Tetto ad arco originale: una soluzione bella e pratica per una casa moderna

La soluzione originale per qualsiasi oggetto in costruzione può essere un tetto ad arco. Non è solo bello e originale, ma anche pratico. Il design ad arco è aerodinamico, non trattiene il flusso d'aria, la neve e l'acqua non si accumulano su di essa, poiché la forma del tetto contribuisce al loro rapido slittamento dalla superficie. Per la produzione di tetti ad arco possono essere utilizzati materiali diversi.

contenuto

Idea video: moderna casa ad arco

I principi del calcolo del tetto ad arco ↑

Il compito principale nella costruzione di un tetto ad arco è scegliere il materiale, calcolare con precisione l'arco e segnare i dettagli. Iniziando la costruzione e il calcolo dell'arco, il costruttore conosce due valori: la larghezza della campata, che richiede l'arco sovrapposto e la sua altezza, la distanza dal supporto al punto più alto. Innanzitutto vengono fatti dei calcoli per determinare il raggio dell'arco. Va notato che il tetto ad arco non è sempre un arco di cerchio. Può essere nella forma di un arco gotico, costituito da due archi, e non necessariamente simmetrico. In questo caso, ogni arco viene calcolato separatamente. Gli archi con ampie campate esposte a carichi severi sono costituiti da singole parti e sono rinforzati con varie travi e sbuffi tra i nodi dell'arco. Quindi prendi una potente carrier farm, capace di sopportare carichi molto grandi.

Materiali per tetto ad arco ↑

Molto spesso, le lamiere di acciaio zincato sono utilizzate per la costruzione di un tetto ad arco, che hanno una rigidità aggiuntiva e possono servire non solo come rivestimento, ma anche come cornice. Cioè, quando si usa la placcatura di zinco, "uccidi due piccioni con una fava", ottengono una cornice rigida e una fodera esterna ermetica del tetto ad arco. Per archi più piccoli, vengono utilizzati anche altri materiali in fogli: compensato, cartongesso e lastre OSB, installati su almeno due travi portanti. Il compito è complicato quando si costruisce un arco su un ampio arco o un arco in grado di resistere a carichi pesanti. Di regola, non ci sono materiali con le dimensioni richieste, quindi la sovrapposizione ad arco viene fatta intarsiare da più parti.

In alternativa, è possibile utilizzare strutture in legno incollate per sovrapporre grandi campate. È un materiale durevole con un peso ridotto, che riduce il carico sulle pareti e sulle fondamenta. Inoltre, il legno è un materiale più affidabile in condizioni di elevata umidità (parchi acquatici, piscine, ecc.), Nonché in ambienti aggressivi (magazzini per lo stoccaggio di prodotti chimici, fertilizzanti, ecc.). Per campate più lunghe di 24 m, l'uso di legno laminato è più economico di metallo e cemento armato. La tendenza alla moda di oggi sono i tetti ad arco che trasmettono la luce, che sono di vetro o di plastica. Per la disposizione dei tetti in plastica il più delle volte si utilizza in policarbonato leggero e pratico, montato sul listello e sul telaio. La leggerezza del materiale consente di costruire strutture di copertura autoportanti senza supporti aggiuntivi. Il tetto in policarbonato trasmette luce esterna, trattiene il calore, non si accende e sopporta lo stress sotto forma di precipitazione.

Costruzione dell'arco in policarbonato ↑

Il policarbonato cellulare ha una serie di caratteristiche che devono essere considerate durante la preparazione per la sistemazione del tetto.

Come installare i pannelli ↑

Quando si installano pannelli in policarbonato, prendere in considerazione la direzione dei canali cellulari, che dovrebbero percorrere la superficie arcuata. Le estremità dei pannelli sono montate sulla struttura di supporto utilizzando diversi tipi di profili.

Il raggio delle strutture ad arco ↑

Policarbonato per ottenere una forma arcuata piegare o attorcigliare al raggio minimo ammissibile. Le lastre non sono trattate termicamente. Quando viene superato il raggio ammissibile di compressione e torsione, il materiale viene deformato, il che si traduce in increspature del foglio e scoppia.

Metodi di installazione ↑

Elementi di fissaggio bifacciali. La deflessione ammessa dei fogli di policarbonato è compresa tra 1/20 e 1/25. Quando il foglio viene piegato nell'arco fino al valore minimo consentito del raggio, non si verifica alcun danno meccanico, inoltre la struttura diventa più rigida e resistente, mentre l'entità del raggio di compressione è proporzionale alla rigidità della struttura: minore è il raggio, maggiore è la rigidità. Rivestimento del tetto Questo è un modo semplice in cui è possibile utilizzare pannelli di policarbonato più grandi. Per collegare i pannelli utilizzati elementi di connessione lunghi.

Quali sono i profili ↑

Il profilo più comune - "H" ruotato. I bordi sono inseriti nel profilo e i pannelli stessi sono imbullonati alla struttura su entrambi i lati.

Questo è importante sapere: i sigillanti siliconici possono essere utilizzati per sigillare, ma contaminano la superficie.

Il profilo a forma di U protegge e copre le estremità dei pannelli.

È importante sapere: i profili che collegano i pannelli non sono avvitati alla cassa.

Il profilo di collegamento in due parti staccabile include:

  1. la base è una parte inferiore più uniforme e rigida, sulla quale sono poste le estremità delle superfici da unire. La base, di regola, è fissata sugli arcarecci attraverso il centro con viti. Allo stesso tempo, le estremità dei pannelli rimangono libere, il che consente uno scorrimento fluido durante l'espansione o la contrazione termica;
  2. la parte superiore, la cosiddetta copertura, è più mobile, è attaccata alla parte inferiore sotto l'azione della pressione meccanica o premendo una mano.

Questo è un metodo semplice e affidabile utilizzato nella disposizione delle strutture ad arco.

  • Il profilo angolare viene utilizzato per giunti con un angolo di 90 gradi.
  • Profilo di cresta per giunti in costruzioni di tipo a cresta.
  • Il profilo di estremità a forma di F chiude le estremità dei pannelli e serve da fissaggio per i bordi dei pannelli alla base.

È importante sapere: i profili sono rivestiti con uno strato che lo protegge dalle radiazioni UV applicate sul lato anteriore.

Caratteristiche dei pannelli di connessione ↑

I pannelli con una larghezza superiore a 1 m per evitare il raddrizzamento e lo spostamento dovrebbero avere un ulteriore aggancio alla struttura portante lungo la sua larghezza. Viti di dimensioni pari a 5 cm vengono utilizzate come dispositivi di fissaggio, avvitate nel supporto da spazi di 50-60 cm, ma non oltre 20 cm dall'elemento di aggancio. Dal bordo del foglio, le viti vengono avvitate ad una distanza di almeno 3 cm lungo tutto il bordo della guaina.

È importante sapere: i fori per le viti sono forati in anticipo, il loro diametro dovrebbe essere 3-4 mm più grande delle viti per evitare deformazioni durante l'espansione dal riscaldamento.

