capanna, allora il numero di fogli calcolato (+ 10% per battaglia e matrimonio) è acquistato in due parti.

Stage # 3. Taglio di lastre di ardesia

Prima di sollevare i fogli di ardesia sul tetto, è necessario ordinarli e, secondo lo schema di posa scelto, tagliarli.

Puoi tagliare l'ardesia con diversi strumenti:

  • smerigliatrice;
  • seghetto per legno o calcestruzzo espanso;
  • puzzle;
  • usando un chiodo o un martello per punte o punte.

Il modo più semplice e veloce per eseguire il taglio della smerigliatrice di ardesia con un disco su una pietra (cemento) o un disco diamantato.

  • un foglio di ardesia è posto su tavole da tavole in modo che il luogo del taglio sia sollevato dal suolo;
  • eseguire la marcatura della linea di taglio con doghe piatte in legno;
  • il luogo di taglio viene versato con acqua per evitare il surriscaldamento del disco, per rendere l'ardesia più morbida e più flessibile e per far precipitare la polvere di cemento-amianto rilasciata;
  • eseguire il taglio, bagnando costantemente la linea di taglio e il disco della smerigliatrice (versando acqua dalla bottiglia).

Allo stesso modo, segatura seghetto o seghetto, ma quando si usano questi strumenti bisogna stare molto attenti a non romperli.

Metodi particolarmente importanti di taglio con un trapano o un chiodo di ardesia.

Quando si utilizza un trapano, un trapano da 2 mm esegue fori attraverso la linea di taglio con un passo di 0,5 cm. Dopo la foratura, il foglio viene posizionato su un supporto (tabella, ad esempio) con un bordo e premuto sull'altro bordo, dopo di che la lavagna si rompe lungo la linea prevista.

Invece di trapanare un trapano, puoi usare un chiodo e un martello affilati per passare attraverso i fori. Per fare ciò, appoggia l'unghia sulla linea desiderata e colpisci il cappello con un martello. I colpi dovrebbero essere accurati, abbastanza forti, ma non taglienti. In questo modo, più fori di perforazione vengono perforati a breve distanza l'uno dall'altro. Dopo che il foglio è diviso in due parti.

La tecnologia di tagliare il foglio di ardesia con la smerigliatrice è mostrata nella storia del video:

Fase 4. Posa dei fogli di ardesia

La posa dell'ardesia inizia dal lato opposto alla direzione dei venti dominanti. Cioè, l'installazione di fogli inizia sul lato sinistro, se soffia vento forte a destra, e viceversa. Ciò eviterà che pioggia e neve possano soffiare nella sovrapposizione dei fogli.

Lungo la grondaia, stringono la corda a una distanza dalla lunghezza della sporgenza per livellare le file di ardesia su di essa. Invece di un cavo, puoi usare una guida di legno piatta.

La sequenza di lavoro nell'esecuzione run-in:

1. La prima fila orizzontale inizia a essere fatta da fogli interi di ardesia. Ogni foglio successivo copre 1-2 ondate di quello precedente (di regola, 1 onda viene considerata come sovrapposizione). Il fissaggio viene eseguito utilizzando chiodi o viti per coperture con cuscinetti morbidi (in gomma).

2. Nella seconda riga, il primo foglio viene tagliato su un certo numero di onde, a seconda della quantità di spostamento desiderata. Quindi metti i prodotti interi, non tagliati. I fogli si sovrappongono alla fila sottostante, formando una sovrapposizione di 200 mm - con una pendenza di una pendenza di 15-20 °, 150 mm - con una pendenza superiore a 20 °. Cioè, maggiore è la pendenza, minore è la sovrapposizione consentita.

3. La terza e tutte le righe successive iniziano con fogli tagliati per raddoppiare il numero di onde tagliate dal primo foglio della riga sottostante. Ad esempio, se il primo foglio della seconda riga è stato accorciato di 1 onda, il primo foglio della terza riga dovrebbe essere tagliato in 2 onde, quindi - in 3 onde, ecc. È più conveniente eseguire lo spostamento su 1/2 larghezza di ardesia. In questo caso, solo la metà dei fogli in ogni riga pari dovrà essere tagliata. Righe dispari sono fatti da fogli interi.

4. L'ultimo è mettere la fila di creste, facendola da fogli tagliati trasversalmente.

Quando lo scenario senza offset:

1. Il primo foglio è posato intero, non tagliato. Allinearlo con un cavo, fissarlo con chiodi o viti. Per i fogli successivi della prima riga, l'angolo in alto a destra viene fresato ad angolo (se l'installazione inizia sul lato destro della rampa).

2. Nel primo foglio della seconda riga, l'angolo in basso a sinistra viene tagliato, dopo di che viene unito all'angolo tagliato del secondo foglio nella prima riga. I fogli successivi vengono tagliati in due angoli: in alto a destra e in basso a sinistra (disposti diagonalmente). All'ultimo foglio della seconda riga (situato a sinistra), viene tagliato solo l'angolo in alto a destra.

3. Gli elementi della fila superiore (sotto la cresta) sono tagliati nell'angolo in basso a sinistra e in altezza - in effetti. Gli angoli dell'ultimo foglio non vengono tagliati. Un tale modello di angoli di formatura è affidabile solo quando si posizionano i fogli da destra a sinistra. Se la direzione di installazione va da sinistra a destra, il taglio viene eseguito negli angoli opposti (invece degli angoli a sinistra - a destra e viceversa).

Fase 5. Installazione di elementi aggiuntivi

Dopo che il tetto è stato sovrapposto con l'ardesia, inizia la fase di finitura - l'installazione di elementi aggiuntivi. Per sovrapporre la cresta, è consigliabile utilizzare parti speciali di cresta in cemento amianto. Ciascuno di questi elementi è costituito da due parti collegate su cardini. In alternativa alle parti di fabbrica, è possibile utilizzare un foglio zincato piegato su una piegatrice o con la propria mano.

Collari di camini, abbaini e luoghi di contiguità alle pareti sono decorati con l'aiuto di dettagli angolari fatti di cemento amianto o colletti zincati. Sono fissati sopra i fogli di ardesia usando viti autofilettanti che passano attraverso le creste delle onde. Il bordo superiore del grembiule è attaccato al muro e sigillato. Il bordo inferiore si sovrappone ad almeno 1 onda di un foglio ordinario.

I fondi sono coperti con vassoi zincati o in cemento amianto, installandoli dal basso verso l'alto. In questo caso, le pareti longitudinali del vassoio dovrebbero sovrapporsi con fogli di ardesia non inferiori a 150 mm.

Al termine del fissaggio degli elementi aggiuntivi, l'installazione del tetto in ardesia può essere considerata completa.

Caratteristiche ardesia di montaggio sul tetto

Una sfumatura importante che dovrebbe essere discussa separatamente è la selezione degli elementi di fissaggio e il loro utilizzo nel processo di fissaggio dell'ardesia sul tetto.

