Pellicola impermeabilizzante per coperture

Il tempo è passato da tempo quando i tetti erano fatti di canne o canne. Ora tali edifici possono essere visti solo in alcuni musei storici. Un tetto moderno è un insieme di materiali che lo rende resistente, caldo e resistente all'umidità. Un ruolo importante in questo è giocato da un film impermeabilizzante per il tetto. A cosa serve? Che tipi ci sono? Cosa può "dire" il suo prezzo? Come scegliere un film per un particolare tetto?

L'importanza del materiale impermeabilizzante

Nessuna copertura del tetto protegge la casa dalla penetrazione dell'umidità del 100%. Può penetrare le articolazioni di ardesia o ondulina. Può soffiare il vento sotto le piastrelle. Il vapore che sale dai quartieri è anche in grado di bagnare i materiali del tetto. Il problema diventa più ovvio quando si equipaggia l'attico come un ufficio o una stanza da biliardo: è umido e freddo, nonostante l'isolamento. Per risolvere tutti questi problemi e progettato il film impermeabilizzante per il tetto.

Quali proprietà prestare attenzione quando si sceglie

Spesso il costo del film impermeabilizzante è pari al 5% del prezzo dell'intero tetto. Ma non vale la pena salvarla, perché se il materiale del budget si deteriora rapidamente, dovrai rimuovere la copertura e interrompere l'impermeabilizzazione. Ed è già costoso e problematico. È meglio scegliere immediatamente un film che si adatti all'aspetto del tetto e soddisfi le richieste di base. Quali proprietà mostrano materiali moderni?

Il film viene utilizzato quando si copre il tetto per uso residenziale del sottotetto e non residenziale. Nel secondo caso, è possibile risparmiare sul prezzo del materiale, ma se in seguito si desidera convertire l'attico sotto la soffitta, il film economico e l'isolamento isolato non faranno fronte al suo compito. È meglio, se le opportunità lo consentono, comprare immediatamente un film sotto un attico "caldo". Successivamente, è necessario considerare i seguenti fattori.

Resistenza ai raggi UV

Questa proprietà deve essere presa in considerazione quando si costruisce in piena estate. Il posto di lavoro di un film è nascosto dal colpo di sole. All'atto di installazione di un tetto in primavera o in autunno è possibile non pensare a questo fattore. Ma quando si lavora con temperature elevate, è necessario tenere conto del fatto che trovare un film allungato sotto il sole aperto può ridurre le sue prestazioni. Un'improvvisa interruzione di corrente, mancanza di materiale di copertura o problemi di brigata possono portare a tempi di inattività. Un film con bassa resistenza ai raggi UV perde rapidamente le sue proprietà e diventa più fragile. Il risultato è una rapida usura e scarse proprietà impermeabilizzanti. È meglio scegliere opzioni che vanno da 3 mesi di stabilità.

Resistente all'acqua

Questa proprietà dovrebbe prestare particolare attenzione a coloro che stanno costruendo una casa in una regione con forti piogge, o ai proprietari di un tetto con una tegola di metallo. Sotto il tetto, gocce di pioggia e neve coleranno e gonfieranno. Il contatto frequente con l'acqua esaurisce le risorse del film più rapidamente. Pertanto, è necessario scegliere il materiale con laminazione. Il suo prezzo è più alto dei semplici analoghi, ma una tale barriera d'acqua non dovrà essere cambiata dopo 5 anni. Denotato dai numeri da 0,3 a 5 metri di colonna d'acqua. Il valore consigliato è 2-3.

Resistenza allo strappo

Il parametro è scritto con l'indicazione dei valori trasversali e longitudinali. Inizia con 70/165 N / 5cm. I numeri ottimali sono 275/375 N / 5cm. Ciò influenzerà il processo di installazione. Il fissaggio del film viene eseguito da una pinzatrice e lascia dei buchi. Un vento rafficato può danneggiare il materiale inizialmente. Anche l'ingresso di acqua di fusione crea un carico. Scegliendo un prodotto con prestazioni ottimali, puoi contare su una lunga durata.

combustibilità

È indicato dalla lettera "B" e dai numeri 1, 2, 3, 4. Più piccolo è il numero, meglio è. I film con valore 1 non bruciano da soli, ma sono suscettibili di sciogliersi dalla temperatura del fuoco da altri elementi. Il materiale con un valore di 2 è in grado di bruciare per soli 30 secondi e di auto-ammortizzarsi.

Antikondensat

Adatto per tetti in metallo, in cui spesso si accumulano gocce di umidità. La pellicola a doppia faccia è posata su una superficie liscia e ruvida all'interno. La caratteristica dell'installazione è la velocità dell'otturatore di spazi vuoti di 50 mm su entrambi i lati del materiale. Ciò si ottiene riempiendo le guide corrispondenti. I film assorbono l'ingresso di umidità e la ventilazione contribuisce alla sua rimozione. Il prezzo del prodotto è superiore al budget, ma è giustificato dalla mancanza di infiammabilità, durata e resistenza ai raggi UV.

rinforzo

Il materiale ha una "cornice" interna di rete in polietilene. Questo conferisce resistenza alla trazione. Il film è in grado di resistere a un forte vento e serve come drenaggio per l'acqua che cade su di esso. Ha microperforazione. Tollera le alte e le basse temperature. È posto tra le travi con un cedimento di 2 cm.