È necessario evitare un eccessivo serraggio delle viti, che porta anche a deformazioni indesiderate e danni alla superficie. Durante il serraggio, il dispositivo di fissaggio deve essere in posizione perpendicolare al piano del pannello. Requisiti per viti autofilettanti:

  • resistenza alla corrosione;
  • punte in acciaio inossidabile o zincate;
  • diametro 4 mm, la lunghezza deve essere adatta allo spessore della lamiera, al tipo di guarnizione e alle strutture di supporto.

Ogni vite autofilettante deve essere accompagnata da una guarnizione conica in acciaio per prevenire la corrosione con caratteristiche simili a una vite autofilettante, o alluminio con uno spessore di almeno 1 mm, diametro 25 mm, con una guarnizione in gomma (EPDM o neoprene). Per migliorare l'aspetto al posto delle guarnizioni con termo lavavetro in policarbonato. Per evitare di gonfiare verso l'alto i punti di contatto dei pannelli con il metallo, una volta riscaldato, un nastro termoisolante viene posto tra loro.

Come preparare i pannelli per l'installazione ↑

I pannelli su entrambi i lati sono coperti da una pellicola protettiva. Il lato coperto con il film inscritto è il lato anteriore, che è protetto dai raggi UV. Sul lato posteriore, non protetto dalle radiazioni ultraviolette, è incollato un film protettivo trasparente.

È importante sapere! Durante l'installazione, è necessario assicurarsi che il lato anteriore sia rivolto verso il sole. Se è il contrario, la durata operativa del pannello sarà notevolmente ridotta.

Prima dell'installazione, è necessario sigillare i canali incollando i pannelli perforati su entrambe le estremità del pannello. In questo caso, il film protettivo viene rimosso solo dall'interno, una volta completata l'installazione, viene rimosso anche quello superiore. La presenza del film aiuterà a evitare danni durante l'installazione. La costruzione del tetto ad arco, così come varie strutture con il mantenimento degli elementi ad arco è "aerobatics", che richiede un approccio serio, calcolo accurato e completezza nella fabbricazione di strutture. Per questo motivo, gli archi per ampie campate a causa della complessità della loro fabbricazione da parte di costruttori dilettanti sono costruiti molto raramente. La costruzione di tetti ad arco è una prerogativa di veri professionisti.

Tetto a volta: un nuovo sguardo sull'architettura di una casa privata

Le strutture a cupola e ad arco appaiono sempre più nell'architettura degli edifici pubblici, restituendoci in parte il vecchio stile. Una volta che un tale tetto è stato rifiutato, considerandolo non redditizio nella costruzione urbana.

Strutture ad arco

Con l'avvento di nuovi materiali, questi tetti incomparabili hanno trovato una rinascita. L'opportunità di organizzare un atrio in un edificio pubblico, grazie a un tetto traslucido, ha permesso di ampliare l'area dei centri commerciali e degli affari, le grandi cliniche specializzate, i terminal ferroviari e aerei, i complessi sportivi.

Tuttavia, nell'edilizia residenziale privata l'uso di tali tetti sarebbe interessante, e non solo puramente da un punto di vista architettonico.

Inoltre, un tetto trasparente consentirà:

  • - risparmiare sull'elettricità, soprattutto in estate;
  • - risparmia calore, poiché nelle giornate di sole l'edificio sarà meglio riscaldarsi anche in inverno.

A sua volta, una cupola o una struttura ad arco, anche con un tetto opaco, contribuirà a:

  • - drenaggio rapido dell'acqua piovana dal tetto;
  • - scioglimento della neve naturale.

Strutture per cemento armato, metallo o legno possono essere portanti per un tetto a volta. Per il tetto venivano usati materiali piuttosto pesanti: ferro, rame, vetro. Se, anche durante la costruzione di una casa frequente, abbandonare le strutture del tetto in cemento, il materiale di copertura ad alta densità creerà un grande carico sulla fondazione e sulle pareti. Inoltre, la copertura metallica è opaca e il vetro non può resistere in modo affidabile a carichi d'urto, come la grandine.

Con l'avvento di materiali leggeri, flessibili, elastici, ma allo stesso tempo trasparenti, l'interesse per la cupola e le strutture a volta risvegliate.

Per singoli edifici residenziali, puoi scegliere:

  • - lastra in policarbonato;
  • - nido d'ape in policarbonato;
  • - lavagna trasparente in PVC.

Questi sono materiali molto leggeri con eccellenti dati estetici. Possono essere sia incolori che colorati, con il risultato che è possibile ottenere un effetto vetro colorato in alcune stanze e in alcune stanze è possibile limitare semplicemente l'accesso alla luce scegliendo pannelli fumosi.

Poiché il costo di un simile tetto è relativamente poco costoso e la sua resistenza non è in conflitto con i requisiti di peso ridotto, ora è diventato più richiesto. Insieme a questo, c'è stata una grande opportunità per cambiare l'aspetto dell'edificio, rendendolo originale.

I vantaggi dei tetti a cupola

Di per sé, l'idea di costruire un edificio con un tetto a volta o ad arco, che coprirà completamente o parzialmente l'edificio, porta con sé molti momenti positivi. Se si sceglie l'uso parziale delle strutture a cupola traslucide, esse saranno posizionate convenientemente sopra una spirale o una scala ordinaria, sopra il passaggio da un edificio all'altro (questo può essere un bagno, una cucina estiva, ecc.), Su una veranda chiusa o aperta. A proposito, in questo caso, la veranda può anche essere situata all'ultimo piano della casa, il che introdurrà anche la non banalità nella sua architettura. Quindi, considera tutti i vantaggi delle strutture ad arco e a cupola.

1. La capacità di impostare il tono e guardare ai tuoi gusti
Per case in stile retrò o, al contrario, per edifici moderni nello stile di "hi-tech" può essere vantaggioso utilizzare strutture ad arco. Una cupola trasparente sull'edificio o un magnifico portico, che ricorda un'antica serra, può dare il tono all'intero aspetto della casa, gazebo, bagni. Ciò è facilitato, in particolare, dall'eccellente flessibilità dei moderni materiali sintetici e dei telai in alluminio, a cui è possibile conferire una forma unica.

2. La geometria semplificata della cupola
I tetti ad arco e le cupole sono superbamente snelliti dalle correnti d'aria. Grazie a tali caratteristiche aerodinamiche, resistono perfettamente ai carichi del vento.

3. La neve non rimane su superfici in pendenza.
I tetti di vetro non potevano resistere in modo affidabile a carichi di neve pesanti. I tetti in policarbonato formano superfici così lisce che la neve non rimane su di loro per molto tempo. Ma anche se si verificano nevischio e, di conseguenza, c'è una leggera deflessione delle placche, questo non porta alla loro distruzione. Inoltre, quando il carico diminuisce, si solleva, si spezza e la neve stessa si stacca da loro. Ma per la migliore conservazione del tetto vale ancora la pena di eliminare la neve appiccicosa.

4. Maggiore luce naturale.
Un tetto di materiale trasparente al crepuscolo permetterà molto più a lungo di non utilizzare ulteriori fonti di illuminazione. Quando il sole entra nella stanza, il sole riscalda tutto al suo interno, quindi è più caldo in queste stanze nei giorni più limpidi. Poiché questa non è una serra, in cui è necessario creare un analogo di un clima equatoriale o tropicale, ma una stanza ordinaria, è possibile risparmiare sul riscaldamento in questo momento. Tuttavia, nel periodo estivo, tali locali hanno un inconveniente: possono surriscaldarsi notevolmente. Questa domanda è risolta semplicemente - o con l'aiuto di sistemi di aria condizionata, o grazie alla buona ventilazione.

