Pulizia della ventilazione: pulizia dei condotti di ventilazione in un condominio

Molti residenti di edifici a più piani, in particolare vecchi edifici, possono raccontare le preferenze culinarie dei loro vicini, cosa si sono rovinati per la cena e cosa hanno servito per il pranzo. Tuttavia, non si tratta di telepatia, il menu del vicinato può essere riconosciuto semplicemente dall'odore percepito nell'appartamento.

Se questo accade sempre, allora è necessario pulire la ventilazione, che ha cessato di far fronte alle funzioni ad essa assegnate.

Funzionalità di ventilazione

L'aria che respiriamo nell'appartamento sembra essere pulita. Infatti, assorbe tutti gli odori provenienti dalla cucina, il monossido di carbonio dalla stufa. Particelle di polvere, residui di vestiti, tappeti, peli di animali domestici cadono dentro.

L'aria accumula microrganismi nocivi e batteri che contribuiscono allo sviluppo di gravi malattie, umidità e vapore provenienti dal bagno, causano la formazione di funghi e cattività. Tutto ciò influenza negativamente il clima interno, contribuisce alla comparsa di malattie polmonari, allergie e altri disturbi.

La ventilazione, che svolge diverse funzioni critiche, aiuta ad evitare effetti negativi sulla salute:

  • assicura il flusso di aria pulita nell'appartamento
  • consente di rimuovere dalla stanza odori, polvere, batteri, monossido di carbonio e altri componenti dannosi;
  • regola il livello di umidità.

La ventilazione è tra le utilità vitali di un condominio. La Commissione di Stato non accetterà mai un oggetto in cui il sistema di ventilazione è mancante o difettoso.

Dispositivo del sistema generale di ventilazione della casa

La ventilazione intra-casa è un sistema ingegneristico complesso, la sua sistemazione dipende da una serie di fattori, tra cui il più importante è l'altezza totale dell'edificio.

Il dispositivo degli alberi di ventilazione negli edifici a più piani è realizzato secondo diversi schemi, ad esempio:

  1. Ogni appartamento ha il proprio canale di scarico con accesso al tetto.
  2. I condotti di scarico provenienti dagli appartamenti sono collegati in un unico condotto orizzontale, che raccoglie tutta l'aria in ingresso e quindi conduce al tetto attraverso il condotto comune.
  3. I canali di scarico-satelliti partono da ogni appartamento in un pozzo comune che porta ad un attico caldo, che viene usato come camera intermedia. In soffitta c'è un grande cappuccio per rimuovere tutta l'aria sul tetto.

La ventilazione, realizzata secondo il primo schema, è efficace per edifici bassi. Era molto comune ai vecchi tempi, quando per lo più le case erano costruite non più in alto di quattro piani. La disposizione di un tale sistema richiede molto spazio, ed è inopportuno usarlo per le case alte, quindi oggi non è praticamente usato.

Il secondo schema era ampiamente usato nelle case di Krusciov e nelle case di edifici di 9-16 piani. Nei nuovi edifici, quest'ultimo è il più spesso utilizzato, che è considerato il sistema di ventilazione più efficiente per edifici con un numero elevato di piani.

Scambio d'aria naturale nell'appartamento

Ci sono una serie di requisiti che devono essere soddisfatti nella ventilazione residenziale. In conformità con GOST 30494-2011, dovrebbe fornire:

  • la qualità dell'aria nella stanza non è inferiore ai limiti consentiti (fino a 1000 CO2 cm3 / m3);
  • umidità ottimale del locale nell'intervallo 30-60%;
  • la velocità del flusso d'aria non è superiore a 0,2 m / s.

In condomini utilizzati ventilazione naturale. In ogni appartamento (nel bagno, toilette, cucina, dispensa) ci sono canali di scarico attraverso i quali l'aria di scarico esce dalla stanza. L'aria pulita scorre nell'appartamento attraverso le prese d'aria, le fessure delle finestre e delle porte.

Un simile sistema di ventilazione veniva utilizzato ovunque nella costruzione di edifici a cinque e nove piani. In passato, nelle case sono state installate finestre in legno che, a causa dell'elevato numero di slot, hanno svolto un lavoro eccellente con la loro funzione.

Tuttavia, nelle nuove case, questo schema funziona in modo inefficiente, perché le costruzioni di finestre in metallo-plastica sono ermetiche e non lasciano passare l'aria. Negli edifici moderni sono installati sistemi di ventilazione forzata e una varietà di dispositivi di alimentazione e di scarico, che assicurano un funzionamento ottimale della ventilazione interna.

Le ragioni del funzionamento inefficiente del cofano

I problemi nel sistema di scarico sono familiari ai proprietari di appartamenti costruiti durante l'era sovietica. I residenti di nuovi edifici per la maggior parte sono privati ​​del piacere di partecipare al pasto dei vicini, poiché le nuove case sono dotate di moderni complessi di ventilazione forzata, che non consentono l'ingresso di odori estranei nell'appartamento.

La diminuzione dell'efficienza della ventilazione nelle vecchie case è, in linea di principio, un processo abbastanza prevedibile. Il motivo principale è l'intasamento banale del condotto di ventilazione, che nel tempo accumula detriti, sporcizia, polvere e altri rifiuti provenienti dai locali. Di conseguenza, la presa si restringe e diventa incapace di elaborare completamente l'immissione di aria sporca.

Nei condomini, uniti da un pozzo di ventilazione comune, l'inquinamento dei singoli canali cade nel sistema generale della casa. A poco a poco, la miniera si intasa di detriti e può essere completamente intasata. Un processo che dura da anni può causare il paralisi del funzionamento del sistema di ventilazione.

Un altro motivo che contribuisce al deterioramento dello scambio d'aria è la presenza nell'appartamento del vicino di una potente cappa da cucina. Tuttavia, questo è abbastanza comprensibile. La ventilazione naturale intra-casa è progettata per un flusso d'aria fino a 90 m 3 / h.

Un cofano di scarico crea un flusso d'aria di oltre 1000 m 3 / ora, naturalmente, i condotti di ventilazione adiacenti che entrano nel pozzo comune soffrono di questo. E se il cofano non è uno, ma ogni secondo vicino? La risposta è ovvia.

Sostituire le finestre in legno con finestre in plastica è anche un fattore che influisce negativamente sulle prestazioni del sistema di ventilazione. Risulta non sempre la tenuta inerente alle moderne confezioni di vetro gioca nelle mani dei residenti delle vecchie case.

In epoca sovietica, solo i pigri non sgridavano i costruttori, che commettevano errori nell'installazione di finestre e porte. Come si è scoperto oggi, il "colpevole" ha lavorato rigorosamente secondo le istruzioni a beneficio dei residenti, perché per il pieno funzionamento della ventilazione naturale, sono necessarie lacune abbondanti nelle vecchie finestre in legno.

I fori forniscono un flusso costante di aria fresca dalla strada e le strutture in metallo-plastica ermeticamente sigillate si sovrappongono. Di conseguenza, l'umidità nella stanza aumenta, le finestre si appannano e muffe e funghi si formano sulle pareti.

In larga misura, il lavoro del sistema di ventilazione dipende dalla stagione. Molto spesso, i problemi con lo scarico si manifestano nel periodo caldo, mentre in inverno il portello di scarico funziona correttamente. Il fatto è che l'efficienza del sistema con ventilazione naturale dipende direttamente dalla differenza di temperatura all'interno e all'esterno dell'edificio.

In estate, la temperatura sulla strada e nell'appartamento è quasi la stessa, e quindi ci sono problemi. Secondo i vecchi SNiP, si è ipotizzato che, nella stagione calda, lo scambio d'aria sarebbe stato effettuato con l'aerazione della stanza con finestre aperte.