Come elementi di fissaggio puoi usare:

  • Unghie in ardesia. Sono realizzati in acciaio resistente, la loro caratteristica principale è un tappo ingrandito, che raggiunge i 14 mm di diametro. Per prevenire la ruggine, i tappi sono realizzati in metallo zincato o rivestiti con un composto anticorrosione. La lunghezza dei chiodi in ardesia dovrebbe essere direttamente proporzionale all'altezza dell'onda di ardesia. Cioè, più alte sono le onde di ardesia, più lunghe sono le unghie che le spingono dentro. Secondo le raccomandazioni degli specialisti, la lunghezza delle unghie deve essere 10 mm più lunga del valore totale dell'altezza dell'onda di ardesia (dove verrà inserito il dispositivo di fissaggio) e lo spessore della stecca (barra o tavola). Non è necessario piegare la barra in eccesso.
  • Viti per ardesia. Questi dispositivi di fissaggio sono più costosi delle unghie, ma anche più comodi da usare. Le teste delle viti autofilettanti possono avere tre versioni: per una chiave (esagonale), per un cacciavite a testa piatta (con una fessura diritta), per un cacciavite a croce (con una fessura a croce). Sotto il cappuccio c'è una rondella di tenuta con una guarnizione di gomma. Alcuni produttori dipingono teste e rondelle in diversi colori (il più delle volte - basato su RAL).

Gli elementi di fissaggio sono montati in due modi (opzionale):

  1. Nei fori pre-perforati nella lista. Il loro diametro dovrebbe essere 2-3 mm più largo rispetto alle aste dei dispositivi di fissaggio. Lo spazio risultante impedirà alle fessure di incrinarsi durante lo spostamento delle casse di legno, ma potrebbe causare perdite d'acqua sotto il tetto. Per evitare questo, indossare una guarnizione di gomma sui dispositivi di fissaggio, che sigilla il tetto in ardesia. Viti per ardesia dotate strutturalmente di guarnizione, a differenza dei chiodi per tetti. Pertanto, sotto la rondella impermeabilizzante dei chiodi dovrà acquistare separatamente o tagliare te stesso - da gomma, materiale di copertura o feltri per coperture. Quindi viene messo sull'asta, sotto il cappello.
  2. Senza fori preforati (questo metodo consiglia la maggior parte dei maestri "esperti"). In questo caso, per fissare l'ardesia sul tetto vengono utilizzati solo chiodi per coperture senza pad. Un chiodo viene martellato nel rivestimento con leggeri colpi di un martello in modo che lo strato di cemento-amianto si sbricioli dai colpi e non si spezzi. Altrimenti, la lavagna potrebbe scoppiare. Tuttavia, anche con una tecnologia propriamente eseguita di guidare i chiodi direttamente nella lista, spesso si spezza. Ciò è dovuto alla scarsa qualità del materiale, che, purtroppo, si verifica molto spesso.

Una caratteristica importante del montaggio: quando si monta, il chiodo o la vite non tirano verso il basso fino al limite del foglio di ardesia, ma lasciano un piccolo spazio di 2-3 mm - per compensare le dilatazioni della temperatura. Se ignori questo consiglio, presto il tetto di ardesia si spezzerà.

Gli elementi di fissaggio sono installati solo nelle parti sporgenti verso l'alto dell'onda (nella cresta), dove la lavagna entra in contatto con la guaina (per collegare la lamiera di copertura con il materiale della guaina). Fissare il cavo ad una distanza di 80-100 mm dai bordi dei fogli.

La posizione raccomandata dei chiodi (viti autofilettanti):

  • per 5 wave ardesia - montare nella 2a e 4a onda;
  • per l'ardesia a 6 onde - montare nella 2a e nella 5a onda;
  • per l'ottava ondata di ardesia - montare nella 2a e 6a onda.

Poiché la lavagna si basa solitamente su 3 barre della stecca e il fissaggio viene effettuato nei punti di contatto delle 2 onde con la stecca, il numero totale di chiodi (viti) su ciascun foglio è di 6 pezzi.

Alcune ulteriori sfumature su come abbattere il tetto con l'ardesia sono disponibili nel video:

Conclusioni - è davvero possibile fare tutto da solo?

La tecnologia del tetto in ardesia è molto semplice. Non ti richiederà di spendere un sacco di tempo, lavoro e denaro. Nonostante questo, il tetto risulterà bello (soprattutto se si familiarizzerà con la vernice per ardesia!), Affidabile e resistente.

Costruzione di case

I tetti, per l'installazione di cui è stata utilizzata l'asbesto, sono stati caratterizzati da un'elevata popolarità nel settore edile per molti decenni, e nonostante negli ultimi anni siano apparsi sul mercato molti materiali di copertura moderni che soddisfano tutti i requisiti, le lastre di cemento amianto non perdono ancora rilevanza. A causa del costo relativamente basso del materiale, della sua inerzia chimica e della resistenza ai carichi statici, né il ferro del tetto né la piastrella metallica hanno il diritto di farlo. Le proprietà estetiche ei parametri tecnici dell'ardesia, così come la facilità di installazione e la lunga vita operativa non sono inferiori a quelli delle sue controparti più costose, che ha anche un impatto significativo sulla popolarità del materiale del tetto. La popolarità costante dell'ardesia, così come qualsiasi materiale utilizzato nel settore edile, ha vissuto alti e bassi, ma l'uso dell'ardesia nel cottage estivo e nella costruzione individuale è stato riattivato con la vendita di fogli di amianto multicolore. Ma il loro aspetto non ha influenzato la popolarità della lavagna classica, che, avendo superato la prova del tempo, non ha perso il suo consumatore. La prima domanda che affronta il maestro quando si tratta di ardesia è come posare questo materiale per tetti. Come in ogni processo di costruzione, la posa in ardesia comporta diversi passaggi, ciascuno dei quali è caratterizzato da alcune sfumature. La loro osservanza gioca un ruolo importante nell'efficacia del risultato finale e, di conseguenza, nella durata del periodo operativo del tetto. A questo proposito, in questo articolo risponderemo alla domanda: "Come coprire il tetto con ardesia?".

contenuto

Ardesia: informazioni di base sul materiale

L'ardesia è un materiale di copertura tradizionale, prodotto sulla base del cemento di amianto, ed è caratterizzato da un'elevata resistenza meccanica e durata. Fino ad oggi, ci sono sia ardesia piatta che ondulata, così come i modelli prodotti in una versione multicolore. I fogli di cemento amianto non possono essere attribuiti a materiali ecocompatibili, poiché è provato che l'amianto può essere dannoso per la salute umana durante il funzionamento. Data questa circostanza, l'ardesia può essere utilizzata solo per lavori esterni.

È importante! L'ardesia Wave può essere utilizzata solo per il montaggio di tetti inclinati, il cui angolo deve essere di almeno 22 gradi. Se la pendenza del tetto è ridotta, è necessario eseguire una sigillatura aggiuntiva dei giunti, aumentare la sovrapposizione dell'ardesia e utilizzare elementi di fissaggio aggiuntivi. Per preservare l'integrità del foglio di ardesia, i fori per gli elementi di fissaggio non devono essere forati, ma forati.

È importante! Il materiale a base di cemento di amianto è fornito in confezioni dove i fogli di ardesia sono spostati dal polietilene. Devono essere conservati in questa forma fino a quando non vengono utilizzati nel lavoro.

Prima dell'opera muraria, artigiani esperti consigliano di rivestirlo con vernice acrilica, che contribuisce all'estensione della vita utile del materiale. La durata di vita del materiale non verniciato è di circa 20 anni, mentre l'ardesia, rivestita con vernice acrilica, dura diverse volte di più.

Prima di rispondere alla domanda: "Come posare l'ardesia?", Si deve notare che l'installazione di ardesia, come qualsiasi altra misura di costruzione, deve essere eseguita in anticipo. Con questo in mente, prima di tutto, è necessario considerare tutte le possibili opzioni per la forma della copertura futura, poiché questo è il fattore determinante nel calcolo della lavagna.

