Tetto a lamella: come ancia, tecnologia di rivestimento

Sin dai tempi antichi, le persone hanno utilizzato materiali naturali nella costruzione di abitazioni. Attualmente, il tetto di canne è diventato popolare e popolare, il motivo per la compatibilità ambientale e la versatilità di questo materiale.

Il tetto originale fatto di paglia e canne si adatta a qualsiasi interno, puoi farlo da solo.

Come preparare le materie prime per il tetto

La raccolta della canna per il tetto dovrebbe essere in inverno. Una volta che gli stagni sono coperti da una forte calotta di ghiaccio, puoi falciare le ance. Più lontano da una pianta metti dei covoni, asciugali.

Successivamente, rimuovere la canna, foglie, per evitare che marcisca la pianta.

Sulla tecnologia del tetto a lamella

Il mercato delle costruzioni presenta una varietà di ance, è possibile scegliere quello che ti piace di più. A seconda del tipo di pianta, vengono utilizzate diverse tecniche per creare un tetto con le loro mani:

Per aumentare la resistenza del prodotto finito, viene utilizzato il filo di acciaio inossidabile.

  1. La tecnologia olandese per la copertura di canne prevede la posa di fasci di piante fino a due metri di lunghezza. Lo spessore dello stelo non deve superare i 6 cm.
  2. Nella tecnologia danese, gli steli non usano più di 1 m, il loro spessore è di 4 mm. La tecnologia è laboriosa, richiede tempo.
  3. La tecnologia di copertura del tetto in Polonia implica la creazione di una struttura libera, le spighette applicate liberamente l'una all'altra. Il tetto simile da una canna sarà adatto per un pergolato.

C'è una divisione della tecnologia dei tetti a lamella con le proprie mani in due gruppi:

Nel caso dell'erezione del rivestimento secondo la tecnologia aperta, le travi sono posizionate su una cassa speciale in modo che la superficie interna funga da soffitto nella stanza. Questo metodo è utilizzato nella costruzione di bar, caffè, ristoranti.

  • la complessità del lavoro di costruzione;
  • alto costo;
  • antiestetica (la lanuggine delle canne cadrà sui piatti dei visitatori).

La tecnologia chiusa comporta la creazione di una struttura di legno su cui sono attaccate le piante.

  • costo accettabile;
  • aspetto estetico;
  • impermeabilità eccellente;
  • minor tempo e costo del lavoro.

I vantaggi delle materie prime naturali

Questo materiale ha molte caratteristiche positive, è facile e conveniente lavorare con esso:

  • resistenza ai processi di decadimento;
  • resistenza all'umidità elevata;
  • eccellenti caratteristiche di isolamento acustico;
  • impermeabilizzazione fine;
  • mancanza di allergeni.

Per la sistemazione del tetto non sono idonee le piante che si sviluppano in acqua salata.

Nel merito del rivestimento in canna

Questo tetto non teme i cambiamenti di temperatura, l'elevata umidità.

Nessun fungo si forma sulla superficie, il tetto non marcisce, perché una pianta naturale cresce in un ambiente naturale in un ambiente umido.

Il sistema a lamelle a tetto ha una ventilazione naturale, nessuna disposizione aggiuntiva di materiali isolanti.

La struttura tubolare dei gambi di canne contribuisce alla protezione affidabile dello spazio sottotetto da rumori esterni estranei. Il periodo operativo per il tetto a lamella è di 50-60 anni.

Oltre ai vantaggi estetici, notiamo anche l'unicità di tale rivestimento, la sua raffinatezza.

Dopo l'installazione, il tetto naturale ha un colore dorato, la sua intensità aumenta gradualmente. La facciata della casa, l'area locale è completata da pitture naturali, la percezione generale della casa migliora in modo significativo.

Tecnologia di copertura

1 via. Questa tecnica prevede la posa di fasci di canne in file. Per prima cosa fai sporgere la grondaia. Sul tetto di una pianta c'è lo stesso modo in cui è cresciuto in condizioni naturali: una pannocchia in alto, la radice in basso.

2 vie. La fila inferiore si trova nella radice, le righe successive sono disposte in modo che la radice della pianta sia diretta verso l'alto.

3 vie. Il materiale viene gettato sul tetto a caso, pressato con un carico (pali di legno).

Nella costruzione moderna preferisco il primo metodo di sistemazione del tetto a lamella. Nei ranghi della pianta cucita con filo d'acciaio, viti attaccate alla cassa. Quando tutti i covoni sono posati sul tetto, vengono accuratamente "spazzolati", levigati con forche e palette.

Il tetto di canne, deposto senza violazione della tecnologia, ha un aspetto vellutato e monolitico. Con un denso ammasso di pulegge, tra loro non ci sono spazi vuoti d'aria, il tetto sarà a prova di fuoco.

Per la formazione della cresta del tetto usando tavole, rami di erica o fasci capovolti di canne, disposti a coppie. In Olanda, le assicelle naturali sono utilizzate per la cresta del tetto a lamella. Il tetto è inoltre coperto con rete metallica, evitando di annidarsi sul tetto degli uccelli.

Regole di funzionamento caratteristiche del tetto a lamella

  1. Un anno dopo la costruzione, il tetto deve essere riparato, richiuso, quindi pettinato con spazzole.
  2. Per le ance ha permesso una pendenza del tetto di circa 30 -35 gradi. Lo spessore di un tale rivestimento è di 30-35 centimetri. Per metro quadrato di tetto il carico massimo sarà di 35 kg.
  3. La cassa per materiale naturale è resa duratura, non continua. La versione classica delle grondaie a tale tetto non funzionerà, sotto la gronda sporgenza è fissato un sistema di drenaggio lineare, il drenaggio viene effettuato nella fognatura tempesta.
  4. I tetti polychip e antracite di canne naturali suggeriscono lo stesso spessore dei pendii e delle costole principali. Tali rivestimenti con transizioni lisce, eseguiti principalmente sotto forma di strutture coniche e tenda.
  5. Il tetto sotto gli alberi dovrà essere sistematicamente pulito da nodi e foglie per impedire la crescita sulle ance delle altre piante.

Tetto a lamella con argilla naturale

La cassa è fatta continua, i fasci di piante sono posti in uno strato pulito, con le radici verso il basso. Sulla canna, posta a 10 cm, sopra imponiamo un terreno asciutto (2-3 cm), ariete. Successivamente, ricoprire il terreno con una miscela di argilla e trito di paglia.

Il consumo di questa miscela è:

  • 10 g di canne;
  • 4 g di braciole di paglia;
  • 40 cm3 di terra e argilla.

La posa di argilla e ance è consentita per tetti con pendenza fino a 40 gradi utilizzando la seguente tecnologia:

  1. Immerso per 7-8 giorni in una soluzione di argilla. Effettuare casse a doghe sul tetto, il gradino tra le doghe è di 35-40 cm.
  2. I fasci di verdure inzuppati hanno file verticali. Per coprire un metro quadro di un tetto simile occorreranno 20 g di canne e 30 cm3 di miscela di argilla.

Nella costruzione moderna, la preferenza è data a piastrelle, foglio professionale, ardesia, dimenticando di queste stupende e antiche materie prime naturali. E dopo tutto, il tetto a lamella garantisce un design unico e originale, è un materiale sicuro per l'uomo.

House of reeds - tecnologia antica per il comfort moderno

Un gran numero di disastri ambientali che si sono verificati di recente, ha provocato la brama di usare la gente nella costruzione di materiale organico. Legno, paglia, segatura, canne e materiali moderni su base naturale possono essere utilizzati nella costruzione di pareti, tetti, pavimenti, come un efficace isolamento.

