Ventilazione attica in casa privata: fare la cosa giusta

Mettere in onda lo spazio sottotetto è necessario per creare un microclima equilibrato sotto il tetto. È anche vitale per l'uso corretto ea lungo termine dell'intera struttura del sottotetto. Oggi ci sono molte soluzioni sul mercato per la ventilazione. I modi più efficaci e comuni per farlo, considereremo qui.

Cosa è necessario per ventilare l'attico

La ventilazione attica opportunamente attrezzata consente di eliminare la condensa sugli elementi della tegola del tetto. Durante la ventilazione, viene assicurato il flusso d'aria, che elimina l'umidità residua. Rimuovendo questa umidità, aumenta la vita utile di tutte le strutture in legno con le quali la torta del tetto è molto ricca.

Inoltre, ci sono altre due caratteristiche stagionali durante la messa in onda:

  1. In inverno, una ventilazione adeguatamente organizzata consente di affrontare efficacemente il ghiaccio, in particolare sulle sporgenze delle grondaie. Naledi può apparire a causa della scarsa ventilazione, di conseguenza, il calore in eccesso si trasformerà in condensa e, a sua volta, in un accumulo di ghiaccio.
  2. In estate, il flusso d'aria in movimento contribuirà ad un certo raffreddamento dei materiali di copertura, che è particolarmente importante per i materiali contenenti bitume.

Modi per creare una ventilazione attica

Prima di tutto, forniscono il flusso d'aria, di regola, nelle grondaie del tetto. Per rendere la ventilazione soffitta con le proprie mani, nella maggior parte dei casi, utilizzare i faretti con perforazioni. Sono installati nella parte inferiore della grondaia del tetto e la perforazione consente all'aria di penetrare liberamente, ma ritarda la possibile entrata di vari insetti.

Gli intradossi combinano decorazione e funzionalità, che li hanno resi la soluzione più popolare per l'afflusso di aria in soffitta.

Anche la ventilazione attica in una casa privata ha bisogno di deflusso d'aria. Per questo ci sono i seguenti elementi:

  • pattino ventilato;
  • turbine ad inerzia;
  • ventilatori elettrici;
  • aeratori per coperture.

Il tetto attorno al perimetro dovrebbe avere un intervallo di ventilazione di almeno 40-50 mm. Questa distanza è spesso fornita dalla larghezza delle stecche, che consente all'aria di circolare liberamente sotto il tetto. Questo metodo, ad esempio, è adatto per tetti in metallo, cartone ondulato o ondulina. La forma di questi materiali di copertura consente di passare facilmente attraverso l'aria sottostante e fornire ventilazione.

L'area dei condotti di ventilazione dovrebbe essere lo 0,2% dell'area totale della stanza ventilata.

Quando si utilizzano materiali morbidi per coperture, il controtelaio non è solido ma con spazi vuoti. Ciò consente di aggirare le parti più problematiche e difficili della torta topping.

Nelle zone più problematiche del tetto, ad esempio, per valli o fianchi, è necessario effettuare una ventilazione a punti, fornita da aeratori o turbine.

Ventilazione freddo loft

La ventilazione a loft freddo può essere fatta facilmente a mano. Ciò richiederà la conoscenza di una piccola teoria e alcune abilità pratiche. Effettuare una ventilazione sufficiente nella soffitta fredda non causerà particolari difficoltà a causa dell'ampio volume d'aria e dell'assenza di barriere alla normale circolazione d'aria. Lo scambio d'aria può essere effettuato attraverso la sporgenza della grondaia, la cresta e la cresta del tetto, così come i finestrini e le griglie del timpano.

Per i tetti a due falde, la ventilazione dei solai freddi avviene tramite i frontoni o attraverso l'orlo in legno liberamente allacciato dei binari per tende. Se i frontoni sono in pietra, allora puoi creare dei buchi per gli abbaini con griglie di ventilazione.

Gli abbaini dovrebbero essere installati su lati opposti per garantire una corretta ventilazione del sottotetto.

C'è anche un'opzione alternativa, più economica. Per fare questo, installare le griglie di ventilazione standard (prese d'aria frontside), una delle quali è regolabile, e l'altra è abbassata dai condotti dell'aria. Per proteggere dagli insetti, questa griglia è dotata di una zanzariera protettiva.

I tetti a padiglione non hanno timpani a causa della particolare forma della loro struttura, quindi per loro c'è un'altra opzione per fornire ventilazione in soffitta - con l'aiuto di sporgenze. L'afflusso d'aria avverrà attraverso il raccoglitore del tetto e la sua produzione sarà in cima alla cresta. Se la limatura è fatta di legno con le proprie mani, quindi tra le barre lasciano piccoli spazi per il passaggio di aria. Quando si intonacano i cornicioni con intradossi di plastica, questa procedura è facoltativa, poiché vi sono perforazioni sugli elementi precedentemente realizzati.

L'uscita dell'aria è fatta dall'alto, attraverso la cresta del tetto. Le sue caratteristiche di progettazione dipendono dal tipo di materiale di copertura utilizzato. Di norma, qualsiasi produttore di materiali per coperture ha le sue soluzioni pronte e pronte!

Endovy (calcoli biliari) è una delle sezioni problematiche e complesse del tetto. Per rendere normale la ventilazione della soffitta lungo la fine della valle, vengono installati gli aeratori a foro stenopeico. Tuttavia, questo metodo è accettabile per tetti con pendenze di 45 ° e oltre. Su tetti inclinati vi è un'alta probabilità di accumulo di neve nella zona della valle e pertanto tale ventilazione diventa inefficace in inverno. Puoi combatterlo installando ventilazione forzata - turbine inerziali, ventilatori elettrici a tetto o utilizzare ugelli alti che non saranno coperti dalla neve.

Disposizione della calda ventilazione attica

Più difficile è la ventilazione di un attico caldo (attico). Strati di ventilazione passano tra le travi. Lo spazio per la ventilazione tra la superficie inferiore del materiale impermeabilizzante e isolante termico deve essere di almeno 20-30 mm.

Se si utilizza una lastra di lana minerale come isolante termico, si dovrebbe tenere conto del suo futuro aumento del volume del 10-30% dello stato iniziale.

Se la profondità delle travi non è sufficiente a garantire lo spazio necessario tra l'isolante e l'impermeabilizzazione, la loro altezza viene aumentata con l'aiuto di tavole o doghe. Ma, come capisci, questo metodo di ventilazione è piuttosto difficile da implementare per tetti con forme complesse. Pertanto, di recente, gli esperti preferiscono le membrane di diffusione (permeabili al vapore), che possono essere montate direttamente sull'isolamento e consentire all'umidità di passare in una sola direzione.

Lo spazio per la ventilazione viene creato installando una stecca, il cui spessore deve essere di almeno 40-50 mm. L'aria per la ventilazione viene presa attraverso gli intradossi o altri elementi sulla gronda del tetto e la sua uscita naturale avviene attraverso la cresta del tetto.