È importante! I tetti per l'installazione di cui sono utilizzati materiali in fogli possono essere piani, ovvero inclinati con pendenza non superiore a 1-2 gradi, beschardachny (a pendenza singola e doppia con pendenza non superiore al 7%) e sottotetto, il cui progetto implica una pendenza di oltre 40 gradi. È importante sapere che gli esperti non consigliano di dare la preferenza a varianti intermedie (ad esempio, tetti con pendenza di 25-35 gradi), poiché è in questo caso che la quantità massima di neve si accumula sul tetto. Lo sviluppo moderno delle tecnologie di costruzione consente di equipaggiare strutture di copertura complesse di qualsiasi configurazione, comprese quelle con quattro pendenze, tuttavia, per la disposizione dei tetti in ardesia, si consiglia di scegliere una geometria più semplice.

Vantaggi e svantaggi dell'ardesia: cosa devi sapere sul tetto in ardesia?

Le caratteristiche delle moderne attrezzature e lo sviluppo di tecnologie innovative hanno migliorato in modo significativo non solo l'aspetto dell'ardesia, ma anche le sue caratteristiche operative. Tra i principali vantaggi di ardesia sono i seguenti:

  • Resistenza al gelo e resistenza a sbalzi di temperatura improvvisi;
  • Resistenza all'umidità elevata;
  • Buona tolleranza alle radiazioni ultraviolette;
  • La facilità delle misure di installazione e la possibilità della loro implementazione indipendente è un'altra ragione per prestare attenzione a questo materiale di copertura.

Nonostante una vasta gamma di vantaggi, alcune carenze sono caratteristiche dell'ardesia, che complicano notevolmente le misure di installazione e sono la ragione per cui non si utilizza questo materiale di copertura.

Svantaggi dell'ardesia:

  • Peso relativamente elevato dei fogli di ardesia;
  • La fragilità dell'ardesia richiede attenzione nel processo di trasporto del materiale e delle attività di installazione;
  • L'ardesia viene prodotta sulla base del cemento di amianto, che include l'amianto, che ha un impatto negativo sulla salute umana;
  • Tenendo conto del fattore precedente, è necessario sapere che nel processo di installazione di un tetto in ardesia, a condizione che sia necessario il taglio dell'ardesia, è necessario utilizzare i singoli mezzi di protezione.

È importante! Gli esperti raccomandano di trattare la pittura acrilica tagliata in linea.

Come scegliere l'ardesia: regole di base

Nella maggior parte dei casi, sui siti di costruzione utilizzati ardesia produzione domestica, la cui dimensione è governata da GOST 30340-95:

  • per l'ardesia a sei onde: lo spessore della lamiera è 5, 6 e 7 mm; larghezza - 1125 mm;
  • per ardesia a sette e otto onde: spessore lamiera - 5 e 8 mm; larghezza - 980 e 1130 mm, rispettivamente.

La lunghezza del foglio, indipendentemente dal tipo di lavagna, è di 1750 mm.

Conoscendo la marca di ardesia, è possibile determinare non solo il numero di onde, ma anche l'altezza dell'onda, che è la distanza tra la cresta e il fondo, nonché la fase dell'onda, che è uguale alla distanza tra i punti delle onde vicine. Considera questo sull'esempio del grado di ardesia 40 / 150-8. 8 in questo caso significa che questa lavagna a otto onde, 40 mm è l'altezza dell'onda, 150 mm è la lunghezza del passo. Questi parametri devono essere presi in considerazione quando si calcola l'ardesia, come quando si posa in un razbezhku, che implica l'imposizione di onde di fogli verticali, il consumo di ardesia a sei onde supera il consumo di otto onde. Ciò è dovuto alla larghezza del gradino dell'onda, che è leggermente più grande per un'ardesia a sei onde rispetto a una lastra a otto onde e, di conseguenza, l'area del materiale che va alla sovrapposizione aumenta.

Il sistema di raccolta dei sedimenti è un altro fattore che influenza l'installazione dei tetti in ardesia. Se si prevede di dotare la grondaia sotto la sporgenza dell'ultima fila di ardesia, è sufficiente eseguire l'installazione in modo che i fogli di ardesia dell'ultima fila sporgano oltre la linea della facciata di non più di 200-250 mm. Se si preferisce il sistema di scarico dell'acqua di tipo diretto, che fornisce lo scarico dell'acqua dal tetto direttamente all'area locale, la dimensione della sporgenza deve essere di almeno 400-500 mm.

Installazione della tecnologia del tetto in ardesia: le fasi principali

L'installazione del tetto in ardesia viene eseguita in più fasi.

  • Attività preparatorie, compreso il calcolo della quantità richiesta di materiale, nonché la sua acquisizione e consegna al cantiere;
  • Installazione del sistema di truss e il processo di organizzazione del tornio sotto l'ardesia, combinato con la posa di materiali impermeabilizzanti;
  • La fase finale è l'installazione del materiale di copertura. È il più responsabile, poiché la qualità e la durata del periodo operativo del tetto dipendono da esso.

Come calcolare il numero richiesto di fogli di ardesia? Raccomandazioni chiave

Prima di mettere la lavagna, è necessario calcolare la quantità di materiale che sarà necessario per l'installazione di coperture in ardesia. Per scoprirlo, è necessario effettuare calcoli semplici, la cui procedura sarà discussa ulteriormente:

  • In primo luogo, la lunghezza delle pendenze del tetto è moltiplicata per la loro altezza;
  • Il risultato ottenuto, corrispondente all'area del tetto, deve essere diviso per l'area del foglio di ardesia;
  • Come risultato di questi calcoli, abbiamo ottenuto il numero richiesto di fogli di ardesia, che deve essere aumentato del 10%, a causa della tecnologia di installazione del tetto in ardesia, prevedendo la sua sovrapposizione.

Fase preparatoria: sistemazione delle strutture di supporto

La fase preparatoria comprende l'installazione della stecca, per la cui composizione è necessario preparare un materiale da specie legnose durevoli, tuttavia, non è necessario scegliere la quercia o il larice. Ciò è dovuto al fatto che l'ardesia è un materiale abbastanza leggero, e quindi, per l'installazione di casse può essere utilizzato qualsiasi legno denso. Prima di installare la lavagna con le tue mani nella fase di organizzazione delle casse, il legno deve essere trattato dalla decomposizione.

È importante notare che prima dell'assemblaggio, la lavagna deve essere conservata al chiuso nella sua confezione originale e in posizione orizzontale, spostata da un involucro di plastica.

Dopo aver deciso il disegno e l'angolo di inclinazione, prima di montare l'ardesia sul tetto è necessario posare le travi, per la fabbricazione di cui viene utilizzata la barra 50x180. L'installazione delle travi viene eseguita in modo tale che il lato stretto sia posizionato verticalmente.

Per la produzione di tornio, si consiglia di utilizzare una tavola non orlata di 15-25 mm o una barra 60x60, che viene installata perpendicolarmente alle travi.

È importante! Se si usano tavole per creare casse, la distanza tra loro deve essere compresa tra 200 e 1250 mm. In caso di utilizzo di barre, queste devono essere posate in modo tale che ciascuna lastra di ardesia appoggi su almeno tre fasci, ovvero la distanza tra loro dovrebbe essere di circa 400-450 mm.