Striscia autoadesiva

I rulli sono dotati di nastri adesivi ai bordi, che facilitano il processo di installazione e non lasciano buchi, come quando si fissano con una graffatrice. Il prezzo è più alto del solito film ed è vantaggioso per le prestazioni personali del lavoro. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla sigillatura di elementi strutturali complessi.

Conducibilità del vapore

Un fattore importante che mostra la capacità di un materiale di passare vapore attraverso se stesso, passando da locali residenziali. Misurato in grammi per metro quadrato, perso in un giorno. Diviso in permeabilità al vapore bassa e alta:

  • I primi sono prodotti con indicatori da 25-40gr. Quando si installa il gioco richiesto di 50 mm dal materiale del tetto e dall'isolamento. Lo spazio di ventilazione asciugherà l'umidità che non lascia andare, il che non consentirà il deterioramento di altri elementi del tetto.
  • Il secondo tipo di film ha indicatori 700-3000gr. Sovrapposti sull'isolamento, senza fessure di ventilazione grazie alla facile conduttività del vapore.

Materiali e tipi di film

Le sostanze utilizzate per la fabbricazione di materiali per coperture impermeabili influiscono direttamente sulle loro proprietà di base. Nel mercato delle costruzioni ci sono diversi prodotti industriali in quest'area.

Film di PE

Occupa il segmento di bilancio della gamma di impermeabilizzazione. Sono utilizzati nella copertura di tetti non riscaldati. Hanno una resistenza all'acqua di 0,1-0,3, resistenza 170/190, e sono in grado di tollerare i raggi UV, senza perdita di qualità, da 1 a 3 mesi. Le loro controparti con uno strato aggiuntivo di rinforzo sono utilizzate nei tetti impermeabili con solai "caldi". Gli indicatori di resistenza allo strappo sono 600/450. Il prezzo del materiale è superiore del 20% rispetto a quello non rinforzato.

Pellicole di polipropilene

Avanti nella categoria di prezzo sono materiali da polipropilene. Sono più difficili da abradere rispetto al suo predecessore. Resistente alle alte temperature. La fusione avviene dopo 175 ° C. La sostanza non cede al cracking a causa del lungo contatto con l'umidità. La resistenza all'acqua è 0,3, la resistenza del tipo rinforzato è 640/500. Resistenza ai raggi UV fino a 6 mesi.

Le migliori opzioni per l'impermeabilizzazione del polipropilene sono completate da uno strato di lamina che aumenta la resistenza della struttura e la conservazione del calore nella stanza. Il materiale può essere prodotto con uno strato interno di anticondensa, che aumenta la durata e le caratteristiche di drenaggio. Adatto per tetti in metallo. Il vapore in aumento non entra in contatto con la piastrella metallica fredda, ma viene assorbito nello strato di pellicola ruvida. L'umidità è alterata da una speciale luce dal fondo di 40-60 mm.

membrane

I leader nelle caratteristiche funzionali sono le membrane. Il materiale impermeabilizzante in polivinilcloruro. Ha buone proprietà flessibili a causa dei plastificanti. La fortezza è dotata di una maglia di poliestere necessariamente inclusa nella composizione. Ampiamente usato nell'installazione di tetti per locali residenziali. Pratico in quanto quando si converte un attico freddo esistente in soffitta non è necessario modificare il sistema del tetto. Il materiale conduce bene il vapore e può essere posato direttamente sull'isolante. Non c'è bisogno di un vuoto per l'umidità degli agenti atmosferici.

Per riflettere la luce del sole e il calore basso, uno strato di riempimento, un plastificante e uno stabilizzatore vengono aggiunti allo strato superiore. La tintura è ossido di titanio. Il retro del film non è esposto ai raggi di calore, quindi viene eseguito in un colore scuro. La durata è più di 20 anni. Ci sono quattro tipi di questo prodotto da costruzione:

  • Psevdodiffuznye. Eseguito sotto forma di film perforati. Permeabilità al vapore a 300gr. Nonostante un buon indicatore, si consiglia l'installazione con una distanza per l'aerazione.
  • Diffuse. Indicatore di conducibilità del vapore fino a 1000 g. Non c'è bisogno di un divario. Permeabilità 2-3 metri di colonna d'acqua. Risparmia energia fino al 25%. Forza 318/339. Resistenza ai raggi UV per più di 3 mesi.
  • Super Diffuse. Il valore della conducibilità del vapore inizia da 1000 a 3000 g. Resistente all'acqua fino a 5 m di colonna d'acqua. Resistenza allo strappo 350/380. Risparmio di calore fino al 40%.
  • Separazione volumetrica diffusa. Sono utilizzati esclusivamente in configurazioni complesse del tetto in alluminio, rame, zinco. Adatto per l'impermeabilizzazione di torri e cupole. Volumetrico è chiamato a causa del traliccio strutturale tridimensionale con un'altezza di 8 mm, che fornisce una ventilazione costante. L'indicatore di resistenza all'acqua è di 5 metri di acqua. 25% di risparmio energetico. Il prezzo del materiale è il più alto di questo tipo di cloruro di polivinile. Ma l'unico modo per salvare tetti in metallo complessi.