Raccomandazioni di roofer moderni per ventilazione attica

Per eseguire correttamente la ventilazione in soffitta con le proprie mani, attenersi ai seguenti suggerimenti di roofer esperti:

  • su qualsiasi parte del tetto, l'area dei condotti di ventilazione dovrebbe essere 400-500 cm 2 / m. Questo corrisponde solo all'altezza del gap di 40-50 mm;
  • la polvere che viene insufflata nella fessura di ventilazione ha una certa igroscopicità che può causare il riscaldamento dell'isolamento dell'umidità;
  • Sfiati di ventilazione su endov, pattini, cornicioni e creste dovrebbero essere protetti dall'ingresso di fogliame, insetti e uccelli. Elementi di ventilazione speciali, che sono nella gamma dei produttori di coperture, possono combattere con questo;
  • il restringimento dei canali ventilati o degli ostacoli strutturali può contribuire a un'insufficiente ventilazione e alla formazione di condensa;
  • se la lunghezza della copertura del tetto supera i 10 m, si raccomanda l'uso di elementi ausiliari per migliorare la qualità della ventilazione;
  • un aumento significativo dell'altezza della fessura non migliora l'aerazione. Piuttosto, al contrario, a causa della turbolenza che si verifica, aumenta la resistenza al flusso d'aria, che porta ad una diminuzione dello scambio d'aria sotto il tetto.

In conclusione, notiamo che la ventilazione della soffitta è uno dei fattori più importanti e importanti. Quando lo disponi con le tue mani, tratta con tutta serietà per evitare errori e svarioni tipici.

Soffitta fredda: dispositivo di ventilazione attico

Per garantire un soggiorno confortevole in una casa privata, è necessario renderlo caldo. Pertanto, quando si pianifica l'edificio, viene prestata particolare attenzione allo scambio d'aria e al mantenimento della temperatura desiderata all'interno della stanza.

Per evitare la comparsa di molti problemi (condensa, deformazione della casa), è necessario progettare correttamente il sistema di ventilazione del sottotetto

Cause di condensa

Un segno di condensa è il caratteristico odore di umidità. La formazione di condensa e tutti i problemi correlati sono influenzati dai seguenti errori di installazione:

  • nessuna buona ventilazione;
  • il tetto non ha un isolamento termico di alta qualità;
  • barriera al vapore impropria, impermeabilizzazione;
  • matrimonio in materiali da costruzione.

L'accumulo di condensa sotto il tetto porta al fatto che i pavimenti riscaldati iniziano a marcire, la muffa e il fungo inizia. Il motivo potrebbe essere anche un numero insufficiente di prese d'aria.

Normalmente, è necessario disporre di 1 metro quadrato di fori di ventilazione per ogni 500 metri quadrati di soffitta. Per far evaporare l'umidità, è necessario creare le condizioni per miscelare l'aria interna ed esterna.

Il sistema è estremamente necessario nella calura estiva, quando il tetto si riscalda di oltre 100 gradi. Molto spesso, le persone trascurano la ventilazione, suggerendo che il calore si disperde attraverso di esso durante la stagione fredda.

Le perdite di calore sono dovute al cattivo isolamento termico. L'aria fredda e umida che entra nello spazio del tetto è una condizione per l'inevitabile formazione di muffa. Pertanto, è necessario ventilare la soffitta non solo in estate, ma anche in inverno.

Metodi di ventilazione

Il modo più razionale per assicurare uno scambio d'aria uniforme è la posizione delle vie aeree lungo il perimetro dell'edificio, così come lungo l'intera lunghezza della cresta del tetto.

Si forma una separazione del volume ventilato in una zona di pressioni positive e negative. Nella prima zona ci sono i fori di ingresso e nel secondo i gas di scarico. Per proteggere i prodotti dagli uccelli, sono coperti con reti e barrati.

Esistono diversi modi per ventilare lo spazio sottotetto:

  • fare abbaini in soffitta;
  • creazione di ventilazione della cresta del tetto a doppia pendenza, che è anche un bene per l'attico;
  • gronda vista di ventilazione;
  • pattini a forma speciale;
  • l'uso di singoli elementi con fori per la ventilazione;
  • ventilatori sul tetto;
  • la presenza di lacune di ventilazione, inizialmente o fatte durante la ricostruzione del tetto.

Una delle opzioni di ventilazione è abbaini.

La ventilazione attica competente manterrà la soffitta fredda da processi distruttivi.

Il tipo di organizzazione del sistema di ventilazione di una camera a mansarda fredda dipende dal tipo di tetto, dalla sua area, dalla concentrazione di umidità dell'aria interna e dallo stato di isolamento dalla struttura del tetto a vapore. Ma influenza anche la scelta del metodo e il materiale con cui è realizzato il tetto.

C'è una divisione approssimativa del materiale in duro e morbido. Le piastrelle di argilla e metallo appartengono a materiali rigidi, ma ognuna ha le sue caratteristiche. Il primo è un materiale molto fragile, e il secondo è del tipo di foglio, suscettibile di corrosione nei luoghi di distruzione del rivestimento protettivo.

Costruzione di ventilazione

Per creare un normale ricambio d'aria, evitare l'accumulo di condensa, perdita di calore, è necessario progettare gli elementi necessari. Caratteristiche strutturali di diversi tipi di tetti di case, materiali diversi hanno le loro caratteristiche nell'organizzazione della ventilazione.

Ventilazione dello spazio sottotetto di una soffitta fredda

Per garantire la regolazione del sistema di ventilazione del solaio freddo, le travi e il rivestimento non devono essere chiusi. Lo scambio d'aria può essere fornito attraverso la cucitura con spazi vuoti.

Il sistema di scambio d'aria funzionale si basa sulla creazione di spazi di circa 4-5 cm e la circolazione dell'aria libera nello spazio sotto il tetto può essere fornita con listelli. In questo modo è possibile creare una ventilazione del tetto in ondulato ondulato, metallo.

Il tetto ricoperto di ardesia o ondulina consente di fare a meno delle prese d'aria. La circolazione del flusso d'aria avviene tra le onde del materiale del tetto. Tuttavia, il metallo può accumulare condensa, quindi è necessario utilizzare un film barriera al vapore.

Questa membrana perforata aiuta ad eliminare l'ingresso di umidità nel sistema a travetti, così come l'isolamento può passare i fumi dalla soffitta. Finché non si è formata la condensa, l'aria li trasporta all'esterno. I tetti increspati sono fatti su questo tipo di tetti per fornire una trazione regolare per la ventilazione.

Per un tetto a shed è necessario creare uno spazio tra il sistema di copertura e il tetto. Se è fatto correttamente, allora puoi ottenere una spinta spontanea a causa della differenza di altezza. La disposizione del tetto a due falde inizia con il posizionamento dei condotti di ventilazione nei timpani.

In totale, l'area del foro deve essere pari allo 0,2 percento dell'area totale del tetto. È possibile utilizzare una cucitura smussata allentata. Per una ventilazione uniforme della mansarda del tetto a falda, le fessure dovrebbero essere piccole.

Le abbaini sono un metodo comune per organizzare la ventilazione della soffitta

  • la dimensione delle finestre - da 60 a 80;
  • posto - frontoni opposti;
  • rispetto per distanze uguali dai lati dell'edificio, cresta, cornice;
  • l'intervallo tra le finestre più vicine - da 1 m;
  • è possibile montare la finestra nella griglia di ventilazione.

Ventilazione tetto a padiglione freddo

La ventilazione di un tetto a padiglione soffice freddo, finora, è fatta con un altro metodo. Le case con tetto a padiglione e anca non hanno timpani. Gli spazi per l'aspirazione dell'aria devono essere fatti intorno al perimetro. Ciascuna delle piste deve essere ventilata. È necessario creare due tipi di fori.

Le entrate sono fatte in un raccoglitore, nei fine settimana - in alto, vicino al pattino. La limatura delle barre di legno può essere fatta con spazi di pochi millimetri. Se l'archiviazione è stata eseguita senza interruzioni durante l'installazione, è possibile utilizzare pannelli di plastica con fori, i cosiddetti intradossi.