Un altro momento in cui creare transizioni con i tetti di vetro è la loro illuminazione artificiale: puoi dimenticartene, perché durante il giorno è sempre leggero nella transizione. Tuttavia, non è necessario ignorare il fatto che le transizioni, i solai e le verande coperte con materiale trasparente dovrebbero essere utilizzati anche di notte.

5. Saturazione dell'aria
Garantire una buona circolazione dell'aria risolve il problema dell'effetto serra in tali edifici. Ma la presenza stessa di una cupola alta rende i volumi d'aria più grandi che nelle stanze ordinarie. Ha un buon effetto sulla salute umana.

Sulle verande e sui voli scala, così come nelle transizioni tra gli edifici, è possibile organizzare un giardino d'inverno. In effetti - una serra personale. E non è così importante quanto siano rare le piante lì piantate, l'importante è che creino un microclima favorevole, proteggendo l'eccesso di luce e producendo ossigeno.

Materiale di copertura: policarbonato

Il policarbonato cellulare ha avuto la possibilità di affermarsi come materiale di copertura trasparente.

Questo materiale di copertura è in grado di fornire:

  • - eccellente isolamento acustico;
  • - ottimo isolamento termico;
  • - installazione non supportata;
  • - sicurezza antincendio.

Per quanto riguarda l'ultimo punto, è soggetto a ulteriori chiarimenti. Molti hanno visto più di una volta come si scioglie dal fuoco e cede, come un panno, in policarbonato cellulare, che viene utilizzato per vari baldacchini. Ma questo non è il tipo di materiale che viene utilizzato in edifici più responsabili, come edifici residenziali e pubblici, dove le persone risiedono o vivono. Per tale costruzione responsabile, viene utilizzato un policarbonato modificato, che contiene additivi che impediscono una facile accensione, bruciore e ulteriore diffusione del fuoco. Questo tipo di materiale costa una volta e mezza più del solito.

Caratteristiche di installazione

Il policarbonato cellulare ha canali cavi unidirezionali. Devono essere posizionati verticalmente o lungo le pendici del tetto ad arco. Solo in questo caso, manterrà la giusta resistenza alla flessione.

Altre limitazioni sono legate alla forza di questo materiale:

  • - raccomandazioni per il fissaggio di lamiere con elementi di serraggio;
  • - Le strutture in legno non devono essere utilizzate come elementi di serraggio, poiché possono gonfiarsi dall'umidità e distruggere il policarbonato;
  • - Non utilizzare elementi di fissaggio in acciaio poiché possono arrugginire e lasciare macchie.

Non è necessario fissare il policarbonato cellulare con viti e chiodi perché esso e il supporto possono avere coefficienti diversi di espansione termica. Un giunto duro con cadute di temperatura può portare alla distruzione del policarbonato.

Se il tetto è reso frameless, viene utilizzato per questo il policarbonato caldo con rinforzi rinforzati.

Tetto ad arco o approccio non standard al tetto

I tetti a cupola o ad arco sono comuni soprattutto nelle piscine pubbliche, nei giardini invernali, negli stadi e nelle gallerie espositive. Ma recentemente c'è stata una tendenza alla disposizione dei tetti ad arco nella costruzione di alloggi privati. Un tetto ad arco su una casa privata può essere eretto sopra la scala, sala, giardino d'inverno, camera mansarda.

Il dispositivo di tetti ad arco è possibile con l'uso di strutture di supporto in metallo, cemento, legno. Per il tetto principale si utilizzano vetri, lastre trasparenti, policarbonato cellulare o in fogli, nonché, nel caso di un dispositivo di copertura non trasparente, acciaio zincato, rame, scandole in legno o materiali in titanio.

I vantaggi di un tetto a cupola

A differenza dei tetti a cupola standard, hanno un numero di proprietà positive:

  • conferire all'edificio un aspetto unico e attraente;
  • a causa della loro forma, sono più resistenti ai carichi del vento;
  • il manto nevoso non si accumula su di loro;
  • il materiale di copertura trasparente crea una maggiore luce naturale, che porta a un risparmio nel consumo di elettricità;
  • la cupola ti dà l'opportunità di dare all'edificio un aspetto antico sia dall'interno della stanza che dall'esterno;
  • un volume d'aria più grande viene creato nella stanza, il che ha un effetto positivo sul benessere delle persone.

Negli edifici con un layout complesso, l'uso di un tetto ad arco può risolvere molti problemi. Può essere una transizione da una stanza all'altra, un tetto sopra una veranda o una terrazza e molto altro ancora.

Costruzione del tetto ad arco

Strutture curve in metallo, legno e cemento sotto forma di archi e tralicci sono usati come elementi portanti su tali tetti. Nell'edilizia residenziale privata, l'uso di strutture in calcestruzzo come elementi portanti per il tetto è poco pratico a causa dell'alto costo e del peso considerevole della struttura stessa, che porta ad un aumento del costo dell'intera costruzione.

Dopo tutto, per le capriate in cemento armato installate sulle pareti dell'edificio, sarà necessario costruire una fondazione e pareti di maggiore resistenza. Inoltre, per l'installazione di una tale fattoria richiederà attrezzature di sollevamento.

Pertanto, sempre più spesso nelle case private si possono vedere tetti ad arco realizzati in policarbonato cellulare o in lamiera.

Le proprietà di questo materiale moderno consentono di realizzare tetti senza supporto, con piccole dimensioni di locali sovrapposti. Grazie alla sua capacità di piegarsi a freddo, il policarbonato può essere utilizzato per realizzare tetti dalle forme più diverse.

struttura in legno per tetto a cupola

Anche le strutture portanti in metallo hanno un peso considerevole, il che porta ad un aumento della resistenza delle pareti e della fondazione. Inoltre, le strutture metalliche sono più suscettibili alla corrosione.

Pertanto, il più delle volte per il dispositivo di un tetto ad arco, i profili di alluminio sono usati come un telaio, che differiscono:

  • elevata resistenza alla corrosione;
  • peso leggero massimo;
  • aspetto piacevole;
  • facile installazione

Se il telaio è in alluminio, è necessario calcolare il passo della stecca in base allo spessore del foglio di policarbonato, nonché al raggio di curvatura, al metodo di fissaggio dei fogli e ad altri fattori. Molto spesso, la fase della cassa è considerata pari a ½ della larghezza di un foglio di policarbonato, indipendentemente dal tipo di struttura che viene eretta, lineare o arcuata.

Va ricordato delle lacune per l'espansione termica pari a 5 mm per metro lineare.