Se si prevede di dotare la grondaia, è necessario installarlo prima di montare i fogli di ardesia. Sui fogli dell'ultima fila del tetto fino al bordo inferiore, è necessario inchiodare una striscia di metallo, la cui larghezza è di 300 mm e uno spessore di 2-3 mm, necessaria per evitare che i fogli si scheggiano. Uno strato di materiale impermeabilizzante dovrebbe essere applicato alla striscia di metallo dall'interno e dall'esterno. Nei punti di fissaggio dell'ardesia nel metallo, viene eseguito il numero richiesto di elementi di fissaggio.

È importante! Per migliorare le prestazioni del tetto mansardato, gli esperti raccomandano di posare una membrana di barriera al vapore sotto l'ardesia.

Slittamento tecnologico: raccomandazioni di esperti

È importante sapere che i fogli di lavagna adiacenti orizzontali devono sempre essere sovrapposti, che possono essere una o due onde, quest'ultima opzione è più costosa, ma garantisce le caratteristiche di resistenza superiore del tetto. A causa del fatto che, quando si fissano più di due fogli di ardesia in un punto, si presentano spesso dei problemi, ci sono diversi modi per risolverli e, di conseguenza, i metodi di posa del materiale di copertura.

Il modo più popolare per installare un tetto in ardesia è "posa in un razbezhku", che implica la posa di ogni nuova fila con uno spostamento rispetto al precedente. A causa dell'utilizzo di tale tecnica, non vi è alcuna coincidenza tra le sovrapposizioni di onda in ciascuna delle righe, in conseguenza della quale solo due fogli possono essere uniti in ogni singolo punto. Per fare uno spostamento in questo caso, è necessario tagliare diverse onde dal foglio più esterno. Lo svantaggio di questo metodo può essere considerato che durante l'installazione delle ultime file verticali di ardesia si forma un bordo di copertura non uniforme, che richiede un allineamento aggiuntivo.

Per quanto riguarda l'ardesia a otto onde, per lui c'è una modifica più pratica di questo metodo di posa. In conformità con esso, è necessario tagliare a metà tutti i primi fogli di righe orizzontali dispari (cioè, in 4 onde), che porteranno a una ripetizione piuttosto chiara (attraverso una fila) di linee di spostamento e un aspetto più estetico del tetto. Inoltre, utilizzando due metà segate del foglio di ardesia, è possibile avviare l'installazione di due file contemporaneamente. Dopo aver installato i primi fogli, comprese le metà, puoi semplicemente impilare i fogli orizzontalmente, senza preoccuparti dello spostamento, poiché la formazione di uno spostamento avviene naturalmente. Tuttavia, potrebbe essere richiesto il taglio durante il processo di allineamento.

Se sei preoccupato per il consumo eccessivo di materiale, il più preferibile per te, anche se richiede più tempo, può essere senza pregiudizi. In base a questa tecnologia, nel caso di fogli di posa da sinistra a destra, è necessario tagliare gli angoli dei fogli che formano la fila superiore del tetto non inferiore a 100 mm di larghezza e non inferiore a 120-140 mm di lunghezza. In questo caso, l'angolo inferiore viene tagliato dal lato che copre il precedente foglio di una riga orientata orizzontalmente. Gli esperti dicono che attraverso l'uso di questa tecnica, si ottiene la sovrapposizione ottimale di tutti i fogli di materiale, non solo orizzontalmente ma anche verticalmente.

Nel processo di posa dell'ardesia, è necessario utilizzare chiodi, viti o viti speciali, caratterizzati dalla presenza di un cappuccio allargato e una guarnizione di gomma sotto di esso.

È importante! Per evitare di danneggiare il materiale del tetto durante l'installazione, è necessario pre-marcare la lavagna e praticare i fori per gli elementi di fissaggio. Va ricordato che il diametro del foro dovrebbe essere 2-3 mm più grande del diametro della vite o del chiodo.

I fori per gli elementi di fissaggio dovrebbero essere posizionati come segue: il primo foro si trova nell'angolo inferiore del foglio di ardesia, il secondo è nella seconda onda sovrapposta, il terzo è simmetrico rispetto a quello precedente, cioè nella seconda onda sovrapposta. Il foglio finale della riga, posizionato orizzontalmente, deve essere inoltre fissato nella regione della sesta (penultima) onda.

È importante! Va ricordato che, indipendentemente dal tipo di elementi di fissaggio, devono essere installati nella cresta dell'onda, poiché altrimenti il ​​posizionamento di viti o chiodi causerebbe la distruzione prematura (e abbastanza veloce) del rivestimento del tetto. Allo stesso tempo, tenendo conto della dimensione della sovrapposizione verticale tra le file, 120-150 mm si allontanano dal bordo trasversale della fila.

Come preservare l'integrità della lavagna: regole di sicurezza di base

Nel processo di posa dell'ardesia, è importante rispettare non solo la tecnologia delle misure di installazione, ma anche la sicurezza. Affinché il tetto fosse in funzione, è stato possibile pulirlo, oltre a svolgere lavori analoghi in cima alla lista, è necessario installare impalcature in legno, integrandole con gradini trasversali. Se il tetto è montato su un edificio di altezza superiore a 6 m, attorno ad esso deve essere fornito un recinto di rinforzo metallico. Per sollevare delicatamente il foglio di ardesia sul cantiere, gli esperti consigliano di utilizzare un sistema a blocchi e un cavo di nylon. Se l'installazione del tetto viene eseguita su un edificio basso, il materiale può essere servito da assistenti.

È importante! Lo spostamento del rivestimento montato deve essere eseguito con attenzione. Per la libera circolazione sul tetto in ardesia nel processo di riparazione o manutenzione, posare le scale in legno su di esso, grazie alle quali il carico sarà distribuito uniformemente.

Durante il lavoro è necessario utilizzare cavi di sicurezza e altri dispositivi. Per quanto riguarda le misure di sicurezza quando si lavora con materiali di cemento-amianto (taglio e foratura ardesia), comportano l'uso di protezioni respiratorie personali (respiratori), che proteggeranno il sistema respiratorio dalle polveri nocive.

Per attrezzare pattini, cornici, giunti del tetto, adiacenze alle tubazioni e aree simili, esperti artigiani consigliano di utilizzare elementi speciali in cemento amianto disponibili in commercio, dopo averli installati e fissati con mastice e mastice bituminoso, non bisogna preoccuparsi della resistenza del tetto montato. A volte per questi scopi vengono utilizzate tavole di legno o strisce galvanizzate, tuttavia, a causa della scarsa estetica e inefficienza di questo metodo, non è ampiamente utilizzato.

In caso di conformità con tutte le fasi tecnologiche di posa di questo materiale di copertura, la vita operativa di un tetto in ardesia senza riparazioni (salvo per le emergenze causate da influenze esterne) raggiunge i 50 anni o più.

Regole per la cura del tetto in ardesia: i punti principali

Il rivestimento in ardesia richiede una manutenzione semplice, che prolungherà notevolmente la sua vita operativa.

Le sue disposizioni principali sono le seguenti:

  • Ispezioni e coperture devono essere eseguite due volte l'anno, prima e dopo la stagione delle precipitazioni;
  • Nonostante il fatto che anche una scopa può essere utilizzata per pulire il tetto, queste misure possono essere notevolmente accelerate utilizzando una pompa elettrica;
  • In inverno, si raccomanda di non trascurare la necessità di eliminare il ghiaccio e la neve;
  • Se non si è in grado di eseguire l'auto-manutenzione del tetto, utilizzare i servizi di squadre specializzate.