In caso di deposito densamente assemblato, vengono utilizzate grate con celle a griglia di 5 cm, posizionate lungo la lunghezza della sporgenza del vento a una distanza di 90 cm. Il passo può essere diverso a seconda del tipo di tetto. L'uscita superiore è montata all'esterno.

Ventilazione di una soffitta fredda da una piastrella metallica

L'attico freddo, coperto da una piastrella metallica, richiede che gli elementi in legno della struttura vengano trattati con un antisettico. La barriera al vapore non viene utilizzata per le travi, sono lasciate aperte.

Per organizzare il libero accesso del flusso d'aria alle strutture in legno, la cassa deve essere fissata ad intervalli. Lo spazio sotto il metallo viene soffiato abbastanza bene, ma si verifica condensa. Pertanto, si consiglia di utilizzare un impermeabilizzazione del rullo sotto il tetto.

Quando è rivestito con metallo o ardesia, è possibile installare una cresta classica, che è un metodo universale che consente di ottenere una ventilazione molto rapida ed economica.

Per questo viene utilizzato il pannello di colmo che separa le due pendenze del tetto. L'area delle vie aeree della cresta deve essere uguale all'area delle fessure di ventilazione della grondaia.

Ventilazione di una soffitta fredda di un tetto a travatura da una pavimentazione professionale

L'organizzazione dello scambio d'aria con tale rivestimento viene effettuata con un metodo naturale. Nell'area della sporgenza della gronda, il flusso d'aria penetra nello spazio sotto la pavimentazione. Inoltre, l'aria entra nella cresta e viene rimossa.

Il rivestimento sotto forma di acciaio corrugato ha il vantaggio di un costo inferiore, ma ha un notevole svantaggio - suscettibilità alla corrosione a causa della formazione di condensa.

Il tessuto del tetto può essere usato per creare un tappeto impermeabilizzante

L'impermeabilizzazione non dovrebbe raggiungere la cresta del tetto, in modo che le coppie escano senza impedimenti. Questo tipo di tetto dovrebbe essere dotato di elementi sotto forma di condotti d'aria, creste ventilate, aeratori o deflettori. La cresta è sigillata con un sistema "top roll" per evitare che l'acqua scorra dall'esterno.

Altri tipi di rivestimenti

Tartaruga, la valvola può essere realizzata con un tipo di tetto flessibile. L'herpes zoster è un materiale morbido. Cercando di dargli forza, il rivestimento è posato su una base di cemento o sotto di esso stabilisce una cassa solida. Ma poi il sistema di ventilazione perde.

L'eccesso di umidità porterà alla separazione del materiale, il suo distacco dalla base. Tale depressurizzazione del tetto causa la fuoriuscita del tetto. Pertanto, è necessario creare spazi vuoti nella cassa. Per il tetto in ceramica montare una valvola speciale.

Metodi moderni di ventilazione

L'aeratore da tetto è un tubo di ventilazione, un nuovo modo di liberare lo spazio sotto il tetto dall'umidità in eccesso. Aiutano a creare il corretto ricambio d'aria in una stanza in soffitta fredda se la ventilazione naturale non è sufficiente.

Il dispositivo sembra una tubazione in cui viene creata un'area a bassa pressione a causa del movimento del vento esterno. La tecnologia d'azione si basa sull'applicazione della differenza di pressione tra l'aria esterna e lo spazio del tetto.

Per garantire la ventilazione delle aree locali del tetto vengono utilizzati aeratori puntuali. Per creare una ventilazione generale, gli aeratori continui vengono utilizzati su tutta la lunghezza del tetto. Gli aeratori a punta, a seconda del sito di installazione, sono divisi in inclinati e increspati.

La ventilazione di una soffitta fredda in una casa privata è necessaria per proteggere la sua struttura dalla distruzione prematura. Pertanto, è necessario decidere in anticipo sul tipo di piano attico. È necessario occuparsi degli elementi del tetto di ventilazione direttamente nel processo di costruzione di una casa.

Affinché il sistema di copertura duri il più a lungo possibile e il microclima nella casa fosse normale, si consiglia di utilizzare un dispositivo di buona ventilazione.

Il dispositivo di ventilazione dell'attico di una casa privata: vie aeree, abbaini, inferriate

I proprietari hanno spesso paura di attrezzare la ventilazione di una soffitta fredda nelle loro case private, guidata dalle seguenti ipotesi.

  • Attraverso le griglie di ventilazione della soffitta dalla casa lascia il calore. Si ritiene che l'edificio si raffredderà più velocemente. Ma il più delle volte il problema risiede nel cattivo isolamento termico di pareti o soffitti. A proposito, l'aria calda umida penetra attraverso il soffitto scarsamente isolato nella soffitta. Qual è il suo pericolo, lo diremo nel prossimo capitolo;
  • La soffitta del tetto a padiglione o del tetto a padiglione è necessaria solo in estate. Secondo molti, le griglie di ventilazione e le finestre in soffitta sono necessarie solo per la ventilazione nel soffocante. Infatti, in inverno, il soffitto di un attico non riscaldato e non ventilato si trasformerà in una grotta, ricoperta da stalattiti di ghiaccio;
  • Non importa quali sfiati di dimensioni. L'area delle finestre di ventilazione e delle vie respiratorie nell'attico deve essere attentamente calcolata. Come farlo bene - continua a leggere.

La ventilazione attica in una casa privata è un elemento essenziale della termoregolazione. Opportunamente organizzato, consente di risparmiare denaro per riscaldare o raffreddare lo spazio abitativo e per preservare la struttura stessa intatta e intatta. Particolarmente importante è la ventilazione dell'attico sopra l'attico.

L'attico in una casa privata ha bisogno di ventilazione sia in inverno che in estate.

Quindi, nella stagione calda, un tetto rovente riscalda l'aria in soffitta a 150 gradi. Gran parte di questo calore viene dato al soffitto del piano superiore, il condizionatore deve lavorare con un carico maggiore per eliminare il calore in eccesso. Se non c'è il condizionatore d'aria, i proprietari languiscono dall'inferno e dall'umidità.

In inverno, lo scambio d'aria è necessario per rimuovere l'umidità in eccesso. Secondo i requisiti tecnici, la differenza di temperatura tra la strada e l'attico dovrebbe essere di 4 gradi o meno. Le cadute di temperatura tra il pavimento residenziale e la strada contribuiscono all'accumulo di condensa sulle travi del tetto. L'umidità si congela gradualmente, creando intere cascate di ghiaccioli. Nel disgelo si sciolgono e l'umidità gocciola sul pavimento dell'attico. Le strutture portanti del tetto e del soffitto sono distrutte. Sulle travi di legno si sviluppa la muffa.

A proposito, la ventilazione di alta qualità della soffitta fredda impedisce l'accumulo di neve e ghiaccio sul tetto della casa.

Cos'è la ventilazione a soffitta?

Lo scambio d'aria gratuito tra lo spazio del tetto e la strada viene effettuato attraverso spazi vuoti e aperture. I più efficaci sono i buchi nei pattini e sotto la sporgenza del tetto. Così posizionati, usano la pressione del vento e del calore che emana dal soffitto della casa.

Se la ventilazione di una soffitta fredda in una casa privata è adeguatamente attrezzata, in un'ora l'aria raddoppia dall'intero tetto. Il movimento dei flussi è diretto dal fondo dei condotti dell'aria sotto le grondaie fino alle piastre di colmo con fori speciali. Se il tetto è isolato, per un libero passaggio di aria tra il materiale del tetto e l'isolamento, rimane una fessura di fino a 5 cm.