  • Quando si sistema il tornio per il policarbonato, è necessario prendere in considerazione le dimensioni dei fogli di questo materiale. La larghezza standard del policarbonato cellulare è 2,10 m, la lunghezza è 6-12 m.
  • Il foglio di policarbonato ha dimensioni 2,05 X 3,05m. Lo spessore della lamiera varia da 10 a 32 mm.
  • Altri produttori possono produrre in policarbonato un ordine individuale della dimensione desiderata.
  • Il telaio in alluminio per pannelli traslucidi in policarbonato può essere realizzato da chiunque abbia le competenze minime per lavorare con questo materiale.
  • Questo telaio non richiede una verniciatura costante e lo protegge dall'umidità. L'aspetto di alluminio e policarbonato o vetro crea un certo stile di interni.

copertura del tetto

Il policarbonato cellulare, grazie alle sue proprietà, è ampiamente utilizzato per coperture ad arco. Nel mercato moderno dei materiali da costruzione c'è il policarbonato cellulare e in lamiera. A differenza del vetro, ancora utilizzato nella costruzione di tetti traslucidi, il policarbonato ha una serie di vantaggi che gli hanno permesso di assumere una posizione di leadership nel mercato dei materiali del negozio:

  • peso minimo;
  • la capacità di piegarsi a freddo;
  • elevata resistenza a carichi di neve e vento;
  • resistenza meccanica all'impatto;
  • buone qualità di isolamento termico e acustico;
  • alta capacità di trasmissione della luce;
  • la capacità di costruire tetti senza supporto;
  • sicurezza antincendio;
  • capacità di intrappolare i raggi ultravioletti.

Il peso minimo del policarbonato consente di erigere strutture frameless di una bella veduta aerea. Per garantire la sicurezza antincendio, viene utilizzato un policarbonato modificato che contiene additivi speciali. Grazie a questi additivi, il policarbonato può essere utilizzato in tutte le aree degli alloggi. Il costo di tale materiale è superiore del 40-50% rispetto al policarbonato non modificato.

Con tutte le sue qualità positive, il policarbonato ha una proprietà: crea un effetto serra in una vasta area con tempo soleggiato.

Pertanto, il sistema di ventilazione del dispositivo o l'aria condizionata in casa è obbligatorio per qualsiasi tipo di policarbonato.

Montatura in policarbonato

Particolare attenzione nella costruzione di un tetto a volta con policarbonato come copertura del tetto dovrebbe essere pagata ai metodi e metodi del suo fissaggio alle strutture di supporto del telaio.

A seconda della funzionalità del tetto per esso può essere utilizzato come policarbonato e lastra in policarbonato. Si distinguono per la diversa capacità di trasmissione della luce, la diversa conduttività termica e la capacità di flessione.

Quando si installa il policarbonato, è necessario tenere conto della direzione dei canali cavi interni. Dovrebbero essere posizionati lungo le pendenze del tetto. Quando si costruiscono strutture verticali, i canali dovrebbero essere posizionati, rispettivamente, verticalmente.

Quando si collegano fogli di policarbonato, è necessario mantenere una tolleranza di espansione termica. Allo stesso tempo, utilizzare viti autofilettanti con speciali rondelle termiche.

  • Gli esperti raccomandano di scegliere un punto di montaggio con dimensioni del foglio non superiori a 3 m.
  • Non è consigliato il semplice fissaggio con viti, chiodi o bulloni, poiché il policarbonato tende a cambiare le sue dimensioni lineari a seconda delle condizioni atmosferiche dell'ambiente. Altrimenti, i fogli di carbonato potrebbero essere distrutti.
  • Per lastre di grandi dimensioni da 6 a 12 m, l'uso di termocoppie non può aiutare a far fronte all'espansione lineare del policarbonato. E qui è più razionale utilizzare speciali policarbonato stampato a caldo con rinforzi all'interno. Tale materiale è utilizzato nella costruzione di tetti senza cornice.
  • Il fissaggio avviene mediante elementi di bloccaggio di vari materiali, che vengono installati all'esterno sulle strutture di supporto.
  • Va ricordato che gli elementi di bloccaggio in acciaio o legno sono influenzati da fattori ambientali avversi sotto forma di pioggia, neve. Di conseguenza, sul policarbonato possono formarsi macchie di ruggine dagli elementi di fissaggio e la loro distruzione è possibile.
  • Ma il migliore e più affidabile è il profilo in alluminio, con guarnizioni in silicone o gomma.

A causa della plasticità del policarbonato, a volte con un grande accumulo di neve sul tetto, potrebbe esserci una certa deflessione di materiale tra i supporti dei cuscinetti. Non aver paura di questo fenomeno, poiché è abbastanza naturale e accettabile.

Tuttavia, al fine di evitare stress inutili sul policarbonato, i tetti dovrebbero essere periodicamente puliti dalla neve durante il periodo invernale.

Come realizzare un tetto ad arco - possibili opzioni, la scelta del materiale

Nell'edilizia abitativa privata oggi vengono utilizzate una varietà di soluzioni tecniche, dal tradizionale al non standard. La capacità di creare quasi qualsiasi design e utilizzare l'intera gamma di materiali da costruzione moderni sul mercato ha portato alla proliferazione di soluzioni atipiche e audaci.

Tutto quanto sopra si applica completamente ai tetti ad arco - strutture piuttosto insolite e originali, che, per l'apparente complessità, si sistemano senza problemi. Come fare un tetto ad arco, e sarà discusso in questo articolo.

Il design e i vantaggi dei tetti ad arco

Il tetto ad arco è una struttura curva che ha la forma di un arco. Tali tetti sono utilizzati in edifici residenziali, strutture industriali e edifici amministrativi per proteggersi da fattori esterni. Fino a poco tempo fa, l'ambito di utilizzo dei tetti ad arco era limitato agli edifici specializzati: piscine, serre, ecc.

Ora, le strutture ad arco vengono utilizzate con successo in una varietà di situazioni, che in larga misura sono determinate da numerosi vantaggi intrinseci, tra cui:

  1. Caratteristiche visive originali. I tetti del tipo ad arco sono raramente soddisfatti, quindi un edificio residenziale con una tale costruzione diventa automaticamente originale e si staglia sullo sfondo dei tetti a falda più tradizionali.
  2. Buona resistenza al vento. La forma curva fornisce ai tetti ad arco una buona aerodinamica, grazie alla quale la struttura è protetta in ultima analisi dai guasti del rivestimento.
  3. Carico di neve leggero La neve semplicemente non indugia su un tetto ad arco curvo, quindi tutti gli elementi di supporto subiscono un carico notevolmente inferiore rispetto ad altri tipi di strutture.
  4. Espansione dello spazio libero sotto il tetto. La costruzione ad arco del tetto rende il volume interno dei locali più spazioso dal punto di vista visivo.

Inoltre, vale la pena notare la versatilità delle strutture ad arco - se necessario, possono essere utilizzate in qualsiasi stile architettonico, da abbastanza arcaico a abbastanza moderno.

Tipi di frame di supporto

L'elemento più importante di qualsiasi struttura di copertura è la sua cornice. I tetti ad arco non fanno eccezione - un sistema di supporto correttamente assemblato mantiene tutti gli altri elementi strutturali su se stesso e ne garantisce l'affidabilità.