Segni di urgente necessità di pulizia

Le ragioni sopra esposte per il lavoro di ventilazione insufficiente suggeriscono una cosa: il sistema ha bisogno di monitoraggio costante e pulizia periodica. Per capire che il condotto di ventilazione deve essere pulito, è possibile con le seguenti caratteristiche:

  • polvere, ragnatele, spazzatura accumulata vicino al porto di scarico;
  • la griglia di ventilazione era coperta di fioriture nere, fuliggine e grasso;
  • d'estate, l'appartamento cominciò a riscaldarsi molto rapidamente;
  • dopo una pulizia a umido dopo un breve periodo di tempo, la polvere appare di nuovo;
  • le bozze che si alzano nell'appartamento quando si apre la porta d'ingresso, diventano molto più deboli di prima.

Per accertarsi infine che la ventilazione debba essere pulita, è possibile controllare ulteriormente ciascun foro di ventilazione. Rendilo abbastanza semplice con l'aiuto degli strumenti disponibili. Quando si controlla la trazione, è necessario che almeno una delle prese d'aria nell'appartamento sia aperta.

Home modi per controllare la salute dei condotti di ventilazione:

  1. Porta una candela accesa, un accendino o un fiammifero acceso alla griglia di ventilazione. Se c'è una buona trazione nel canale, la fiamma sarà diretta verso lo scarico. Un incendio che brucia senza intoppi indica una mancanza di ventilazione.
  2. Prendi un pezzo di carta o un pezzo di giornale e attaccalo alla buca. Durante il normale funzionamento del sistema di ventilazione, la carta attira la griglia e non cade.

Se si scopre che la ventilazione non funziona affatto o funziona molto male, è necessario pulirla. La pulizia dei condotti di ventilazione in un condominio viene effettuata da servizi speciali. Ma se nasce la necessità, ogni inquilino della casa può pulire autonomamente la propria sezione di condotta.

Controllo della ventilazione da parte di servizi autorizzati

Il sistema di ventilazione è una proprietà comune, la società di gestione è responsabile della sua manutenzione e funzionamento sicuro. Il decreto governativo n. 410 ha sviluppato le regole che dovrebbero guidare il codice penale nel condurre l'ispezione e la pulizia dei condotti di ventilazione della casa.

Secondo le regole, l'ispezione dei camini e della ventilazione, così come la loro pulizia, devono essere effettuate da società specializzate. L'ispezione viene eseguita in occasione di qualsiasi riorganizzazione o riparazione del sistema, nonché se è stata rilevata l'assenza di trazione.

La periodicità di un controllo di routine è tre volte l'anno (prima, dopo e nel mezzo della stagione di riscaldamento). Gli specialisti dispongono di attrezzature professionali con cui controllano l'efficienza del sistema di ventilazione. Una spazzolatrice pneumatica viene utilizzata per pulire lo sporco. Inoltre, viene eseguita la disinfezione del canale.

Pulizia indipendente del condotto di ventilazione

Nonostante le regole esistenti, molte società di gestione non appaiono per anni negli appartamenti dei residenti per verificare l'efficienza del sistema di ventilazione. Pertanto, i residenti di grattacieli sono costretti a diagnosticare e pulire periodicamente le loro aperture di scarico per conto proprio.

La botola di ventilazione può essere pulita con una minima contaminazione, ma se la sporcizia accumulata si accumula negli anni, è meglio chiamare gli esperti. L'autopulizia viene eseguita come segue:

  • rimuovere prima le griglie di ventilazione, sono ben pulite da sporco e polvere e lavate sotto l'acqua corrente;
  • utilizzando una spazzola metallica o un filo, pulire accuratamente le pareti del canale di ventilazione, che è possibile raggiungere;
  • Il prossimo passo è pulire il buco dei detriti con un aspirapolvere.

In realtà su questo tutti i compiti per la pulizia delle bocchette termina. Se non hanno portato al risultato desiderato e la trazione nel canale è rimasta allo stesso livello, allora c'è un blocco nell'asse comune. Questo è il lavoro dei servizi speciali, che può essere chiamato attraverso il codice penale.

Aggiornamento del sistema per migliorare le prestazioni

Nelle case di vecchi edifici, la pulizia meccanica dell'albero di ventilazione, anche da parte di servizi specializzati, non sempre porta l'effetto desiderato. Tuttavia, è possibile aumentare la circolazione dell'aria nell'appartamento. Esistono diversi modi molto convenienti per migliorare la ventilazione.

Se si decide di sostituire le vecchie finestre in legno con moderne costruzioni in metallo-plastica, scegliere le finestre con doppi vetri dotate della funzione di microventilazione. Se si acquistano normali finestre di plastica, è possibile installare dispositivi aggiuntivi per fornire aria fresca dalla strada.

Ad esempio, ci sono valvole di ventilazione, è inoltre possibile acquistare accessori speciali, che consentono di chiudere la finestra liberamente.

Migliora la circolazione d'aria nella stanza per consentire ventole speciali di alimentazione e scarico. Ci sono dispositivi montati su finestre, pareti e soffitto. Nella toilette e nel bagno, invece di una griglia decorativa, è possibile installare un ventilatore di scarico direttamente all'ingresso del condotto di ventilazione.

Il ventilatore funziona dalla rete elettrica, può essere collegato all'interruttore generale e quindi si accenderà insieme alla luce. È possibile disegnare una linea aggiuntiva e collegare il dispositivo a un interruttore separato in modo che funzioni autonomamente.

Video utile sull'argomento

Come controllare in modo indipendente il lavoro di ventilazione nell'appartamento, puoi imparare dalla storia del video:

Cosa fare se la ventilazione domestica non funziona bene:

Come è la pulizia professionale dei pozzi di ventilazione nei condomini:

La ventilazione ha un ruolo da protagonista nel garantire la vita sicura nell'appartamento. L'atteggiamento negligente nei confronti di questo sistema e l'inosservanza delle regole di cura possono portare a problemi di salute, e per i residenti delle case gassose potrebbe avere conseguenze ancora più gravi. Pertanto, è necessario monitorare lo stato della ventilazione e, se necessario, contattare i servizi specializzati.

Own Master LLC PoliStyle

31 agosto 2018

articoli:

Camino in un condominio

Camini speciali sono più spesso usati in nuovi progetti di edifici bassi, negli appartamenti di cui è fornito un camino. Di norma, il camino in un condominio (5, 9 o più piani) non esiste. Il loro ruolo è svolto da condotti di ventilazione, che si trovano su ciascun montante. Ciò è dovuto al fatto che in tale struttura i sistemi di riscaldamento e di gas sono rappresentati da tubi di alimentazione centralizzati per la casa. I servizi urbani sono responsabili delle loro condizioni e della fornitura di gas e riscaldamento. Questi tubi di comunicazione si trovano nel seminterrato di un edificio a più piani. Sebbene ci siano altre opzioni.

Camino in un grattacielo

Lavoro del condotto di ventilazione

I canali di ventilazione in casa contribuiscono al ritiro dei vapori di gas in caso di perdita del tubo del gas nel seminterrato o sul montante. Inoltre, grazie a questo sistema, tutti gli appartamenti dispongono di speciali finestre di ventilazione attraverso le quali i vapori del gas sfuggono. I tubi di ventilazione salgono fino al tetto dal seminterrato.

Tali camini si stanno costruendo nel processo di costruzione di una casa insieme al muro di un edificio, il più delle volte in mattoni.

All'interno dei condotti di ventilazione non sono tagliati, poiché tali lavori possono influenzare la qualità della produzione di gas nocivi, la loro larghezza raggiunge i 50 cm. In pratica, ci sono tubi quadrati e rettangolari, in questa situazione tutto dipende dal tipo di edificio e dalle sue dimensioni.

Schema dei condotti di ventilazione in una casa a pannelli alti

Il mantenimento di tali camini è impegnato nel dipartimento di edilizia urbana. Devono pulire il camino una volta all'anno durante il periodo estivo. Nel corso di tale lavoro, viene controllata anche la condizione dei tubi del gas e del riscaldamento.

Riscaldamento autonomo nell'appartamento

Oggi le moderne tecnologie consentono di disconnettersi dal sistema di riscaldamento centrale e di connettersi al supporto autonomo. Per tali azioni è necessario ottenere un permesso adeguato nel settore del gas. I suoi esperti si recano sul sito e realizzano un progetto di riscaldamento autonomo. Dopo di ciò, l'installazione del singolo camino.