L'uso di ance offre agli architetti enormi opportunità di creatività.

Case organiche: quali sono le opzioni?

La maggior parte dei materiali da costruzione naturali conosciuti dall'umanità fin dall'antichità, hanno differenti costi e disponibilità:

  • Il legno è una delle opzioni più accettabili per la costruzione di un cottage, gazebo e strutture domestiche. Ha un'elevata resistenza e buone proprietà di isolamento termico, facilità di lavorazione, non richiede la costruzione di una base imponente. Un trattamento speciale aiuta a proteggere gli edifici dalla putrefazione, dagli insetti e dal fuoco. La vita di servizio di una casa in legno è più di un secolo;
  • canna fornisce isolamento termico e acustico di alta qualità. Anche un muro di 10 cm di spessore sostituisce con successo i mattoni, proteggendoli dal gelo in inverno e dal caldo in estate. La durata minima degli edifici è di 50 anni, ma in pratica ci sono casi in cui tali edifici sono stati in grado di resistere per più di un secolo e mezzo;
  • case con il riempimento di strutture che racchiudono con paglia in combinazione con una struttura in legno e intonaco di argilla sono caratterizzati da una vita di un secolo;
  • shell rock supera il mattone nella conduttività termica, differisce in costi più democratici e compatibilità ambientale, ma è inferiore ad esso nelle proprietà di resistenza. Durata: oltre 50 anni.
  • Saman è fatto di sabbia, argilla, paglia, acqua e terra. Posare il piombo, quando il materiale è ancora in uno stato di plastica. La durata degli edifici è di diversi secoli;
  • arbolit - un materiale di cemento e legno con una predominanza di quest'ultimo. Le strutture realizzate si distinguono per la loro durata, peso ridotto, facilità d'uso, non suscettibilità alla decomposizione, sicurezza antincendio e capacità di "respirare". Il materiale meno è alto assorbimento d'acqua, quindi, è richiesto un trattamento aggiuntivo delle pareti esterne o l'installazione di una facciata continua. La vita di servizio minima a casa è di 50 anni.

Nella moderna costruzione, i materiali naturali sono utilizzati con successo per l'isolamento termico, vengono pressati sotto forma di materassini e sottoposti a un trattamento speciale. Riscaldano la casa con canne, torba, muschio, scarti dell'industria della lavorazione del legno, lana. Per aumentare le caratteristiche operative nella produzione del tappeto possono essere aggiunti leganti sintetici.

Tetto di canne

Reed nella costruzione individuale

Questa pianta viene utilizzata per la produzione di lastre termoisolanti, murature, coperture di edifici bassi per vari scopi. Reed viene utilizzato da sviluppatori privati ​​nella costruzione di cottage, gazebo, bagni, locali tecnici, verande, capannoni, varie piccole forme architettoniche che svolgono una funzione decorativa.

È adatto per la costruzione di piccoli caffè, motel, negozi. L'industria moderna produce materie prime vegetali premendo piatti e barre, servendo come materiale da costruzione.

Vantaggi delle case di canna:

  • disponibilità ed economicità delle materie prime;
  • semplicità della tecnologia di costruzione;
  • compatibilità ambientale - con un impatto positivo sulla salute, l'uso di una pianta aiuta a pulire i corpi idrici;
  • durata e mancanza di suscettibilità alla putrefazione;
  • resistenza sismica e capacità di resistere efficacemente ai venti degli uragani;
  • impermeabilità;
  • buon isolamento termico - 4 volte meglio del legno e 7 volte superiore rispetto alle caratteristiche del mattone;
  • alta velocità di costruzione - la casa di scudi di canne può essere costruita in poche settimane;
  • efficace protezione acustica che non richiede ulteriori dispositivi di isolamento acustico;
  • possibilità di riparazione parziale di strutture;
  • originalità e unicità dell'architettura di ogni casa;
  • ventilazione naturale.

Proprietà del materiale - canna come materiale principale e ausiliario

Questa pianta nella sua composizione chimica è estremamente simile al legno, quindi può essere utilizzata per la produzione di materiali da costruzione, tradizionalmente realizzati da esso. Reed contiene circa il 21% di pentosani, il 29% di lignina, il 41% di cellulosa.

Prodotti da costruzione moderni da materie prime vegetali.

Dall'intero stelo su macchine speciali con l'uso del firmware con filo d'acciaio si creano stuoie, lastre, fascini e barre. I prodotti sono fabbricati in fabbrica sotto forma di rotoli e rotoli in euro. La posizione degli steli può essere longitudinale o trasversale.

Caratteristiche tecniche delle stuoie di canne:

  • peso volumetrico 150-250 kg / m3 (l'indicatore può essere aumentato fino a 350 kg / m3);
  • resistenza alla flessione 2,7-3,5 kg / cm2;
  • coefficiente di conducibilità termica 0,06-0,11 kcal / m h;
  • assorbimento d'acqua del 18%;
  • classe di infiammabilità G2-G3, prodotti trattati con ritardanti di fiamma - G1;
  • mancanza di lavoro sulla compressione.

È possibile fabbricare fascine dalle ance in condizioni domestiche - per questo, i gambi cavi, tagliati alla lunghezza richiesta, sono posti in direzione longitudinale o perpendicolare e fissati con un filo, la cui quantità determina la rigidità dei prodotti. Lo spessore dei piatti è di 2-5 cm In caso di produzione indipendente, per comodità di lavoro, si privilegiano le dimensioni ridotte dei prodotti.

Le piastre lamellari non hanno un'alta resistenza al fuoco, ma la presenza di interstrati in pietra o cemento della struttura, rivestimenti protettivi, consente di considerarli come non combustibili. Ciò consente il loro utilizzo nella costruzione di tetti piani e pareti autoportanti esterne.

Uso nella costruzione:

  • rivestimenti isolanti per pannelli laminati;
  • riempire le pareti del telaio di edifici bassi;
  • rotolare in avanti sulle travi del pavimento - posando sotto linoleum, il parquet è possibile;
  • isolamento di strutture in mattoni e cemento;
  • decorazione della stanza asciutta;
  • produzione di davanzali e ripieni di aperture;
  • l'uso di canne per riscaldare il suolo delle case;
  • coperture di vario tipo - di materiale tessuto (Asia centrale), con l'applicazione di impermeabilizzazione del bitume (Romania), l'aggiunta di argilla (edifici agricoli);
  • rinforzo di muri di pannocchia;

Case moderne di canne nella foto

Edificio per uffici Waternet sull'acqua ad Amsterdam. L'idea delle facciate è una combinazione di piani di tessitura completamente diversi con lamelle e piani in vetro di grandi dimensioni.

La casa privata a due piani con tetto a lamella e due facciate combina le caratteristiche di vari stili architettonici.

Una casa privata nei Paesi Bassi, la città di Zotermere è progettata in uno stile minimalista. Sulle facciate, la superficie strutturata di canne, cemento liscio e piani di vetro sono originariamente combinati.

Cottage classico con un tetto a lamella.

Il tetto originale della villa, coperto di canneti, si abbina bene con la muratura.

La combinazione nella casetta del cottage e il tetto a lamella di una configurazione insolita.

Architettura organica che utilizza le ance per coprire il tetto.

Alloggiamento temporaneo dalle ance - un'opzione rapida e economica.

La recinzione nello stile del paese con una cornice di legno e riempimento di canna.

