Come scegliere il camino e installarlo da solo

Il camino è una parte importante della corretta sistemazione del forno, caldaia a combustibile solido o gas. Dalla sua corretta progettazione e installazione dipende dall'efficienza del dispositivo di riscaldamento e dalla sicurezza antincendio dell'impianto di riscaldamento.

Tipi di camini e loro caratteristiche

I camini in casa, soprattutto in legno, o nel bagno dovrebbero essere fatti di vari materiali refrattari. I camini in mattoni sono resistenti alle alte temperature, alla durabilità e all'estetica, ma allo stesso tempo la struttura porosa ed eterogenea del mattone contribuisce all'accumulo di umidità, la deposizione di prodotti della combustione - fuliggine e fuliggine. Di conseguenza, il lume del camino diventa troppo cresciuto, il tiraggio si deteriora e il funzionamento del forno diventa pericoloso. È particolarmente indesiderabile utilizzare camini in mattoni nei sistemi di estrazione del fumo da combustibili solidi, inclusi pellet, caldaie con una camera di combustione chiusa.

I tubi di metallo ferroso non sono consigliati per l'uso in case e bagni in legno, così come quando si installa una caldaia a gas oa combustibile solido: diventano molto caldi e si bruciano rapidamente, causando un incendio. A volte i camini di un tale tubo sono montati in garage di mattoni e altri locali di servizio, ma anche lì sono inefficienti, in quanto soggetti a corrosione e condensa.

La soluzione di maggior successo sono i camini sandwich isolati in acciaio inossidabile e ceramica. La sezione circolare del tubo contribuisce al passaggio del fumo e fornisce una buona trazione. La fuliggine si deposita meno sulla superficie interna liscia. A causa del riscaldamento, la formazione di condensa è esclusa. Grazie al sistema modulare, la loro installazione è facile da eseguire a mano. I camini sandwich in acciaio inossidabile e ceramica strutturalmente sono in qualche modo diversi.

Il camino a sandwich in ceramica è un sistema di moduli, ognuno dei quali è costituito da un elemento interno in ceramica del tubo e da un blocco di schiuma cavo. Per l'isolamento termico, sono separati da uno strato di isolamento basalto. I moduli vengono forniti smontati, il montaggio viene effettuato sul posto con un adesivo e un sigillante speciali. Per l'installazione di un camino in ceramica è necessaria una fondazione a causa del loro notevole peso.

I camini sandwich in acciaio inossidabile sono venduti come moduli pronti. Sono due tubi di diverso diametro, annidati l'uno nell'altro e separati da uno strato di isolamento. Il tubo interno è realizzato in acciaio inossidabile, quello esterno può essere in acciaio inossidabile o in acciaio zincato. Stanno andando in ceramica molto più veloce. Inoltre, a causa del suo peso ridotto, non è necessaria una fondazione per un camino in acciaio inossidabile.

La resistenza al fuoco dei camini in ceramica supera tutti gli altri, resistono a temperature fino a 1200 gradi Celsius per un lungo periodo, alcuni modelli sono dotati di sistemi di ventilazione. La vita di servizio di tali camini di almeno 50 anni. Ma il prezzo dei camini in ceramica è alto, quindi la loro installazione è consigliabile solo in edifici residenziali, cottage e altri edifici capitali.

Regole generali di installazione

      I requisiti del camino sono piuttosto rigidi. La loro conformità è obbligatoria per qualsiasi struttura fatta di tubi sandwich.

  • Per garantire una buona trazione, l'altezza del camino dalla griglia dell'unità di riscaldamento deve essere di almeno 5 metri.
  • Il camino, situato sulla cresta, dovrebbe salire sopra di esso di 0,5 m, in altri casi la sua altezza è determinata secondo lo schema seguente.
  • È necessario tenere in considerazione la posizione vicino all'edificio della casa o del bagno, l'uscita del camino deve essere sopra il tetto di 1,5 m.
  • Se, a seguito di calcoli, l'altezza della canna fumaria sopra il tetto risulta essere superiore a 1,5 m, è necessario prevedere il suo montaggio su prolunghe a elementi strutturali rigidi.
  • Se il materiale del tetto è combustibile - Ondulin, feltro per tetti, tetto morbido, la parte superiore del camino deve essere dotata di un parascintille - un modulo speciale con una griglia di 5x5 mm.
  • È impossibile restringere il canale del fumo, ad esempio, per un forno con un tubo di fumo da 120 mm è impossibile installare moduli con un diametro interno di 110 mm. L'ampliamento è permesso e si devono usare adattatori speciali.
  • La lunghezza delle sezioni orizzontali non deve superare 1 m. Nel caso in cui il tubo verticale si trovi a una distanza maggiore dal riscaldatore, è necessario utilizzare i rubinetti di 45 gradi.
  • Rubinetti, tee e altri adattatori per camini a sandwich devono essere scaricati - installati in modo che non trasportino il peso della struttura più alta. A tale scopo vengono utilizzati i siti di supporto.
  • Tutti i giunti dei moduli devono essere accessibili per l'ispezione. Non possono essere posizionati in luoghi di sovrapposizione. Per soddisfare questo requisito, è necessario selezionare la lunghezza delle sezioni diritte del camino.

Sequenza di costruzione

    1. In primo luogo, collegare l'uscita della caldaia o del forno con l'elemento inferiore del camino - un tubo non isolato a strato singolo. Può essere costituito da diversi moduli e può essere verticale, orizzontale o piegato di 45 o 90 gradi.
    2. Per la transizione al tubo riscaldato utilizzare un adattatore. Viene messo su un tubo non isolato, diffondendo il giunto con un sigillante speciale che può resistere a temperature fino a 1300 gradi Celsius.
  • Ulteriore assemblaggio delle proprie mani sono fatti di elementi isolati. Sono inseriti l'uno nell'altro in modo che la parte superiore sia indossata sul fondo. La cima può essere determinata dal bordo del tubo - è ondulata, il che facilita l'attracco. Con questa installazione, il canale interno è collegato "da fumo", cioè la direzione delle articolazioni è posizionata in modo da non interferire con i flussi di fumo all'interno. Tutti gli elementi sono collegati a un sigillante resistente al calore.

Nel luogo di installazione, i sistemi di scarico dei fumi sono suddivisi in interni, passando attraverso la sovrapposizione dell'interfloor e il tetto, e all'esterno, situati sulla parete esterna dell'edificio. L'uscita del camino in questo caso avviene attraverso il muro della casa o del bagno.