Le membrane diffuse possono essere fissate a tutta l'altezza delle travi. Nella composizione ci sono stabilizzatori speciali per rallentare l'invecchiamento del materiale. Il prodotto da costruzione si riferisce all'autoestinguenza.

conclusione

Il moderno mercato delle costruzioni offre una vasta gamma di impermeabilizzazioni. Quando si sceglie un materiale, è necessario prendere in considerazione il tipo di soffitta, il tipo di copertura e le condizioni meteorologiche della regione. Avendo correttamente preso e avendo posato un film, è possibile mantenere a lungo non solo un tetto, ma anche il calore in casa.

Pellicola impermeabilizzante per il tetto: come scegliere e installare

Sarete interessati a sapere che in Russia nella costruzione di alloggi privati ​​fino alla metà del XX secolo, i materiali impermeabili non sono stati utilizzati affatto, o la rara eccezione era il materiale per tetti. E se consideriamo che anche le fondamenta di quel tempo erano state costruite senza impermeabilizzare, è sorprendente come alcune case siano ancora in piedi? Successivamente, la glassine e i suoi analoghi entrarono in azione, cosa che non riuscì a far fronte al suo compito.

E ora, dall'estero, sono stati forniti materiali impermeabilizzanti di alta qualità, che hanno immediatamente lanciato una produzione simile sul posto. Pertanto, il moderno film impermeabilizzante per il tetto è già lontano dai suoi senza pretese predecessori.

Oggi è un risultato scientifico completo che aiuta a salvare lo spazio del tetto anche dalla più leggera goccia di acqua piovana. Inoltre, il film scelto correttamente garantisce fino al 50% di lavoro duraturo e senza problemi della "torta" del tetto. E quali sono i tipi di questi film, e come fissarli? Descriveremo ora in dettaglio.

contenuto

Film e membrane: qual è la differenza?

Prendiamo nota delle differenze tra i due materiali per il tetto: una membrana impermeabilizzante e un film impermeabilizzante. Molti credono che differiscano in parametri come permeabilità al vapore, stratificazione e prezzo.

E per scopi di marketing, i produttori cercano anche di convincere tutti che i film sono il passato, e le membrane sono materiale completamente nuovo, sebbene non tracciano alcun chiaro confine tra questi due materiali. In parte, questo è vero, ma in realtà, se ci rivolgiamo alla World Encyclopedia of Knowledge, scopriremo che la membrana è "un film sottile e flessibile, di solito fissato lungo il perimetro". Pertanto, è più corretto considerare la membrana come un nuovo tipo di film più moderno.

E il principio di azione e film, e membrane, quasi la stessa - per proteggere lo spazio del tetto da umidità e perdite:

Inoltre, l'installazione di film convenzionali e moderni rimane simile a oggi:

Come scegliere un film per impermeabilizzare il tetto?

Diamo ora uno sguardo più da vicino a ciò che l'attuale gamma di prodotti offre un mercato moderno, e quali materiali sono popolari con i roofers. Inoltre, ci sono molti tipi di film per tetti moderni, a seconda di ciò che si vuole ottenere in modo specifico nel finale.

Resistenza ai raggi UV

Hai mai notato quanto sia fragile il film e quali stracci possono trasformarsi dopo aver trascorso solo un'estate all'aria aperta? Soprattutto se hai acquistato i mattoni più economici sul mercato e, per esempio, li hai coperti con mattoni. E quanto più fresco può sembrare quasi lo stesso, a prima vista, copertura per le serre, anche se ha resistito a tante giornate di sole. Non è una questione di spessore - è una questione di parametri del film, come resistenza ai raggi ultravioletti.

La resistenza all'ultravioletto, a prima vista, sembra un parametro insignificante per il film di copertura: sarà nascosto sotto il rivestimento del materiale! Sì, lo sono, solo molte persone dimenticano la forza maggiore. Ad esempio, hai acquistato un film impermeabilizzante con bassa resistenza ai raggi UV e hai intenzione di stenderlo e coprirlo in uno o due giorni.

La brigata è a posto, il film viene rapidamente "graffato" attraverso la cassa e rimane solo la semplice installazione del tetto. E poi - inaspettatamente - pioggia, temporali, mancanza di materiale, perdita di elementi di fissaggio, interruzioni di corrente e molto altro. Alcuni giorni di tali periodi di inattività nelle giornate più calde possono ridurre la forza di un film del genere del 50%! Ora calcola quanto la sua durabilità finale diminuirà di conseguenza. Quindi vale la pena rischiare? Credetemi, rimuovere completamente l'intera impermeabilizzazione, cercarne una nuova e rifare tutto il lavoro di installazione non è una cosa piacevole, specialmente tirando fuori pezzi del vecchio (inaspettatamente obsoleto) film da sotto le staffe di metallo.