Pergolato "di vimini" leggero sulla spiaggia

La costruzione originale del bagno di canne.

Il baldacchino sopra l'argine e il molo è una piccola forma architettonica inaspettata.

Casa di canne e argilla - come costruire

A causa della natura del materiale, solo gli edifici bassi sono stati costruiti con il suo uso, ma per la loro area non ci sono restrizioni. Può essere una casa di canne da 12 a 12 metri, un pergolato compatto 2 a 2, un palazzo spazioso, una piccola struttura economica. Un'opzione è ricorrere ai servizi di professionisti, l'altra è fare tutto il lavoro con le proprie mani, che non richiede il coinvolgimento di attrezzature - è sufficiente avere alcune abilità di costruzione.

Istruzioni dettagliate per la costruzione del cottage di canne:

  • costruzione delle fondamenta - a causa della leggerezza delle strutture, non è necessaria la fondazione massiccia, è possibile una versione a profondità ridotta;
  • posa di materiale di copertura, intonacatura della fondazione con bitume caldo;
  • installazione della reggia inferiore delle cinghie e dell'impermeabilizzazione;
  • la costruzione di una struttura di legno delle cremagliere fissate alla cintura inferiore attraverso le punte e verso i bordi superiori sordi e di bloccaggio orizzontale. Possibili chiodi di fissaggio 125-150 mm;
  • la distanza tra gli assi dei montanti di sostegno - 1,3-2,5 m, è determinata in base al peso delle pareti e del tetto, all'intervallo di installazione delle travi. La distanza tra gli elementi verticali intermedi - 0,65-1,0 m;
  • Tavole di fissaggio con uno spessore di 16-20 e una larghezza di 80 mm sono montate su un lato del telaio per i rack, tagliando nel loro livello, con un passo di 250-300 mm. Tale intervallo è dovuto alla limitata resistenza delle lamelle, che può essere fissata solo su elementi in legno;

Dispositivo a tetto a lamella

  • installazione di un sistema di traliccio con una pendenza minima di 35 °. Il tipo di costruzione consigliato è un fondo senza serraggio;
  • installazione di casse di legno con un passo di 250-300 mm per il tetto. Si può applicare la tavola di 25 mm o una barra di 50х50 mm;
  • l'accatastamento di fasci di canne inizia dal bordo inferiore del tetto. Diversi pacchi sono fissati sugli elementi della stecca utilizzando fili di acciaio inossidabile o zincato, quindi fissati in direzione orizzontale con un'asta metallica;
  • i fasci, originariamente impiantati con "spazzole", vengono aperti e livellati con uno speciale pennello per ottenere uno strato di 30-35 cm e montati verso l'alto per dare forma al tetto;
  • riempiendo il telaio a parete con placche fissate al legno con chiodi o fasci di ance con diametro di 120-180 mm, seguito da fissaggio con morsetti di fissaggio per una compattazione di alta qualità. Quando si utilizza un tappetino di riempimento a due strati, la fibra deve essere posizionata in direzioni diverse;
  • il dispositivo di partizioni con l'uso di pulegge di spessore 100 mm;

Muro Reed

  • intonacare pareti su entrambi i lati con una composizione di argilla con l'aggiunta di paglia o calce, e le loro parti inferiori per proteggere contro i roditori - con cemento. La soluzione viene applicata in due tempi: prima con uno spesso strato, poi con uno più sottile.

Il video mostra in dettaglio il processo di riempimento del telaio a parete con ance, premendolo, vengono fornite raccomandazioni pratiche sull'implementazione dei lavori.

Isolamento reed

Questa pianta con una struttura tubolare dello stelo ha eccellenti qualità isolanti. Uno strato di materiale con uno spessore di 15 cm ha parametri corrispondenti a una muratura di 40 centimetri. Inoltre, le piastre di esso hanno una buona permeabilità al vapore e la capacità di resistere alla penetrazione dell'umidità.

Riscaldamento dei pavimenti a lamella sul terreno

Forse efficace soffitto a lamella isolante in una casa privata, soffitti, pareti, tetti mansardati. L'industria moderna materiale è disponibile sotto forma di lastre e rotoli. Viene utilizzato per l'isolamento termico di strutture in legno, cemento, mattoni.

L'installazione di una barriera vapore è facoltativa, mentre l'ancia può svolgere una funzione decorativa all'interno. L'isolamento laminato è anche previsto tra i ritardi, con un'altezza fino a 20 cm. Sopra le lamelle posate sul pavimento, è consentito un pavimento o pavimento in legno.

Riscaldamento al piano della soffitta di canna


Costruzione di eco-casa chiavi in ​​mano - chi è impegnato in questo, dove vedere i progetti, il livello dei prezzi

Gli edifici eco-compatibili vengono costruiti utilizzando tecnologie abbastanza nuove, che si basano su metodi antichi. Per ordinare la costruzione del cottage è possibile in una società di costruzioni specializzata in questa particolare area. Di norma, si tratta di piccole aziende, mentre si sceglie quale dovrebbe prestare attenzione alla propria esperienza e reputazione nel mercato. Ti forniranno un catalogo di progetti standard - potrai scegliere da loro, ordinare un adattamento di quello che ti piace alle tue esigenze o lo sviluppo di uno specifico. Le eco-case hanno dimensioni ridotte, e non ha senso andare in una grande azienda per costruire un singolo oggetto, se non stiamo parlando dell'intero complesso.

L'analisi del mercato odierno mostra che il costo medio di costruzione di edifici in calcestruzzo, paglia, guscio, adobe e canne in legno è all'incirca lo stesso e ammonta a circa $ 200 per metro quadrato. I prezzi possono variare in base al numero di piani, area dell'edificio, complessità delle soluzioni architettoniche, di progettazione e ingegneristiche. In particolare, i prezzi per la costruzione di cottage a canne vanno da $ 150-400 al metro quadrato.

Kamyshebeton fai da te

Nel nostro paese ci sono enormi riserve annue rinnovabili di canne:

La composizione chimica della canna differisce poco dal legno. Contiene circa il 41% di cellulosa, il 29% di lignina, circa il 21% di pentosani. Pertanto, è adatto per la fabbricazione di vari tipi di prodotti, solitamente prodotti in legno, compresi i materiali da costruzione.

I principali tipi di materiali da costruzione e prodotti da canne possono essere suddivisi in cinque gruppi:

a) materiali a lamella;

b) prodotti a lamella;

c) materiali a lamella e canna su leganti minerali;

d) materiali e prodotti fibrosi di canna;

e) materiali e prodotti a lamelle su pulegge sintetiche.

Materiali a lamella.

I materiali a lamella comprendono lastre, materassini, barre e fascine di gambo di canna intera:

Sono preparati su macchine speciali con firmware in filo d'acciaio. Il peso volumetrico delle piastre lamellari, a seconda del grado di compattazione degli steli, va da 175 a 250 kg / m3 (nei casi necessari possono essere realizzate piastre con un peso alla rinfusa fino a 350 kg / m3).

Le stuoie sono preparate su macchine semi-meccaniche e manuali da steli di canna situati lungo il lato lungo del prodotto. Peso in volume di tappetini - 150 kg / m3.

Le barre sono fatte allo stesso modo delle stuoie e sono caratterizzate dallo stesso peso alla rinfusa. Sono utilizzati per le pareti del dispositivo di edifici bassi e sotto forma di rivestimenti per l'isolamento di pannelli laminati.