    • La parte che passa attraverso le stanze riscaldate può essere realizzata con un unico tubo inossidabile: la sua superficie si scalda fortemente durante la combustione e rilascia inoltre calore. Quando si passa attraverso una soffitta non riscaldata in una casa o un bagno o al di fuori, il camino ha bisogno di riscaldamento obbligatorio, quindi, i moduli sandwich sono utilizzati per questa parte del camino.
    • Il camino diretto può appoggiarsi direttamente sul dispositivo di riscaldamento: il forno, una caldaia a pellet. In presenza di rubinetti, curve, è richiesta l'installazione di piattaforme di supporto a livello dei piani, almeno dopo 5 metri.
  • Quando montato esternamente, il sistema viene fissato con l'aiuto di elementi di fissaggio a parete - staffe con morsetti. Sono venduti completi di camini. La parte inferiore del camino è supportata su una mensola a sbalzo.
  • Il tubo è dotato di pulizie in posti convenienti per l'accesso. Rappresentano un tee con un berretto messo alla spina. Se necessario, rimuovere la spina e produrre un controllo e pulizia del canale del fumo dalla fuliggine. Nella parte inferiore del tubo installare la spina con un ricevitore di condensa.
  • La massima attenzione dovrebbe essere prestata ai corridoi attraverso le pareti, i soffitti e il tetto. Per il loro uso moduli speciali: "passaggio attraverso il soffitto" e "passaggio attraverso il tetto". La parte superiore del tubo è dotata di un ombrello per garantire la sicurezza antincendio, migliorare la trazione e la ventilazione.

In una casa di legno

Prima di installare un sistema di rimozione dei fumi con le proprie mani, è necessario studiare i requisiti di protezione antincendio per i camini installati in una casa di legno.

    Oltre a questi, hanno un numero di funzioni:

  • la distanza dal camino non isolato a qualsiasi superficie combustibile deve essere di almeno 25 cm in orizzontale e 80 cm in verticale;
  • i corridoi del camino attraverso i tetti devono essere realizzati con l'aiuto di unità passanti - scatole di metallo riempite con materiale isolante, di solito stuoie di basalto;
  • in caso di collegamento di più canali di fumo in uno, è consigliabile disporre il camino verticale in una scatola separata in materiale non combustibile, ad esempio in calcestruzzo espanso.
  • L'ispezione di tutte le sezioni del camino in acciaio inossidabile in una casa di legno dovrebbe essere effettuata almeno due volte l'anno! Quando vengono rilevati danni esterni, cambiamenti nel colore dell'acciaio, ruggine, è necessario garantire l'integrità del tubo interno - potrebbe bruciare!

    Nel bagno

    Bath - un luogo di maggiore pericolo di incendio. Il riscaldamento delle superfici in legno nel bagno raggiunge 90-100 gradi e la temperatura alla quale il legno inizia a carbonizzare - 120-150 gradi con esposizione prolungata. Gli elementi in legno situati vicino al camino si scaldano più duramente. Pertanto, è necessario osservare rigorosamente le distanze di protezione antincendio.

    La sequenza di passaggi di montaggio attraverso la parete e il soffitto nella vasca da bagno, che può essere utilizzata in casa, è mostrata nel video.

    Poiché la maggior parte della perdita di calore in un bagno di legno avviene attraverso il soffitto, il tubo viene spesso condotto attraverso le pareti.

    Camino per buleryana

    Collegare la buleriana al camino con le mani nel suo insieme non differisce da altri tipi di dispositivi di riscaldamento, ma è necessario tener conto delle peculiarità della modalità di combustione in questo tipo di forni.

    A causa dell'effettiva postcombustione dei gas di combustione, la loro temperatura all'uscita dal forno non supera i 200 gradi. Mentre si muove lungo il tubo, diminuisce ancora di più, il tubo si scalda leggermente, il che può causare la formazione di condensa sulle pareti del tubo. Quando la fuliggine si deposita sulle pareti umide, si forma acido carbonico, che influisce negativamente su materiali come mattoni, metalli ferrosi, amianto.

      Pertanto, ulteriori requisiti sono posti sui camini per il bulerie:

  • altezza consigliata - da 3 a 4 metri;
  • la lunghezza della sezione orizzontale è rigorosamente non più di 1 metro;
  • il materiale della superficie interna deve essere resistente ai camini a sandwich acidi realizzati in acciaio inossidabile o ceramica;
  • isolamento raccomandato di tutte le sezioni del camino tranne l'uscita dal buleryan;
  • Il camino è necessariamente dotato di un raccoglitore di condensa e di pulizia.
  • Il lavoro efficace della buleria è possibile solo con l'accesso al forno di aria fresca, quindi è consigliabile utilizzare un camino modulare in ceramica con canali di ventilazione, la sua installazione grazie al design modulare modulare può essere fatto con le proprie mani.

    Per caldaie a combustibile solido

    Le caldaie convenzionali a combustibile solido funzionanti a carbone, legna o con bruciatore a pellet hanno un'alta temperatura di gas combusti. Le caldaie a pirolisi con una modalità di combustione lunga bruciano i prodotti della combustione contenuti nel fumo in modo più efficiente, quindi l'uscita ha una temperatura più bassa e, come il buleryan, è soggetta ad una maggiore condensazione.

      Prima di ordinare i componenti della canna fumaria per una caldaia a combustibile solido, è necessario chiarire le seguenti caratteristiche con la scheda tecnica:

  • tipo di caldaia;
  • la posizione e il diametro della canna fumaria;
  • temperatura dei gas di scarico;
  • altezza consigliata del camino per una buona trazione;
  • la necessità di ulteriori dispositivi di ventilazione.
  • Dovresti anche esaminare il design della caldaia e valutare la complessità della pulizia della canna fumaria. Se l'accesso ad essa dall'interno della caldaia è difficile, è necessario fornire un Tee di revisione nelle immediate vicinanze dell'uscita dalla caldaia.

    Per le caldaie a gas

    Le caldaie a gas sono un'unità di riscaldamento con una camera di combustione chiusa, quindi per loro l'installazione più efficace di un camino coassiale. È una struttura composta da due tubi di diverso diametro, con il tubo più piccolo inserito nel più grande e fissato in esso con l'aiuto di ponticelli.

    Lungo il contorno interno del tubo coassiale, i gas di scarico vengono scaricati dalla camera di combustione della caldaia a gas verso la strada e l'aria si muove nella direzione opposta tra i tubi del camino. Entra nella camera di combustione e supporta la combustione, mentre non vi è alcuna presa d'aria dalla stanza in cui è installata la caldaia a gas, il che migliora significativamente il microclima della casa ed elimina l'installazione di un ulteriore sistema di ventilazione.

    L'aria è un buon isolante termico, quindi la superficie esterna del camino coassiale si riscalda leggermente. Allo stesso tempo, l'aria nel condotto di ventilazione viene riscaldata e la caldaia a gas è già riscaldata nella camera di combustione, il che aumenta l'efficienza della caldaia.

    L'installazione di un camino coassiale per una caldaia a gas viene effettuata più spesso attraverso una parete, meno spesso attraverso i soffitti e un tetto, poiché ciò aumenta i costi. Nell'immagine sono mostrate le distanze di sicurezza dalle strutture dell'edificio quando si installa un camino coassiale.

    Video sull'installazione del camino coassiale

    Quando si installa un camino sandwich convenzionale su una caldaia a gas, è necessario realizzare un sistema di ventilazione supplementare con le proprie mani, poiché l'ossigeno necessario per la combustione verrà assorbito dall'aria.