Il miglior cappuccio è fornito da una combinazione di condotti d'aria nella cresta e elementi montati montati vicino alla cresta. Per i tetti di tegole sono realizzate piastrelle con condotti d'aria per lo scambio d'aria.

E un altro modo per ventilare i solai delle abitazioni private è installare dei deflettori (turbine per la ventilazione) che forniscano trazione meccanica. Il metodo è buono per la ventilazione della soffitta riscaldata sopra l'attico.

Una piccola pendenza del tetto deve essere considerata anche quando si pianifica la ventilazione di una soffitta fredda. I fori nel pattino possono essere riempiti di neve, quindi vengono sostituiti da tubi la cui altezza deve essere al di sopra del manto nevoso.

Il metodo più antico di ventilazione è una finestra di ventilazione in soffitta. Per fornire un eccellente ricambio d'aria in un attico freddo, una combinazione di condotti d'aria sotto la grondaia, nei finestrini di skate e abbaino.

Le case fredde della soffitta di ventilazione con un tetto di gambrel è differente in quello che la casa non ha timpani. Pertanto, non c'è posto per installare finestre di ventilazione in soffitta. Così, soffitte fredde sotto i tetti a padiglione sono ventilati con bocchette di crinale e cornicione.

La ventilazione attico sopra l'attico è più complicata. Qui le vie aeree sono dotate di fessure nella tegola del tetto e di mezzi meccanici di spinta. La ventilazione in soffitta è nascosta nelle colonne.

Ventilazione attica attraverso i lucernari

Come la ventilazione del sottotetto, è possibile utilizzare solo abbaini, senza dotare il sistema di prese d'aria e prese d'aria. Questa opzione non è molto efficace, perché sotto le finestre e sopra di loro l'aria può ristagnare.

Per migliorare lo scambio d'aria e ridurre il volume degli spazi stagnanti, la dimensione delle finestre uditive è di 60 cm x 80 cm e sono montate su frontoni opposti. In primo luogo, le cornici di legno sono fatte, attaccate da rack alle travi. Il materiale del tetto è fissato al telaio. Le finestre decorate con gli stessi materiali del tetto hanno un aspetto migliore. Poiché la decorazione delle aperture attorno al rivestimento delle finestre è adatta. La finestra in apertura è impostata per ultima. Tutti gli spazi tra il telaio della finestra e il tetto devono essere accuratamente chiusi.

Regole per il posizionamento delle finestre di ventilazione:

  • Le finestre sono poste a uguale distanza dalla cresta, dalla cornice e dai lati;
  • tra le finestre dovrebbe essere una distanza di più di un metro;
  • il design delle finestre dovrebbe adattarsi armoniosamente all'aspetto generale dell'edificio;
  • nella finestra, è possibile montare la griglia di ventilazione per l'attico, dipingendolo per abbinare il tetto.

Tetto e tetto

I prodotti sono fori nel tetto per la ventilazione di una soffitta fredda o calda. I prodotti sono costole o gronde a seconda della loro posizione. Le grane sono disposte su entrambi i lati della grondaia e rappresentano gli spazi tra il tetto e il muro di circa 2 cm di larghezza. Se le prese d'aria sono realizzate sotto forma di buchi, vengono chiamate punteggiate. Più piccola è la pendenza delle pendenze, maggiore è il diametro o la larghezza del profilo alare, ma non più di 2,5 centimetri.

Le prese d'aria di Ridge sono fatte nella forma di fessure larghe fino a 5 cm o nella forma di flyugarkov con intervalli di fino a 8 metri. Le produzioni Ridge sono anche installate in tetti a pezzi, ad esempio quelli piastrellati. Piastrelle speciali con fori sono disposte una fila dalla cresta.

I fori per la parte superiore del tetto sono realizzati sotto forma di aeratori, una griglia a timpano o un'uscita sul tetto retrattile. Gli aeratori di cresta e le uscite a falde possono essere acquistati insieme al materiale per il tetto.

I prodotti sono l'unico modo per ventilare l'attico senza abbaini.

Aeratori di ventilazione

L'aeratore per coperture è un tipo di condotti d'aria moderno e conveniente. È un tubo in cima coperto da un cappuccio. Gli aeratori rimuovono il vapore, l'umidità e l'aria stagnante, fornendo la ventilazione di una soffitta fredda in una casa privata. Gli aeratori sono installati sulle pendenze dei tetti, dove il movimento dell'aria è fornito dalla differenza di temperatura e pressione, in sostituzione delle vie aeree del colmo. Gli aeratori sono continui e puntuali. Gli aeratori a punti sono dotati di ventole e garantiscono un buon ricambio d'aria. Esternamente, assomigliano ai funghi.

Gli aeratori continui sono un piatto lungo la cresta con fori. Essendo coperti sulla parte superiore del tetto, sono quasi invisibili e forniscono un movimento d'aria intensivo grazie alla vasta area dei fori.

Diversi tipi di aeratori sono creati appositamente per il tetto di:

  • scandole;
  • tetto piano;
  • ceramica metallica;
  • ceramica.

Gli aeratori sono installati solo dove sono forniti i cornicioni. Ci sono altre condizioni per la loro installazione:

  • sono adatti solo i tetti con una pendenza di 15 - 45 gradi;
  • una distanza di almeno 30 cm viene mantenuta dal camino o dalla parete;
  • gli aeratori guardano oltre la fessura di 25 cm su entrambe le estremità del pattino;
  • I modelli punto non sono montati più lontano di 50 cm dalla cresta.

Calcolo della ventilazione attica

Coloro che hanno deciso di attrezzare la soffitta con le proprie mani prima di iniziare il lavoro devono fare calcoli. Per garantire il miglior risultato può solo specialista. E per i più coraggiosi, abbiamo preparato un suggerimento:

Il rapporto tra area di produzione e area della soffitta è 1: 500.

A 500 metri quadrati. metri di soffitta dovrebbero rappresentare 1 quadrato. sfiati del misuratore. In casi estremi, puoi essere guidato da un rapporto di 1: 300, 200 metri quadrati. I metri attici dovrebbero rappresentare un minimo di 0,4 metri quadrati. metro produhov. I calcoli tengono conto dell'area di ventilazione vera, cioè, anche la larghezza delle griglie, i cui bordi disturbano il movimento del flusso d'aria, è esclusa.

Prodotti spaziali in eccesso come indesiderabili come lo svantaggio. La neve e la pioggia possono entrare in fori troppo grandi, perché questi sono i luoghi più vulnerabili del tetto che devi ricordare.

L'area di scarico (colmo e grigliati) dovrebbe essere superiore del 12-15% rispetto all'area di afflusso (prodotti per cornici).

Ventilare una soffitta fredda con le tue mani

Molti proprietari pensano a come realizzare una ventilazione attica, dopo alcuni anni di vita in casa. L'odore di muffa e l'umidità in inverno ti fanno prendere gli attrezzi. Parleremo della costruzione della ventilazione di ogni attico con le sue stesse mani.

Con un tetto a capanna, il modo più semplice è quello di attrezzare l'attico con le proprie mani facendo prese d'aria nei frontoni. I timpani, di regola, sono fatti di legno e questo facilita enormemente il lavoro. Albero chiuso e strapiombi sui lati del tetto. Tutti gli slot devono essere eseguiti in modo uniforme, assicurando il flusso d'aria in tutto l'attico.

Non ci sono vuoti nei timpani di pietra, quindi devi armarti di uno strumento e trapanare due abbaini. Sono chiusi con barre e zanzariere.