I materiali reed hanno una resistenza alla flessione di circa 2,7-3,5 kg / cm2. Il coefficiente della loro conduttività termica varia a seconda della densità apparente nell'intervallo da 0,06 a 0,11 kcal / m h, grandine, l'assorbimento d'acqua è fino al 18%. La compressione di questi materiali praticamente non funziona. Non sono sufficientemente resistenti al fuoco, ma in presenza di intonaci protettivi, gli strati di calcestruzzo e pietra della costruzione di materiali a lamella possono essere considerati non combustibili. In questo caso, possono, per la loro resistenza al fuoco, essere utilizzati nella costruzione di pareti esterne autoportanti e tetti piani di edifici residenziali. La possibilità di utilizzarli in edifici con un'altezza di più di due piani dovrebbe essere determinata per ciascun progetto specifico, tenendo conto della grandezza della resistenza al fuoco delle strutture.

L'uso di materiali a lamelle nelle strutture che racchiudono ambienti con alta umidità dell'aria non è raccomandato a causa del rischio di marciume.

Le condizioni operative favorevoli per i materiali lamellari sono create con l'isolamento post-assemblaggio delle pareti prefabbricate, se vengono fornite misure costruttive per garantire l'essiccazione per flussi d'aria di convezione.

Gli studi sulla resistenza biologica dei materiali delle ance sono stati effettuati in relazione alle ance, utilizzate per riempire strutture con una struttura di legno. Secondo questi studi, la sicurezza delle ance in questo caso è garantita quando è antisettico con varie soluzioni e paste.

Sulla progettazione della casa con l'uso di stuoie di canne è descritto sulla pagina WALL FROM Kamyshita.

PRODOTTI CAMEBEET.

Negli anni '60, è stata sviluppata una tecnologia per ottenere il cemento strutturale isolante e strutturale, la pietra di canna e il cemento per gesso, e la progettazione di prodotti realizzati da loro. Realizza questi prodotti su discariche fisse o mobili. I gambi di canna sono impilati negli stampi lungo la lunghezza dell'elemento stampato e versati con una soluzione sul cemento (prodotti di calcestruzzo di canna) o su un legante misto (cemento gesso e prodotti a base di cemento).

Reed per la fabbricazione della canna usava solo una sezione tubolare matura, gialla, con pannocchie tagliate, senza un nucleo spugnoso, macchie grigie, marciume e foglie.

Prima di porre la canna nella forma è necessario inumidirla per eliminare la possibilità di fessurazioni da ritiro sulla superficie della canna, in quanto l'ancia umida non assorbe l'acqua necessaria per l'idratazione del cemento dalla soluzione.

Per una distribuzione uniforme dei vuoti e della malta nella struttura del calcestruzzo di canna, è necessario utilizzare gambi di canna con un diametro da 8 a 14 mm. In presenza di gambi di canna con un diametro di 16, 18 e 20 mm, la struttura del blocco dovrebbe includere steli di diametro inferiore: 12, 10, 8 e anche 6 mm. La più ottimale è la miscela, dove 50. 55% sono steli con un diametro di 14 mm, 30. 40% - con un diametro di 10 mm e 10. 15 - con un diametro di 8 mm. Con questo rapporto, lo spazio tra i gambi di grandi diametri è riempito con steli di piccoli diametri.

L'omogeneità della struttura e la resistenza del calcestruzzo di canna sono influenzate dai volumi occupati da canne e malta. Il più grande vuoto, che fornisce la forza necessaria della pietra di canna, dovrebbe essere del 40%.

L'indurimento del calcestruzzo di pietra è possibile in condizioni di trattamento termico (mediante vaporizzazione o riscaldamento elettrico) e in modo naturale. I prodotti con un legante a base di gesso non richiedono un trattamento termico.

A seconda della composizione della miscela di malta, i prodotti finiti sono di grado 35, 50, 75 e 100.

I test di compressione di giunzioni di calcestruzzo in diverse posizioni di ance in campioni di 20x20x20 cm hanno mostrato che i campioni con la posizione delle ance in direzione verticale hanno una resistenza alla compressione 2 volte maggiore rispetto ai campioni con ance orizzontali.

Il peso volumetrico degli scarichi di calcestruzzo varia da 1000 a 1200 kg / m3, e il gesso kamyshebeton varia da 900 a 1000 kg / m3. Il consumo di cemento per 1 m3 del primo è 150-250 e il secondo 100-150 kg. Inoltre, vengono consumati 740 kg di gesso per ogni metro cubo di calcestruzzo gessoso.

Reed, oltre alle proprietà rinforzanti, conferisce ai prodotti una maggiore vuotatura (fino al 50%), che determina la loro soddisfacente capacità di schermatura del calore (il coefficiente di conduttività termica va da 0,28 a 0,40 kcal / mh / grado).

Le proprietà di resistenza e schermatura del calore della pietra di pietra e del gesso consentono di progettare pareti esterne con uno spessore di 30-35 cm per aree con una temperatura stimata da -18 a -25, oltre a pareti interne e pavimenti di 22 cm di spessore.

Secondo l'esperienza operativa degli edifici costruiti con l'uso della pietra di canna, è stato stabilito che gli elementi di ritegno in pietra di canna hanno una resistenza e una schermatura termiche soddisfacenti, sono resistenti al calore, non sono soggetti a distruzione da parte dei roditori, sono difficili da bruciare.

I prodotti Reed sono piuttosto economici, ma più laboriosi del calcestruzzo leggero. Ha senso produrli in aree nelle immediate vicinanze delle zone di crescita delle ance.

In realtà, la tecnologia di produzione di calcestruzzo di canna è relativamente semplice. (Fonte: I.Kh. Nanazashvili "Materiali da costruzione dalla composizione legno-cemento")

La forma assemblata e installata sulla vibroplatform viene prima lubrificata, quindi viene immesso uno strato di malta cementizia 2. 2,5 cm di spessore (strato strutturato). Nella produzione di blocchi lamellari rinforzati, lo spessore dello strato protettivo è aumentato a 3 cm per l'incorporamento in questo strato di rete di rinforzo.

Quindi, sullo strato testurizzato, i gambi di canne, tagliati di 1,5 cm più corti della lunghezza interna dello stampo, vengono preliminarmente immersi in acqua per 5-10 minuti. La quantità di canna promessa nella forma dovrebbe essere il 90% della sua altezza. Per una distribuzione più uniforme dei gambi di canna nel corpo della canna, è necessario metterli in forma alternativamente con estremità sottili e spesse in direzioni opposte.

Dopo la posa della canna nella forma della sua copertura reticolare stretta con i lati. Le aste della copertura dovrebbero essere posizionate attraverso i gambi delle ance, in modo da impedirne il galleggiamento nella soluzione durante la vibrazione.

I bordi inferiori del reticolo non devono essere più di 2,5 cm dalla sommità dell'ancia incorporata nella forma.La soluzione viene fornita al coperchio in un volume sufficiente a riempirlo fino al bordo dei lati. La quantità della soluzione fornita al modulo deve corrispondere al volume di vuoti tra le ance della canna, disposte nel modulo. Il volume dei vuoti varia solitamente da 0,5 a 0,6 volumi dello stampo ed è determinato empiricamente.

Dopo aver archiviato la soluzione sulla copertura includere un vibratore per 1,5 minuti Durante questo tempo, la soluzione sotto l'influenza della vibrazione della forma con il coperchio si sposta nella forma e riempie uniformemente i vuoti tra i gambi di canna.