    Installazione corretta del camino: garanzia di un funzionamento lungo e sicuro dell'impianto di riscaldamento in casa e nella vasca da bagno. È possibile farlo da soli, ma se c'è anche il minimo dubbio nelle proprie capacità, è meglio affidare questo compito ai professionisti. Faranno calcoli, ti aiuteranno a scegliere il tipo migliore di camino, installeranno il sistema per i gas di scarico e la ventilazione, e il proprietario della casa dovrà solo eseguire autonomamente la verifica e la pulizia del camino.

    Installazione di un camino in tubo di acciaio - Manuale di installazione fai da te

    Il camino era e rimane uno degli elementi principali di qualsiasi dispositivo di riscaldamento. La rimozione libera dei gas di scarico aumenta la sicurezza di funzionamento dell'intero sistema di riscaldamento e, a causa della completa combustione del carburante, riduce il costo del riscaldamento della casa. Se in precedenza i fornelli professionisti erano impegnati nell'installazione di camini, oggi, avendo adottato le tecnologie moderne e aderendo a determinati requisiti, osservando le regole, è facile farlo da soli.

    Per la costruzione del camino con le proprie mani utilizzare una varietà di materiali - mattoni resistenti al calore, ceramiche ad alta resistenza. Ma la soluzione più universale è installare tubi sandwich in acciaio, che si sono dimostrati in molti casi.

    Prima dell'installazione del camino preparare gli strumenti e i materiali necessari. La maggior parte degli elementi può essere realizzata indipendentemente, ma la qualità dei prodotti finiti è molto più alta. Ci vorranno:

    • tubi sandwich di diverse lunghezze (50-100 cm);
    • adattatore per il tubo;
    • tubo dotato di un controllo;
    • si piega con angoli di 30º, 45º;
    • Tee, tappo di scarico della condensa;
    • montaggio ad interfloor, scatole metalliche per il passaggio di pavimenti;
    • morsetti di aggraffatura;
    • piastre di protezione in metallo;
    • grembiule, cono protettivo;
    • punta, deflettore.

    L'acciaio utilizzato nella fabbricazione dei camini deve soddisfare determinate caratteristiche - avere una lunga durata, resistere alle alte temperature, essere resistente agli effetti delle sostanze corrosive formate nel processo di combustione del combustibile.

    Gli elementi vengono selezionati tenendo conto della progettazione interna o esterna selezionata del camino. Quando il dispositivo è il primo, è imperativo che montaggi e condotti dell'interfloore siano richiesti, ma sarà possibile fare a meno di rami e tee. L'installazione del sistema esterno, al contrario, è impossibile senza l'uso di quest'ultimo.

    La seconda opzione sarà ottimale per la maggior parte dei dispositivi di riscaldamento, poiché è facile assemblare e installare un camino con le proprie mani. Per il suo lavoro efficace è necessario fare calcoli corretti e seguire le regole di base.

    Il principio di funzionamento del camino, indipendentemente dal materiale selezionato e dalla sezione trasversale del canale del fumo, è lo stesso. La differenza di temperatura all'interno e all'esterno del camino crea un effetto di ventilazione di spinta. La densità dell'aria calda all'uscita del riscaldatore è molto inferiore a quella esterna fredda, quindi tende verso l'alto, passa attraverso il canale del fumo e viene espulsa.

    La grandezza del tiraggio dipende da diversi fattori: la sezione trasversale del canale del fumo, la sua altezza, il numero di passaggi (curve) e la potenza della caldaia a gas. Per eseguire calcoli precisi dei parametri elencati e determinare le dipendenze, utilizzare una tabella speciale denominata nomogram.

    Nel caso di un canale rettangolare o quadrato, rappresentato da icone quadrate e rettangolari, il valore della sezione trasversale viene moltiplicato per un fattore. Per un canale rotondo, il valore richiesto è uno, ma ciò tiene conto dell'installazione del gate. Anche sul nomogramma sono riportati i valori del diametro, l'altezza del camino esterno.

    Iniziare a installare il sistema di tubazioni del fumo su casa, garage, bagno, rispettare i requisiti di base del suo funzionamento sicuro. Possono essere riassunti come segue:

    • Su un dispositivo di riscaldamento - un condotto del gas.
    • L'assenza all'interno delle sbavature del camino, irregolarità che possono causare turbolenze di gas.
    • Le aree verticali sono posate all'interno dei locali. È consentito un singolo cambiamento di curvatura di 45º. La lunghezza della sezione orizzontale non deve essere superiore a un metro.
    • Per collegare un forno a mattoni con un camino, viene utilizzato un tubo a parete singola con una lunghezza di non più di un metro, con un serbatoio di riscaldamento dell'acqua.
    • Il contatto con le comunicazioni ingegneristiche e della produzione di acqua è inaccettabile, ma in assenza di materiali combustibili è consentito avvicinarsi a non più di 1,20 m. Per proteggere i luoghi di passaggio attraverso il piano attico, vengono inoltre installati scatole di metallo o anelli sandwich.
    • Approssimazione a strutture edilizie non superiori a 38 cm.
    • Il passo delle staffe di montaggio è di circa 1,2 metri.
    • Disponibilità obbligatoria di una revisione del tratteggio (almeno una).
    • Il piano è fornito con un deflettore. Se il tetto è fatto di feltro per tetti e altri materiali combustibili, la preferenza è data al deflettore con un parascintille finemente arcuato.
    • Il tubo dovrebbe salire sopra il tetto piano a 0,6 m, inclinato - 1,2 m.

    Se possibile, dovresti evitare di installare tubazioni alte strette che provocano pulsazioni. Ad eccezione dei dispositivi a bassa potenza inferiori a 10 kW, poiché gli stretti camini sono più resistenti ai carichi del vento e la pressione dei gas in uscita in essi è più elevata, il che impedisce il soffiaggio.

    Quando si installa il camino con le proprie mani, i componenti già pronti vengono utilizzati più spesso: lamiere di acciaio, tubi sandwich monocircuito e finito. In assenza di elementi del diametro desiderato, sono ammessi tubi a parete singola, ma sempre isolati con materiale isolante termico.

    Utilizzando disegni precompilati, viene eseguito l'assemblaggio del camino esterno, seguendo le istruzioni passo-passo. L'installazione in una casa privata inizia dall'impianto di riscaldamento del tubo. Quando lo si installa su un forno di mattoni, inizialmente viene inserito un tubo di 2-3 mm di spessore, quindi un adattatore e collegato al primo elemento del camino. Le pareti dell'adattatore, coperte con un sigillante resistente al calore, sono serrate con una clip di compressione.

    Nel muro di mattoni viene praticato un foro per l'installazione del blocco di acciaio, mantenendo una distanza di almeno 200 mm tra le pareti del tubo e la scatola. Dopo questo, le pareti del buco sono coperte con cartone di basalto. Una sezione orizzontale viene stesa attraverso il muro, collegandola all'adattatore. La connessione viene effettuata "da fumo", mettendo la sezione successiva sulla presa precedente. L'isolamento in basalto è ben inserito all'interno della scatola e quindi chiuso su entrambi i lati con piastre metalliche corrispondenti alle sue dimensioni.