Sarete sorpresi, ma anche i film impermeabilizzanti di marca piuttosto costosi possono avere un indicatore molto basso di resistenza alle radiazioni ultraviolette. Semplicemente, sono pensati per lavori di installazione interni, e non per il tetto, di cui, sfortunatamente, non tutti i venditori ti diranno.

Vita di servizio

Il secondo requisito importante per l'impermeabilizzazione del film è la durabilità. Non vuoi smontare completamente il tetto ogni 5 anni per scavalcare l'impermeabilizzazione?

Pertanto, la maggior parte dei produttori aggiunge alla composizione di questo film componenti speciali che ne aumentano la resistenza e la durata. Tali, ad esempio, sono film rinforzati moderni per coperture impermeabili:

Pressione dell'acqua

C'è anche una caratteristica del film impermeabilizzante come la capacità di resistere alla pressione della colonna d'acqua. Questa è la sua qualità, che consente a lungo di rimanere sotto la pressione dell'acqua e di non farlo entrare.

Ci sono piogge pesanti o prolungate nella tua zona? Quindi fai attenzione a questo parametro. O il tuo materiale di copertura è così disposto che la neve vola sotto di essa e si scioglie come una piastrella metallica? Quei film montati senza giunture, proprio come un intero rotolo, fanno fronte a questo genere di cose:

Ad esempio, l'opzione di impermeabilizzazione più ottimale per tali tetti è un film sottotetto a tre strati con griglia di supporto rinforzata e laminazione su entrambi i lati. Questa è un'eccellente barriera al vapore con una barriera idraulica.

Accoppiamento con la base

Il film impermeabilizzante è di due tipi: costruito o impilato meccanicamente.

Il film polimerico depositato ha una struttura multistrato. Lo strato inferiore è un film sottile che si scioglie facilmente a temperature elevate. Tale impermeabilizzazione è particolarmente conveniente per tetti di costruzione complessa, ma occorre prestare particolare attenzione alla tenuta di tutte le sue articolazioni.

Nel secondo caso, il film è attaccato nel solito modo meccanico - con graffette o chiodi. Questo può essere montato su qualsiasi base - calcestruzzo, legno o foglio professionale, è desiderabile solo per renderlo il più liscio possibile.

Antikondensat

Le cosiddette pellicole anticondensa, che devono essere posate con due fessure ventilate, sono anche buone per coperture. È un'impermeabilizzazione quasi indispensabile, se il materiale del tetto è in metallo, da cui sgocciola sempre qualcosa.

Le pellicole anticondensa si distinguono per il fatto che contengono uno speciale materiale essiccante che contiene una grande quantità di umidità. Un tale film è più denso di spessore e ha una ruvidità. Non infiammabile, resistente e resistente ai raggi UV, tuttavia, ha una bassa permeabilità al vapore. Se ti piace questa opzione, quindi prendere in considerazione la ventilazione.

E l'installazione di un film del genere non è diversa dal solito:

Prezzo e qualità

Fai attenzione ai film più economici sul mercato. Il fatto è che quelli sono quasi sempre prodotti in polipropilene avvolti su bobine e, di conseguenza, il tetto non ha né impermeabilizzazione né protezione dal vento.

I vantaggi dei film più costosi e moderni sono che tale impermeabilizzazione non solo protegge lo spazio del tetto dall'ingresso di umidità, ma aiuta anche ad evaporare. A proposito di questo - ora più in dettaglio.

E altro ancora. È opinione diffusa che il film sotto il tetto sia facilmente strappato nel processo di installazione delle lastre di copertura e che in futuro dovrà essere sostituito quasi ogni anno. Il che è piuttosto fastidioso, naturalmente.

Infatti, il film non è davvero in grado di fungere da rivestimento separato a causa della sua fragilità (lascialo per l'inverno - entro la primavera ci saranno solo brandelli), ma come una parte importante dell'intera torta di copertura, affronta i suoi compiti al 100%. E anche le piccole lacrime del film dalle staffe di montaggio non sono veramente critiche - questa umidità evaporerà facilmente ai primi raggi del sole. Ricorda che il tetto è sempre sensibilmente più caldo di sotto.

Permeabilità al vapore

E, infine, uno dei parametri più importanti dei film impermeabili. La prima cosa che devi sapere se il tuo tetto è freddo o caldo. ie isolato o no, che dipende direttamente dal fatto che si posiziona un attico sotto il tetto o si lascia una soffitta semplice. E non affrettarti a scegliere immediatamente il percorso di minor resistenza, lasciando questa zona disabitata - il fatto è che nel tempo le stanze "finiscono" in qualsiasi casa spaziosa, e vuoi attrezzare almeno un deposito per la stessa sala da biliardo, ufficio privato o laboratorio. E quindi, se il tuo budget lo consente, fai immediatamente tutto al massimo.