I tempi di spogliatura e di trovare i blocchi finiti sui pallet dipendono dalle condizioni di invecchiamento del calcestruzzo. A una temperatura dell'aria di circa 20 gradi, lo sformatura può essere effettuata dopo 8. 24 ore dopo la produzione.

Prodotti Kamyshesekovye e kamyshestrushechny su leganti minerali.

Questo gruppo di materiali comprende reed termoisolanti e strutturali termoisolanti (materiale come l'arbolite di legno) e kamshefibrolit termoisolante.

Ance - il materiale risultante dall'indurimento della canna con cemento con l'aggiunta di calce o gesso. La cotoletta viene preparata nelle più semplici macinacaffè o in altri meccanismi simili sotto forma di particelle con una lunghezza di 10-30 mm e una larghezza di 2-4 mm da quelle ance. La presenza di frazioni più piccole è consentita in una quantità non superiore al 10% (in peso).

H 1 m3 di canna termoisolante consuma 200 kg di cippato, 200 kg di cemento, 10 kg di solfato di allumina e calce idrata (usati come mineralizzatori) e 300-350 litri di acqua ciascuno. Nella produzione di cemento isolante strutturale kamyshelita il consumo sale a 300 kg.

Inoltre, a seconda dello scopo del materiale, le lastre o i pannelli di lastre termoisolanti (blocchi) vengono stampati dalla massa di lamelle preparata. In quest'ultimo caso, prima e dopo aver versato la miscela di ance nelle forme, si posa uno strato di malta o cemento. La miscela Kamyselitovaya vibra necessariamente e viene vaporizzata con un carico di 15-10 g / cm2. I prodotti stampati vengono sottoposti a un normale trattamento di riscaldamento e umidità (vaporizzazione).

Il Kamyshefirbrolit è un materiale termoisolante ottenuto da una miscela di trucioli di canna (particelle con una lunghezza da 100 a 500 mm e una larghezza fino a 20 mm) con cemento.

Secondo la tecnologia, acqua, cemento, cloruro di calcio e una soluzione di vetro liquido vengono successivamente forniti ad un miscelatore ad azione forzata. Mescolandoli con le patatine prodotte in bagni speciali. La miscela viene quindi riempita in stampi e compattata utilizzando una pressa idraulica ad una pressione di 800 g / cm2. I prodotti, conservati in forme, vengono lavorati in camere a vapore a 45-50 gradi. Consumo approssimativo di materiali per 1 m3 di canoshfibrolite: ance 240 kg. cemento 250 kg, cloruro di calcio 23 kg, vetro liquido 25 kg.

La canna termoisolante sul legante cementizio ha i seguenti indicatori: volume volumico 450-500 kg / m3, resistenza alla compressione 7-8 kg / cm2, coefficiente di conducibilità termica 0,15-0,17 kcal / m ora / grandine e isolamento termico a incasso strutturale - peso volumetrico di 600-700 kg / m3 e un coefficiente di conducibilità termica di circa 0,2-0,22 kcal / m ora gradi. Per un peso alla rinfusa di 400-600 kg / m3, la resistenza alla flessione è di 6-16 kg / cm2, il coefficiente di conducibilità termica è di circa 0,14-0,2 kcal / m h.

In termini di prestazioni, i materiali di questo gruppo (su legante cementizio) sono simili a quelli ottenuti sulla base del legno.

Lo svantaggio di questo gruppo di materiali, soprattutto isolanti, è la necessità di un consumo di cemento relativamente ampio. Tuttavia, è inferiore del 30-40% rispetto alla produzione di calcestruzzo espanso non autoclavato.

Informazioni sulla produzione di arbolita da ance descritte nella pagina ARBOLIT.

Isolamento termico delle pareti delle lamelle per l'isolamento termico della stanza

La popolarità degli strumenti sintetici per la costruzione e la decorazione ha trasformato molte case e appartamenti in scatole piene di plastica senz'anima. Questa tendenza è passata dalla moda ai materiali naturali, restituendo l'alloggio al calore ecologico della natura. Le infinite dispute sul fatto che il riscaldamento delle pareti con lana minerale o polistirolo espanso possano danneggiare la salute umana non riguardano i metodi di protezione del vecchio nonno contro il freddo. Chi penserebbe mai di preoccuparsi della presenza di sostanze chimiche dannose nel legno o nella paglia? L'abbondanza di materiali di isolamento termico nei negozi specializzati non ha impedito all'umanità di ricordare una pianta così meravigliosa come la canna, che ora viene utilizzata con successo per vari scopi di decorazione, costruzione e riparazione.

I principali vantaggi dell'isolamento delle lamelle: compatibilità ambientale, facilità di installazione, resistenza all'umidità, costi finanziari minimi.

Vantaggi delle ance

Questo tipo di cereali cresce sulle rive dei serbatoi di tutto il mondo. Può essere utilizzato per coperture, costruzione di padiglioni e recinzioni, decorazione d'interni e isolamento delle pareti. Le materie prime naturali a basso costo hanno un peso ridotto, che consente di utilizzarle per riscaldare i solai e le mansarde. La facilità delle ance consente di non preoccuparsi dello spessore dello strato da posare sul muro per timore di aumentare il carico sulla fondazione.

Prodotti di isolamento reed: a - con una disposizione trasversale degli steli, b - con una disposizione longitudinale degli steli, c - versione del firmware dei prodotti con clip a filo, g - versione del firmware dei prodotti con una cucitura continua.

Si stima che l'isolamento di questa materia prima con uno spessore di 25-30 cm crei un isolamento pari all'effetto della posa di 1,5 mattoni. Ciò è dovuto al fatto che il muro di mattoni ha un peso 17 volte maggiore della massa della canna, avendo una dimensione simile. La struttura tubolare di questo impianto consente di avere una conduttività termica molto bassa, a temperature ordinarie non supera 0,042 W / (mK). Gli steli densamente depositati trattengono bene il calore, contribuendo allo stesso tempo a un'eccellente permeabilità al vapore, consentendo alla superficie delle pareti di "respirare" liberamente. La decorazione murale a risparmio energetico con ance, insieme all'efficienza, è anche molto economica, anche se le materie prime per questo scopo sono acquistate e non raccolte da sole.

Noto solo inconveniente delle ance - infiammabilità. Ma è facile eliminare il trattamento antincendio che, se non riesce a far fronte completamente a questa caratteristica negativa, ridurrà al minimo l'infiammabilità della parete a lamella. Un metodo efficace e poco costoso di prevenzione è la spruzzatura con soluzioni speciali - ignifuga o bischofite. Dopo la loro applicazione, il materiale acquisisce la classe di infiammabilità G1, che è un ottimo indicatore. Si può aggiungere che, anche in caso di incendio accidentale, l'isolamento reed non è in grado di emettere sostanze tossiche nell'aria, come di solito accade con la schiuma di polistirolo o la schiuma di polipropilene.

Lo schema di isolamento termico delle lamelle interne.

Inoltre, l'ancia presenta altri vantaggi: completa compatibilità ambientale, resistenza all'umidità e assenza di elettricità statica. L'isolamento termico delle pareti in questo modo offre un ulteriore vantaggio. Oltre all'isolamento termico della stanza, l'ancia contribuisce al buon assorbimento del rumore, proteggendo in modo affidabile l'alloggiamento dai suoni estranei.

Un importante vantaggio dell'isolamento delle lamelle è la sua resistenza agli effetti di vari microrganismi, provocando il decadimento del materiale e la comparsa di funghi. Nonostante la sua origine naturale, questa materia prima è miracolosamente protetta dai roditori e dagli insetti che vi vivono, che non solo non crescono nel fitto del suo strato, ma muoiono anche quando vengono a contatto con esso.