Esistono i seguenti tipi di telai di supporto utilizzati per la disposizione dei tetti ad arco:

  1. Wood. Il tetto in legno ad arco è una delle strutture più economiche e semplici. L'unico inconveniente dei telai di supporto in legno è una capacità portante debole, quindi non sono adatti per tetti con una vasta area.
  2. Acciaio. Dai tubi di acciaio quadrati è possibile realizzare una struttura molto forte e affidabile per un tetto ad arco. In contrasto con la versione precedente, il supporto in metallo è caratterizzato da un'elevata resistenza meccanica, ma allo stesso tempo ha un grande peso proprio, quindi sono necessarie solide fondamenta e pareti.
  3. Alluminio. La struttura in alluminio combina tutti i vantaggi delle strutture in legno e acciaio: è resistente, leggera, facile da installare e presenta un'eccellente resistenza alla corrosione. Lo svantaggio in questo caso è un costo molto alto.
  4. Cemento armato Il telaio portante in cemento armato è buono in tutto, ma è consigliabile utilizzarlo solo quando si installano grandi edifici industriali o commerciali.
  5. Senza telaio. Il tetto ad arco può essere montato su un telaio autoportante speciale, che non richiede ulteriore supporto.

Per il tetto ad arco era affidabile, è necessario affrontare la scelta del telaio e la sua disposizione con tutte le responsabilità. Quando si progetta una struttura, è indispensabile calcolare la potenza del sistema di supporto.

Coperture del tetto per coperture ad arco

Ci sono diversi requisiti specifici per i materiali utilizzati per il tetto dei tetti ad arco - in particolare, il materiale deve essere ben piegato e mantenere la sua forma.

Spesso le strutture ad arco sono dotate della seguente copertura:

  1. Lamiera d'acciaio. Per coprire semplicemente il tetto ad arco, le lamiere sono abbastanza adatte: sono economiche e possono essere montate senza difficoltà.
  2. Piano di calpestio. A differenza delle lamiere di acciaio, profilato con il suo piccolo peso ha una buona capacità portante. La disposizione di un tetto ad arco richiede un piano di calpestio speciale, che ha un raggio di piega fisso, ovvero non funzionerà per realizzare un tetto con una quantità arbitraria di piegatura.
  3. Policarbonato cellulare Un materiale abbastanza adatto per un tetto ad arco è il policarbonato cellulare - è abbastanza resistente e ha un peso minimo. Un importante vantaggio del policarbonato rispetto agli analoghi è la capacità di trasmettere la luce, che consente l'utilizzo di luce naturale nell'edificio.

La possibilità di disposizione e parametri del tetto ad arco è strettamente correlata al rivestimento del tetto. Il policarbonato è l'ideale per creare una struttura con una curva ampia: ha la massima flessibilità e si monta facilmente.

Come realizzare l'installazione di un tetto in policarbonato ad arco

Considerando il fatto che il policarbonato cellulare è il materiale più popolare e più adatto per un tetto ad arco, è per il suo esempio che dovrebbe essere considerata la sua installazione.

L'algoritmo di assemblaggio del tetto ad arco è il seguente:

  • Prima di tutto, è necessario calcolare la capacità di carico del telaio e la fase di installazione degli elementi strutturali;
  • In base ai calcoli e ai disegni, viene montato un telaio, durante il montaggio del quale è necessario prestare particolare attenzione allo stesso grado di piegamento di ciascun arco;
  • Gli elementi del telaio sono fissati sulla fascia superiore dell'edificio ogni metro e mezzo;
  • È necessario avviare l'installazione dal primo e dall'ultimo arco, in modo che gli elementi rimanenti possano essere allineati rispetto a quelli già installati;
  • Oltre agli archi con l'aiuto di speciali lamelle in policarbonato è attaccato;
  • Per proteggere il policarbonato cellulare da umidità e sporcizia, è necessario installare un profilo terminale.

Le lastre di policarbonato devono essere montate in modo tale che il loro profilo sia parallelo alla flessione del telaio - questo è necessario per proteggere il materiale dall'accumulo di umidità.

conclusione

Il tetto ad arco è una costruzione piuttosto originale e interessante che può essere utilizzata con successo come elemento funzionale o decorativo dell'edificio. Se il lavoro sulla sistemazione del tetto è stato eseguito correttamente, il design finito in termini di affidabilità non si tradurrà in più tradizionali controparti a passo.

Costruzione del tetto ad arco con le tue mani

I tetti ad arco sono utilizzati nei giardini invernali, nelle piscine pubbliche, nelle gallerie espositive e negli stadi. Tuttavia, al momento c'è la tendenza a installare tetti ad arco e nella costruzione di case private.

Un tetto ad arco su un'abitazione privata può essere costruito sopra l'ingresso, la scala, la mansarda e il giardino d'inverno.

Nella costruzione di tetti ad arco utilizzate strutture di sostegno in metallo, legno, cemento. La copertura del tetto è realizzata in vetro, ardesia trasparente, cellulare o in policarbonato. E nella costruzione di un tetto non trasparente, vengono utilizzati rame, acciaio zincato, materiali in titanio o scandole in legno.

I vantaggi dei tetti ad arco

I tetti di questo tipo rispetto ai tetti a falde presentano i seguenti vantaggi:

  • il flusso d'aria non è rallentato dal tetto e non esercita il carico del vento o una pressione significativa sulla sua struttura;
  • la neve scivola liberamente dal tetto grazie alla sua forma aerodinamica;
  • il tetto trasparente crea una discreta illuminazione naturale dello spazio interno;
  • un edificio con un tetto simile sembra un vecchio da dentro e fuori;

Struttura di supporto

Il design del tetto ad arco è creato da archi, archi o capriate, curvo correttamente.

Possono essere fatti:

  • da tubi di acciaio di forma quadrata;
  • dai profili in alluminio: U-, H-, a forma di F, ecc. L'alluminio non è soggetto a corrosione, è abbastanza facile da installare e non richiede manutenzione. Il profilo in alluminio appare esteticamente gradevole e ha un peso relativamente basso, che è più importante per la struttura del tetto ad arco. L'alto costo è l'unico inconveniente;
  • da strutture in cemento armato. Questo schema è usato raramente nella costruzione privata a causa del costo elevato, di un peso abbastanza grande e delle difficoltà incontrate durante il trasporto. Affinché le pareti della casa possano resistere a una simile struttura concreta, devono avere una maggiore resistenza e contare su fondamenta piuttosto potenti. Durante l'installazione del telaio in cemento armato non può fare a meno di sollevare attrezzature speciali;
  • da un albero. Questo materiale edile eco-compatibile è usato con successo oggi. Allo stesso tempo è necessario impregnarlo con speciali ritardanti di fiamma e idrorepellenti;
  • C'è anche l'opzione di un tetto ad arco senza cornice. In questo caso, le lamiere di acciaio zincato con rigidità svolgono allo stesso tempo il ruolo del telaio e del tetto;

Coperture ad arco

Per tetti di questo tipo vengono utilizzati i seguenti materiali di copertura:

Acciaio zincato

Le lamiere di acciaio zincato hanno la necessaria rigidità e possono servire non solo come copertura del tetto, ma anche come struttura portante.

Quando si utilizza questo materiale, si ottiene una struttura sufficientemente rigida e resistente e un tetto ermetico di un tetto ad arco.

Profilato ad arco

A differenza del muro, esso si inclina su un arco del raggio stabilito. È montato su una struttura in legno o alluminio con campate intere.