Quando si equipaggia la ventilazione attica con le proprie mani, il posizionamento dei condotti dell'aria dipende in gran parte dalla forma del tetto. Varie opzioni sono offerte nello schema sopra.

Non è necessario preoccuparsi di come si può realizzare la ventilazione della soffitta, se si utilizza l'ardesia, le piastrelle o l'ondulina come materiale di copertura. La forma ondulata fornisce abbastanza vuoti per il passaggio dell'aria. E appoggia i fogli sulla cassa con gli spazi vuoti attraverso i quali scorre l'aria. La piastrella metallica, sebbene abbia una forma ondulatoria, raccoglie la condensa quando la temperatura scende, quindi è coperta da una pellicola di barriera al vapore dal basso.

La ventilazione competente in soffitta non è meno importante della sua installazione. E un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta alla meteorizzazione dei tubi.

Isolamento di tubi di ventilazione

I tubi di ventilazione devono essere isolati in soffitta e sopra il livello del tetto. Questa procedura viene eseguita per evitare l'accumulo di condensa, che si accumulerà sulle pareti interne e scorrerà verso il basso. Poiché i giunti dei tubi di ventilazione non sono a tenuta stagna, l'umidità penetra nelle strutture di supporto, rovina la finitura e porta alla graduale distruzione dell'edificio. Sì, e i condotti di ventilazione stessi soffrono di contatto con l'umidità, se sono fatti di tubi zincati.

In inverno, il lume del condotto di ventilazione cresce con la brina e letteralmente entro un mese il tubo standard di 15 cm di diametro si chiuderà completamente.

L'aspetto della condensa nei canali di ventilazione è inevitabile: le persone espirano vapore acqueo, lavano i piatti, fanno il bagno e lavano. Allo stesso tempo l'umidità viene emessa nell'aria. L'umidità dell'aria calda di un edificio residenziale può raggiungere il 100%. A contatto con la superficie fredda degli alberi di ventilazione, l'acqua si deposita su di essa.

Per evitare questo processo, e effettuare l'isolamento dei tubi di ventilazione in soffitta. Qui giace il confine tra l'aria calda della casa e l'attico freddo e non riscaldato.

L'isolamento opzione più economico: lana minerale. Non brucia, ma quando è bagnato perde completamente le sue qualità. Più facile montato corrugato con isolamento in lana minerale.

La schiuma sotto forma di speciali "gusci" rimovibili è molto facile da installare e poco costosa. Ma brucia bene, emette fumo tossico, quindi non è raccomandato per gli edifici residenziali.

I migliori materiali per l'isolamento dei condotti di ventilazione: schiuma di poliuretano, schiuma di polietilene, polipropilene.

Raccomandazioni professionali

E, alla fine della giornata, alcuni suggerimenti importanti per coloro che sono interessati a come realizzare correttamente la ventilazione attica:

  • Tutti gli elementi di ventilazione devono essere resistenti a tutte le condizioni atmosferiche;
  • Considerare attentamente la posizione delle vie aeree della cresta. Sono installati il ​​più vicino possibile alla cresta;
  • Gli intradossi continui funzionano efficacemente come bacchette per tende. I migliori materiali per loro sono in alluminio o plastica non arrugginiti. La superficie dei faretti è coperta da una rete sottile;
  • Nell'equipaggiamento della ventilazione attica senza abbaini, è necessario prestare particolare attenzione all'aria tra le travi. È importante che durante il funzionamento non siano ostruiti da detriti e polvere;
  • Attrarre un attico professionale per calcolare la soffitta sopra l'attico;
  • Installa finestre di ventilazione decorativa in soffitta, dando fascino e uno stile speciale alla tua casa;
  • Dotare la ventilazione di uscita in soffitta. Montare l'unità di trattamento dell'aria nel luogo più pulito, a non più di 8 metri dal tubo di scarico.

Ventilazione in soffitta

L'attico, nonostante sia usato molto raramente, è ancora una parte importante della casa. Di conseguenza, è necessario riscaldarlo, in quanto ciò consentirà di mantenere il calore all'interno, soprattutto in inverno. Ogni proprietario di casa si ricorda di questo. Tuttavia, la maggior parte non presta abbastanza attenzione alla ventilazione in soffitta. Infatti, consente non solo di mantenere la temperatura dell'aria, ma anche di mantenerla in condizioni ottimali.

Ma il vantaggio principale della ventilazione progettata correttamente è espresso dal fatto che non consente l'accumulo di condensa, il che riduce significativamente la forza e, di conseguenza, la vita della struttura.

Perché hai bisogno di ventilazione a soffitta

Il sistema di ventilazione della soffitta in una casa privata è una delle parti principali dell'intera struttura, grazie al quale viene scambiato il calore. In estate, sotto i raggi del sole, un tetto di metallo può riscaldarsi fino a superare i 150 gradi Celsius. L'aria calda entra nella casa, il che porta al verificarsi di un'aria soffocante.

Tuttavia, questo non è l'unico meno l'assenza del sistema descritto. In inverno, quando la differenza di temperatura all'esterno e all'interno della stanza è sufficientemente elevata, la condensa appare nella ventilazione di una casa privata. Solo un sistema ben progettato sarà in grado di fornire una buona ventilazione.

Ventilazione a soffitta fredda

La ventilazione di una soffitta fredda è una costruzione piuttosto leggera, che puoi realizzare senza problemi. Per progettare e creare un sistema, è necessario conoscere gli aspetti di base della teoria e avere competenze di base.

Creare un sistema di ventilazione in una soffitta fredda in una casa privata è un compito facile. Funziona a causa del grande volume di aria e l'assenza di ostacoli alla sua normale circolazione. Il metodo descritto di ventilazione può essere creato garantendo la ventilazione del sottotetto con l'aiuto di diverse strutture: grondaie, finestre a timpano, griglie, colmo e colmo del tetto, ecc.

Per le stanze con tetto a due falde, l'opzione migliore sarebbe la scelta di finestre a capanna o binari per tende. Sono i più adatti per la progettazione di questo tipo di sistema di ventilazione soffitta.

Se le tue disponibilità liquide sono abbastanza scarse, puoi utilizzare l'alternativa usando le griglie convenzionali come alternativa economica. Di solito, vengono installati nella quantità di due pezzi, dove uno può essere regolato, e il secondo è statico, ma allo stesso tempo rivolto verso il prodotto verso il basso. Come accessorio aggiuntivo, è possibile attaccare una zanzariera che bloccherà l'accesso agli insetti.

Il design dei tetti a padiglione non ha timpani. Pertanto, per creare un sistema di ventilazione, è possibile installare solo sporgenze di grondaie su di essi. In questo caso, l'aria esce attraverso il colmo del tetto.

La situazione più difficile sorge nel lavoro con le valli. A causa del loro design specifico, è piuttosto difficile fornire ventilazione quando si lavora con loro. Tuttavia, questo può essere fatto con l'aiuto di aeratori a tendina.

Attraverso i lucernari

La ventilazione attica può essere effettuata in molti modi. Uno dei più comunemente usati è la tecnica di progettazione che utilizza un sistema di abbaini. Questo design elimina la necessità di fori, prodotti e slot aggiuntivi, ecc.

Molti esperti osservano che l'uso di abbaini speciali non è abbastanza efficace da garantire una corretta circolazione dell'aria in soffitta, ma è abbastanza per combattere la condensa.

Se si desidera creare la propria ventilazione soffitta utilizzando gli abbaini, è necessario seguire queste regole:

  • la dimensione minima di ogni finestra dovrebbe essere 60 per 80 cm;
  • l'installazione di abbaini dovrebbe essere effettuata rigorosamente sui frontoni opposti;
  • relativamente alla grondaia e ai bordi dell'attico dovrebbero essere posizionati nel mezzo;
  • la distanza minima tra due fori deve essere di almeno un metro;
  • ogni finestra è installata direttamente nel reticolo stesso.