    Sulla parete è montato un supporto su cui è montato il primo elemento: un tee. Un cappuccio per il drenaggio della condensa è fissato dal basso, il gruppo di scarico fumi continua dall'alto. Per fare questo, i tubi sono collegati "per condensa", inserendo la parte interna del prodotto superiore nella presa inferiore. Tale soluzione non interferisce con la rimozione della condensa attraverso il canale del fumo, ma impedisce che entri nell'isolamento.

    L'installazione viene eseguita fino a raggiungere l'altezza di progetto, continuando a fissare la struttura risultante alla parete con l'aiuto di staffe a intervalli regolari. Se l'altezza supera i 5-6 m, installare una staffa di scarico supplementare. Durante il processo di giunzione, tutte le giunture, dopo averle precedentemente trattate con un sigillante resistente al calore, sono serrate con clip a crimpare.

    Nella fase finale, un cono e una punta protettiva sono appesi alla presa. Eseguire una corsa di prova. Controllare la tenuta delle articolazioni, identificare i luoghi soggetti a forte calore. Elimina i difetti rilevati.

    L'installazione interna è in qualche modo diversa, poiché la posa viene eseguita attraverso il soffitto, il tetto. Per questo motivo, il lavoro di installazione è più laborioso, complesso. Il montaggio inizia anche dal riscaldatore, con un adattatore sul tubo. Il luogo di transizione, mancato con il sigillante resistente al calore, è inoltre fissato con una fascetta metallica.

    Il primo tubo è installato senza isolamento, poiché le alte temperature violano la struttura dell'isolamento termico, che perde le sue caratteristiche iniziali. Invece di isolamento, hanno messo un riscaldatore a griglia, un serbatoio per il riscaldamento dell'acqua. Passando attraverso il soffitto, il tetto viene realizzato attraverso un'unità di passaggio preinstallata riempita con materiale isolante. Il collegamento dei tubi nel soffitto è inaccettabile, pertanto il giunto è posizionato, ritirandosi da esso a 250-300 mm, più in alto o più in basso.

    Un topo conico è posto sopra il tetto, il cui angolo è scelto uguale alla pendenza della pendenza del tetto. Il suo bordo superiore, portato sotto il materiale del tetto, fissato saldamente. La connessione è inoltre sigillata con un sigillante. Al termine, posizionando il cono con la punta desiderata, eseguire una corsa di prova.

    I requisiti speciali sono imposti quando si installa la canna fumaria nella vasca da bagno. Poiché il bagno è costruito in legno, da altri materiali con bassa resistenza al calore, ha una finitura in legno, la questione dell'affidabilità dell'isolamento termico è molto importante.

    Per questo motivo è vietato l'uso di camini monostrato in metallo - solo tubi di mattoni o sandwich. Tutte le distanze da oggetti combustibili, le superfici sono accuratamente misurate e, se possibile, isolate con vermiculite, amianto. La distanza dal muro non è inferiore a 25 cm. L'installazione del deflettore non è consentita a causa della sua forte superficie velica. Il resto del sistema di assemblaggio è simile alle opzioni di cui sopra.

    Come realizzare un camino in una casa privata con le proprie mani: opzioni per i disegni e la loro realizzazione

    Camino - una parte necessaria del sistema di riscaldamento di una casa privata. Assicura il corretto funzionamento del forno o della caldaia, organizza la rimozione dei prodotti nocivi di combustione all'esterno del rifugio.

    Cercheremo di capire come attrezzare il camino con le tue mani in modo che le utenze di riscaldamento siano sicure per le persone e per la casa.

    Requisiti per il camino del dispositivo

    Per installare i dispositivi di riscaldamento sono richiesti i requisiti della documentazione di regolamentazione.

    L'installazione dei dispositivi è regolata dalle disposizioni di SNiP 2.04.05-91 e DBN B.2.5-20-2001. Inoltre, prima di redigere un progetto, è consigliabile studiare i materiali sui sistemi di riscaldamento (SNiP 41-01-2003), sui dispositivi di generazione di calore (airbag 252-98), sulle condizioni tecniche per il funzionamento dei dispositivi di riscaldamento (GOST 9817-95), sulle norme e le norme di funzionamento dei canali di fumo (VDPO).

    Una parte dei requisiti è rivolta specificamente ai camini del dispositivo. La costruzione della struttura può essere qualsiasi cosa, ma il materiale deve essere non combustibile.

    I materiali utilizzati per la costruzione di camini possono essere:

    Senza eccezioni, le strutture sono prefabbricate e l'installazione stessa è frammentaria, in quanto il camino attraversa diverse stanze (ad esempio, una stanza e un attico).

    Affinché la struttura soddisfi i requisiti della sicurezza antincendio, è necessario calcolarne correttamente i parametri, nonché selezionare tutte le parti del componente per dimensione. Quando si installano apparecchiature di fabbrica, è necessario seguire tutte le raccomandazioni riportate nelle istruzioni, incluso l'ordine di montaggio e i metodi di montaggio delle parti.

    La documentazione contiene disposizioni specifiche che devono essere prese in considerazione, ad esempio:

    • la lunghezza del camino può essere qualsiasi, ma non inferiore a 5 m (l'altezza dei condotti di ventilazione non è inferiore);
    • la sezione trasversale del tubo deve corrispondere o superare l'ingresso nel generatore;
    • è richiesto un camino separato per ogni generatore di calore;
    • velocità di scorrimento dell'aria all'interno del tubo - da 15 m / sa 20 m / s;
    • lo spessore del tubo è determinato dal materiale di fabbricazione (la norma per l'acciaio non è inferiore a 0,5 mm);
    • per ispezioni regolari e attività di pulizia, dotare camini con tasche (nicchie) con una profondità di 0,25 m;
    • il numero massimo di giri del camino - 3;
    • il raggio di curvatura dovrebbe essere maggiore del diametro del canale;
    • l'altezza del tubo sopra il tetto è regolata dalla struttura del tetto: su un piano - 0,5 m; sopra il tetto per 0,5, se si trova ad una distanza di 1,5 m (o meno) dalla cresta; uguale o maggiore dell'asse della cresta, se si trova ad una distanza di 1,5-3 m.

    L'ordine di costruzione della struttura è stabilito - sempre dal basso verso l'alto, cioè dal generatore di calore (caldaia, forno) attraverso il soffitto fino al tetto. Nelle strutture prefabbricate, ogni parte successiva del tubo viene introdotta nella precedente. La temperatura di esercizio dei sigillanti utilizzati per fissare le parti deve essere di almeno 1000º. Collegamenti esterni dotati di morsetti, il materiale di fissaggio non deve cadere all'interno del camino.

    La documentazione normativa definisce i luoghi in cui è consentito installare i camini. Il materiale della parete deve essere non infiammabile, ma se questa condizione non è soddisfatta (ad esempio, in un edificio con pareti in legno), durante l'installazione a scopo di protezione, utilizzare tubi montati o a corona.

    Istruzioni per il camino in muratura di mattoni

    I camini più antichi, conosciuti dall'umanità, erano fatti di pietra e poi di mattoni, insieme alle prime fornaci. Materiale naturale e fino ad oggi utilizzato per la costruzione di impianti di riscaldamento nelle case private. Considera le fasi principali della costruzione di un camino in mattoni.