Altri tipi di copertura

  • compensato;
  • Legno lamellare;
  • Piastre OSB;
  • muro a secco;
  • Materiali trasparenti, come lastre o policarbonato alveolare, plastica, vetro temprato.

Tetto in policarbonato

La lastra in policarbonato e il nido d'ape sono materiali richiesti e sono spesso usati nella costruzione di tetti tondi di edifici moderni.

È importante notare che il policarbonato si piega facilmente a uno stato freddo. A causa di questa proprietà, può essere utilizzato per tetti di varie forme.

Questo materiale presenta i seguenti svantaggi:

  • Il policarbonato può essere danneggiato da grosse pietre di grandine se non ha un film speciale che fornisce protezione contro la grandine;
  • Perde facilmente il suo fascino visivo a causa di scheggiature e graffi;
  • Ha un grande coefficiente di espansione termica. Questa proprietà deve essere considerata durante la posa del materiale;
  • Se una stanza abbastanza grande si trova sotto un tetto ad arco trasparente, allora nei mesi estivi può essere molto calda e soffocante. Per questo motivo, in tali stanze è necessario installare una ventilazione forzata o un sistema di condizionamento dell'aria.

Costruzione del tetto ad arco con rivestimento in policarbonato

La costruzione del tetto di questo tipo è estremamente semplice. Tuttavia, è piuttosto difficile realizzare archi di una struttura di supporto da un profilo in alluminio o un tubo quadrato.

Più tagli, più piccolo è il raggio dell'arco può essere ottenuto. Dopo aver piegato un arco dal profilo, è necessario provarlo nel luogo di installazione.

Quindi, se necessario, le costole di livello e di irrigidimento ne riparano la forma. L'arco risultante fungerà da modello quando si piegano i restanti elementi del telaio del tetto. Successivamente è necessario fissare i fogli di policarbonato realizzati con gli archi del telaio. Se il tetto ha una vasta area, è necessario montare la cassa di alluminio con viti autofilettanti con speciali rondelle di tenuta.

Va notato che sotto le viti è necessario praticare dei fori. Il diametro di questi fori dovrebbe essere maggiore del diametro delle viti utilizzate da tre a quattro millimetri. Ciò eviterà le deformazioni che si verificano durante l'espansione termica. Le viti devono essere avvitate lungo i raggi della superficie arcuata.

Tipi di tetti ad arco e tecnologia di costruzione

Oggi, tra i soliti maestri del tetto indurito, il tetto ad arco ha preso un posto fisso. Questo design del tetto rende la casa non solo originale e interessante, ma protegge anche dall'eccessivo carico del vento. Inoltre, è la sovrapposizione arcuata che consente di lasciare un massimo di luce nella stanza, se si sceglie il policarbonato trasparente come copertura. I vantaggi e gli svantaggi di un tetto a cupola così come i principi della sua installazione nel materiale sottostante.

Scopo del tetto ad arco

L'uso degli archi del tetto oggi è diffuso in tutto il mondo. Ora, in Russia, hanno iniziato a introdurre un tale design nel campo dell'architettura. In particolare, tale tetto è giustificato su tali oggetti:

  • Piscine e impianti sportivi al coperto;
  • Fermare padiglioni e carport;
  • Serre e serre;
  • Destinazione casa di campagna ad arco;
  • Costruzioni capitali, come potenti hangar, laboratori di produzione, ecc.

Importante: a proposito, per la costruzione di hangar oggi abbiamo sviluppato tetti senza telaio realizzati con profili metallici. Tali strutture hanno una maggiore rigidità e resistenza, che consente di montare ampie stanze senza l'uso di un complesso sistema di tralicci.

Pro e contro di un tetto semicircolare

Vale la pena sapere che i tetti ad arco portano molti vantaggi sia per la casa stessa che per il suo proprietario. I principali punti positivi di questa sovrapposizione a forma di arco sono:

  • Ridurre il carico del vento sul soffitto della casa. Cioè, spostandosi su un tetto spiovente, il vento non subisce resistenza, e quindi non strappa il tetto e non scuote il sistema del tetto.
  • La discesa senza ostacoli della neve nastov dal tetto. Un momento del genere è importante perché la precipitazione sotto forma di neve esercita una pressione aggiuntiva sulla sovrapposizione.
  • La capacità di riempire la stanza di luce naturale (soggetta all'utilizzo del tetto trasparente).
  • Risparmio significativo nello spazio mansardato. L'assenza di un complesso sistema di tralicci lo garantisce.

Ma il tetto semicircolare presenta alcuni inconvenienti. Questi includono:

  • Una certa complessità di installazione. Soprattutto se il quadro portante del maestro decide di fare il legno.
  • L'incapacità di utilizzare come materiale di copertura qualsiasi visitatore.

Materiali per il rivestimento del tetto ad arco

Come regola generale, per sovrapporre gli archi del tetto utilizzare materiali leggeri per coperture che abbiano una certa elasticità. In particolare, come un tetto può essere utilizzato:

  • Lamiere di acciaio zincato. Tale materiale con la sua flessibilità è in grado di formare allo stesso tempo sia il rivestimento che il telaio rigido di supporto. Inoltre, l'acciaio con rivestimento galvanizzato è resistente alla corrosione.
  • Plastica laminata Il rivestimento è fatto di polimeri e ha un'eccellente elasticità. Tale materiale di copertura ha una superficie liscia e una struttura forte, che consente al maestro di utilizzare questo materiale come un arco.
  • Pavimento profilato ad arco. In questo caso, il rivestimento ha la struttura di un foglio profilato standard. L'unica differenza tra questi due tipi di rivestimenti è la loro forma. L'arco è già arcuato. Il suo vantaggio è che tale materiale può essere montato sul telaio del tetto già in frammenti interi.

Importante: il cartone ondulato ad arco deve essere ordinato dal produttore in base ai parametri del tetto ad arco (larghezza della campata, altezza delle pareti e altezza dell'arco).

  • Trave incollata. Con uno stile curato e un profilo opportunamente selezionato, puoi anche realizzare un tetto in legno. E anche se questa opzione non è vantaggiosa in termini di durata, eppure dal lato estetico, un tetto del genere sembra ecologico e attraente.
  • Cartongesso o compensato Da materiali di cui sopra sarà necessario coprire con qualsiasi materiale di copertura come scandole, ecc.
  • Rivestimenti conduttori di luce (policarbonato). Oggi è il più popolare da sovrapporre all'arco.

Materiali per il telaio del tetto

Per quanto riguarda i materiali per la creazione del telaio del tetto, è possibile utilizzare il più diverso. Tuttavia, dovrebbero essere suddivisi in materiali da utilizzare nella costruzione di capitali industriali o per l'uso nel lavoro privato. Quindi, per la costruzione del capitale puoi usare:

  • Cemento armato Perché l'installazione di tali archi richieda attrezzature speciali complesse e il lavoro richiederà molto tempo. Pertanto, i master privati ​​non lavorano con tale materiale.
  • Fogli di profilo senza telaio Su di loro è stato scritto sopra che tale materiale svolge simultaneamente sia la funzione di una struttura rigida che la funzione di una copertura del tetto.