Come sistema di riscaldamento vengono utilizzati:

  • caldaie a gas moderne;
  • altoparlanti;
  • convettori.

Ciascuna di queste apparecchiature ha i propri sistemi di camino e tubi, che possono essere nella parete o con accesso al tetto attraverso la parete esterna. Tutto dipenderà da dove si trova l'apparecchiatura.

Lo schema del dispositivo di riscaldamento autonomo di condomini

Al momento, molte cucine a gas per il riscaldamento autonomo sono installate in cucina.

Per questo, è necessario garantire spazio sufficiente per loro e rispettare tutti gli standard di sicurezza stabiliti:

  1. Dall'attrezzatura (caldaia a gas) agli articoli di arredamento dovrebbe esserci una distanza minima di 50 cm.
  2. L'apparecchiatura deve essere posizionata vicino al condotto di ventilazione in modo che, in caso di perdite di gas interne, il vapore penetri dalla stanza nella finestra di ventilazione.
  3. Prima di installare la caldaia a gas, è necessario pulire i condotti di ventilazione.
  4. L'apparecchiatura è installata a parete o sul pavimento. Per fare questo, la superficie deve avere un materiale di finitura refrattario (piastrelle di ceramica).
  5. Garantire la fuga dei vapori attraverso un camino aggiuntivo che viene posizionato nel muro.

Al momento ci sono monocircuito, che forniscono solo il riscaldamento della stanza, e caldaie a doppio circuito per le stanze di riscaldamento e l'acqua di riscaldamento. Per utilizzare una caldaia a doppio circuito, è necessario ottenere il permesso da Gorvodokanal.

Dispositivo di caldaie a circuito singolo e doppio circuito

Riscaldamento in un condominio

Al momento, i condomini non possono essere solo grattacieli. Recentemente, i villaggi cottage sono diventati molto popolari. Edifici di diversi piani e molti appartamenti. Un camino in un condominio può essere rappresentato da un unico sistema. In pratica, è possibile osservare diversi camini che vanno da ogni singolo appartamento. Qui, tutto dipende dal sistema di riscaldamento nel cottage. Può essere singolo (centrale) o autonomo per ogni inquilino.

Il progetto di una città moderna

Di regola, in tale struttura viene utilizzato un sistema autonomo di riscaldamento a gas con attrezzature, che viene utilizzato per il riscaldamento autonomo di un appartamento. Ci sono regole e regolamenti per la sua installazione e l'uso sicuro. In alcuni casi, negli appartamenti è stata costruita una stanza separata, in cui sono installate una caldaia a gas e un locale caldaia.

Consiglio. Tale stanza dovrebbe essere di almeno 2 metri quadrati. In questo modo, è possibile ottenere un accesso senza ostacoli all'apparecchiatura in caso di guasto o perdita di gas.

Inoltre, il locale caldaia deve avere un buon sistema di ventilazione, oltre al camino esistente. Per fare questo, è possibile utilizzare un sistema di ventilazione artificiale, che è uno scarico automatico moderno o naturale, costituito da condotti di ventilazione rivestiti, che vanno dal seminterrato al tetto dell'edificio. La finitura del locale caldaia in casa è fatta di piastrelle di ceramica o gesso, si consiglia di utilizzare solo piastrelle sul pavimento.

Esistono diversi tipi di caldaie che vengono utilizzate per il riscaldamento di un cottage con numerosi appartamenti: caldaie a gas per il parapetto e scaldabagni a gas.

Schema del sistema di riscaldamento autonomo in un condominio di tre piani

Caldaia per parapetto e camino per lui

Le caldaie a parapetto sono una forma di sistema di riscaldamento senza fumo. Tutti hanno una forma rettangolare e sono dotati di una camera speciale per la combustione di una sostanza. Al fine di garantire un processo di combustione di alta qualità, sarà necessario dotare il sistema di alimentazione e rimozione dell'aria dalla camera. Per fare questo, ci sono diversi fori sulla caldaia attraverso i quali avviene il flusso di masse d'aria e la rimozione dei prodotti di combustione.

Schema del dispositivo e installazione della caldaia del parapetto

Pertanto, la stanza non può ottenere il monossido di carbonio, che è dannoso per la salute umana. Affinché i prodotti della combustione escano normalmente, una sorta di camino (foro) è costruito nel muro dell'edificio. Questo tipo di caldaia può essere utilizzato in qualsiasi edificio, anche laddove nel progetto non è prevista la costruzione del camino.

Poiché la caldaia del parapetto funziona non solo per la fornitura di gas, ma anche per l'elettricità, tutti gli attacchi necessari di tali comunicazioni dovrebbero essere eseguiti solo da specialisti in questo campo. Queste sono misure di sicurezza particolari che devono essere osservate quando si sceglie questa apparecchiatura per il riscaldamento dell'ambiente.

Caldaia a gas e relativo dispositivo camino

Le caldaie a gas convenzionali e le colonne funzionano solo a partire dalla fornitura di gas, a cui è collegato un tubo durante l'installazione. Può essere separato e andare dal seminterrato, o inserire nel tubo, che si trova nell'appartamento.

La connessione di tali apparecchiature dovrebbe essere gestita da specialisti del gas. Eseguire in modo indipendente queste azioni non è raccomandato.

Per tale attrezzatura senza fallo è necessario costruire un camino. Di regola, è fatto di mattoni. Tale apparecchiatura funziona in modo molto semplice. Per il suo lavoro normale e stabile nella stanza in cui è installata la caldaia a gas, è necessario un sistema di ventilazione di alta qualità.

Schema della caldaia a gas e il suo collegamento con il camino

Per la costruzione di un camino in un condominio o in una casa privata dove c'è un sistema di riscaldamento a gas o un camino, viene utilizzato il mattone.

La posa dei mattoni deve essere eseguita utilizzando una malta di calce speciale. Ciò è necessario perché i prodotti della combustione che attraversano il camino sono combinati con l'aria e si forma la fuliggine. È anche possibile che, a causa della differenza di temperatura all'interno del camino, la condensa si accumuli.

Tutto ciò può distruggere il materiale da costruzione. Di conseguenza, un mattone potrebbe staccarsi, che cadrà nel camino e bloccherà il normale scarico di gas e sostanze nocive.

Consiglio. Per evitare che ciò accada, viene utilizzata la tecnologia "pipe in pipe". Per fare questo, all'interno della canna fumaria viene lanciato per drenare la condensa. In caso contrario, nel corso del tempo sarà necessario effettuare la sostituzione di un camino in mattoni.

Il camino in mattoni può essere a muro o a radice. Quando si sceglie un tipo di costruzione dovrebbe prestare attenzione al riscaldamento e alla ventilazione della casa.

Non dimenticare che il camino della casa deve essere chiuso con una visiera speciale. Questo protegge il tubo dalla pioggia, dalla neve e dal vento che soffia. Questa è una misura di sicurezza che è anche raccomandata.

Semplice cappuccio metallico per proteggere il camino

Pulizia del camino in un condominio

La pulizia dei camini in un edificio multipiano a più piani viene effettuata da servizi statali speciali. Ci sono anche aziende private che, a un certo prezzo, eseguono un tale processo in modo molto qualitativo.

La pulizia dovrebbe essere effettuata almeno una volta all'anno. Può essere fatto prima di accendere l'apparecchiatura di riscaldamento o dopo la fine della stagione di riscaldamento. Idealmente, due pulizie all'anno. Ciò garantisce la sicurezza dei residenti di tutta la casa e la qualità della rimozione dei gas di monossido di carbonio e delle sostanze nocive.

Questo processo viene eseguito con l'ausilio di attrezzature speciali o spazzole metalliche. Sarà molto più facile ed efficiente usare l'attrezzatura, poiché l'uso di spazzole di metallo può richiedere un tempo piuttosto lungo. Se l'appartamento è dotato di riscaldamento autonomo, la pulizia del camino non sarà difficile.