    Caratteristiche del design di un tubo di mattoni

    Ci sono due opzioni per il collegamento di un tubo di mattoni. Il primo, più leggero, viene installato direttamente sul fornello, il secondo è costruito fianco a fianco e collegato con un adattatore. Il fatto è che il peso di un camino in mattoni alto 5 metri e più è abbastanza grande, e non tutti i generatori di calore possono resistere. Per la costruzione di un singolo tubo sono necessari da 500 a 800 mattoni (a seconda dell'altezza dei soffitti e del tetto), ciascuno del peso di 3,8 kg.

    In ogni caso, il camino non è solo una struttura interna vuota, ma una struttura complessa costituita da diverse parti funzionali.

    Con il passaggio del camino attraverso la copertura del soffitto sistemare la lanugine, che è un ispessimento. Il seguente ispessimento di una configurazione simile è costruito quando il tubo passa attraverso il tetto. Si chiama lontra. Parte del tubo dal fuzz alla lontra è un camino esterno. Sopra il tetto si alza il collo, estremità di punta (alternativa al deflettore).

    La principale condizione per la sicurezza è la distanza dal canale interno, attraverso il quale passano fumi e gas caldi, alla superficie delle pareti e degli elementi del pavimento. È uguale a 0, 25 m - questa è esattamente la lunghezza di un elemento edilizio, un mattone rosso corposo.

    La seconda condizione riguarda la posizione del camino. Deve essere eretto rigorosamente in verticale, il massimo errore possibile è di 3 gradi. E la terza condizione è la tenuta ideale della muratura, in cui non ci dovrebbero essere fori passanti e fessure.

    La dimensione del camino dipende dalla potenza del riscaldatore. Di solito scegli una delle murature tradizionali: con la sezione più piccola - "quattro" (12,5 cm x 12,5 cm), rettangolare - "cinque" (25,0 cm x 12,5 cm) o grande - "sei" (25 cm x 25 cm). L'ultima opzione è preferibile per le stufe russe, rettangolari - per i caminetti. Per i fornelli a bassa potenza, la prima soluzione è adatta.

    Selezione del materiale e preparazione della soluzione

    Il camino della fornace fornisce con il forno del mattone. Se è installata un'altra unità, la tubazione viene aggiunta dopo l'installazione. La costruzione richiederà mattoni e malta, oltre a utensili: una cazzuola, un piombo e un martello speciale per la rincalzatura. I mattoni sono pre-imbevuti. Per un dispositivo di lontra e lontra, saranno necessari mattoni di ½, 1 / 4.1 / 8, ¾.

    La malta cementizia ordinaria non è adatta alla posa, è necessaria una miscela di argilla e sabbia. Questo è basato sulle caratteristiche dell'argilla, che ha un coefficiente di espansione lineare vicino ai parametri del mattone. A seconda del tipo di argilla (magra o grassa), il suo rapporto con la sabbia può variare: 1: 3 o 1: 4.

    Argilla pre-preparata, imbevuta di acqua e incubata per circa 3 giorni. Prima dell'uso, il materiale deve avere una consistenza simile alla panna acida liquida e non avere inclusioni straniere. Requisiti speciali sono imposti sulla sabbia. L'opzione migliore è grossolana, con grani di 0,9-1,0 mm.

    Argilla e sabbia vengono mescolate in piccole porzioni lungo la posa. A volte è necessario aggiungere acqua. La qualità della malta è facilmente determinata dal modo in cui viene a contatto con la cazzuola: la massa dovrebbe lasciare tracce sulla superficie, ma non fluire da essa e non attaccarsi in pezzi di grandi dimensioni. Se hai problemi con l'auto-preparazione della miscela, puoi acquistare già pronto.

    La procedura per la posa delle parti principali

    Se la caldaia è installata o la stufa è finita, è possibile iniziare a costruire un camino in mattoni. La procedura di lavorazione è tradizionale: applicare una malta, quindi installare un mattone, regolandolo con le mani e un piccolo martello in relazione alle parti adiacenti. Il layout verticale viene controllato dopo aver posato ogni riga con un filo a piombo. La larghezza della parete è di 12,5 cm. L'elemento diritto del tubo è finito 4 file prima del soffiaggio - espansione nel soffitto.

    È necessario escludere la pressione della struttura del soffitto sulla muratura, quindi tra la sovrapposizione e la peluria lasciano uno spazio di 2-3 cm di larghezza e viene utilizzato per l'installazione di materiale isolante, ad esempio lastre di lana minerale.

    Attraverso l'attico passa di nuovo una sezione dritta di tubo, quindi fai una lontra. La sua fila inferiore deve essere disposta quando il bordo esterno del camino è passato attraverso il tetto. In questa fase, il cemento viene spesso utilizzato per preparare la malta, che è più resistente e resistente all'usura rispetto all'argilla. Una lontra consiste di 6 file, il margine di ciascuna delle seguenti è 1/8 dell'intero mattone. I fori intorno al tubo sono isolati e coperti con lamiere di copertura in acciaio.

    Il prossimo stadio è di nuovo dritto: il collo, che è coronato da un berretto.

    Un deflettore è necessario in modo che nessun sbuffo di fumo ritorni al camino. Lungo il perimetro della punta, montano i supporti per un tappo, protezione dalle precipitazioni. Spesso i tappi sono usati come elemento decorativo, quindi danno una forma interessante e bella.

    Come realizzare un camino in ceramica

    Camini prefabbricati in ceramica sono diventati popolari grazie alla robustezza, alla composizione sicura, alla compatibilità ambientale, alla facilità di installazione. Hanno preso in prestito le migliori caratteristiche tecniche dai modelli in acciaio e mattoni. L'unico aspetto negativo è l'alto costo dei kit. Considera come il dispositivo è fatto di canna fumaria in ceramica in una casa privata.

    Struttura prefabbricata

    A differenza dei camini in mattoni, quelli in ceramica sono già assemblati da elementi prefabbricati, incollati insieme con una soluzione speciale. Non è possibile produrre parti da soli in ceramica, comprano kit pronti per la costruzione. I produttori rappresentano kit standard dai quali è possibile assemblare un camino per un camino, un fornello o una caldaia.

    Oltre ai tubi in ceramica, il kit comprende le seguenti parti:

    • elemento di base con scarico condensa;
    • dettaglio per il collegamento con un tubo di diramazione (angolo di 90º o 45º);
    • macchina di revisione con porta;
    • blocchi leggeri per strutture esterne;
    • set per il design esterno (sul tetto);
    • materiale isolante non infiammabile per l'installazione;
    • colla pastosa.

    Sono inoltre necessari elementi di fissaggio (staffe) e materiale non infiammabile per rivestimenti: intonaco, pietra naturale, piastrelle in ceramica o clinker.

    Regole di montaggio e installazione

    Secondo le norme di installazione e funzionamento della canna fumaria in ceramica, non dovrebbe trovarsi a più di 2 m dal generatore di calore (più vicino, meglio è), per quanto possibile da pareti e pavimenti fatti di materiali combustibili, non dovrebbe attraversare anche gli elementi di supporto.