Stuoie di canne riscaldanti

L'isolamento di alta qualità degli alloggi, oltre al comfort e alla comodità, porta anche a un notevole risparmio nel bilancio familiare. Le misure adottate per l'isolamento termico consentono di risparmiare fino al 50% del costo del riscaldamento durante la stagione fredda.

Lastre o stuoie a lamelle vengono utilizzate per l'isolamento termico delle pareti esterne e interne di un edificio.

Lo schema di isolamento termico delle pareti esterne con piastre lamellari.

La parete, rinforzata su entrambi i lati con piastre lamellari e trattata con intonaco su di essi, è paragonabile in effetti all'efficienza energetica con mattoni di 2 mattoni di spessore.È possibile riscaldare pareti con canne utilizzando moduli già pronti prodotti su scala industriale. Le materie prime vengono raccolte nel periodo autunno-inverno e pressate in stuoie, per resistenza, legate con filo zincato o con linea di propilene. A tale scopo, scegliere steli annuali di un certo diametro da 7-15 mm. Lo spessore del prodotto varia da 2 a 5 cm, e la dimensione può essere diversa e dipende dalla tecnologia utilizzata dal produttore. Si considerano prodotti di qualità in cui la densità degli steli raggiunge 100-110 pezzi per 1 metro lineare di area. Tali materassini sono utilizzati per l'isolamento termico esterno, e nelle lastre di canne per l'isolamento interno è accettabile una densità inferiore di 60 ance. Un piccolo spessore è fornito specificamente per la possibilità di intonacare uno strato di isolamento.

I prodotti possono essere prodotti in rotoli e coloro che desiderano formare un rivestimento possono acquistare in modo indipendente materie prime in Europa per evitare difficoltà nell'approvvigionamento e nella conservazione del materiale. In tali confezioni, i prodotti sono già stati liberati da foglie e impurità, gli steli sono selezionati direttamente e di uguale dimensione. Qualsiasi tipo di prodotto di ance del produttore prima di essere messo in vendita viene sottoposto ad un trattamento antisettico speciale.

Preparazione di canne per l'isolamento delle pareti

La disposizione delle forme per materiale isolante.

Se ci sono boschetti di canne nelle vicinanze accessibili, il dispendio di fondi in eccesso non ha senso quando vi è l'opportunità di utilizzare materiale libero e accessibile per riscaldare i muri. Questo compito è semplice, ma l'approvvigionamento di materie prime ha le sue sfumature che devono essere prese in considerazione. Il rispetto della tecnologia nella raccolta e nella lavorazione delle ance influisce in modo significativo sulla qualità del suo uso futuro. Va ricordato che solo le piante che vivono sulle rive dei bacini con acqua dolce o sui prati paludosi sono adatte alla raccolta. Il sale marino influisce negativamente sulla qualità delle materie prime rendendole fragili e difficili da trattare.

Per la raccolta delle ance e la realizzazione delle stuoie è necessario:

  • falce a manico lungo o coltello affilato;
  • filo zincato o spago forte;
  • gancio per reti da pesca;
  • telaio per accoppiamento mat.

La sequenza di lavoro durante la cucitura di stuoie di canne: a - con lamelle, b - senza lamelle.

La raccolta è iniziata solo dopo l'inizio del primo gelo, in attesa che tutte le foglie cadano dai gambi. Gambi già essiccati sono mescolati con giovani germogli. Le piante mature hanno un colore giallo chiaro e sono adatte per ulteriori lavori. Tagliarli con una falce o un coltello con una lama larga. Rimuovere immediatamente il fogliame rimanente e assicurarsi di tagliare la pannocchia, che può provocare l'inizio della putrefazione del gambo. La materia prima a lamella si forma in fasci di diametro ridotto (40-45 cm). Di solito un tale pacchetto è sufficiente per produrre un tappetino con uno spessore di 2 cm e una dimensione di 200x100 cm.

Lo stoccaggio è effettuato in una stanza fresca e asciutta, mettendo i covoni a testa in giù.

Realizzare lamelle per auto-riscaldamento

Quando si producono stuoie di canne in modo indipendente, è preferibile non realizzare lastre di grandi dimensioni e spessore. In seguito sarà molto più facile combinare i 2 moduli già pronti sovrapponendoli con la direzione perpendicolare degli steli. Sarà più comodo lavorare se realizzi prima una cornice della dimensione desiderata da assi di legno. È fissato verticalmente, fissato sui chiodi martellati, sulle estremità del filo e produce il fissaggio degli steli nell'apertura del telaio. In modo che la corda non sia confusa, la parte libera viene ferita su una navetta per legare le reti da pesca. La connessione si basa sul principio di accoppiare una scopa normale, i fasci sono legati alternativamente, ogni volta ben fissando la corda. È necessario prestare attenzione per garantire che i pacchi abbiano le stesse dimensioni. Di solito questo è determinato dal tocco, gli steli sono serrati a manciata e cercano di mantenere lo stesso volume ad ogni acquisizione.

Per fissare i pannelli lamellari finiti al muro, vengono montate delle lamelle trasversali su cui sono inchiodati i tappetini. Un modo più complicato è quello di creare uno scheletro di una trave sottile, nelle cui aperture sono disposti i moduli in modo che siano ben serrati e ben fissati. Se le stuoie vengono applicate al muro da due lati, dalla strada e dall'interno della casa, è possibile ottenere un effetto maggiore disponendole in modo che la direzione degli steli da diversi lati del muro sia diversa. Il processo di riscaldamento è completato con una finitura finale che copre la superficie della canna. All'interno, le pareti sono solitamente intonacate e all'esterno della casa possono essere imbarcati, rivestimenti o qualsiasi altro tipo di finitura esterna. Anche se si ritiene che la combinazione di canne con intonaco o argilla isolino qualitativamente l'edificio dal freddo.

Il tetto delle canne con le proprie mani - ecologico e bello

Ecologia del consumo Tribunale: il tetto a lamella funziona in modo affidabile e a lungo senza richiedere ulteriori investimenti. Il tetto di canne è un modo ecologico di fornire una casa con comfort, calore e un aspetto insolito attraente.

Il tetto a lamella era usato per coprire le loro case dal momento in cui la popolazione mondiale non era a conoscenza del ferro. Durante il secolo scorso, c'è stato uno sviluppo attivo di tutte le sfere dell'attività umana. Di conseguenza, il tetto di ance è stato dimenticato e sostituito con una copertura di materiale di copertura all'inizio, e poi con acciaio zincato, lastre di ardesia e fogli professionali.

Attualmente, la domanda di tetti a lamelle è in costante crescita. Le ragioni di ciò risiedono nell'aspetto unico dell'intera struttura, nella possibilità di realizzare una varietà dello stesso tipo di materiale per coperture. Questo tetto può anche essere fatto in modo indipendente, e questo, a sua volta, renderà la struttura eretta più bella, consentendo allo stesso tempo di risparmiare sul costo dei materiali.

Molto spesso è possibile vedere i tetti a lamella su una varietà di caffè, bagni, hotel e alberghi. Ma l'uso di un tale tetto per la costruzione di una casa residenziale non è ancora così diffuso a causa dell'elevato costo e del rischio che possano accendersi.

Per aumentare il grado di resistenza al fuoco, il tetto a lamella già pronto viene lavorato con ritardanti di fiamma. Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che a causa del fatto che la profondità di penetrazione è ridotta, questa composizione può essere lavata via per precipitazione per diversi anni e deve essere aggiornata periodicamente.