Il metodo sopra è più comune nella costruzione di case di campagna. Tuttavia, ha un inconveniente significativo. Nel caso di utilizzo di materiali da costruzione di scarsa qualità, l'aria si accumula sotto e sopra la finestra dell'abitacolo, che a sua volta interferirà con la ventilazione. È possibile installare gli abbaini da soli. Basta studiare una piccola teoria e avere abilità di costruzione di base.

produhi

I prodotti nel tetto sono aperture speciali che possono essere utilizzate per creare ventilazione nella soffitta di un tipo termico o in un attico freddo. Ci sono due tipi di prodotti: colmo e grondaia.

La ventilazione della soffitta della casa, realizzata utilizzando il primo tipo, è un piccolo spazio, largo fino a 5 cm. Si trovano attorno al perimetro a una distanza di almeno otto metri l'uno dall'altro.

Il dispositivo di ventilazione del sottotetto con prese d'aria sotto la grondaia è una fessura situata tra il tetto e il muro. La loro larghezza è di circa 2 cm. Un'alternativa è una disposizione punteggiata.

La dimensione della buca dipende dalla pendenza della pendenza, tuttavia, il diametro non può essere superiore a 2,5 cm La progettazione della ventilazione a soffitta con prese d'aria è l'unica tecnica che può essere eseguita senza l'uso di abbaini.

Aeratori di ventilazione

Aeratore per tetti - rispetto ad altri dispositivi, si tratta di un tipo di prodotti abbastanza nuovo. Esternamente, è una pipa, la cui parte superiore è coperta da uno speciale "cappello".

Il sistema di ventilazione del sottotetto di una casa privata, sulla base di essi, si adatta perfettamente alla rimozione di vapore, umidità e aria stagnante, fornendo ventilazione di alta qualità della soffitta di tipo freddo.

Gli aeratori sono installati sulle pendenze dei tetti, poiché in questi luoghi il movimento dell'aria avviene a causa della differenza esistente tra temperatura e pressione. Quindi, sostituiscono i prodotti di cresta. Gli aeratori sono divisi in punti e continui. Nel design dei primi fan speciali sono installati.

Il tipo continuo è una piastra con fori posizionati lungo la cresta. Dato che è coperto dall'alto dal tetto del tetto del sottotetto, è praticamente invisibile, tuttavia, la ventilazione della stanza viene effettuata qualitativamente.

A seconda del materiale di cui è fatto il tetto del tetto della soffitta, è necessario utilizzare diversi aeratori. In totale ci sono quattro tipi, ognuno dei quali è progettato per un tetto specifico:

  • dal fuoco di Sant'Antonio
  • dalla ceramica metallica;
  • dalla ceramica;
  • e anche per un tetto piatto.

È necessario installare gli aeratori in quei luoghi in cui è prevista la disposizione delle bocchette del cornicione. Inoltre, durante l'installazione, è necessario osservare diverse condizioni:

  • la pendenza del tetto dovrebbe essere nell'intervallo di valori compreso tra 15 e 45 gradi;
  • gli aeratori devono essere installati a una distanza minima di 30 cm dal camino e dalle pareti;
  • devono sporgere dalla cresta del colmo del tetto di 25 cm;
  • I modelli Point-Type sono installati a oltre mezzo metro dalla cresta.

Soffitta calda di ventilazione

Nei moderni sistemi di riscaldamento, il sistema naturale di circolazione dell'aria è usato molto raramente. Pertanto, quando si risviluppa l'attico in soffitta, è necessario fornire una ventilazione assoluta.

Per un tetto fatto di lamiera e scandole di tipo flessibile, è necessario cucire controrotaie, travi e casse. La ventilazione di un attico caldo, il cui tetto è creato solo da metallo, viene effettuata mediante speciali film antivento - geosintetici.

Per i tetti ricoperti di ardesia, l'uso di controcorrenti non è obbligatorio, poiché l'attico sarà ventilato come nelle altre stanze.

Ventilazione attica

La ventilazione attica è una struttura più complessa di un sistema di ventilazione a soffitta fredda. Gli strati dovrebbero essere posizionati tra le travi e lo spazio tra la superficie inferiore e superiore dell'isolamento e il materiale che trattiene il calore dovrebbe essere di almeno 2-3 cm.

È difficile fare la ventilazione soffitta con le proprie mani, ma con le necessarie conoscenze teoriche e abilità è del tutto possibile. Una delle difficoltà comuni è la situazione in cui la profondità delle travi utilizzate non è sufficiente a fornire lo spazio necessario tra i materiali. In questo caso, viene creato spazio aggiuntivo a scapito di schede e doghe.

Questo è facile da fare su tetti semplici. Tuttavia, se il sottotetto non è standard, la migliore via d'uscita sarà l'uso di speciali membrane di diffusione. Il loro vantaggio è che forniranno una ventilazione di alta qualità della stanza, anche se si trovano direttamente sullo strato di isolamento termico.

Aggiungi spazio nel sistema di ventilazione soffitta con le tue mani. Questo può essere fatto usando una cassa speciale. Lo spessore deve essere di almeno 5 cm, in questo caso l'aria per la ventilazione passerà attraverso i faretti speciali e lascerà la stanza in modo standard - attraverso la parte finale del tetto.

Come riscaldarsi

Il sistema di tubi deve essere isolato, in particolare per quanto riguarda il design della ventilazione della soffitta di un bagno o di una sauna. Questo è necessario per prevenire l'accumulo di condensa sulle pareti interne. A causa del fatto che i collegamenti dei tubi non sono serrati, è necessario rendere l'isolamento supplementare della ventilazione in soffitta.

Il fatto è che l'aspetto della condensa nei canali di ventilazione è inevitabile. Le persone espirano, usano l'acqua calda, si lavano, ecc. - Tutto ciò porta al rilascio di abbondanti quantità di umidità. In casi particolari, il livello di umidità relativa può raggiungere il cento percento, il che naturalmente influisce sull'integrità sia del sistema di ventilazione che dell'attico nel suo insieme.

Per evitare ciò, è necessario isolare il tubo utilizzando materiali speciali. Puoi usare plastica espansa, lana minerale, vari geosintetici, ecc.

Calcolo della ventilazione attica

Coloro che decidono di realizzare un sistema di ventilazione nella soffitta di una casa privata da soli dovrebbero avere familiarità con il metodo di calcolo ed eseguirlo prima di iniziare le procedure di installazione. Garantire il massimo livello di qualità del progetto creato può essere solo professionale. Tuttavia, ci sono alcune regole, la cui osservanza ti consentirà di assicurare una buona ventilazione dell'attico.

Per 1000 metri quadrati, ci dovrebbero essere due metri quadrati di prese d'aria. In casi particolari, è possibile utilizzare il rapporto da 1 a 300. È importante comprendere che nel processo di calcolo è necessario utilizzare i valori, senza tenere conto della larghezza delle griglie e della lunghezza delle nervature, anche se violano il movimento naturale dei flussi d'aria.

Naturalmente, l'eccesso delle dimensioni dei prodotti realizzati influenzerà negativamente anche la qualità del sistema di ventilazione e la loro mancanza. Neve, acqua, ecc. Possono entrare in grandi fori.