    Durante l'installazione, devi seguire queste regole:

    • condizione obbligatoria - la costruzione della fondazione, coperta con agente ritardante di fiamma;
    • l'installazione inizia dalla base inferiore, quindi successivamente si prosegue verso il tetto;
    • le parti sono incollate insieme con una colla speciale, inclusa nel kit;
    • il diametro del tubo deve essere maggiore dell'uscita del generatore di calore;
    • per l'isolamento termico utilizzare mini lana e gesso;
    • la giunzione del tubo e del tetto è protetta da un grembiule di metallo;
    • se il tetto è coperto di materiale combustibile, è necessario dotare il parascintille.

    Se il condotto del camino è installato senza elementi di fissaggio per più di 3,9 m, deve essere rinforzato con barre di acciaio. Soprattutto per questo scopo nei dettagli dei fori dei tubi sono previsti negli angoli.

    La parte superiore della testiera è dotata di un ombrello per proteggere dalla pioggia, dai detriti e dal forte vento.

    Le sfumature di installazione e collegamento di tubi

    Gli elementi da cui viene raccolto il camino sono prodotti da ceramica con l'aggiunta di argilla refrattaria - tale composizione tollera temperature elevate, e parti da esso hanno una lunga durata. Non possono essere utilizzati come unità indipendenti, è necessaria una protezione esterna.

    La parte inferiore del camino - la base - è dotata di un foro per il drenaggio della condensa, che si forma durante la rimozione dei prodotti di combustione. Il liquido accumulato viene trasferito in anticipo nel sistema fognario. Va ricordato che l'umidità dal camino è dannosa per i batteri della fossa settica, quindi, è meglio preparare un contenitore separato per raccogliere il liquido.

    Gli elementi vengono installati l'uno sull'altro in base alle istruzioni, senza modificare l'ordine stabilito dal produttore. Il rispetto delle dimensioni della canna fumaria e dei parametri della casa deve essere controllato in anticipo.

    Come cucinare e applicare la colla

    Per le parti del camino sono stati sigillati, utilizzare uno speciale adesivo resistente agli acidi. Questa è una miscela densa che viene preparata a mano da polvere secca e acqua in un rapporto di 7: 1, preferibilmente a temperatura ambiente. Inizialmente, la soluzione sembra insolitamente asciutta, ma dopo circa 7-8 minuti assume l'aspetto pastoso necessario.

    Una delle sfumature dell'applicazione dell'adesivo è il pre-bagnamento della superficie ceramica. È impossibile risparmiare la massa adesiva - solo le cuciture ermeticamente piene garantiscono il pieno funzionamento del camino. Resti di colla devono essere rimossi: dall'interno - per non accumulare fuliggine, dall'esterno - per fini estetici.

    Se in un secondo momento desideri travestire il tubo con una partizione decorativa, dovrebbe essere accessibile un foro di ispezione tecnica.

    Camino in metallo

    I camini in acciaio sono popolari sia nella costruzione industriale che per il miglioramento del settore privato. Installarli ricorda che l'assemblaggio di una struttura in ceramica, rispettivamente, è più semplice della costruzione di un tubo di mattoni. Consideriamo più in dettaglio come realizzare correttamente un camino in metallo, evitando errori.

    Materiali per l'installazione di costruzioni metalliche

    Il camino a sandwich è un sistema ermetico di tubi e adattatori che conducono dal generatore di calore allo spazio del tetto. Può passare all'interno dell'edificio (interno) e all'esterno, lungo il muro (esterno).

    Il materiale termoisolante non infiammabile ha uno spessore diverso, in media da 2,5 cm a 10 cm. I produttori utilizzano spesso uno dei migliori materiali: lana di basalto densa (da 200 kg / m³).

    Per assemblare il camino, è necessario collegare diverse parti di varie forme, utilizzando il metodo di collegamento delle estremità e delle prese ristrette. In poche parole, un elemento è inserito in un altro. Dall'esterno, i giunti sono rinforzati con clip a toppa, che si restringono saldamente dopo l'installazione.

    Quando si installa un camino in acciaio all'interno dell'edificio, i fori nei soffitti e nel tetto hanno un diametro molto inferiore rispetto a quelli in mattoni o in ceramica.

    Schemi di montaggio del camino sandwich

    Considerare due schemi per l'installazione di un camino a sandwich: con una disposizione interna che richiede l'organizzazione di fori nel tetto e nei soffitti e con un'installazione esterna, che viene effettuata dall'esterno e viene installata parallelamente al muro della casa.

    Lo schema di installazione interna viene spesso utilizzato nei bagni, poiché il tubo di acciaio può riscaldare contemporaneamente sia le pietre che il serbatoio con acqua. Se il bagno non è installato separatamente ed è un'estensione della casa, questa è l'opzione più appropriata ed efficace. Gli svantaggi del sistema interno sono la necessità di creare buchi nei soffitti e nei tetti e di ridurre lo spazio utile.

    Per l'installazione di un sistema esterno, è sufficiente creare un foro nel muro e fornire una disposizione verticale dei tubi con l'aiuto di staffe. Tirare fuori i tubi riduce il rischio di avvelenamento bruciando rifiuti. Meno - disposizione di protezione aggiuntiva dall'esposizione all'ambiente esterno.

    Procedura di installazione:

    • collegamento alla caldaia (o altra fonte di calore) adattatore;
    • fori di perforazione nel muro (misura media - 40 cm x 40 cm), materiale ignifugo per arredamento;
    • installazione nell'unità passante a parete con isolamento termico;
    • installazione di una sezione di tubo orizzontale dalla caldaia (forno) al foro nel muro;
    • disposizione dell'unità di supporto dall'esterno (area sulle staffe);
    • installazione di un tubo verticale;
    • montare nella parte superiore del cono e punta.

    In assemblea è necessario essere guidati dalla documentazione tecnica preparata nel corso della stesura del progetto.

    Suggerimenti interni

    Quando si sceglie un modello interno, è necessario ricordare alcune sfumature tecnologiche. Ad esempio, è importante installare una valvola nella sezione di transizione dalla caldaia in modo che sia possibile risparmiare calore.

    L'unione di due elementi adiacenti nell'area di transizione è proibita. La posizione delle travi e delle travi di soffitta deve essere presa in considerazione: più lontano dal camino, meglio è.

    Video utile sull'argomento

    Per immaginare come avviene il processo di installazione di camini di vario tipo, offriamo video utili e informativi realizzati da abili artigiani.

    Camino in mattoni con le tue mani:

    Fasi di installazione di un marchio di camino in ceramica TONA:

    Suggerimenti per l'installazione del Camino Sandwich:

    Costruire un camino per una caldaia a gas, una stufa o un caminetto è un'occupazione responsabile che richiede un permesso speciale, la redazione e le abilità professionali. Se non si è sicuri delle proprie capacità, affidare l'installazione della pipa a specialisti che eseguiranno il lavoro tenendo conto di tutte le norme e le esigenze.