Nella costruzione privata per il telaio ad arco è possibile utilizzare:

  • Travi ad arco in legno. La creazione di tali elementi del tetto sulla falegnameria a spalla. Oppure puoi ordinare queste travi nel laboratorio di falegnameria. Più spesso hanno la forma di archi o mezzi archi incollati da tavole sottili.
  • Profilo in acciaio metallico (tubo quadrato). Materiale resistente e resistente al carico, ma che richiede un certo sforzo nel profilo di piega.
  • Tubi di alluminio Ideale per telaio del tetto ad arco. L'alluminio non è suscettibile alla corrosione, è abbastanza semplice da usare e facile da montare. E rinforzando tali gambe con puntoni, il tetto sarà in grado di resistere a qualsiasi materiale di copertura.

Importante: per il dispositivo della serra ad arco è possibile utilizzare tubi in PVC.

Il tetto del profilo in alluminio a forma di arco con le proprie mani

Per la costruzione di un tetto semicircolare con le proprie mani, è necessario preparare tubi in alluminio con una sezione trasversale di 5 cm e una lunghezza di 5-6 m. E per sovrapporre il tetto, nel nostro caso, prendiamo policarbonato traslucido di qualsiasi colore. Ma vale la pena ricordare che, anche se tale copertura è moderna e attraente, è ancora meglio utilizzarla per la copertura di un posto auto coperto su un'automobile, sul tetto di una piscina o sul tetto di estensioni. Perché in estate sotto un tetto così caldo farà molto caldo.

Importante: il policarbonato tende ad espandersi se riscaldato sotto il sole. Pertanto, quando si applicano i fogli di rivestimento, è necessario lasciare un margine tecnico per l'espansione del tetto.

Calcolo dell'arco del tetto

  • Per calcolare la lunghezza di un arco e il suo raggio, è necessario prendere un foglio di carta millimetrata e applicare ad esso alla scala la larghezza della campata (distanza da una parete della casa a un'altra) e la sua altezza desiderata sopra la campata.
  • Misurando tutto e ricevendo i dati, vengono trasferiti su un foglio di carta millimetrata.
  • Ora imposta la bussola al centro dello span del diagramma e, dopo aver sostenuto la seconda estremità con una matita sul bordo di una parete secondo il diagramma, disegna un cerchio uniforme.
  • All'interno del cerchio devi disegnare un esagono piatto.
  • Le lunghezze ottenute dei lati in scala e saranno le lunghezze di un arco, che dovrà essere piegato. Nel nostro caso per il tetto ad arco aggiungiamo tre di queste lunghezze.

Importante: l'arco dell'arco può essere fatto non da un singolo tubo, ma dalle sue parti. In questo caso, due semi-archi possono essere uniti nella parte superiore dell'arco, formando una curva più ripida o meno ripida.

Montaggio a telaio

I tubi devono essere piegati utilizzando una curva speciale, formando precedentemente tagli sul profilo. È importante ricordare che maggiori saranno le tacche sul profilo, meno ripido sarà il raggio di curvatura. Di conseguenza, più piccole sono le tacche, maggiore sarà il raggio di curvatura. Le tacche sul profilo devono essere posizionate con lo stesso passo.

  • Gli archi risultanti sono fissati con parentesi speciali al tronco di legno. E rinforza il design con costine speciali. È possibile utilizzare profili in legno o metallo per questo.
  • Intorno al perimetro degli archi installati con incrementi di 50-70 cm vengono fissati alla cassa. Per il policarbonato, la fase della cassa può variare anche entro 70 cm, ma è meglio renderla uguale alla larghezza di un foglio. Quindi l'installazione di policarbonato sarà più conveniente.
  • Quando si montano i teli di copertura, è necessario praticare prima dei fori per le viti. Inoltre, i fori dovrebbero essere di qualche mm più grande con l'aspettativa di espandere il rivestimento.

Importante: per l'installazione del policarbonato, è necessario utilizzare viti speciali con rondelle spesse e coperture decorative.

  • Copertura dei timpani del tetto con qualsiasi materiale conveniente. Bello sembrerà quello da cui la scatola è costruita a casa.

Suggerimento: se non si è sicuri della propria capacità di calcolare i parametri dell'arco, utilizzare i servizi di professionisti o almeno utilizzare un programma speciale per calcolare i parametri dell'arco.

Costruzione del tetto ad arco fai-da-te

I tetti sotto forma di cupole e archi si trovano spesso negli edifici pubblici: piscine, giardini d'inverno, stadi o gallerie espositive. Ma ora c'è la tendenza a usare questi tetti nella costruzione privata, perché attirano letteralmente l'attenzione e creano un'atmosfera insolita nei locali. Inoltre, la costruzione di questo disegno può essere eseguita a mano.

I vantaggi del tetto ad arco

Tali tetti differiscono dal beccheggio non solo nell'aspetto, ma anche in una serie di vantaggi:

  • aspetto attraente unico;
  • a causa della loro forma, hanno una maggiore resistenza ai carichi del vento;
  • non formano depositi di manto nevoso;
  • il tetto trasparente della forma ad arco creerà un'ulteriore illuminazione naturale, che farà risparmiare sul consumo di energia elettrica;
  • il tetto ad arco conferisce all'edificio un aspetto di antichità sia all'esterno che all'interno della stanza;
  • All'interno c'è una grande quantità di aria, che, di regola, ha un effetto benefico sul benessere delle persone.

disegno

Le strutture portanti per tali tetti possono essere realizzate in strutture piegate in metallo, legno o cemento, realizzate sotto forma di archi o capriate. È possibile utilizzare strutture in calcestruzzo come portanti, ma per le case private ciò è ingiustificato a causa dell'aumento del costo dei materiali, delle difficoltà di trasporto e del peso elevato. Ci sarà anche bisogno di costruire una fondazione e muri di alta resistenza, in modo che sopravvivano alla struttura in cemento. Avrai bisogno di un equipaggiamento di sollevamento speciale per installare la fattoria. Tutto ciò porterà ad un aumento dei costi di costruzione.

Tra le opzioni di copertura più adatte sono il vetro, l'ardesia trasparente, il policarbonato cellulare o in fogli. Se si decide di rendere opaco il tetto, è possibile utilizzare, ad esempio, acciaio zincato o rame.

Il policarbonato consente di realizzare un tetto di supporto su piccole stanze. Si presta bene alla piegatura e viene utilizzato per dare diverse forme di copertura.

Se la struttura è in metallo, anche questa differirà in peso significativo. Ciò richiederà l'indurimento delle fondamenta e dei muri.

Il tetto ad arco è spesso costituito da profili in alluminio. Hanno una serie di vantaggi: elevata resistenza alla corrosione, basso peso; aspetto pulito, facile installazione. Quando si installa un telaio in alluminio, il passo del tornio dipenderà da una serie di fattori: lo spessore del foglio di policarbonato, il raggio di curvatura, il metodo di fissaggio dei fogli e altri. Nella maggior parte dei casi, la fase di rivestimento viene eseguita in un rapporto 1: 2 rispetto alla larghezza del foglio. Non importa il tipo di frame. L'alluminio è resistente all'umidità. Non ha bisogno di un colore costante.