Tecnologia di copertura in ardesia

Tetto in ardesia: dispositivo, tecnologia di installazione fai-da-te, riparazione

Tetto di ardesia - Tecnologia di rivestimento del tetto

Il tetto in ardesia per lungo tempo è uno dei modi più popolari ed economici per costruire un tetto per edifici. Il nome "ardesia" deriva dalla parola tedesca "schiefer", che significa lavagna. Questo materiale naturale è stato precedentemente realizzato suddividendo rocce di tipo stratificato, principalmente scisto.

L'ardesia, così come le tegole di argilla, fin dall'antichità era ampiamente utilizzata per la costruzione del tetto degli edifici. Al giorno d'oggi, l'ardesia è usata molto raramente. Ora l'ardesia è un materiale da costruzione di forma ondulata, realizzato sulla base di una miscela di amianto e cemento.

Ci sono altri tipi di lavagna:

  • Euro ardesia, che è composta da fibre di cellulosa o fibra di vetro impregnate di bitume;
  • ardesia di metallo.

Cioè, ai nostri tempi, l'ardesia si chiama copertura di fogli di una certa forma ondulata.

Principali caratteristiche dell'ardesia

Il tetto in ardesia nel nostro paese è costituito da lastre ondulate in cemento amianto, che presentano diversi vantaggi rispetto ad altri materiali:

  • bassa conduttività termica;
  • alta resistenza alle temperature negative;
  • conservazione delle proprietà principali se esposte a fattori ambientali avversi;
  • incombustibilità del materiale;
  • lunga durata del tetto in ardesia;
  • basso costo;
  • facile installazione e riparazione.

Per la fabbricazione di ardesia usato una miscela di cemento, acqua e fibrosi amianto. che, in certe condizioni, viene asciugato, e quindi si ottengono fogli della forma e delle dimensioni desiderate. Le fibre di amianto sono distribuite uniformemente e svolgono il ruolo di una base di rinforzo, che aumenta significativamente la resistenza meccanica del materiale.

Varietà di ardesia per cemento amianto:

Ardesia unificata ondulata

  • Profilo ordinario dell'ardesia ondulata (BO), che è fatto nella figura di un rettangolo.
  • Profilo ondulato rinforzato in ardesia (WU), che è più forte del primo ed è usato, di regola, per coperture durante la costruzione di edifici industriali.
  • Ardesia unificata ondulata (HC). Questo materiale ha dimensioni leggermente inferiori rispetto al wok e più ardesia BO. Pertanto, è il più popolare tra i proprietari di case private.

Installazione del tetto in ardesia

Il dispositivo per coperture in ardesia è composto da:

  • struttura in legno con cassa;
  • strato di materiale per l'isolamento e l'impermeabilizzazione.

Per lastre standard di ardesia, viene utilizzata una barra di 50x50 millimetri o una tavola di 40x120 mm. In questo caso, le schede delle assi sono stipate ogni mezzo metro. Se il profilo dei fogli è rinforzato, la barra deve avere dimensioni di 75x75 millimetri. In questo caso, la fase della cassa per il tetto in ardesia dovrebbe essere di circa 750 mm.

Posa dei fogli prodotti dal basso verso l'alto, cioè dalla gronda nella direzione della cresta.

La sovrapposizione dei fogli tra loro dipende dalla pendenza del tetto in ardesia. Si va da 120 a 140 mm con una pendenza inferiore a 30 gradi. Aumentando la pendenza del tetto, questo valore può essere ridotto a 100 millimetri. I fogli laterali dell'ingresso devono essere fatti a una distanza di un'onda di materiale.

Tetto in ardesia

I fogli di ardesia di fissaggio necessitano di viti o chiodi speciali, che hanno rondelle galvanizzate con guarnizioni in gomma o altri materiali. Garantiscono l'affidabilità e la tenuta della connessione.

Gli sbalzi pensili sono solitamente realizzati in ferro per tetti o lastre in cemento amianto.

Realizzare un tetto in ardesia con le proprie mani non è difficile e costa. Qualsiasi proprietario di una casa privata che abbia capacità minime di costruzione può fare il lavoro. È solo necessario seguire le regole di installazione e la sequenza di lavoro.

Gli esperti raccomandano di mettere uno strato di materiale di copertura sulla copertura del tetto prima di posare i fogli di materiale. Ciò garantirà la tenuta e l'isolamento aggiuntivo dell'intera struttura del tetto.

Lastre di ardesia macchiate

La tecnologia del tetto in ardesia consente di colorare le lastre di ardesia per migliorare le sue proprietà e l'aspetto del tetto dell'edificio. Uno strato di vernice che si forma sulla superficie del materiale:

  • protegge in modo affidabile l'ardesia dalle influenze atmosferiche, aumentandone la durata;
  • impedisce la comparsa di muschi e licheni sul materiale;
  • migliora l'idrorepellenza dell'ardesia;
  • crea una bella vista del tetto.

I seguenti tipi di vernici sono usati per dipingere lastre di ardesia di cemento amianto.

La vernice a dispersione acquosa, a volte chiamata acrilico, presenta i seguenti vantaggi:

  • copre strettamente e in modo uniforme l'intera superficie del materiale, mentre microfessure e trucioli minori vengono serrati con un film. Ciò aumenta la durata dell'intero tetto;
  • Il rivestimento in ardesia acquisisce proprietà idrofobiche che contribuiscono a una rimozione più efficiente dell'acqua dal tetto. È meglio usare questo colorante per tetti piani o disegni con una leggera pendenza;
  • in inverno, la neve e il gelo si staccano più velocemente dal tetto, il che riduce il carico meccanico sul sistema di travi.

I coloranti alchidici hanno anche alcuni vantaggi:

  • una maggiore viscosità rende la superficie dell'ardesia più liscia e offre una resistenza sufficiente alle influenze esterne dell'atmosfera;
  • dopo l'essiccazione, il film di vernice ha un'eccellente elasticità, a causa della quale non vi è alcun effetto di cracking;
  • la presenza di pigmenti speciali nella composizione del colorante protegge bene la superficie dalla luce solare diretta e impedisce lo sbiadimento.

Uno strato protettivo del colorante riduce significativamente il rilascio di amianto nell'aria e aumenta la durata del rivestimento di circa due volte.

Si consiglia di verniciare l'ardesia in due strati a temperatura ambiente compresa tra 5 e 25 gradi.

Riparazione del tetto in ardesia

Per fare una piccola riparazione del tetto in ardesia - per rimuovere piccoli trucioli e crepe, non ci vorrà molto sforzo e denaro.

I seguenti materiali sono necessari per questo lavoro:

  • Colla vinilica;
  • cemento;
  • fibre di amianto spezzate;
  • acqua.

La miscela deve essere fatta in piccole porzioni, progettate per il lavoro, che non durano più di due ore, poiché si congelano dopo questo tempo. Su una o due parti di cemento (a seconda del volume) sono necessarie tre parti di amianto. Tutto questo è diluito con colla vinilica diluita con acqua 1: 1. La massa di riparazione risultante dovrebbe essere simile alla panna acida in densità.