    Costruzione di case

    Oggi, l'installazione del camino in acciaio inossidabile sta diventando più comune della muratura per la rimozione dei prodotti di combustione da un edificio residenziale. La popolarità delle strutture modulari prefabbricate in acciaio inossidabile, compresi i camini, grazie alla facilità di montaggio, all'affidabilità e alla lunga durata. Per la loro produzione, vengono utilizzati solo materiali cromati di alta qualità, lamiere di acciaio e zincatura, nonché leghe con diverse percentuali di metalli noti per la loro maggiore resistenza alle influenze ambientali esterne.

    Sommario:

    I parametri principali del camino in acciaio inox

    Nel moderno mercato delle costruzioni, i camini in acciaio inossidabile e varie altre leghe sono presentati in un vasto assortimento e soddisfano tutti i requisiti operativi di base. Ci sono camini per vari tipi di caldaie:

    • diesel;
    • gas;
    • combustibile solido;
    • tipo combinato;
    • universale.

    Camini metallici di varie forme:

    • diretta;
    • telescopico;
    • camini in acciaio inossidabile;
    • camini inox flessibili corrugati.

    La qualità dell'installazione non riguarda solo la rapida formazione di una trazione stabile, ma anche l'efficienza della caldaia e la sicurezza dei residenti. Non dimenticare che nel processo di combustione, a seconda del tipo di carburante, non solo viene rilasciato calore, ma anche:

    • fumo;
    • nero;
    • composti di acido volatile;
    • prodotti gassosi di combustione;
    • monossido di carbonio;
    • resine volatili;
    • ammoniaca e altri composti.

    Per proteggere te stesso e i tuoi cari da qualsiasi problema, è importante assicurarsi che tutti questi composti volatili dannosi vengano scaricati attraverso il camino, in particolare monossido di carbonio o CO. Quando si installano camini in acciaio inossidabile, è altrettanto importante rispettare tutte le misure di sicurezza e la legislazione. Sono esposti in letteratura e legislazione specializzate.

    L'essenza di queste norme deriva dal fatto che è importante abbinare la sezione del camino della caldaia alla potenza della caldaia, l'altezza del camino è superiore a 5 m e viene visualizzata sopra il livello del tetto per evitare turbolenze e spinta all'indietro. Un canale camino deve avere un minimo di giri e segmenti spezzati. Le dimensioni dei camini in acciaio inossidabile sono inizialmente prese in considerazione dai produttori, pertanto la produzione industriale è soggetta a questi standard.

    Requisiti di base per la canna fumaria:

    • la superficie liscia e la forma arrotondata contribuiscono ad un passo stabile;
    • la condensa è minima;
    • alti tassi di resistenza al calore e tenuta;
    • facilità di installazione e manutenzione;
    • resistenza al fuoco e sicurezza.

    Tuttavia, tutti questi vantaggi possono essere garantiti solo se tutte le raccomandazioni per l'assemblaggio della struttura, che gli esperti condividono, sono realizzate con ciminiere in acciaio inossidabile.

    Attenzione: quando si acquista un camino in acciaio di tipo modulare, assicurarsi di studiare attentamente la sezione del manuale, che si occupa della conformità con la capacità per la quale è stata progettata la caldaia o il forno!

    Oltre alla corretta installazione, l'accesso alla canna fumaria è ugualmente importante - per la sua pulizia e manutenzione, così come per la rimozione della condensa, per la quale è necessario un tubo separato.

    I camini flessibili in acciaio facilitano enormemente l'installazione di un sistema di riscaldamento autonomo, soprattutto se è impossibile osservare la traiettoria diretta del sistema di scarico dei fumi. L'ondulazione è efficace anche a temperature elevate, fino a 900 ° C, lavorando sull'olio combustibile, e non teme le variazioni di temperatura e si scalda rapidamente, garantendo una trazione stabile all'avvio della caldaia. Le parti principali della struttura prefabbricata sono simili, ma la canna fumaria stessa è diversa.

    In muratura sono talvolta usati canali piuttosto larghi di sezione ellissoidale, cioè con una sezione ovale. La loro forma inoltre non contribuisce all'accumulo di fuliggine e fumo dalla spinta inversa.

    • camini a parete singola o singola, i cosiddetti mono-sistemi (una variante del camino senza isolamento) in grado di resistere a temperature di 450 ° C, applicabili all'interno dell'edificio, comprese le corrugazioni;
    • sistemi termoelettrici a doppio circuito (con doppio o triplo strato di scarico fumi) su isolamento in lana di basalto tra metallo.

    C'è anche la possibilità di un ulteriore isolamento del camino in acciaio, che sarà discusso nell'ultima sezione dell'articolo. Ma è richiesto solo per le strutture esterne.

    La qualità del sistema di canna fumaria influisce anche su:

    1. Lo spessore delle pareti, che sono calcolate e fissate negli standard:

    • nelle caldaie a gas, lo spessore del canale del camino varia da 0,5 mm,
    • carburante diesel - da 0,8 mm;
    • nelle caldaie a combustibile solido - da 1 mm.

    2. Configurazione. La canna fumaria ideale è diritta, e più piccole sono le curve, le svolte e le sporgenze, più efficace è la trazione e minori sono gli accumuli di fuliggine. La canna fumaria cilindrica liscia di sezione trasversale sufficiente contribuisce al funzionamento efficiente.

    3. Le proporzioni del diametro (sezione trasversale), la lunghezza del tubo o l'altezza del camino forniscono una forza di trazione sufficiente. Camini in acciaio inossidabile con un diametro inferiore a quello necessario per il normale funzionamento riducono l'efficienza di una caldaia, di un caminetto o di una stufa. Gli esperti sostengono anche che dovrebbe sorgere almeno 20 cm sopra il tetto e che il camino stesso non dovrebbe essere più corto di 5 m.

    Parti speciali risolvono problemi con la sua manutenzione:

    • revisione pulita dalla fuliggine;
    • drenaggio della condensa;
    • presa d'aria per il processo di combustione;
    • camino per protezione dalle precipitazioni.

    Quale metallo è usato per i camini

    "Stainless" è un gruppo di leghe a base di acciaio con un basso contenuto di cromo o lamiera zincata - più correttamente "zincato". Tali prodotti si distinguono per le eccellenti caratteristiche anticorrosive nell'interazione con l'ossigeno, l'acqua e l'ambiente corrosivo dei composti acidi rilasciati durante la combustione. Ciò fornisce una spruzzatura di diversi micron di ossidi di cromo, quindi il processo è chiamato "cromatura".

    Per camini utilizzati in acciaio di diverse marche:

    • 430 - alloggiamenti e altre parti per ambienti poco aggressivi;
    • 409 - contiene titanio, vai ai tubi di caminetti, caldaie a combustibile solido e stufe;
    • 316 - con l'aggiunta di nichel e molibdeno per la resistenza al calore e l'azione contraria ai composti acidi nelle fornaci diesel;
    • 304 - con gli stessi additivi, ma in quantità ridotte per ambienti meno aggressivi;
    • 321 è un marchio universale per canne fumarie di maggiore resistenza al calore, fino a 850 ° C;
    • 310 - i camini più resistenti al calore, durevoli e durevoli per le apparecchiature di riscaldamento più potenti.