Proprietà dei materiali per il tetto a lamella

Insieme con l'originalità, le ance hanno anche le seguenti notevoli qualità:

  • alto grado di resistenza ai capricci naturali (calore, piogge torrenziali, gelo, vento);
  • la capacità di creare forme complesse del tetto grazie alla flessibilità dei gambi di canna);
  • resistenza alla formazione di funghi e muffe, perché per l'alta umidità delle canne è l'ambiente naturale;
  • ventilazione naturale esistente grazie alla stretta aderenza degli steli secchi con una struttura cava in grandi quantità;
  • protezione ideale della casa con ance dovute alla struttura tubolare;
  • bassa conduttività termica, quindi non è possibile utilizzare materiali aggiuntivi per l'isolamento termico;
  • non è necessario utilizzare materiali per l'impermeabilizzazione nella sistemazione del tetto;
  • la durabilità del tetto, dal momento che il periodo operativo di un tale tetto può arrivare fino a 60 anni o più, e non è necessario pulire, colorare e riscaldare il tetto.

Oggi i tetti ricoperti di canneti sono considerati un elemento molto originale e raffinato per arredare case e strutture. Nel periodo iniziale, la canna è di colore dorato, che dopo un certo tempo diventa ancora più satura, il che migliora la facciata della casa e l'area adiacente.

Vantaggi del tetto a lamella

Al giorno d'oggi, per coprire i tetti di fienili, gazebo, ristoranti, stabilimenti balneari e mini-alberghi, si sta attrezzando un tetto a lamella, e questa tendenza sta crescendo. Tuttavia, questo materiale non ha ancora acquisito sufficiente sicurezza, dal momento che quando si utilizza questo materiale vi è il pericolo di accensione del tetto. Ma questo non accadrà se il tetto di canne è equipaggiato con le proprie mani, tenendo conto di tutte le precauzioni della moderna sicurezza antincendio.

Spesso, molte persone commettono errori quando pensano che siano i gambi di canna che dovrebbero essere trattati con la protezione antincendio, ma in realtà il rivestimento del tetto finito viene effettivamente lavorato. La miscela ignifuga penetra in 5 centimetri, ma dopo diversi anni viene lavata. I benefici del rivestimento in canna sono molto impressionanti. Sono come segue:

  1. Nei paesi dell'Europa occidentale, a causa della loro particolare attitudine verso le questioni ambientali, non usano la protezione antincendio per i tetti a lamella, poiché è importante per gli europei che la canna utilizzata come materiale di copertura sia assolutamente ecologica, e questa è una scelta completamente giustificata.
  2. Rispetto ai tetti attualmente popolari, il tetto, intessuto autonomamente da canne, raffredda lo spazio sotto il tetto in estate, e in inverno, al contrario, riscalda il tetto.
  3. Non è necessario preoccuparsi della posa di strati di impermeabilizzazione, barriera al vapore e isolamento termico, poiché le foglie e gli steli delle ance impediscono la formazione di condensa e hanno una bassa conduttività termica. Queste proprietà riducono i costi destinati alla costruzione di edifici nel loro complesso.
  4. Reed è un materiale con un eccellente isolamento acustico, in modo che sotto il tetto non si sentano suoni estranei dall'esterno, il suono delle gocce di pioggia, la grandine o il ruggito del vento.
  5. Poiché il tetto a lamella non è una fonte di elettricità statica, la probabilità di un fulmine su un tetto a lamella è molto bassa.
  6. Non è necessario riparare tali tetti, la loro pulizia e verniciatura per 50-60 anni. Se è necessario eseguire riparazioni, vengono sostituite le patch, in cui il colore dopo circa un anno sarà leggermente diverso dal colore generale del tetto.
  7. Al tetto a lamella, l'aspetto dopo un certo tempo diventa, di regola, più luminoso e più favorevole, contribuendo così alla combinazione armoniosa dell'edificio e del paesaggio circostante.

Eliminazione dei difetti del tetto a lamella

Insieme con i vantaggi, il tetto a lamella ha anche i suoi svantaggi. Tuttavia, è possibile gestirli in vari modi, tra i quali sono noti:

  • Il materiale del tetto a lamella brucia facilmente. Per proteggersi da questo tetto, ci sono varie tecnologie per la lavorazione del tetto, compresa l'impregnazione dei gambi di canna con l'aiuto di composizioni con qualità refrattarie. Allo stesso tempo, il materiale a lamella deve essere elaborato sia dall'esterno che dall'interno. Tale rivestimento non sarà rimosso da sedimenti di vario tipo.
  • Gli uccelli possono infastidire il tetto di canne, sulla base di considerazioni naturali, dal momento che i loro gambi per creature piumate fungono da meraviglioso materiale da costruzione per sistemare i nidi. Al fine di proteggere gli steli da essere portati via dagli uccelli dal tetto, è necessario comprimerli bene in modo che le estremità non sporgano dal tetto progettato denso.

Nonostante la presenza di piccoli difetti, che possono anche essere definiti piuttosto inconvenienti, il tetto del tipo di ance a mansarda per il suo materiale di alta qualità può essere utilizzato con sicurezza e per lungo tempo. La cosa principale quando si installa è seguire tutte le regole e come preparare la struttura per la base della barra.

Va notato che a livello familiare vi è un'idea errata che l'ancia possa essere un luogo accogliente in cui i roditori possano avviarsi da lì. Tuttavia, in realtà, questi ultimi preferiscono le piastrelle pungenti, e l'ancia trattata con sostanze ignifughe non è un luogo isolato per la loro permanenza.

Caratteristiche del tetto di canne

Quando costruisci un tetto a lamella, devi essere consapevole delle seguenti caratteristiche:

  • il tetto dovrebbe avere una pendenza di almeno 35 gradi;
  • a causa del grande spessore del tetto (circa 30 centimetri), l'approvvigionamento idrico del tetto è impossibile, per questo si consiglia di creare uno strato di drenaggio lungo il perimetro del tetto che raccoglie e drena l'acqua verso le fognature, altrimenti i flussi di pioggia renderanno inadeguata la zona cieca, avendo danneggiato l'aspetto della facciata;
  • se la casa ha una stufa a legna o un camino, il tetto deve essere protetto dalle scintille;
  • la casa dovrebbe essere situata in un'area aperta per fornire "respiro" e accesso al sole, altrimenti l'ombra e le foglie che cadono contribuiranno all'accumulo graduale di umidità nella canna, e questo a sua volta ridurrà la vita del tetto a lamella.

Selezione del materiale

Quando si sceglie una canna per il tetto, si dovrebbe prestare attenzione ai seguenti dettagli:

  • le ance non dovrebbero avere foglie;
  • il colore delle ance dovrebbe essere liscio senza muffe e punti bruciati;
  • non dovrebbero esserci impurità, per esempio erbe e altre piante.

È inoltre necessario determinare la forma del materiale più adatto per il tetto: i produttori presentano i seguenti due tipi:

  • Covoni, che rappresentano circa 50 gambi impacchettati, la cui lunghezza non supera i due metri. Il costo del tetto di canne, per la costruzione di cui sono stati utilizzati i fasci di canne, insieme con il lavoro di installazione sarà abbastanza alto, vale a dire circa $ 100 per metro quadrato.
  • Stuoie, che sono steli di canna, che sono collegati sotto forma di stuoie, il cui spessore raggiunge i 15 centimetri. A costi di stuoie sono più economici di pulegge, e sono più facili da usare nel lavoro.