Idee sbagliate comuni

Ci sono un gran numero di idee sbagliate stereotipate sulla progettazione e l'installazione di sistemi di ventilazione soffitta. Stranamente, molte persone credono veramente che questi miti siano la verità. I principali sono i seguenti.

  1. C'è un'opinione che nella stagione invernale a temperature dell'aria negative il calore lascia la casa attraverso i condotti del sistema di ventilazione. Infatti, il calore lascerà la casa attraverso i canali solo se il sistema è stato progettato in modo errato o inadeguato. La vera fonte di questo problema è il povero materiale di isolamento termico che consente all'aria umida di fluire nella camera dell'attico. Di conseguenza, ciò porta alla formazione di condensa, che a sua volta influisce sull'integrità del tetto.
  2. Alcune persone credono che il sistema di ventilazione sia rilevante solo quando fa caldo. In effetti, funziona in qualsiasi momento dell'anno. In caso di calore, il sistema favorisce la circolazione dell'aria, che impedisce la formazione di soffocamento. In inverno, ad alta umidità relativa, previene la formazione di funghi e ghiaccioli.
  3. Molto spesso, nel processo di progettazione del sistema di ventilazione soffitta, le persone non prestano la dovuta attenzione alle dimensioni dei fori di ventilazione. Come già accennato, creare un progetto di alta qualità di alta qualità è possibile solo con i calcoli corretti. Con una scelta caotica delle dimensioni e della posizione dei fori, molto probabilmente, l'efficienza della ventilazione sarà pari a zero. Il rapporto medio tra prodotti e massimali dovrebbe essere compreso tra 1 e 500.

Consulenza di esperti

Ventilazione attica in una casa privata, progettata da te - questo è un rischio sufficiente. Quindi, non appena un professionista altamente qualificato può creare un sistema che garantisce una buona ventilazione.

Tuttavia, se si decide ancora di crearlo da soli, si consiglia vivamente di seguire i seguenti suggerimenti degli esperti.

  1. Un'attenta cura deve essere prestata ai fori di ventilazione situati lungo il perimetro del tetto della soffitta del sottotetto. Nella maggior parte dei casi, utilizzando il metodo standard, che implica la loro posizione il più vicino possibile alla cresta.
  2. Il sistema di ventilazione dovrebbe essere progettato per resistere a tutte le possibili temperature e condizioni climatiche del clima. Questa sarà una garanzia di lungo servizio come la ventilazione stessa e l'intero tetto nel suo insieme.
  3. Una condizione importante, senza rispettare il quale creare un progetto di ventilazione che fornisca una ventilazione di alta qualità della stanza, è che ci siano degli spazi aerei all'interno della mansarda tra le travi. Devono essere posizionati in modo tale da eliminare completamente le possibilità di blocco o blocco del flusso d'aria.
  4. In caso di installazione di intradossi continui sotto la gronda, è inoltre necessario installare una griglia di schermatura specializzata. È fatto di alluminio o plastica. Sia quello che l'altro materiale sono assolutamente costanti contro la corrosione.
  5. Se si prevede di installare un sistema di ventilazione del tipo di ingresso, dovrebbe trovarsi nella zona più pulita della stanza.
  6. Le tubazioni del sistema devono essere chiuse con diffusori o griglie.

Pertanto, avendo una conoscenza teorica minima e competenze di base, seguendo i suggerimenti di cui sopra, è possibile creare un sistema di ventilazione di alta qualità che fornisca una buona ventilazione senza particolari problemi. Quando si sviluppa un progetto, è necessario calcolare attentamente il numero di fori per mantenere il loro rapporto ideale con l'area.

Ventilazione di un attico freddo in una casa privata e il suo dispositivo: griglie, prese d'aria e abbaini

Dall'autore: Ciao, cari lettori! Dopo aver vissuto un paio d'anni in una casa privata, molti proprietari decidono di installare la ventilazione in soffitta, principalmente a causa della comparsa di odore e umidità sgradevoli. Nell'articolo spiegheremo come fare la propria ventilazione per una soffitta fredda in una casa privata.

Motivi di installazione

L'attico in una casa privata dovrebbe essere dotato di un sistema di ventilazione. Questo fatto è importante per il collocamento in qualsiasi momento dell'anno.

In estate, il calore del tetto rovente entra nella stanza e talvolta lo riscalda a 150 gradi. La parte principale del calore è distribuita nella parte superiore e il condizionatore d'aria funziona in modalità avanzata. E in assenza di ciò, i proprietari della casa sono costretti a soffrire di fastidiosità e calore.

In inverno, la ventilazione aiuta a rimuovere l'umidità accumulata. In base ai requisiti tecnici di sicurezza, la temperatura in soffitta e sulla strada dovrebbe differire di non più di 4 gradi, poiché improvvisi cambiamenti di temperatura creano condizioni favorevoli per l'accumulo di condensa, che successivamente forma ghiaccioli. Con l'inizio di un disgelo, si sciolgono e l'umidità sale sul pavimento, causando la deformazione e la distruzione della struttura del soffitto e del tetto e una forma pericolosa appare sulle travi.

Nonostante l'importanza della ventilazione, molti proprietari hanno paura di installarlo, perché pensano che l'aria calda scorre attraverso le grate nella soffitta e la stanza si raffredda più velocemente. In realtà, la ragione risiede nell'isolamento termico di scarsa qualità del soffitto e delle pareti, inoltre, l'umidità penetra attraverso soffitti scarsamente riscaldati fino alla soffitta.

Importante: è necessaria la ventilazione di una soffitta fredda di un tetto a padiglione o anca, molto spesso, solo nel periodo estivo.

Le griglie di ventilazione nella soffitta di una casa privata svolgono un ruolo importante per la termoregolazione. Con una corretta installazione, risparmieranno sul riscaldamento, forniranno il necessario grado di raffreddamento e proteggeranno la stanza da influenze esterne negative. Oltre a tutti i suddetti vantaggi, la ventilazione attica non consente l'accumulo di precipitazioni invernali sul tetto di un edificio.

Il principio di funzionamento del sistema di ventilazione

La circolazione dell'aria senza impedimenti dalla strada sotto lo spazio del tetto è possibile grazie ai fori, i più efficaci dei quali sono sotto la sporgenza e nei pattini. Questa disposizione consente l'uso della pressione termica dell'aria proveniente dalla zona del soffitto.

Se la ventilazione della soffitta è installata secondo tutte le regole, il flusso d'aria passa due volte sotto il tetto della stanza entro un periodo di un'ora - il movimento è diretto dal basso verso l'alto con i fori delle prese d'aria.

Suggerimento: in presenza di un tetto riscaldato tra il tetto e lo strato isolante lasciare uno spazio di circa 5 cm di larghezza per lo scambio d'aria libero.

Per garantire una cappa di alta qualità, è necessaria una combinazione di elementi premontati e condotti dell'aria nel pattino stesso. Per i tetti di tegole vengono utilizzate piastrelle speciali con scambiatori di aria.

C'è un altro modo per ventilare l'attico - installare turbine di ventilazione (prese d'aria) per la trazione meccanica. Questo tipo di installazione è consigliata per la ventilazione della soffitta riscaldata sopra l'attico.

Importante: durante l'installazione della ventilazione, è necessario prestare attenzione alla pendenza del tetto. Le creste, coperte di neve, possono essere sostituite da tubi che superano l'altezza del manto nevoso.

Finestra di ventilazione

Il più antico metodo noto di ventilazione in soffitta - finestra di ventilazione. Per un buon ricambio d'aria, ci sono abbastanza prodotti subcartical e cresta, così come abbaini. Il tetto a padiglione è assunto in assenza di timpani. In questo caso, non c'è spazio per le finestre di ventilazione, e tali solai sono ventilati con gronde e prodotti di cresta.