In una casa privata, un tale processo non richiede molto tempo, e se la caldaia funziona a combustibile solido, cioè, registri speciali che devono essere bruciati al momento necessario. Puliscono il camino dalla condensa e dalla fuliggine.

In questo video puoi vedere quali metodi di pulizia del camino vengono utilizzati in una casa di campagna privata o in un bagno.

Tipi di canne fumarie

Tutti i tubi del camino sono suddivisi in:

Il camino sospeso è montato sulla parete esterna dell'edificio. Le pareti sono posizionate all'interno delle pareti e molto spesso il mattone è usato per costruirle. I sistemi di camini indigeni sono un tubo che si trova accanto a un impianto di riscaldamento oa una stufa.

Per la costruzione della canna fumaria vengono utilizzati:

  • cemento amianto
  • metallo,
  • tubo sandwich
  • modulare,
  • ceramica.

I tubi di cemento amianto sono piuttosto pratici. Sono utilizzati per installare un camino separato, che può essere posizionato in una parete o in contatto con il muro dell'edificio. Tali tubi sono molto spesso inseriti in un camino in mattoni. Il divario tra loro e il mattone è pieno di soluzioni concrete durature.

Camino dell'amianto

Se i tubi di cemento-amianto si trovano sulla parete esterna di un edificio, devono essere protetti dagli effetti del tempo o del clima. A tale scopo viene utilizzata una soluzione concreta e viene creata una scatola speciale. Se il tubo si trova all'esterno dell'edificio, è necessario creare finestre di ventilazione che si chiuderanno e si apriranno. Con il loro aiuto, è possibile effettuare una rimozione qualitativa delle formazioni di gas e aumentare le voglie nella caldaia. Se tale tubo è installato in un edificio a più piani, le finestre dovrebbero trovarsi nella parte inferiore e superiore del tubo.

Camino realizzato con tubi metallici è l'opzione più comune per i moderni condomini.

I tubi metallici sono utilizzati per la produzione di camini esterni. Possono percorrere l'intera parete esterna fino al tetto, oppure possono semplicemente essere un modo per uscire dal muro. Tali disegni sono realizzati in materiale inossidabile di alta qualità. Per isolarli per il periodo invernale dell'anno, è necessario posizionare uno strato di isolamento speciale, che viene chiuso da un altro tubo, che si traduce in un "tubo in un tubo".

Com'è l'installazione del camino esterno nell'edificio multipiano a molti piani, puoi guardare questo video

Consiglio. La lana minerale può essere utilizzata anche per l'isolamento dei tubi.

I tubi sandwich sono un design abbastanza semplice che utilizza un sistema a maniche. Solo tra questi tubi c'è uno strato di materiale isolante.

I tubi modulari e in ceramica sono abbastanza semplici da assemblare. Ma non c'è modo di incontrarli in grattacieli standard. Il più delle volte vengono utilizzati nelle case private o nei condomini.

Inoltre, questo tipo di tubo viene utilizzato per la produzione di camino in mattoni. Sono posti all'interno del camino principale. La distanza tra il tubo di mattoni e la ceramica può essere riempita con calcestruzzo o utilizzare speciali materiali isolanti minerali.

Quale tubo dare la preferenza per la costruzione del camino

La scelta della canna fumaria dipende direttamente dall'impianto di riscaldamento. Nei condomini a molti piani vengono utilizzati condotti di ventilazione in mattoni. Ciò è dovuto al fatto che l'intera struttura può essere costruita utilizzando un tale materiale da costruzione. Se la casa è prefabbricata, allora molto spesso per la fabbricazione del camino (ventilazione) tubi di cemento-amianto vengono utilizzati. La ceramica e il metallo sono molto più costosi.

Per quanto riguarda il riscaldamento autonomo nell'appartamento, è meglio dare la preferenza a camini in metallo o ceramica. Possono passare attraverso i muri e andare sul tetto stesso, ma solo lungo il muro esterno dell'edificio.

In questo caso, i tubi sono fissati con speciali supporti metallici che sono montati sulla parete dell'edificio. Il camino del condominio viene pulito a mano con spazzole di metallo.

Pulendo il camino dalla fuliggine fallo da solo

È difficile sovrastimare il valore del camino per il funzionamento ottimale dell'unità termica. L'obiettivo principale di questo dispositivo è la rimozione dei prodotti di combustione dalla fornace all'atmosfera. Allo stesso tempo dovrebbero essere risolti i seguenti compiti:

  1. Diventare uniformi durante il giorno condizioni termiche in casa.
  2. La modalità ottimale di combustione del carburante, tenendo conto del suo uso economico.
  3. Rimozione di alta qualità dei prodotti di combustione dalla fornace e impedendo loro di entrare nell'area residenziale dell'edificio.

La soluzione di questo compito triune è assicurata dalla giusta soluzione costruttiva dell'unità termica stessa e dal suo servizio di alta qualità durante il funzionamento.

Un ruolo importante è svolto dal camino. L'efficacia di questo dispositivo è determinata da diversi fattori importanti:

  1. Scelta corretta della sezione trasversale e dimensioni del camino. Con un tubo quadrato o rettangolare, il flusso di gas di combustione che sale in una spirale forma zone stagnanti negli angoli. In essi si forma la fuliggine in primo luogo. La dimensione del canale dovrebbe essere una volta e mezza più grande del foro del forno nel forno, le dimensioni minime di un canale di fumo quadrato sono 140x140 millimetri, e l'area della sezione trasversale di quella rotonda deve essere non inferiore al quadrato nelle dimensioni indicate. La lunghezza totale del canale del fumo è necessaria per più di 5 metri. La lunghezza della sezione orizzontale non è consentita per più di un metro.

Per migliorare la trazione nel canale del fumo di una sezione quadrata o rettangolare, vengono spesso installate delle fodere, che in qualche misura riducono la formazione di fuliggine.

  1. Il materiale da cui è costruita la canna fumaria. In questo caso, due fattori contano: la qualità della superficie interna del canale del fumo e la conduttività termica del materiale da cui è costituito. Nel primo caso, l'effetto delle irregolarità, oltre a ridurre la portata, influisce sulla capacità di precipitare la fuliggine. L'elevata conduttività termica del materiale del tubo contribuisce al rapido raffreddamento dei gas del forno e, di conseguenza, all'aumento della condensa e della sedimentazione della fuliggine sulla parete.
  1. Il livello di perdita di calore durante il funzionamento. La mancanza di trazione nella canna fumaria influisce negativamente sul grado di combustione del carburante, che porta ad un aumento della piantumazione del canale del fumo. E la combustione di fuliggine nel tubo è spesso equivalente a un disastro naturale.

La combinazione e l'interazione di questi fattori determina il successo del sistema di scarico fumi.

Omettiamo deliberatamente una serie di regole e fattori importanti nell'installazione del camino, concentrando l'attenzione del lettore precisamente sulle cause e le conseguenze della formazione di fuliggine.

Riassunto dell'articolo

Cos'è la fuliggine e come si forma

La fuliggine è un prodotto della combustione. È contenuto nei gas di scarico sotto forma di particelle fini incombuste. Oltre a ciò, la loro composizione contiene vapore acqueo proveniente da umidità contenuta nel carburante, monossido di carbonio (CO2) e altri prodotti di ossidazione attiva del carburante. A temperature elevate si verifica una reazione chimica a seguito della formazione di vapori di acido cloridrico e carbonico.

Il fumo caldo si condensa sulla superficie interna, sotto forma di un liquido oleoso e maleodorante. Le sostanze solide e incombuste entrano in esso e, di conseguenza, nel tempo, la condensa si trasforma in catrame. Se non viene seguito un numero di regole per l'utilizzo di un'unità termica, questo sedimento si accumula piuttosto rapidamente, riducendo la sezione trasversale del camino fino alla sua chiusura completa.

Va notato che alcune condizioni sono necessarie per la condensazione. Uno di questi è la temperatura alla quale inizia. C'è anche un termine per questo - "punto di rugiada". Ovviamente, quando il camino viene riscaldato, si diffonderà più in alto lungo il condotto dei fumi.