Metodi per la posa del tetto a lamella

In base alle loro preferenze, i proprietari di abitazione possono scegliere uno dei tanti modi esistenti di posare. Sotto ogni metodo significa che la posizione delle travi di materiale si sovrappongono con i fissaggi successivi usando un filo inossidabile, usando una fascetta di fissaggio al centro della trave.

La differenza nei modi di posa è, di regola, nella lunghezza dei gambi usati, nella densità della loro posa, così come gli approcci al problema del design del tetto. Così, ad esempio, la corrispondente tecnologia danese utilizza steli con una lunghezza di un metro e uno spessore di circa 5 millimetri. Secondo la tecnologia olandese, vengono utilizzati steli più lunghi, lunghi 1,8 metri, e imballaggi ancora più densi rispetto all'utilizzo della tecnologia polacca. Fare il cavallo sulla tecnologia polacca, usando le ance. In altre tecnologie, per questo possono essere usate piastrelle, legno o rame.

Anche i tetti a lamelle sono classificati in base al tipo di installazione nei seguenti tipi:

  • Un tetto aperto, il cui retro serve per essere posizionato sotto il soffitto. Questo tipo di copertura è utilizzato principalmente per edifici decorativi (ristoranti, caffè). Con questo tipo di posa all'interno della stanza è possibile abbassare l'altezza, offrendo disagi.
  • Un tetto chiuso, per il quale l'installazione di stuoie e fasci viene effettuata su una cassa continua, che funge anche da strato isolante. Questo tipo di installazione è più facile e, quindi, più veloce.

Posa del tetto a lamella fai da te

Oltre all'utilizzo del tetto a lamella per la casa, può essere utilizzato anche su oggetti ausiliari decorativi e domestici per le fattorie in fattoria, così come per l'architettura del paesaggio. Questi sono gazebo, panchine per il riposo, legnaie, tettoie e altro. Per coloro che desiderano padroneggiare l'inusuale abilità di porre tetti di canne dovrebbe iniziare con tali edifici. Per questo tipo di arte non è richiesto alcun talento speciale, ma solo il desiderio di apprendere l'artigianato, la disponibilità di materiale appropriato e, ovviamente, il tetto come oggetto di applicazione dello sforzo. Se si dispone delle abilità appropriate, il master sarà presto in grado di costruire autonomamente un tetto di ance con un aspetto insolito e un lungo periodo operativo, risparmiando molto sul budget.

Le regole di installazione tetto a lamella

Quando si installa il tetto, è necessario rispettare alcune regole:

  • Il materiale per il tetto di canne è diviso in parti per steli lunghi, corti o grossi. I gambi medi lunghi sono utilizzati nella progettazione del componente principale del tetto. Parti corte sono usate su pattini, aree frontali e angoli. Gli steli grezze e curvati sono usati come substrato all'interno del tetto.
  • I fasci di canne si formano, a seconda delle dimensioni e della lunghezza dei gambi. Steli con un diametro piccolo vengono utilizzati per lo strato iniziale. In generale, sono necessari circa 8 raggi per l'intero rivestimento per casse di un metro.
  • Nel caso in cui le ance siano coperte da pergole, la base può essere aperta. Coprendo le strutture residenziali, la base deve essere realizzata come una struttura di tipo chiuso.

Installazione del tetto a lamella

Prima di montare gli steli, le viti metalliche vengono avvitate nella cassa, che sono necessarie per il fissaggio al centro di un cavo curvo in acciaio inossidabile.

La tecnologia di posa del tetto a lamelle comprende i seguenti punti:

  1. L'installazione del tetto inizia dal basso. Sulla base di fasci di pila degli steli connessi.
  2. Il filo fissato alle viti viene tirato attraverso le pulegge impilate. Nella fase iniziale, viene formata una parte del rivestimento, fissata con filo di acciaio e barre alla cassa. Queste parti metalliche sono coperte con un secondo strato.
  3. Prima di posare il primo strato di ance, si installano impalcature e scale lunghe. È necessario che la piattaforma fosse a mezzo metro dalla grondaia. Successivamente, i roofer vanno sul tetto.
  4. È necessario che lo spessore aumenti contemporaneamente alla compattazione dello strato lamellare. Per una linea morbida di inclinazione, viene utilizzata una spatola.
  5. Nella parte superiore è installata una piccola parte delle travi, che semplifica l'allineamento del materiale sugli strati e sulle file superiori. La parte superiore è regolata con una spatola, grazie alla quale è possibile rendere invisibile la connessione della posa dei successivi covoni.
  6. Per l'installazione, i ganci vengono utilizzati per fissare le estremità di ogni riga, mentre contemporaneamente li collegano al livello precedente.
  7. Per evitare l'apparizione di scanalature e linee visivamente evidenti che contribuiscono al flusso dell'acqua, è necessario aumentare il rientro quando ci si avvicina al pattino. Il fascio di creste deve proteggere il tetto dall'infiltrazione di vari sedimenti, essendo diretto verso l'ultimo strato.
  8. I covoni devono essere pre-bagnati e messi ad asciugare su uno skate per fissarlo nella forma corretta.
  9. Quindi, per l'uso pratico e la bellezza, gli steli sono ricoperti di rame o materiale ceramico.
  10. Sulla parte sporgente degli steli viene eseguita la potatura.

La pulizia e la raspatura del tetto a lamella è prevista anche per la tecnologia del tetto a lamella. Per raggiungere questo stadio piuttosto laborioso, attirare lavoratori qualificati che hanno i kit di attrezzi necessari.

Per qualsiasi tecnologia nota di posa del tetto a lamella, è necessario un allineamento obbligatorio, per cui scopo viene utilizzata una spatola speciale per guidare le foglie strettamente nelle fasci e nelle giunzioni e allineare gli smussi di ogni fila. Il tetto a lamella, quindi, ha visivamente un aspetto tradizionale. Se il cliente desidera, dopo il completamento del processo di posa delle lamelle, la copertura del tetto viene trattata con ritardanti di fiamma ignifughi. Tuttavia, tale trattamento non può essere effettuato, poiché il tetto della canna ha strati densi posati, il che riduce la possibilità di incendio, che è probabile quanto qualsiasi altro tipo di tetto.

Il costo delle canne di copertura del tetto

L'erezione del tetto di canne, di regola, implica costi abbastanza significativi, che includono i seguenti:

  1. il lavoro di handler professionisti, che lavorano manualmente;
  2. materiale assolutamente ecologico e unico;
  3. complicata procedura di appalto.

La canna viene raccolta in autunno e in inverno dopo la sua maturazione, dopo di che la pianta cade in letargo. I preparativi sono fatti manualmente o con l'aiuto di macchine speciali, ma questo non influenza il costo della canna stessa.

Ad esempio, il costo di un tetto a lamella nei paesi europei è di circa 200 euro, mentre nella Federazione russa il prezzo al metro quadro è di circa 70-130 euro.

Il tetto a lamelle funziona in modo affidabile e a lungo, senza richiedere ulteriori investimenti. Il tetto di canne è un modo ecologico di fornire una casa con comfort, calore e un aspetto insolito attraente.

Indubbiamente, gli esperti di montaggio sul tetto di ance forniscono garanzie per il loro lavoro svolto, ma è possibile organizzarlo autonomamente utilizzando le proprie risorse, osservando le condizioni di installazione richieste e adottando un approccio responsabile al lavoro. Tetto a lamella per casa o cottage supererà la sua bellezza tutte le aspettative dei proprietari.