  • La superficie di ardesia preparata per la riparazione deve essere accuratamente pulita da sporco e detriti. Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta ai luoghi di danneggiamento - schegge e crepe.
  • Quindi lavare la polvere con acqua e asciugare bene la lavagnetta.
  • Successivamente, sulla superficie preparata è necessario applicare una soluzione di colla e acqua, che dovrebbe essere preparata nel rapporto di una parte di PVA in tre parti di acqua.
  • Il prossimo passo è quello di sigillare fessure e schegge sulla lavagna. Lo strato della miscela deve essere di almeno due millimetri.
  • Dopo aver asciugato la superficie, deve essere verniciato.

Questo lavoro non è raccomandato in tempo soleggiato.

E qualche altra sfumatura nell'uso del tetto in ardesia:

  • Il prezzo del tetto in ardesia, in relazione ad altri materiali, è inferiore.
  • La durata della copertura dipende dalla corretta costruzione del sistema di traliccio.
  • La qualità dei materiali utilizzati dovrebbe essere abbastanza buona.
  • L'installazione del tetto deve essere eseguita in conformità con la tecnologia.
  • La manutenzione periodica e le misure preventive prolungano necessariamente la vita del tetto.

Argomento interessante:

Tetto in ardesia: copertura in ardesia

Tale materiale di copertura come l'ardesia può essere acquistato, un profilo unificato con dimensioni di 1750x1125 mm, spessore standard o leggero, che ha uno spessore e un peso minori, ma anche una minore resistenza.

Quando il tetto è realizzato in ardesia, i suoi fogli vengono posati su una guaina di barre di legno (50x50 mm con passo del montante fino a 1,2 me 50x60 mm con passo del montante fino a 1,5 m) o su tavole 40x120 mm. Ogni lastra di tetto in ardesia deve poggiare su tre barre o stecche con una distanza tra loro negli assi - non più di 750 mm.

Per una perfetta aderenza dei fogli alla cassa e tra loro, la barra del cornicione viene sollevata con l'aiuto di fodere - 6x80 mm, e le barre anche successive - con l'aiuto di una striscia di 3x70 mm. Sulla sporgenza, nella cresta, nelle buche e intorno ai buchi nel tetto, la cassa viene sostituita con una passerella.

Ci sono due modi di posare le file del tetto in ardesia:

  • con spostamento di file adiacenti di un'onda, un terzo o metà di un foglio, senza angoli di taglio;
  • con gli angoli di ritaglio senza spostare le file.

In entrambi i casi, l'obiettivo è evitare fogli sovrapposti a quattro pieghe nei giunti angolari, che possono portare alla loro frattura e alla comparsa di grosse fessure nel tetto. Successivamente, le precipitazioni possono cadere in queste fessure, specialmente se il tetto in ardesia è costruito senza impermeabilizzare. Durante il montaggio è necessario ricordare che i bordi laterali (onde estreme) dei fogli non sono gli stessi: uno è progettato per essere collocato in basso quando è unito (di solito è contrassegnato da una linea colorata) e l'altro è per coprire il giunto. Se la posa dei fogli inizia a sinistra, la loro onda estrema inferiore dovrebbe essere sulla destra e viceversa.

Se si prevede che la lista venga posata con una sottosquadra di angoli, prima di posarla è necessario contrassegnare i fogli per determinare il loro posto sul tetto. Poiché con questo metodo viene tagliato solo un angolo in alcuni fogli, due in alcuni fogli e il primo e l'ultimo non vengono tagliati affatto. Innanzitutto, è necessario determinare se i fogli verranno montati a sinistra oa destra, a seconda della direzione dei venti prevalenti (in modo che il vento non soffi nella cucitura). A seconda della direzione scelta, disporre il layout di ardesia e, di conseguenza, tagliare gli angoli.

Gli angoli dell'ardesia dovrebbero essere tagliati quando si posa senza spostamento in modo da adattarlo più vicino alla cassa in caso di posa senza spostamento. In caso contrario, si formerà una sovrapposizione a quattro strati nelle giunzioni di quattro fogli adiacenti e il tetto in ardesia non sarà denso - ci saranno degli spazi vuoti in cui le precipitazioni possono cadere, specialmente se sono accompagnate da un forte vento. Gli angoli dei fogli di ardesia sono tagliati come mostrato nell'immagine a sinistra.

Fig.1 Schema di rifilatura dell'ardesia durante la posa da destra a sinistra (procedura di installazione da 1 a 9 fogli).

Le dimensioni degli angoli di rifinitura dipendono dalla dimensione della sovrapposizione nella direzione longitudinale e trasversale. I bordi degli angoli tagliati non devono toccare, ci dovrebbe essere uno spazio di 2-4 mm per compensare l'espansione termica.

Nel caso di posa di lastre di ardesia sfalsate di un'onda o più, gli angoli non vengono tagliati, poiché la giunzione dei fogli di ogni fila successiva, in questo caso, verrà spostata. Ma dovrà tagliarli per ottenere lo spostamento delle articolazioni e potrebbero esserci più sprechi. In questo metodo, è desiderabile che la parte tagliata all'inizio possa essere utilizzata alla fine di una riga o in un altro luogo.

Quando si costruisce un tetto di ardesia, i fogli vengono posizionati dal basso verso l'alto (dalla gronda alla cresta) in file parallele alla grondaia, regolando la loro posizione lungo la corda. Nelle file, ogni foglio deve sovrapporsi adiacenti su un'onda e le file adiacenti sono impilate con una sovrapposizione di 120 mm con una pendenza del tetto di 30 ° e più e 200 mm - con una pendenza di 25 °.

Prima di posare il tetto in ardesia lungo il bordo della grondaia, a una distanza dalla sua sporgenza, tendere il cavo per controllare la posa della fila inferiore rigorosamente in linea retta.
Il primo foglio estremo della fila inferiore (grondaia) allinea il bordo inferiore della corda e si fissa con tre chiodi. Due lungo la cresta del secondo dal bordo di copertura dell'onda (uno - a una distanza di 60-70 mm dal bordo inferiore del foglio, il secondo - sulla stecca centrale), e il terzo - simmetricamente al primo relativo all'asse del foglio.

Con una pendenza del tetto in ardesia più di 33 o fogli sono messi a secco, con una pendenza minore - impermeabilizzazione di malta cementizia, mastice bituminoso o altri materiali è disposto nei punti della sovrapposizione.

I fogli di ardesia sono fissati alla cassa con chiodi speciali con "tappi" zincati. I fori sotto le unghie vengono perforati in anticipo nelle creste delle onde o nel processo con un trapano. Quando si attaccano i fogli, i chiodi non finiscono fino alla fine e lasciano uno spazio di 2-3 mm al materiale del tetto per compensare l'espansione termica.

Dopo aver posato la prima fila di fogli, tendere la corda per determinare il bordo inferiore dei fogli della seconda fila e procedere alla posa.

Quando la pendenza del tetto è inferiore a 35 o. e quando si costruisce un tetto a mansarda sotto lastre di cemento amianto, è opportuno posare uno strato di materiale impermeabilizzante (pellicole, membrane). E in altri casi, questa impermeabilizzazione del tetto non fa male, anche se lo rende un po 'più costoso.

Razzhelobki (endy - gli angoli interni dei tetti complessi, se presenti), così come i collegamenti a muri, abbaini e camini richiedono un'attenzione speciale.