    Nota: per tubi sandwich multistrato utilizzati in acciaio di marche diverse. Sul tavolo interno è più resistente e resistente al calore, all'esterno è più economico e semplice, quindi non sembra impressionante come un camino a strato singolo.

    Elementi principali e loro caratteristiche

    Il camino è composto da diversi elementi che hanno uno scopo e una procedura di assemblaggio diversi:

    • tee;
    • curve di tubi;
    • revisione contabile;
    • collettore di condensa.

    1. L'elemento principale è un tubo fumario lungo e rettilineo di diverse lunghezze e i suoi frammenti sono collegati come una presa senza un fissaggio speciale.

    2. Il ginocchio inclinato (con un angolo di 45 °) collega 2 tubi, modificando la pendenza del camino, e viene utilizzato alla giunzione dei frammenti orizzontali e verticali.

    3. Il gomito universale (con un angolo di 90 °) viene utilizzato anche come elemento rotante per modificare la configurazione del camino. Molti di questi elementi sono utilizzati sull'intera canna fumaria: dalla parte superiore e al punto di congiunzione del tubo della caldaia.

    4. I gas di scarico vengono scaricati nel camino e tagliati la condensa. Sono anche uniti in un modo a campana o uno a uno.

    5. Il drenaggio della condensa viene posizionato sotto il raccordo a T per scaricare il liquido in eccesso.

    6. Revisione - un elemento aperto, progettato per pulire la fuliggine dal camino. Montato sotto il tee alla base dell'albero verticale - figura:

    Installazione del camino in acciaio inossidabile

    I camini modulari oggi sono i più diffusi, grazie alla facilità di montaggio. Questo principio consente di non perdere tempo con il montaggio e la sigillatura laboriosi del camino. Data la vastità della selezione delle parti per il montaggio dei camini inossidabili, è possibile variare la propria configurazione il più possibile senza pregiudicare il lavoro delle caldaie. A volte non puoi fare a meno di un'increspatura o di alcune ginocchia, per costruire con competenza un camino con una ricostruzione minima delle pareti.

    1. La preparazione per l'installazione comporta calcoli sulla configurazione prevista del camino, uno schizzo preliminare e la marcatura delle pareti lungo le quali è previsto il montaggio. Questo calcola con maggiore precisione la lunghezza totale della struttura e seleziona le parti di tornitura necessarie per il giunto del tubo.

    Attenzione: non dimenticare di aggiungere la sezione esterna, che deve essere ad almeno 25-50 cm sopra il livello del colmo del tetto, per garantire trazione in qualsiasi condizione atmosferica.

    2. Prima di assemblare la canna fumaria all'interno del tubo, le giunture devono essere trattate con uno speciale sigillante, che garantisce la massima efficienza delle articolazioni. Le pareti esterne ed esterne non lo richiedono.

    3. L'installazione competente del camino avviene dalla caldaia o dal forno, cioè dal basso verso l'alto, unendo successivamente tutte le pieghe e le giunzioni dei tubi. Agganciare il tipo di presa - quando il tubo superiore è inserito nella parte inferiore di un fermo speciale. In caso contrario, ma la profondità del ritiro è quasi la metà del diametro esterno.

    4. I collegamenti alla giunzione devono essere fissati saldamente con dei morsetti, che sono inclusi nel kit. Il tubo finito deve essere fissato al muro o alle strutture di supporto con un intervallo da uno a mezzo metro a due metri e vengono utilizzate staffe separate per il montaggio di curve e tee.

    Attenzione: assicurarsi che le sezioni orizzontali e le ginocchia non cadano in comunicazione. I frammenti non devono entrare in contatto con tubi del gas e cavi elettrici!

    Come puoi vedere, i comignoli in acciaio inossidabile con le loro mani rendono abbastanza semplice. Per fare questo, avrai bisogno di 2 paia di mani e 1-2 per volta. Se hai ancora domande, guarda un video sull'installazione del camino:

    Suggerimento: assicurarsi che la condensa non superi i tubi, cadendo sull'isolamento e l'isolamento. Pulire accuratamente anche i giunti con il sigillante. Il camino è importante per portare correttamente attraverso il tetto, come descritto in maggior dettaglio nel precedente articolo.

    Camino di riscaldamento

    Questa è una delle fasi importanti nel completamento della costruzione del camino. Senza isolamento, che è previsto solo per camini di un sandwich in acciaio inossidabile, l'installazione avrà degli inconvenienti. Con un camino poco isolato per garantire una trazione stabile quando si avvia la caldaia o si accende il camino è problematico. E il suo raffreddamento rapido riduce l'efficienza complessiva dell'intero sistema di riscaldamento autonomo. Inoltre, la condensa formata sulle pareti metalliche quando la differenza di temperatura tra l'esterno e l'interno, distrugge gradualmente le pareti interne del camino e riduce l'efficienza del suo lavoro.

    Una costruzione come un sandwich è molto popolare oggi per l'installazione e l'isolamento del camino per le caldaie moderne:

    • universale;
    • combustibile solido;
    • gas;
    • combinato.

    Funzionano nella modalità di intervalli, cioè "stop-start". Le caldaie a combustibile solido richiedono la ricarica del combustibile e la pulizia del cenere, quindi non vengono disattivate per un po 'di tempo. Una caldaia sempre funzionante quando viene raggiunta la temperatura desiderata quando il sensore viene attivato oi relè si spengono autonomamente per evitare il surriscaldamento. Quando la temperatura nella stanza cade a un segno predeterminato, l'attivazione automatica del riscaldamento funziona anche automaticamente.

    Durante la "modalità sleep" nel camino, anche la temperatura diminuisce, si crea una differenza all'esterno e all'interno del camino e la condensa cade. Con un lungo riscaldamento della caldaia, rallenta l'impianto di riscaldamento, il che comporta un consumo eccessivo di carburante.

    Il riempitivo minerale viene utilizzato come isolante - lana di basalto, che è nota per i suoi eccellenti parametri refrattari. Ha avvolto il tubo a strati e filo e / o morsetti assicuravano una tale "coperta". Questi materiali non temono le alte temperature, quindi il camino può funzionare con qualsiasi tipo di combustibile, riscaldando fino a 1000 ° C. Tuttavia, la lana di basalto deve essere isolata dall'umidità in eccesso, poiché l'umidità riduce l'efficacia dell'isolamento.

    Per l'impermeabilizzazione, viene utilizzato acciaio zincato o acciaio inossidabile, che viene fissato con viti autofilettanti sulla "coperta" finita. Per far fronte a questo tipo di lavoro, avrai bisogno di forbici per metallo e abilità. Ma tali cappucci del diametro richiesto sono più facili da ordinare nell'officina specializzata. E a casa non ci saranno problemi per completare la fase finale dell'isolamento.

    Attenzione: al termine dell'installazione, la parte superiore del tubo deve essere fissata in modo tale da non essere demolita in caso di forte raffica di vento o tornado. Di sopra, un camino è necessariamente montato, proteggendo l'intero sistema dalla penetrazione delle precipitazioni.