Una situazione può sorgere quando il "punto di rugiada" si trova all'esterno del camino e la condensa si verifica già nello spazio aperto. Da qui la conclusione che è impossibile evitare la formazione di fuliggine sulle pareti del camino. Ma un sistema di rimozione dei gas del forno correttamente organizzato aumenta significativamente la frequenza della pulizia.

Informazioni sulla prevenzione della canna fumaria

Nel processo di sviluppo, i sistemi di riscaldamento sono diventati sempre più perfetti. Sperimentalmente, sono state sviluppate alcune tecniche che consentono di ridurre significativamente la formazione di fuliggine, come ad esempio:

  1. Camino di riscaldamento. Questo viene fatto nei seguenti modi: intonacando la superficie dei tubi di mattoni; ricoprire la superficie esterna con vari isolanti laminati o lastre con la successiva installazione di protezione da film rivestito di alluminio, lamiera e altri materiali; utilizzare per il dispositivo del camino blocchi speciali isolati con tubi in ceramica; dispositivi di protezione per coprire l'uscita del camino da detriti e nidi di uccelli; l'uso di "tubi sandwich" a doppio strato con uno strato di isolamento.

Lo scopo di tutte queste attività è quello di creare le condizioni per il riscaldamento rapido del canale del fumo, con il risultato che il punto di rugiada nel processo sale più in alto, fino al rilascio nell'ambiente.

  1. La maggior quantità di fuliggine si forma sulle curve del camino, quindi il design dovrebbe utilizzare non più di un ginocchio quando assolutamente necessario per cambiarne la direzione.
  2. Quando si costruisce un camino, la superficie interna deve essere raschiata per ridurre il numero di irregolarità che contribuiscono alla deposizione di fuliggine.
  3. Utilizzare quando si usano metodi chimici o biologici per pulire la superficie interna dei camini.

Metodi di pulizia chimica

Come riscaldare la stufa per pulire la canna fumaria? Queste sostanze includono quanto segue:

  1. Naftalene. È portato alla superficie del combustibile di un forno ben riscaldato. In questo caso, il naftalene evapora e i suoi vapori distruggono uno strato integrale di deposito di fuliggine. È trasportato sotto forma di fiocchi nell'atmosfera. Lo svantaggio di questo metodo è l'odore sgradevole di questo farmaco, che rimane nella stanza. Pertanto, non viene utilizzato per la pulizia di tubi in cui viene utilizzato un fuoco aperto (ad esempio un caminetto).
  1. Fatto a mano da ingredienti semplici e convenienti si fondono in blu. Facciamo conoscenza con la composizione:
    • 1/5 bluestone;
    • 1/7 di nitro;
    • 1/2 frazione media di coca-cola.

La miscela viene introdotta in un focolare ben riscaldato. I prodotti di evaporazione inoltre, come nel primo caso, distruggono uno strato di fuliggine lasciando i gas di scarico verso l'esterno. La quantità della miscela applicata per una pulizia è di circa 20 grammi, la frequenza di utilizzo 1-2 volte al mese. La porta del focolare dopo aver fatto la miscela deve essere ben coperta.

  1. Per il controllo dei depositi di fuliggine viene utilizzata legna da ardere, che viene introdotta nel forno massimo riscaldato nella quantità di 1-2 ceppi di medie dimensioni. La temperatura di combustione di tale legno è superiore a quella del combustibile comunemente usato e i depositi minori di fuliggine bruciano direttamente durante l'incendio. Con sedimenti significativi, questo metodo non viene utilizzato, in modo da non provocare un incendio. Si consiglia di produrre regolarmente con una frequenza di un paio di volte in 7 giorni.
  1. Il guscio di una noce. La sua combustione avviene anche ad una temperatura considerevole e il principio di funzionamento è lo stesso nel caso precedente. Una singola dose del guscio dovrebbe essere non più di tre litri.
  1. Pietra salata È portato in una camera di fuoco all'ignizione della fornace in numero di 1-2 cucchiai. L'evaporazione da esso ammorbidisce uno strato di fuliggine nel tubo, che esfolia dalle pareti e cade nel disco.
  2. Buccia di patate Sono utilizzati inserendo il focolare in una quantità di fino a 5 chilogrammi in forma secca. I fumi di amido ammorbidiscono efficacemente la fuliggine e cade letteralmente dalle pareti del tubo in blocchi. Lo strumento è usato come accumulo.

È inoltre possibile utilizzare per pulire l'amido del camino nella quantità di un cucchiaio per forno.

  1. Prodotto chimico per proteggere i camini. Sono fabbricati dall'industria appositamente per proteggere i camini dalla fuliggine e dalla fuliggine. Le forme di rilascio sono varie dall'imitazione di legna da ardere o bricchette a composizioni in polvere o liquide. Indichiamo alcuni dei più popolari:
    • "Il registro è uno spazzacamino." È fatto sotto forma di piccole mattonelle. Contiene - solfato di ammonio, ossido di fosforo, cera di carbone, altri componenti chimicamente attivi possono anche essere presenti. Durante la stagione di riscaldamento è sufficiente utilizzare 1-2 ceppi per mantenere il camino in buone condizioni. Lo strumento elimina la formazione di fuliggine durante il riscaldamento e la vecchia fuliggine viene allentata e rimossa dalle pareti. Forma di rilascio - bricchette per la pulizia del camino. Da non confondere con lo strumento per il taglio degli scalpelli, che è anche un efficace detergente.
    • "Kominichek" - una sostanza in polvere, contiene 5 buste da 15 grammi in un unico pacchetto. La base è il cloruro di rame, che contribuisce alla combustione senza fiamma della combustione e della fuliggine a bassa temperatura senza fiamma. Si consiglia di utilizzare quando lo spessore dello strato di carbonio non è superiore a 2 millimetri. All'applicazione di mezzi è necessario per ventilare la stanza accuratamente.
    • Composizione chimica anti-carbonio - (PCC). Lo strumento viene bruciato direttamente nei sacchetti nella fornace. Hai bisogno di circa 200 grammi. su 1 t. legna da ardere.

I mezzi per rimuovere la fuliggine sono presentati nei negozi in una vasta gamma e puoi sempre scegliere l'opzione appropriata per qualsiasi situazione.

Quando si utilizzano mezzi acquistati da camini di impianto, è necessario seguire esattamente le raccomandazioni del produttore, specialmente in termini di requisiti di sicurezza.

Metodi meccanici di pulizia dalla fuliggine

Questo è, di norma, un intervento cardinale e viene eseguito almeno una volta all'anno all'inizio della stagione di riscaldamento. Ciò è dovuto alla necessità non solo di rimuovere lo strato di fuliggine, ma anche di detriti causati dal vento. E a volte devi ottenere e nidi di uccelli, che è apparso durante un periodo di inattività dell'unità di riscaldamento.

Guarda il video: un modo semplice per pulire

La pulizia meccanica viene effettuata dalla parte superiore del tubo utilizzando vari strumenti e accessori, sia manualmente che utilizzando trapani elettrici o motoseghe.

Se il lume del tubo è fortemente intasato dalla fuliggine, la punzonatura iniziale deve essere eseguita con un nucleo pulito per la spelatura, quindi continuare con le ruff e le spazzole per pulire le pareti.

Prima di iniziare il lavoro, è consigliabile riscaldare il forno con peeling di patate o amido per ammorbidire la fuliggine. Dopo che il forno si è raffreddato, la sua superficie deve essere coperta con un panno umido per evitare che la fuliggine entri nella stanza quando collassa, se questo accade, ci vorrà più di un mese per pulire la stanza. È inoltre necessario chiudere saldamente la porta del forno e il ventilatore e aprire completamente il cancello.

Il lavoro dovrebbe essere fatto usando una scala sul tetto, se necessario - per installare una recinzione. Le droghe potenti non dovrebbero essere prese prima di salire ad un'altezza. Il ricevimento di alcol è escluso categoricamente. Altrimenti, lo spazzacamino rischia la sua salute.