Importante: durante la progettazione, è necessario considerare gli spazi per l'espansione termica pari a 5 mm. su un metro lineare.

Il calcolo della fase della guaina dipende dai parametri del foglio di policarbonato. Dimensioni standard: larghezza - 2-10 metri, lunghezza - 6-12 metri. I parametri del foglio di policarbonato hanno dimensioni 2,05x3,05. In questo caso, i parametri dello spessore variano da 10 a 32 mm. È possibile la produzione per singoli ordini di singoli produttori.

Costruzione di un tetto ad arco in policarbonato

Il più usato per il dispositivo di tetti ad arco ha ricevuto il policarbonato cellulare. Tale materiale ha diversi vantaggi:

  • peso ridotto;
  • la possibilità di piegare;
  • resistenza meccanica;
  • isolamento termico;
  • isolamento acustico;
  • buona trasmissione luminosa;
  • erezione di tetti non supportati;
  • resistenza alla penetrazione ultravioletta;
  • capacità di mantenere carichi di vento e neve.

A causa del basso peso del materiale, può essere utilizzato nei disegni senza cornice. Per migliorare le proprietà della sicurezza antincendio, viene utilizzato un policarbonato modificato. Si differenzia dalla presenza abituale nella sua composizione di additivi speciali, grazie al quale può essere utilizzato in tutti i settori dell'edilizia. È vero, il costo del policarbonato modificato è superiore del 40-50% rispetto al solito.

Quando si costruisce un simile tetto, è necessario ricordare che una delle sue proprietà è creare un effetto serra in una stanza in condizioni di tempo soleggiato. Pertanto, in una zona residenziale è importante organizzare un sistema di ventilazione competente o l'aria condizionata.

Installazione in policarbonato

Quando si montano i fogli prendere in considerazione la direzione in cui si trovano i canali cavi interni. È meglio metterli lungo la pendenza del tetto. Per le strutture che hanno una direzione verticale, i canali sono disposti di conseguenza.

Regole di montaggio in policarbonato:

  • Per il montaggio, utilizzare il punto di montaggio con i parametri del foglio non più di 3 metri.
  • Le rondelle termiche sono consigliate per l'installazione di policarbonato. Utilizzare per il fissaggio di viti, chiodi o bulloni può portare alla distruzione di fogli di materiale, perché i fogli possono variare di dimensioni sotto l'influenza delle condizioni meteorologiche.
  • Con i parametri del foglio da 6 a 12 m., Viene utilizzato il policarbonato speciale, poiché le rondelle termiche non svolgono più completamente la loro funzione. Tale materiale è prodotto mediante stampaggio a caldo. Inoltre, hanno rinforzi all'interno. Adatto per coperture senza telaio.
  • Gli elementi di fissaggio sono prodotti utilizzando elementi di bloccaggio, che sono montati sulla struttura di supporto dall'esterno. Possono essere fatti di vari materiali. Ad esempio, gli elementi in acciaio e legno possono deteriorarsi sotto l'influenza di fattori atmosferici, il che può portare a danni e successiva distruzione del policarbonato.
  • Il profilo in alluminio con guarnizioni in silicone o gomma sarà la scelta migliore per questo design.
  • La plasticità del policarbonato consente la formazione di una deflessione quando la neve si accumula.

Tipi di profilo:

Tipi di profilo

  • Il profilo più popolare è sotto forma di una lettera ruotata "H". I bordi sono posizionati nel profilo, fissando il pannello con bulloni. Il sigillante siliconico viene utilizzato per sigillare, ma può contaminare la superficie.
  • Il secondo tipo di profilo - profilo a forma di U di estremità. È installato per proteggere la fine del pannello. L'installazione dei profili che collegherà i pannelli non viene eseguita sulla battuta.
  • Il prossimo tipo di profilo è il collegamento rimovibile. Si compone di due parti:
  1. Base: parte inferiore piatta e rigida. Posiziona le estremità di quelle superfici che devono essere collegate. La base stessa è fissata alla cassa, posizionando le viti al centro e lasciando libere le estremità del pannello. Ciò consente una planata scorrevole in condizioni di espansione o contrazione termica.
  2. Coprire - la parte mobile superiore. Al fondo del suo fissaggio prodotto dalla pressione meccanica o quando viene premuto a mano.
  • Profilo angolare È usato quando si collega ad angolo retto.
  • Il profilo di cresta viene utilizzato quando si collegano le strutture del tipo di cresta.
  • Il profilo di estremità a forma di F viene utilizzato per chiudere le estremità del pannello. Con esso, i bordi del pannello sono fissati alla base.

Quando si installano i profili, distinguere il lato anteriore. Lo strato speciale è applicato su di esso, in grado di proteggerlo dalle radiazioni ultraviolette.

Dispone di pannelli di montaggio

Con una larghezza di oltre 1 metro quando si installa il pannello usando un supporto aggiuntivo. Questo è necessario per evitare pregiudizi. Per gli elementi di fissaggio utilizzate viti da 5 centimetri, avvitandole nel supporto con incrementi di 50-60 centimetri, ma non più di 20 centimetri dal giunto. La distanza delle viti dal bordo è di almeno 3 centimetri. È importante preparare i fori per le viti, con un diametro maggiore delle viti di 3-4 mm. - Questo eviterà deformazioni durante l'espansione. Per deformare o danneggiare la superficie può essere quando le viti di serraggio eccessivo. Il montaggio dovrebbe essere perpendicolare al piano del pannello. È preferibile scegliere viti fatte di materiali inossidabili: ad esempio, punte in acciaio o zincate per garantire la resistenza alla corrosione. I parametri di lunghezza devono corrispondere allo spessore della lamiera, al tipo di guarnizione e alle strutture di supporto. Ma il diametro è meglio prendere 4 mm.

Per le viti autofilettanti utilizzare anche guarnizioni coniche in acciaio. Aiutano a prevenire la corrosione. Le loro caratteristiche devono corrispondere alle viti o essere realizzate in alluminio di almeno 1 mm. (spessore) e con un diametro di 25 mm., con una guarnizione in gomma. Invece, è possibile utilizzare una rondella di calore. Questo migliorerà l'aspetto. Il nastro isolante termico viene utilizzato tra il metallo e il pannello sulla giunzione. Questo è fatto per evitare il gonfiore quando riscaldato.

Preparazione del pannello

Durante l'ispezione dei pannelli imballati in pellicola protettiva, è possibile vedere il lato con le iscrizioni stampate. È facciale e ha protezione dai raggi ultravioletti. D'altra parte, il film è trasparente. Non consentire l'immagazzinamento e l'installazione del pannello all'interno. Questo ridurrà la sua durata.

Prima di procedere con l'installazione, i canali sono sigillati con nastro perforato. È incollato su entrambi i lati delle estremità del pannello. Il film protettivo viene rimosso gradualmente, partendo dall'interno. Il film superiore viene rimosso dopo l'installazione. Questo aiuta a evitare danni durante l'installazione.

La costruzione fai-da-te di un tetto ad arco è un processo piuttosto complicato, che richiede determinate abilità, la capacità di calcolare con precisione e l'attenzione nella fabbricazione di una struttura. Questo è il motivo per cui non è così frequente incontrare questo tipo di tetto.