Se la forma del tetto assume la presenza di angoli interni, allora sarà necessario disporre le cosiddette grondaie. Sotto le grondaie, o, come vengono anche chiamati, endyons, organizzano un pavimento di imbarco continuo sul quale viene posato uno strato di materiale impermeabilizzante (materiale di copertura o idro-barriera). Dopodiché, l'endova viene coperto con ferro per tetti in lamiera (preferibilmente zincato), e le lastre di ardesia sono posate sopra il ferro, sottoquotando in modo che il giunto sia il più uniforme possibile. Dall'alto, il giunto di lastre di ardesia nella valle è coperto con strisce esterne di ferro per tetti zincato piegate lungo la striscia. A volte il vestito di endova senza le lamelle superiori, ma questo deteriora l'aspetto del tetto (specialmente quando non è molto liscio giunto di ardesia) e la sua protezione contro le precipitazioni in questo luogo si deteriora.

La giunzione del tetto dell'ardesia al camino può essere organizzata in modo diverso a seconda della posizione del tubo. Se il camino esce sul costone di un tetto in ardesia, poi sopra l'impermeabilizzazione del tetto, alla giunzione del tubo, il grembiule inferiore della giunzione di ferro zincato con un taglio per il tubo è montato. Le lastre di ardesia sono posate sopra di esso, l'amianto è posato vicino al tubo e un foglio di giunzione superiore tagliato dallo stesso ferro da tetto zincato è montato sulla parte superiore.

Se la canna fumaria passa attraverso il tetto sulla pendenza del tetto, la lamiera di giunzione inferiore può essere impilata in modo diverso a seconda della presenza o dell'assenza di impermeabilizzazione. Nel primo caso, il foglio inferiore di giunzione è posto sotto l'ardesia che copre un film impermeabilizzante. Nel secondo caso, il foglio di giunzione inferiore viene posato in modo tale che al di sopra del tubo si trovi sotto i fogli di ardesia e sotto i fogli. L'amianto è posato attorno al tubo e il grembiule superiore del pilastro in acciaio per tetti è posato sopra. Se il tubo passa attraverso il tetto non lontano dalla cresta, il foglio superiore della giunzione può essere spento.

A volte, invece del grembiule superiore in ferro, la giunzione del tubo al tetto in ardesia è sigillata con malta cementizia (cemento: sabbia - 1: 3). Allo stesso tempo, il grembiule di cemento è formato in modo tale da essere più alto del tetto in ardesia e l'acqua piovana non penetra nella giunzione.

In alcuni casi, è necessario unire il tetto in ardesia al muro dell'edificio. Tale abutment può essere trasversale o longitudinale. In entrambi i casi, i fogli di ardesia dovrebbero cercare di posare il più saldamente possibile sul muro. Per fissare la barra di giunzione della copertura in acciaio zincato sono necessari i fogli superiori di ardesia nella giunzione del "muro del tetto". Tali strisce possono essere realizzate con le proprie mani da una striscia di ferro zincato larga 40-50 cm, piegandola di un angolo che dipenderà dall'angolo di giunzione. Tali strisce sono attaccate al muro e al tetto in ardesia con una sovrapposizione di 10-20 cm.

Per una giunzione più affidabile della flangia della giunzione, che è montata sulla parete, può essere realizzata con il bordo piegato sotto 90 o (1-2 cm) e portarlo in solchi (tagli), realizzati precedentemente nel muro.

Dopo aver terminato la posa dell'ardesia procedere a coprire la cresta. Gli elementi di cresta di un tetto in ardesia sono impilati tenendo conto dei venti prevalenti con una sovrapposizione di almeno 100 mm. Sono fissati, di regola, con le unghie di ardesia.

Per il dispositivo da skate, è possibile utilizzare elementi di cresta già pronti fatti di ferro zincato, che sono disponibili in commercio o è possibile realizzarli da una striscia dello stesso acciaio zincato per tetti largo 30-40 cm piegandolo lungo il centro in base all'angolo delle pendenze del tetto. È possibile piegare una striscia di acciaio per tetti usando angoli di metallo di lunghezza sufficiente e un martello di legno o di gomma - un "martello". Tali elementi di cresta sono fissati su entrambi i lati in modo che i chiodi in ardesia cadano nell'onda superiore di ardesia.

Un'altra opzione: elementi di cresta possono essere ricavati da singole onde di ardesia, tagliandoli da un intero foglio o rifiuti. Allo stesso tempo, gli elementi tagliati devono essere della stessa larghezza con bordi lisci. Tali elementi di cresta sono fissati con chiodi in ardesia, che guidano lungo l'asse dell'onda verticalmente, verso la guaina di legno del costone del tetto.

Per evitare che l'umidità atmosferica penetri negli spazi tra gli elementi di colmo e le lastre di copertura in ardesia, è opportuno coprirli con malta cementizia. Questo è particolarmente vero con un piccolo angolo di inclinazione del tetto.

Qui sotto puoi vedere un video sul montaggio del tetto in ardesia.

Tecnologia di montaggio ardesia sul tetto

Nonostante la maggiore quantità di materiali da costruzione, il tetto di ardesia rimane una delle opzioni più convenienti. E ci sono scuse per questo: la migliore combinazione di prezzo, qualità, facilità di installazione e durata del tempo fornisce allo sviluppatore un materiale di copertura pratico e confortevole. Inoltre, l'ardesia è un rivestimento affidabile applicabile a edifici di vario tipo.

Tecnologia di produzione, vantaggi e svantaggi del materiale

I fogli di ardesia naturale sono un prodotto di lastre ottenuto per scissione / macinazione di scisto. Durante la lavorazione, i fogli vengono sinterizzati, allineati e stampati in frammenti ondulati o piatti. Le fibre crisolitiche vengono introdotte nella composizione del materiale, apportando rinforzo e fornendo una resistenza nota. La lunghezza e la larghezza dei fogli sono misurate dal numero di onde, poiché ogni elemento del prodotto ha le sue dimensioni standard.

Lo scopo del prodotto wave non è limitato al tetto, l'ardesia per il tetto è utilizzata come elemento di recinzioni, pannelli a muro per edifici industriali, magazzini e edifici non residenziali. L'ardesia piana eccetto il tetto può essere utilizzata per:

  1. Preparazione del massetto a secco;
  2. Installazione di pannelli sandwich;
  3. Recinzioni per balconi, logge;
  4. Interni, edifici esterni di vario tipo.

A causa della presenza di fogli di colori diversi, l'ambito di utilizzo dell'ardesia si è notevolmente ampliato. Allo stesso tempo, la composizione dei coloranti aumenta la resistenza e le caratteristiche pratiche del materiale.

  1. Lunga durata (fino a 50 anni);
  2. Convenienza di installazione, che riduce i tempi della disposizione del tetto;
  3. Alta prestazione impermeabile;
  4. Resistenza alle fluttuazioni di temperatura;
  5. Elevata capacità di carico: i tetti in ardesia sono ben resistenti ai carichi, il che è importante per le regioni con intense nevicate;
  6. Un buon rapporto tra peso e dimensioni dei fogli;
  7. Nonostante il categorico divieto di interazione con il fuoco, il tetto in ardesia non brucia;
  8. Resistenza ai raggi UV;
  9. Alto livello di assorbimento del rumore;
  10. Prezzo accessibile;
  11. La possibilità di dipingere;
  12. Semplicità di elaborazione (sega piuttosto usuale);
  13. La capacità di non dotare lo strato di barriera al vapore - la condensa non viene raccolta sui fogli;
  14. L'ardesia sul tetto si riscalda meno sotto il sole delle lamiere;
  15. Resistenza alla corrosione e mancanza di elettricità statica.