Tutto il lavoro deve essere svolto in condizioni climatiche asciutte e senza vento durante il giorno.

I seguenti materiali e strumenti sono utilizzati nella produzione di pulizia del camino:

  1. Ruff per la pulizia del lume del camino. Può essere fatto di plastica o metallo 1,5-2 volte la dimensione del canale.
  2. Cavo flessibile con una maniglia per la rotazione (simile all'impianto idraulico), così come una corda abbastanza resistente.
  3. Spazzola rigida con setole in materiale sintetico su un lungo manico. È necessario prevedere un ulteriore allungamento, poiché ricordiamo che la lunghezza del camino non è inferiore a 5 metri.
  4. Il carico è di metallo, nella versione classica sotto forma di una palla. È attaccato alla corda sotto il pennello. La dimensione della palla è scelta non più della metà delle dimensioni dell'apertura del camino.
  5. Raschietto metallico per rimuovere le macchie di fuliggine tenaci.

I lavori di pulizia dovrebbero essere eseguiti nel seguente ordine:

  1. La pulizia inizia con un carico con un collare. Produzione di punzonatura primaria del lume interno. Quando si esegue questa operazione, il dispositivo non deve essere oscurato per non danneggiare le pareti del camino.
  2. Con uno spesso strato di fuliggine, è meglio lavorare prima con un raschietto metallico per rimuovere le sporgenze e le macchie di fuliggine.
  3. La spazzolatura fine dovrebbe essere eseguita con una spazzola a setole dure.
  4. Inoltre, i forni con fuochi aperti vengono puliti dal basso, rimuovendo la fuliggine attraverso lo spazio di combustione. Le pareti vengono pulite con un pennello con un lungo pelo, alla fine il camino viene pulito con un aspirapolvere.
  5. Attualmente, l'aspirapolvere camino è apparso sul mercato. Il suo vantaggio è la pulizia di alta qualità. Per il prezzo è uno strumento per professionisti.

Se, per qualche ragione, non ci fosse nessun taglio della giusta misura a disposizione, può essere fatto sul posto da una bottiglia di plastica. Per fare questo, le sue pareti vengono tagliate verticalmente in strisce con una larghezza di 15-20 millimetri in modo che si pieghino verticalmente. Un tale strumento fatto da sé funziona meglio di quello standard.

Quando si pulisce il camino con una motosega, viene utilizzato come guida per uno strumento tradizionale.

Caratteristiche del tubo di pulizia in acciaio inossidabile

Tali camini sono caratterizzati da una superficie interna di alta qualità. Questa proprietà consente alla condensa di defluire liberamente nella trappola della condensa, da dove viene periodicamente scaricata e smaltita. Nessuna condensa impedisce la formazione di fuliggine. Ma i depositi di carbonio, per vari motivi, si formano ancora e devono essere puliti. Questo è fatto come segue:

  1. Attraverso un foro nel tee nei tubi, una spazzola rotonda viene avviata su un albero flessibile. Nagar viene pulito ruotando la spazzola dal trapano elettrico. Man mano che si sposta, l'albero motore viene allungato per pulire il tubo lungo l'intera lunghezza.
  2. Con un deposito stabile, la pulizia può essere effettuata bruciando con una fiamma ossidrica. Per fare questo, è necessario smantellare il camino e bruciarlo. Ad una temperatura di 800-900 gradi, sufficiente per l'obiettivo, sul tubo inossidabile di alta qualità non apparirà nemmeno la sfumatura di colore.
  3. Al termine della pulizia del riser del camino, è consigliabile scaldare per rimuovere il punto di rugiada dal camino.

L'attenzione dovrebbe essere prestata alla qualità dei tubi inossidabili. La versione descritta è adatta solo per acciaio inossidabile austenitico. Se sono stati venduti tubi in acciaio ferrite o semi-ferritico, molto probabilmente non avranno le caratteristiche prestazionali richieste. È facile determinare la conformità: un normale acciaio inossidabile non è magnetizzato.

Guarda il video

La necessità di pulire la superficie interna dei tubi sandwich non si presenta spesso - la condensa da essi scorre regolarmente. Ma se improvvisamente è necessario eseguire questa procedura, è necessario utilizzare una spazzola cilindrica allungata su un cavo di azionamento flessibile che riceve la rotazione da un motore elettrico.

È inoltre possibile smontare il camino e pulire separatamente ciascun tubo.

Pulizia del camino dai depositi di catrame

Alcuni combustibili formano componenti viscosi da componenti di creosoto a condensazione e a combustione lenta. Occuparsi di loro è molto difficile e difficile da pulire.

Per ridurre la probabilità della formazione di tali sedimenti, utilizzare la sostanza chimica "Hansa", che è una sostanza cristallina. Ha una composizione complessa, una parte del quale contribuisce alla decomposizione del legno in resina e al vapore acqueo, e il secondo - decompone la resina in componenti facilmente combustibili, che sono anche bruciati qui. Anche le macchie di catrame depositate in precedenza sulle pareti del camino si decompongono in piccoli cristalli e cadono nella fornace.

"Hansa" è caricato nella camera ardente del fuoco. All'inizio del periodo di riscaldamento, dovrebbe essere usato ogni giorno, quindi - periodicamente. Dettagli sulla confezione.

Cancellare una fuliggine del camino curvo

Installare un camino con una curva è l'ultima soluzione da affrontare. Ciò è dovuto principalmente alla caratteristica progettuale della casa. Cancellare la curva del tubo non è difficile se si predica l'installazione di boccaporti durante l'installazione.

Attraverso di essi la pipa può essere pulita senza troppe difficoltà. Tuttavia, non è auspicabile disporre più di due ginocchia su un camino. Installare il portello per la pulizia deve essere obbligatorio.

Pulizia del camino di una caldaia a gas o colonna

La ragione di tale operazione sarebbe quella di ridurre la spinta. Ciò rappresenta un notevole pericolo, soprattutto quando si tratta di alloggio in un condominio. In tale situazione, non sono a rischio solo i residenti dello stesso appartamento.

Determinare la riduzione della spinta non equivale a un tubo. Il segnale potrebbe essere lo "sbattere" dell'accenditore. La pulizia della colonna del gas del camino è simile alla pulizia di un canale convenzionale del forno.

Consigli e trucchi

Come risultato dell'uso a lungo termine di forni di riscaldamento, caldaie a gas, ecc., Sono state sviluppate una serie di regole volte naturalmente all'uso efficiente dei dispositivi termici. I principali sono:

  • Si sconsiglia l'uso di legna resinosa come pino, abete rosso e altri simili, nonché legna grezza per riscaldare la stufa. Allo stesso tempo c'è una formazione intensiva di fuliggine e catrame.
  • La stufa non deve essere riscaldata con scarti di materiali compositi, inclusi compensato, truciolato, OSB, truciolato e altri materiali simili. I materiali compositi utilizzati per la loro produzione attivamente sparpagliano il camino con depositi difficili da rimuovere sulle pareti.
  • Quando si utilizza carbone come combustibile (è adatto per la maggior parte delle stufe a legna), è necessario scegliere il giusto grado. Uno dei migliori è il "dado" di fazione antracite, non emette un gran numero di componenti di nerofumo. La coca metallurgica è un buon carburante. È prodotto in antracite di alta qualità bruciando in batterie di Coca-Cola. In questo caso, tutti gli elementi nocivi si bruciano, quindi il carbone brucia in modo uniforme e caldo. Lo svantaggio è un incendio difficile. Pertanto, è meglio utilizzare una miscela di coca cola e antracite. I più economici e "dannosi" di questa classe di combustibili sono i tipi di carbone ("combustibile"). Bruciano più velocemente ed emettono un gran numero di componenti di piantagione. Brucia bene ed emette poca fuliggine di carbone brichettato
  • Nelle stufe a combustibile solido, è categoricamente sconsigliato l'uso di rifiuti domestici, in particolare di plastica, come combustibile. Lo sfregamento con detriti garantisce la rapida formazione di depositi di fuliggine sulle pareti del tubo.
  • Durante l'installazione del condotto del camino, è necessario rispettare rigorosamente i requisiti che garantiscono la massima tiratura. Questo, soprattutto, si riferisce alle regole di installazione dei tubi in altezza.

e qualità operative.Ora sapendo cosa alimentare per pulire il camino, è facile tenerlo in condizioni di lavoro per almeno la stagione di riscaldamento. Dopo tutto, la pulizia all'inizio della stagione di riscaldamento è una necessità reale e inevitabile. Comunque, successo per te!