E se la soffitta della vostra casa è probabilmente isolata, allora non è più possibile usare un semplice film per impermeabilizzare il vapore per un tetto così: in primo luogo, non è adatto a questi scopi e durerà per così poco tempo, in secondo luogo ci saranno problemi con l'isolamento stesso.

Il fatto è che il film impermeabilizzante standard ha una ventilazione a doppio circuito: tra la copertura del tetto e l'impermeabilizzazione, e tra l'isolamento e l'impermeabilizzazione. Con l'aiuto di questo materiale sistemare il cosiddetto tetto "freddo".

Ma per il dispositivo "caldo", è importante che il vapore proveniente dall'isolamento esca e che il film impermeabilizzante non interferisca con esso:

Certo, i film moderni possiedono già più di questa proprietà:

Cosa offre il mercato moderno?

E offre opzioni - molto. Pertanto, impariamo innanzitutto a capire l'etichettatura e dare un'occhiata più da vicino ad alcuni dei marchi più popolari.

marcatura

Pertanto, l'etichetta AM designa il film, che è una membrana respiratoria.

I film A e AM sono progettati principalmente per passare bene il vapore.

Ma i film di classe A e B sono veri e propri blotters da un notebook, il cui compito principale è quello di assorbire e quindi rapidamente erodere l'umidità. E con il loro lavoro, fanno davvero un buon lavoro, se solo un gap di ventilazione è pensato e attrezzato.

marche

Quindi, ditta Yutafol. Si tratta di pellicole impermeabilizzanti e barriera al vapore di alta qualità, componenti per l'installazione e la garanzia. Tali film sono fatti di polimeri durevoli:

Impermeabilizzazione di membrane permeabili al vapore Tyvek. Questo materiale può essere definito "intelligente": rimuove il vapore in eccesso, non consente all'umidità di penetrare nello spazio del tetto e serve a lungo.

Le membrane di Tyvek sono emesse da diversi decenni. Il loro principale vantaggio è la possibilità di posare direttamente sull'isolamento, senza un traferro. A causa di ciò, puoi rifiutare le casse e risparmiare molto su di esse.

La membrana Delta viene utilizzata per impermeabilizzare il fondo del tetto ed è particolarmente preziosa per coperture e realizzati con materiali in pezzo e metallo faltsevoy. Può essere tranquillamente utilizzato su tetti con un angolo di inclinazione molto piccolo - 10 ° in meno rispetto a quello raccomandato.

E tra i film nazionali i film di Izospan sono particolarmente popolari:

Come posare un film impermeabilizzante?

Iniziamo con la costruzione di casse. Quando si installano le travi, non lasciare che la distanza tra loro sia maggiore di 1,2 M. La distanza ottimale tra il film impermeabilizzante e l'isolamento del tetto è 40-60 mm.

Ricorda: è possibile lavorare con un film impermeabilizzante sul tetto solo con tempo asciutto, non appena il sistema di traliccio è completamente installato e l'isolamento viene posato, se previsto.

Diffondi il film

Nella posa di film impermeabilizzanti ha la sua tecnologia: dalla gronda alla cresta, si sovrappongono, e solo in questo modo. È semplice montare un film: lo facciamo in modo che l'acqua piovana lasci sempre il tetto. È solo importante impedire all'acqua di fluire all'interno del tetto. E il bordo inferiore del film rimuove le gocce gocciolanti nello scivolo di scarico.

A differenza delle membrane dense, la solita pellicola impermeabilizzante dovrebbe essere distesa lungo la cornice del tetto in modo che cali tra le travi di 1-2 cm. Tale abbassamento è necessario anche in modo che la condensa non si accumuli sul sistema di traliccio:

Ma il film anti-condensa si diffuse sulle travi della superficie assorbente. Fissarlo con una cucitrice meccanica o chiodi speciali zincati con tappi larghi. Assicurarsi che la sua superficie inferiore non abbia mai toccato l'isolamento.

Fai la giusta sovrapposizione

La sovrapposizione del film impermeabilizzante è resa diversa, a seconda della pendenza del tetto:

  1. Quando la pendenza è inferiore a 30 °, la sovrapposizione dovrebbe essere nell'intervallo di 15-20 cm.
  2. Con una pendenza di 12-30 ° si sovrappone a 25 cm.
  3. Se stai impermeabilizzando tetti a forte pendenza, aumenta la sovrapposizione delle creste di altri 5 cm.

Fissato con lamelle

E dopo aver steso il film impermeabilizzante, fissarlo ulteriormente con doghe 3x5 cm, inchiodandole sopra le travi con gli stessi chiodi zincati. E sopra c'è la cassa, che ha i suoi parametri per ogni materiale di copertura.

Sigilla le articolazioni

Per tutti i materiali impermeabili per film, la regola è la stessa: tutti i giunti di materiali impermeabili dovrebbero cadere sulle travi. Ma i materiali adesivi per diversi tipi usano il loro.

Ad esempio, i film convenzionali vengono semplicemente incollati insieme con del nastro adesivo e inoltre sigillati con una dispersione.