Più difficile è il caso con ventilazione attico sotto la soffitta. In questo caso, il ruolo dei prodruh crea delle crepe nello spazio circolatorio. Un elemento indispensabile di un tale tetto è un dispositivo meccanico di spinta. Lo sfiato si trova in colonne.

Abbaino

Senza l'installazione di prese d'aria e prese d'aria, gli abbaini possono essere equipaggiati per lo scambio d'aria in soffitta. Tuttavia, questo metodo non è abbastanza efficace, poiché l'aria può ristagnare nella finestra secondaria e sopra la finestra.

Per migliorare la ventilazione e ridurre l'aria stagnante, si consiglia di realizzare abbaini di 60 × 80 cm, posizionandoli in timpani opposti. Come fare un'installazione fai-da-te, lo puoi scoprire guardando il video.

In teoria, questo è il seguente: su telai di legno prefabbricati, che sono attaccati alle travi con speciali cremagliere, viene posato il materiale del tetto. Per finire le aperture si adattano al rivestimento normale. Quindi la finestra è montata nell'apertura. In questo caso, lo spazio tra il tetto e il telaio stesso è chiuso ermeticamente.

Regole per l'installazione di finestre di ventilazione:

  • sono necessari condotti d'aria per la ventilazione, i condotti d'aria del tetto e del tetto;
  • distanza tra le finestre - non più di 1 m;
  • uguale distanza delle finestre dalla grondaia, i lati e la cresta;
  • il design delle finestre non dovrebbe violare il concetto generale di aspetto dell'edificio.

Vie aeree di ventilazione

I prodotti sono aperture per lo scambio d'aria in un attico freddo o caldo. Si trovano nel tetto e sono l'unico modo possibile per ventilare una camera mansardata senza abbaini.

I prodotti sono di due tipi: tenda o cresta. Le grane si trovano su entrambi i lati della grondaia e, in realtà, sono una fessura tra il muro e il tetto, la cui larghezza è di circa 2 cm. Si chiamano fessure. I fori fatti sotto forma di fori sono chiamati punteggiati. La larghezza e il diametro delle prese d'aria non devono superare i 2,5 cm, a seconda della pendenza delle piste.

I prodotti increspati hanno una forma a fessura larga fino a 5 cm o una forma a fiocco di mosca con intervalli non superiori agli 8 metri. Questo tipo di via aerea viene utilizzato anche in rivestimenti per piastrelle, con fori una fila dalla cresta.

Le prese d'aria per lo strato superiore del tetto sono realizzate sotto forma di un'uscita retrattile del tetto, di aeratori o di un reticolo a timpano. Tutti questi articoli possono essere acquistati con il resto del materiale da costruzione.

aeratori

L'aeratore da tetto è di gran lunga il tipo più conveniente e moderno di condotti di ventilazione. Gli aeratori forniscono un buon ricambio d'aria grazie alla rimozione di umidità in eccesso, vapore e aria stagnante nella soffitta fredda di una casa privata, vengono installati sulle pendenze del tetto, sostituendo le controparti della cresta.

Gli aeratori sono puntuali, con ventole integrate per garantire una corretta circolazione dell'aria e una continua (cresta), che rappresenta una piastra con fori posizionati lungo la cresta. Questi ultimi sono coperti con un tetto in cima. Forniscono uno scambio d'aria costante e sottile.

Fonte: allremont59.ru
Fonte: stroydom.guru

Tutti i tipi di aeratori da tetto sono realizzati da:

  • ceramica;
  • ceramica metallica;
  • scandole;
  • tetto piano.

Gli aeratori sono generalmente montati in luoghi con aste per tende. Ma ci sono altre opzioni per il loro posizionamento:

  • i modelli a punti sono posti a una distanza di non più di 50 cm dalla cresta;
  • gli aeratori si estendono su una fessura di 25 cm su entrambe le estremità del pattino;
  • gli aeratori sono adatti esclusivamente per coperture con pendenze da 15 a 45 gradi;
  • la distanza dalla parete o dal camino non è inferiore a 30 cm.

Calcolo della ventilazione

Prima di iniziare l'installazione di ventilazione soffitta, si consiglia di fare calcoli precisi. I risultati garantiti possono solo dare uno specialista. Ma se decidi di calcolarlo e installarlo in autonomia, sarai sicuramente assistito dai nostri consigli e raccomandazioni.

In presenza di un tetto a doppia pendenza, è possibile dotare il proprio sistema di ventilazione creando fori speciali sui frontoni, che, molto spesso, sono realizzati in legno, il che rende il compito molto più facile. Gli sbalzi del tetto del vento sono anche coperti da travi di legno, lasciando anche spazi vuoti.

Nei frontoni, di pietra, di regola non ci sono crepe. In questo caso, è necessario forare gli abbaini e chiuderli con zanzariere e grate.

Se il tetto è fatto di piastrelle, ondulina o ardesia, l'installazione della ventilazione è notevolmente semplificata, poiché la forma ondulata del materiale forma vuoti per una sufficiente circolazione d'aria. I fogli da costruzione vengono posizionati sulla cassa con intervalli attraverso i quali passa il passaggio dell'aria. Per un rivestimento con rivestimento metallico, al fine di evitare la concentrazione di condensa, il tetto è coperto da una barriera al vapore sul fondo.

L'uscita di ventilazione correttamente posizionata gioca un ruolo importante - così come l'isolamento delle tubazioni!

Riscaldamento dei tubi di ventilazione

I tubi di ventilazione sono isolati sopra il livello del tetto e in soffitta per ridurre l'accumulo di condensa, il cui aspetto nei tubi di ventilazione è inevitabile. A causa della scarsa tenuta dei giunti tra i tubi, l'umidità si trasferisce ai pilastri dei cuscinetti e nel tempo porta alla distruzione dell'intero edificio. In inverno, i vuoti nel canale di ventilazione sono coperti di brina, che successivamente minaccia di bloccare completamente il tubo.

A volte l'umidità può superare gli standard consentiti e l'evaporazione si deposita sulla superficie degli alberi di ventilazione. Per evitare tale situazione, i tubi nella soffitta sono isolati, il più delle volte con lana minerale, schiuma di poliuretano, schiuma di polipropilene o schiuma di polietilene.

Suggerimento: la lana minerale non brucia, ma a contatto con l'acqua perde le sue qualità!

Riassumendo, evidenziamo alcuni punti importanti riguardanti la ventilazione della soffitta fredda:

  • le vie aeree di cresta si trovano più vicine alla cresta;
  • gli elementi utilizzati devono essere resistenti alle diverse condizioni atmosferiche;
  • per aste per tende, utilizzare intradossi continui in plastica o alluminio, coprendo la superficie con una rete sottile;
  • invitare un professionista a fare calcoli correttamente;
  • seguire le regole per l'erogazione della ventilazione e installare l'unità in un interstizio pulito, a non più di 8 metri di distanza dal tubo di scarico;

Non dimenticare di estetica - le finestre di ventilazione decorativa in soffitta daranno un fascino unico alla tua casa. Ci vediamo sulle pagine del nostro sito!

In conformità con la legislazione vigente, l'Amministrazione declina qualsiasi dichiarazione e garanzia, la cui fornitura potrebbe essere altrimenti implicita, e declina ogni responsabilità in relazione al Sito, al Contenuto e al suo utilizzo.
Ulteriori informazioni: https://seberemont.ru/info/otkaz.html

L'articolo è stato utile? Dillo agli amici