Manutenzione di camini nell'appartamento

Manutenzione professionale di camini nell'appartamento del GC "League of Masters" nel territorio di San Pietroburgo e nella regione di Leningrado.

Pulizia, controllo, ispezione di camini e ventilazione negli appartamenti di condomini a più piani a San Pietroburgo e Leningrado Oblast con la fornitura di atti VDPO di campioni stabiliti (modulo 1, 2, 4).

I residenti e i proprietari dei locali prestano spesso attenzione allo stato dei sistemi di supporto vitale solo quando sorgono problemi con il comfort della vita. Questo vale per la ventilazione e i camini.

Quando hai bisogno di riparare i camini in un appartamento?

La comparsa di odori dagli appartamenti vicini, l'individuazione di funghi e muffe nei bagni è la prima ragione della violazione del lavoro a tutti gli effetti della ventilazione naturale. Il motivo potrebbe essere, ad esempio: griglie ostruite o diffusori di ventilazione. Questo problema può essere risolto dal proprietario stesso (è sufficiente rimuovere e pulire). Problemi più complessi sorgono nei canali di ventilazione interni stessi e nei camini di un condominio. Da blocchi standard (come risultato - restringimento della sezione del canale) che violano il deflusso dell'aria, a blocchi nei canali, causati dalla violazione delle pareti interne o dalle distorsioni del camino.

I blocchi e i blocchi dei condotti interni dei camini negli appartamenti di edifici a più piani causano guasti e guasti nel funzionamento degli scaldacqua a gas (geyser e caldaie a gas). La mancanza di trazione nel canale del camino comune di un condominio è estremamente pericolosa per i suoi residenti a causa di possibili conseguenze fatali (avvelenamento da monossido di carbonio che rimane all'interno della stanza).

Chi è responsabile per la condizione e il mantenimento dei camini nell'appartamento?

La responsabilità per la corretta condizione dei sistemi di camino interni e la ventilazione negli edifici degli appartamenti si basa sia sulle società di gestione, HOA, HBC, sia sui proprietari dei locali stessi e dei residenti della casa.

Il monitoraggio dell'osservanza delle condizioni adeguate dei condotti delle ciminiere e della ventilazione negli edifici a più piani del patrimonio abitativo di San Pietroburgo e Leningrado viene effettuato in conformità con l'RF PP n. 410 del 14.05.2013. (ed. 09/04/2015) dall'ispettoria dell'alloggiamento, dai servizi di emergenza e dalle organizzazioni di distribuzione del gas.

In caso di rilevamento di violazioni o malfunzionamento delle condizioni dei condotti interni e generali dei camini e della ventilazione, gli organismi di supervisione scrivono le istruzioni per l'eliminazione dei commenti, indicando scadenze abbastanza ravvicinate.

Un'attenzione particolare degli organismi di regolamentazione è rivolta agli appartamenti di edifici a più piani dotati di apparecchiature che utilizzano gas, dove, durante le ispezioni, quando vengono rilevate violazioni, l'alimentazione di gas agli appartamenti viene scollegata in un ordine di emergenza fino a quando le violazioni non vengono corrette.

Chi fa manutenzione e pulizia dei camini e dei condotti di ventilazione negli appartamenti dei grattacieli?

In questi casi, è necessario contattare i servizi dei nostri specialisti, che vi aiuteranno prontamente e professionalmente a eliminare questi problemi conducendo la pulizia meccanica del condotto di ventilazione o del camino e, se necessario, effettuano le riparazioni. Al completamento del lavoro ti verrà fornita tutta la documentazione necessaria per la presentazione alle autorità di regolamentazione.

La pulizia della canna fumaria e della ventilazione avviene meccanicamente a mano con l'appropriato set di strumenti spazzacamino. Attrezzature e materiali moderni ci permettono di pulire i camini e la ventilazione dei condomini dall'interno dei locali serviti in assenza di accesso al tetto. Rivolgendosi ai servizi dei nostri specialisti, è garantita l'assistenza professionale.

SNiP: come attrezzare e azionare i camini

Per garantire il normale funzionamento ininterrotto della caldaia, è necessaria una pulizia tempestiva della canna fumaria e dei canali del gas. Inoltre, la frequenza del servizio è regolata da documenti normativi - snip su ciminiere per caldaie a gas.

Requisiti di fuoco

Secondo SNIP, il camino e i condotti di ventilazione devono essere controllati e puliti:

  1. Prima dell'inizio della stagione di riscaldamento - camini, in cui caldaie e dispositivi di riscaldamento operano stagionalmente.
  2. Almeno una volta al trimestre - camini combinati e mattoni.
  3. Almeno una volta all'anno - camini in cemento-amianto e canali in ceramica fatti di cemento resistente al calore.

L'ispezione iniziale dei camini delle caldaie a gas dovrebbe riguardare tali momenti.:

  • l'uso corretto dei materiali è effettuato secondo i requisiti del DBN B.2.5-20;
  • la presenza di zoccoli di canale;
  • verifica delle partizioni che fungono da protezione del combustibile;
  • quanto sono separati i condotti di ventilazione e fumo;
  • quanto è corretta e posizionata correttamente la punta;
  • verificare la presenza di una spinta normale, questo parametro dipende dalla correttezza della costruzione, in particolare dall'altezza e dalla sezione trasversale del tubo (vedi Come migliorare la spinta).

La ventilazione e i camini sono controllati di nuovo per i blocchi, la loro separazione e densità, e il tiraggio è controllato:

  • Le ispezioni per la prima volta e dopo la riparazione di ventilazione e camini sono eseguite da esperti spec. organizzazioni con la partecipazione dell'organizzazione operativa. I risultati si adattano all'atto.
  • Nel caso in cui i condotti di ventilazione e i camini delle caldaie a gas siano riconosciuti come non idonei e non soggetti a uso, l'ispettore deve informare per iscritto il proprietario del pericolo derivante dall'uso di apparecchi a gas.
  • Il camino SNIP in abitazioni private consente ai proprietari di pulire i condotti di ventilazione e camini in presenza di un documento che conferma l'istruzione.
  • Prima di iniziare a riparare i condotti di ventilazione e i camini delle caldaie a gas, un'organizzazione operativa proprietaria di un condominio è obbligata ad avvisare i residenti dell'avvio dei lavori. Dopo il completamento della riparazione, controllare tutti i camini e i condotti di ventilazione.

Requisiti per i locali quando si inseriscono apparecchi a gas in essi

Il camino deve soddisfare gli standard stabiliti!

  • SNiP 31-01-2003 - su edifici residenziali multi-appartamento;
  • SNiP 41-01-2003 - tutto riguarda climatizzazione, ventilazione e riscaldamento;
  • SNiP 42-01-2002 - istruzioni sui sistemi di distribuzione del gas;
  • SP 31-106-2002 - parlerà della creazione del progetto e della costruzione di case unifamiliari destinate alla vita;
  • SP 42-101-2003 - sulla costruzione e la progettazione di sistemi di distribuzione del gas da tubi di vari ingressi.