Ma ci sono materiali e svantaggi:

  • Fragilità che richiede cautela durante il trasporto, l'installazione;
  • Lo spessore dei fogli è sproporzionato rispetto al volume, quindi è meglio trasferire gli elementi verticalmente in modo che non si creino sotto il loro stesso peso;
  • Non puoi camminare sulla lavagna, scoppierà;
  • Durante il funzionamento, le proprietà impermeabili sono ridotte;
  • Bordi di piegatura frequenti della direzione trasversale;
  • Se la lavagna viene messa sul tetto in un luogo ombreggiato, col tempo crescerà con il muschio;
  • Le proprietà cancerogene del materiale sono considerate dannose per la salute.

Se l'ardesia è prevista sul tetto, l'installazione deve essere eseguita con l'aiuto di un partner. Con tutta la comodità della posa, i fogli non si distinguono per facilità di sollevamento e abbastanza fragili.

Tipi di ardesia

Oggi ci sono molte varietà di materiali per coperture, realizzati sotto forma di un foglio ondulato e che hanno il nome di ardesia:

  1. Metallo, realizzato in lamiera zincata con rivestimento polimerico.
  2. Euro ardesia, che comprende cellulosa, elemento in fibra di vetro, iuta, fibra di basalto.
  3. Ardesia di amianto, uno dei materiali più popolari. Le fibre di amianto sono superiori al filo di acciaio in molti modi. Il connettore è il cemento e le lastre acquisiscono la forza della pietra.

I fogli di euro-ardesia e metallo non amianto, a base di bitume non hanno guadagnato una richiesta diffusa da parte degli acquirenti rispetto al solito materiale di copertura. Esistono diverse varietà di lastre di amianto:

  1. BO - fogli rettangolari corretti con un tipo di profilo standard, possono essere realizzati sotto forma di diverse parti per il tetto.
  2. HC - un materiale unificato, le cui dimensioni sono leggermente superiori a quelle di un foglio standard, grazie al quale il rivestimento del tetto con ardesia costa il minor numero di giunti.
  3. WU - materiale per coperture ondulate con un profilo rinforzato, il più delle volte usato per sistemare i tetti di impianti industriali.

È importante! Considerando le caratteristiche del materiale, va ricordato che il tetto di ardesia non dovrebbe presentare la geometria e la pendenza più complesse a 35 °, il che riduce il livello di formazione del manto nevoso. La tecnologia del display del materiale è regolata da GOST 30340-95. Quando si sceglie un materiale, è necessario visualizzare la marcatura dal produttore, dove sono indicate le gradazioni dimensionali dei fogli. Ricorda che l'ampio gradino dell'onda implica un aumento dell'area di materiale da costruzione sulla sovrapposizione verticale.

Tetto in ardesia: caratteristiche di installazione

Secondo la sua composizione tecnologica, il design del tetto in ardesia è simile a qualsiasi altro, tuttavia ci sono alcune sfumature. Ad esempio, la copertura di un tetto in ardesia implica una cassa rinforzata, a causa della massa dei pannelli di copertura:

  1. Il legno troppo spesso si deforma durante il funzionamento e il filo sottile non garantisce la durata. Perché lo spessore migliore opzione 50-75 mm.
  2. È più semplice e migliore usare le tavole tagliate senza calare per non rilevare scolitidi e altri insetti.
  3. Se l'installazione del rivestimento in ardesia non viene eseguita immediatamente, uno strato impermeabilizzante, come il feltro per tetti, deve essere fissato alla stecca con diverse staffe.
  4. Anche il sistema traliccio deve essere resistente, lo spessore del pannello consigliato di 60 mm.
  5. La distanza tra le barre obreshetka è fatta in modo tale che dopo l'installazione dei fogli, ogni elemento si trova su almeno due barre con un margine fino a 150 mm su ciascun lato.

È importante! Più basso è l'angolo della pendenza, più forte dovrebbe essere la cassa.

Per quanto riguarda l'installazione, l'installazione di coperture in ardesia è realizzata dal basso verso l'alto in file disposte verticalmente in modo che l'onda alta si sovrapponga a quella bassa della riga precedente. In questo caso, il foglio superiore si sovrappone al fondo, la sovrapposizione è di circa 100-200 mm. Per l'installazione di fogli utilizzati due tipi:

  1. Vrazbezhku (offset). Questa è l'opzione migliore per la pendenza, che è stretta verticalmente e larga orizzontalmente. Le lastre non vengono tagliate nei punti di ancoraggio. Il primo foglio della riga è attaccato alla cassa con un rientro di un'onda, il secondo si sovrappone di una o due onde al primo. Tutti gli elementi successivi sono montati nello stesso modo.

È importante! La larghezza della sovrapposizione (in una o due onde) è determinata dal tipo di materiale, dall'angolo di inclinazione e dal design del tetto.

  1. Con un angolo di taglio. La variante è utilizzata per tetti, dove l'ampia pendenza verticale e stretta orizzontale. Il taglio è fatto per il posizionamento uniforme dei fogli all'incrocio dei 4 angoli. Per questo, le piastre posizionate in diagonale vengono tagliate ad angolo, dopo di che i tagli devono essere uniti con uno spazio di 3 mm. La potatura dipende dal lato del display. La tecnologia è la seguente: se il tetto è disposto da sinistra a destra, l'angolo in alto a sinistra viene elaborato nella prima riga, nell'ultima riga, nell'angolo in basso a destra, in media, due angoli opposti.

Il fissaggio del tetto con l'ardesia viene effettuato con viti zincate, integrate da tappi e guarnizioni in gomma. Lunghezza della vite da 100 mm. Secondo il parere dei roofer, è preferibile scegliere elementi di fissaggio con filettatura, un po 'che non raggiungono il cofano, in modo che ci sia un certo corso per il foglio di ardesia. Gli elementi di fissaggio sono avvitati saldamente, ma senza deformazione dei prodotti in fogli. Ad esempio, per l'ardesia a 8 onde saranno sufficienti 4 viti: due nella seconda e due nella sesta.

Se hai bisogno di tagliare gli angoli, il pretrattamento del punto di taglio con l'acqua previene la formazione di polvere e sarà più facile respirare. In assenza di un utensile da taglio, viene praticato un numero di fori in un punto di taglio con incrementi di 15 mm e quindi, con una piccola pressa, la struttura si stacca lasciando un punto uniforme del taglio.

È importante! Ricorda che un tetto a due falde o monofalda per una casa sotto ardesia non dovrebbe avere una pendenza inferiore a 22 °. Naturalmente, è possibile dotare il tetto di una pendenza minore, ma è necessario un ulteriore consumo di materiale per la guaina e il rivestimento: per rinforzare la moquette del tetto e aumentare il carico, sarà necessario posare con una sovrapposizione in due onde.

Il tetto corretto di lastre di ardesia sembra attraente, come si può vedere dalla foto. Una varietà di tonalità, resistenza, isolamento acustico, facilità di installazione e praticità del materiale rendono il dispositivo di copertura accessibile all'artigiano della casa. La cosa principale è che non hai bisogno di abilità speciali, attrezzature e strumenti complessi, ma sai già come scegliere il materiale giusto e cosa considerare quando si installa.