Per quanto riguarda i giunti di impermeabilizzazione del tetto con elementi aggiuntivi, in quelle parti del tetto dove i tubi passano e le antenne sono montate, tagliare il film e incollare attentamente i bordi alle barre più vicine della cassa. Per fare questo, prendi il nastro adesivo più comune o, ancora meglio, il nastro biadesivo:

Installazione tecnologica di membrane moderne

Se il tuo tetto ha un angolo di inclinazione relativamente piccolo o una lunga valle, ti consigliamo di mettere due strati della membrana.

Le moderne membrane volumetriche devono essere poste rigorosamente parallele alla sporgenza delle gronde. Ogni rotolo successivo dovrebbe sovrapporsi ai punti di attacco di almeno 7 cm e incollare l'area di sovrapposizione con una colla speciale.

Posizionare la membrana intorno al camino 5-10 cm in più rispetto al futuro rivestimento del tetto. Assicurati di sigillare gli angoli.

Per la sigillatura delle membrane moderne sono state utilizzate serie complete di adesivi. Sebbene alcuni di questi film abbiano già bordi appiccicosi per i quali non è necessario il nastro adesivo.

Applicare sui panni della membrana delle valli con la stessa sovrapposizione e fissarli con graffette o chiodi. Tutti si sovrappongono nella colla endoviana.

Se vi imbattete in abbaini sulla vostra strada, saltateli allo stesso modo dei tubi, tenendo conto delle raccomandazioni dei loro produttori. Le regole principali sono le seguenti: quando si lavora con una finestra da tetto, applicare una membrana su una finestra di 5 cm di larghezza, fissare e sigillare tutti i collegamenti come nell'immagine. A proposito, i sigilli speciali sono spesso forniti per tali finestre.

Come verificare l'affidabilità delle impermeabilizzazioni?

Bene, questo è tutto! Puoi verificare in che modo l'impermeabilizzazione del tetto è fatta da te, in base a questi tre punti:

  • Punto 1. L'impermeabilizzazione è prevista sotto tutti gli elementi del tetto, grondaie e sporgenze dei frontoni.
  • Punto 2. Il foglio impermeabilizzante inferiore viene estratto dalla striscia di gronda - sul pannello frontale o sul sistema di drenaggio.
  • Punto 3. Il film impermeabilizzante confina in modo affidabile pareti e tubi sul tetto.

È tutto lì? Complimenti! Non avrai problemi con l'impermeabilizzazione del tetto, e questo è già metà del successo!

Pellicola impermeabilizzante per coperture

Pellicola impermeabilizzante per il tetto - protegge dall'isolamento dell'umidità, dal rivestimento interno della mansarda o della camera mansardata della casa, dal sistema di tralicci in legno.

In questo articolo imparerai perché è necessario un film impermeabilizzante, quali tipi di film impermeabilizzanti sono adatti per una particolare struttura del tetto, come scegliere e installare tu stesso l'idro-barriera.

contenuto

A cosa serve un film impermeabilizzante?

Pioggia e neve, umidità dell'aria e vento aumentati sono fattori climatici negativi che distruggono gradualmente il tetto e il telaio del tetto. L'umidità atmosferica può penetrare nello spessore della tegola del tetto attraverso i giunti di moduli di copertura e fori di montaggio. La bagnatura dell'isolamento sotto il tetto compromette in modo significativo il risparmio di calore dell'edificio, e l'ingresso di umidità nelle strutture portanti del tetto può farli marcire e far collassare la pavimentazione.

Umidità, funghi, muffe, odore sgradevole all'interno della casa - le inevitabili conseguenze della penetrazione dell'acqua sotto il soffitto. Per evitare tutte queste manifestazioni, un film impermeabilizzante deve essere inserito nella torta del tetto. Agisce come una barriera e impedisce l'ingresso di umidità nella casa.

Tipi di film impermeabilizzanti per coperture

Membrana di diffusione

Questi film perforati "respiranti" hanno un'elevata capacità di adsorbimento e una sufficiente permeabilità al vapore. Grazie ai micropori, il film assorbe attivamente l'umidità, che poi evapora a causa delle masse d'aria che circolano nello spazio sottotetto.

Membrana super diffusione

Le pellicole impermeabilizzanti di questo tipo comprendono da 2 a 4 strati di fibra di polipropilene, grazie alle quali l'hydrobarrier è caratterizzato da elevata resistenza ed elasticità. Lo strato esterno di impermeabilizzazione ha proprietà idrorepellenti, l'interno è ben permeabile al vapore e permette alla superficie del soffitto di "respirare". L'installazione di un film di superdiffusione può essere eseguita senza scivoli e controsoffitti di ventilazione. Grazie a tale schema di installazione semplificato, si ottengono risparmi tangibili durante la costruzione del tetto.