Cosa dice la lettera della legge:

  1. La stanza in cui verrà posizionato lo scaldabagno a gas e il camino della caldaia a gas per la rimozione di prodotti combustibili devono soddisfare determinati requisiti, non solo la zona ma anche l'altezza dei soffitti è regolata. Quindi, l'altezza dei soffitti deve essere di almeno 2 metri. Il volume di spazio non è inferiore a 7,5 m³ per l'installazione di un dispositivo e non meno di 13,5 m³ per due unità.
  2. La stanza deve anche essere dotata di un condotto di ventilazione. Una griglia o un passaggio tra il pavimento e la porta deve essere previsto nella parte inferiore della porta o del muro, dove la sezione vivente deve essere di almeno 0,02 m².
  3. Attenzione: è inaccettabile rimuovere il fumo nel condotto di ventilazione. È vietato installare le griglie di ventilazione sui condotti fumari.
  4. Nelle stanze con una cappa standard, è necessario compensare l'aria rimossa a causa della sua penetrazione all'esterno della stanza, nonché sostituendola dalle restanti aree di questo appartamento.
  5. Attenzione: se le finestre sono sigillate nella stanza, è possibile disattivare la colonna a causa del flusso d'aria non costante Ciò è dovuto all'automazione della colonna stessa.
  6. Nel bagno e nella stanza sul retro le porte devono aprirsi verso l'esterno.
  7. Nell'installazione bagno di prese e interruttori è severamente vietato.

Requisiti del camino

  • L'installazione di gas e altre apparecchiature di riscaldamento deve avvenire secondo le regole per l'installazione del camino.
  • È necessario osservare la corretta selezione dei parametri del camino (altezza, sezione), che devono soddisfare i requisiti delle apparecchiature di generazione del calore installate, poiché il suo funzionamento dipenderà da esso.
  • Gli interventi di installazione devono essere eseguiti da specialisti in conformità con tutti i requisiti di sicurezza antincendio e in conformità con i documenti normativi (vedere Installazione dei camini).

Requisiti del camino

Regole generali

A seconda delle condizioni d'uso, i camini possono avere design differenti. La qualità della canna fumaria e del materiale dipende dalla sua ininterrotta operatività ed efficienza.

La loro installazione viene eseguita in conformità ai requisiti stabiliti in DBN V.2.5-20-2001 e SNiP 2.04.05-91.

La progettazione e l'uso impropri, l'errato collegamento con l'apparecchiatura di riscaldamento possono causare malfunzionamenti e incidenti.

Questo manuale descrive i principi di funzionamento e installazione dei camini, stabilisce i requisiti di sicurezza antincendio, che vengono visualizzati nella documentazione.

  • SNiP 41-01-2003 - "Aria condizionata, ventilazione, riscaldamento";
  • NPB 252-98 - "Dispositivi generatori di calore che funzionano con diversi tipi di carburante. Metodo di prova;
  • GOST 9817-95 - "Elettrodomestici che funzionano con vari tipi di carburante. Condizioni tecniche ";
  • VDPO - "Regole di produzione, riparazione di canali di fumo e forni".

I camini SNIP devono essere pienamente conformi. Dopo la messa in funzione del camino viene emesso l'atto di controllare il camino.

Le regole di installazione sono le seguenti:

  • È richiesto uno scarico completo e libero dei gas di scarico nell'atmosfera e il tiraggio è assicurato da un'altezza e una sezione del tubo opportunamente selezionate (Sezione 5.1.1 VSDPO).
  • Un camino separato deve corrispondere a ciascun apparecchio di riscaldamento (p. 3. 70. SNiP-91).
  • Il diametro della canna fumaria non deve essere inferiore all'uscita dell'unità termica del tubo (3.71.SNiP-91).
  • Lo spessore dei tubi metallici non deve essere inferiore a 0,5 mm. Devono essere realizzati in acciaio speciale legato con elevata resistenza alla corrosione (GOST).
  • Per la pulizia dei prodotti di combustione nei canali fumi, devono essere fornite tasche, una profondità di 250 mm. - (p 3.74 di SNiP-91 e 5.1.1. ВДПО).
  • I condotti di fumo non possono avere più di 3 giri e il loro raggio non può essere inferiore al diametro del tubo - (4.2.17 PDDP).
  • Il camino non può essere inferiore a 5 metri di altezza (p.3.73.SNiP-91). Questa altezza fornisce la trazione desiderata e dà la risoluzione desiderata. Allo stesso tempo, l'altezza dei condotti di ventilazione di scarico, che si trovano accanto al camino, deve essere uguale all'altezza dei tubi (5.1.14. ВДПО).
  • Sopra il tetto dovrebbe essere fatta l'altezza del camino (p.3.73.SNiP-91):
    1. fino a 500 mm, se il tetto è piatto;
    2. fino a 500 mm sopra il parapetto o il tetto, se i tubi si trovano a meno di 1,5 m dal parapetto o dal colmo;
    3. non meno che l'asse della cresta o del parapetto, se il camino si trova a 1,5 o 3 metri dal parapetto o cresta.

L'altezza del tubo sopra il tetto

Le regole per l'installazione dei camini dicono che il posizionamento dei canali di fumo è permesso all'interno di pareti fatte di materiali non combustibili. Se non ci sono pareti di questo tipo, è necessario utilizzare tubi a corona e montati (p. 3.69.SiNiP-91).

Le sezioni del camino che attraversano le stanze non riscaldate e all'esterno dell'edificio sono soggette a isolamento termico, in modo che i fumi termici e i gas di scarico non si condensino all'interno del camino (4.2.16. ВДПО).

In base ai requisiti di VDPO e SNiP-91, è consentito il posizionamento di tali opzioni di camino:

  • Quando è vietato il sistema di camino modulare:
    1. Fusione di liquidi infiammabili.
    2. Sciogliere la legna da ardere, superando le dimensioni del focolare.
    3. Asciugatura di vestiti, scarpe e altri oggetti sulle parti del camino.
    4. Rimozione fuliggine bruciando.
    5. Non utilizzare l'unità in un modo che non è specificato nel manuale.
    6. Versando l'acqua del fuoco nel focolare.
    7. Applicare il cloro ai suoi composti.

Il controllo dei camini da parte di un tecnico qualificato deve essere effettuato almeno due volte durante il periodo di riscaldamento. Per avere fiducia nel funzionamento dell'unità di riscaldamento, è necessario eseguire un'ispezione del camino e questo dovrebbe essere fatto da specialisti.

  • Quando due caldaie sono collegate al camino, la sezione del tubo è determinata dalla loro operazione di giunzione DBN B.2.5-20-2001 (Appendice G, Articolo 6). Le dimensioni dei camini sono determinate dal calcolo, che è indicato nella documentazione tecnica.
  • Gli apparecchi a gas per uso non domestico (caldaie digestive, attrezzature da ristorante) possono essere collegati a camini comuni.
  • È consentito installare i tubi di scarico del fumo con un'uscita attraverso uno, e un calcolo addizionale della sezione del tubo deve essere fatto.
  • È consentita l'emissione di gas di scarico per diversi dispositivi. Il calcolo dovrebbe essere effettuato a diversi livelli, secondo il DBN B.2.5-20-2001 (Appendice G, punto n. 3).
  • La sezione e l'altezza della canna fumaria vengono determinate tenendo conto del funzionamento di tutti i dispositivi contemporaneamente, DBN B.2.5-20-2001.

I camini realizzati secondo lo SNIP funzionano in modo efficiente e non contraddicono la legislazione.

Connessioni di tubi

Quando si installa richiede l'uso della saldatura. Il controllo di qualità del lavoro di saldatura è regolato in SNiP 3.05. 03.85 5.

Saldatura di tubi di riscaldamento

  • L'installazione di scaldabagni a gas e altri apparecchi a gas sul camino è richiesta da tubi realizzati con acciaio per tetti.
  • La lunghezza dei tubi collegati non deve superare i 3 metri nei nuovi edifici e oltre 6 metri in quelli esistenti.
  • La pendenza del tubo rispetto al dispositivo deve essere almeno pari a 0,01.
  • Sulle tubazioni, dirottando il fumo, non sono consentite più di 3 curve, il raggio non deve essere inferiore al diametro del tubo.
  • Il collegamento del tubo deve essere stretto, l'ingresso di un tubo in un altro deve essere almeno la metà del diametro del tubo.
  • Se i tubi sono fatti di ferro nero, richiedono la verniciatura con vernice resistente al fuoco.

Avvertenza: in caso di violazione dei requisiti di cui sopra, gli scaldacqua devono essere scollegati dall'alimentazione del gas.