Membrana anticondensa

Questo materiale impermeabilizzante è un film a due strati con uno strato impermeabile e un mucchio di fibra non tessuta che assorbe l'acqua. La superficie esterna del film impedisce la penetrazione dell'umidità atmosferica nello spessore della torta del tetto. Lo strato assorbente assorbe la condensa che si accumula nello spazio del controsoffitto della casa. Quando si installano membrane anticondensa, è necessario fornire un intervallo di ventilazione in modo che l'umidità assorbita dal film possa erodersi più attivamente.

Film di Ondutis

Le pellicole impermeabili Ondutis sono progettate per il funzionamento in condizioni climatiche difficili con un ampio intervallo di temperature (da -40 a +80 gradi). Sono stabili con elevata umidità, forte carico del vento e gelo, forti piogge e attività solare.

Film Ondutis per coperture:

  • Membrane di super diffusione a prova di vento ed acqua Ondutis SA130 e SA115 sono film polimerici ecologici che trattengono bene l'acqua e permettono il passaggio del vapore acqueo, riducendo la perdita di calore. Montato vicino all'isolamento, può fungere da rivestimento temporaneo del tetto grazie allo stabilizzatore UV. Adatto per l'installazione sotto una piastrella metallica o un foglio professionale.
  • Pellicole isolanti per vento e umidità Ondutis A120 e A100. Installato direttamente sopra l'isolamento sotto la copertura.
  • Il film rinforzato Ondutis RS o D (RV) protegge il sottotetto dalla condensa e dalle perdite del tetto, è installato con doppia ventilazione per tetti a falde metalliche.

Come scegliere un film impermeabilizzante per il tetto

L'impermeabilizzazione per il tetto è selezionata in base al tipo di copertura che verrà successivamente installata. Per coperture con rivestimento a bassa conduttività termica, ad esempio onduline, piastrelle flessibili o in ceramica, le membrane idro-isolanti a diffusione sono adatte in modo ottimale.

Per i tetti freddi e caldi sotto coperture ondulate o metalliche, è preferibile utilizzare pellicole isolanti anti-condensa e super-diffusione.

Si dovrebbe anche prestare attenzione al grado di resistenza all'umidità, permeabilità al vapore, durata e costo del film.

Se si decide di attrezzare il tetto con le proprie mani, la complessità dell'installazione di materiale isolante gioca un ruolo importante. Tutti gli aspetti della scelta dell'impermeabilizzazione sono discussi in dettaglio nell'articolo "Come scegliere un film impermeabilizzante".

Installazione di film impermeabilizzante

La torta del tetto riscaldato dovrebbe consistere in una pavimentazione per tetti, un'impermeabilizzazione, uno strato termoisolante, una barriera al vapore e una copertura di un soffitto.

Per impermeabilizzare film affidabile della casa da fattori avversi e servito per un lungo periodo, la sua installazione viene eseguita nella seguente sequenza:

  1. Fogli di pellicola pre-marcati e tagliati posati con sovrapposizione sopra l'isolamento, perpendicolari alle travi. Il punto importante per il montaggio del film - è posato con un lato liscio (frontale) sulla copertura e un grezzo (posteriore) sull'isolamento. Durante la posa della membrana, è inoltre necessario garantire il cedimento dei pannelli tra i bordi del sistema di truss di circa 2 cm.
  2. Il film è fissato sul telaio del tetto con l'aiuto di graffette o chiodi con calotte piatte, inoltre incollare i giunti con un nastro di assemblaggio e fissare con l'aiuto delle barre della controplancia. La griglia del contatore è necessaria per creare un intervallo di ventilazione tra l'isolamento e il film impermeabilizzante.
  3. Nella fase finale della costruzione del tetto riempiono la cassa e installano la copertura del tetto.

Per ulteriori informazioni sull'installazione di coperture impermeabili si può trovare nell'articolo "Impermeabilizzazione del tetto con le proprie mani".

E nell'articolo "Impermeabilizzazione del tetto del garage con le proprie mani" è stata fornita un'istruzione e sono state descritte le sfumature di installazione dell'idro-isolamento per tetti piani e inclinati.

Film di copertura rinforzati

Il film rinforzato per il tetto viene utilizzato nella composizione della torta del tetto per proteggere l'isolamento dall'umidità e la conseguente distruzione prematura. È posato sull'isolamento o direttamente sulle travi, se non si applica. I film possono essere perforati o senza. Il primo fornisce impermeabilità, il secondo - in aggiunta, e una barriera al vapore. I film per coperture più popolari sono i materiali dei produttori TDStels, Juta, Polinet, Geotex. Sono realizzati sulla base del polietilene e hanno rinforzi in polipropilene. Tali film hanno una maggiore resistenza, resistenza alle deformazioni meccaniche (strappi, stiramenti, ecc.).

Iscrivendoti alla newsletter, ottieni informazioni su promozioni, sconti su merci e offerte speciali. Dopo l'abbonamento, ti invieremo la guida "Maghi dell'inganno, o come riconoscere costruttori senza scrupoli".

* Campi obbligatori

Pellicola impermeabilizzante per coperture

L'impermeabilizzazione è una parte integrante e importante di qualsiasi struttura di copertura. Se fino alla metà del secolo scorso, i materiali di questo tipo non erano affatto utilizzati nella costruzione, ad eccezione del feltro per tetti, quindi con le tecnologie moderne non si può fare a meno di un'idonea barriera idroelettrica. Il mercato dei materiali da costruzione offre un'ampia selezione di vari rivestimenti di film idrorepellenti.

Membrana o pellicola impermeabilizzante - come

Lo scopo principale dei materiali impermeabilizzanti è proteggere lo spazio sotto il tetto dagli effetti dannosi dell'umidità, che possono penetrare nei seguenti modi:

  • all'esterno attraverso i giunti degli elementi di copertura e fori di montaggio (da precipitazioni sotto forma di neve o pioggia);
  • dall'interno dalla condensa interna formata da una significativa differenza di temperatura sotto il tetto e sulla strada.
Il film impermeabilizzante del tetto è il materiale isolante più semplice.

Nei negozi puoi trovare due tipi di nomi di materiali per l'hydroprotection: film e membrana. Può sembrare che siano fondamentalmente diversi l'uno dall'altro. I produttori si concentrano sulle caratteristiche speciali ed eccezionali delle pitture a membrana e le presentano come un materiale completamente nuovo, ma non discutono le loro affermazioni con fatti concreti.

Secondo la terminologia tecnica e i dati enciclopedici, una membrana (tradotta dal latino - "pelle") è chiamata una pellicola flessibile o elastica e sottile fissata lungo l'intero perimetro.

La membrana è anche un film, solo più moderno e migliorato.

Ma in realtà, questi due materiali non hanno chiare differenze e confini. Sembrano quasi la stessa cosa, lavorano sullo stesso principio e svolgono le stesse importanti funzioni per proteggere lo spazio sottotetto dalla penetrazione dell'umidità. Anche nell'installazione di questi prodotti non ci sono differenze fondamentali. Pertanto, è più corretto e più logico supporre che le membrane siano un tipo di rivestimento della pellicola migliorato e modificato.

Varietà di film impermeabili per coperture

Tra l'ampia varietà di materiali impermeabilizzanti di finitura è a volte difficile da capire. Non esiste una copertura universale o ideale che sia assolutamente applicabile in tutti i casi. È importante scegliere esattamente il tipo che sarà più appropriato in una particolare versione.

Film idroprotettivi venduti in rotoli da 50 m

I produttori offrono diversi tipi di materiali che vengono utilizzati per organizzare coperture per tettoie.

Il film impermeabilizzante è venduto in rotoli di 1,5 m di larghezza e 50 m di lunghezza.

glassine

Il materiale laminato è un cartone multistrato di alta densità, impregnato con una composizione speciale a base di prodotti petroliferi (bitume con plastificanti). È considerato rispettoso dell'ambiente, in quanto non emette sostanze cancerogene e nocive. Quando applicato, non crea un effetto serra. Ha un basso costo e facile da montare. Ma ha una vita breve (5-7 anni) e alle basse temperature (da -40 ° C) perde elasticità e si rompe.

L'asfalto è stato a lungo utilizzato per l'impermeabilizzazione

polietilene

La versione più popolare e economica di impermeabilizzazione. Si distinguono i seguenti tipi di film plastici:

  1. Normale. Film ad alta densità con uno spessore di 200 micron. Paro e impermeabile, la ventilazione e il drenaggio della condensa sono forniti organizzando gli spazi tra il tetto, uno strato di isolamento e isolamento. Viene spesso utilizzato per stanze con un alto livello di umidità (saune, bagni, lavanderie, ecc.). La semplice pellicola di polietilene è l'opzione di impermeabilizzazione più economica.
  2. Rinforzata. Materiale a tre strati in cui tra due strati di denso polietilene è una griglia di fibra di vetro. Il rivestimento è durevole, resistente ai cambiamenti di temperatura, facile da installare. Ma non consente l'umidità e l'aria. Il film rinforzato è caratterizzato da una maggiore resistenza
  3. Perforato (membrana anticondensa). Ha una buona permeabilità al vapore dovuta ai fori microscopici. Adatto per coperture metalliche e coperture ondulate. La durata di servizio di circa 25 anni. In condizioni di tempo secco, quando la polvere intasa i fori, oltre a danni minori, la permeabilità al vapore è notevolmente ridotta. All'installazione sui tetti riscaldati è necessaria la creazione di una fessura di ventilazione. La pellicola anti-condensa ha fori microscopici, grazie ai quali consente il vapore

Un gran numero di film in polietilene di bassa qualità sono presentati sul mercato delle costruzioni. Esperti artigiani consigliano di acquistare materiale da produttori noti, che danno una garanzia sui loro prodotti.

Un tempo, quando non avevamo ancora una serra, ci sistemammo in una serra. Allo stesso tempo era necessario stringere i telai di legno con il polietilene. Il film sottile economico non è vissuto fino alla fine della stagione e l'anno successivo è stato necessario cambiarlo. Materiale spesso di buona qualità può durare 3-4 anni, anche considerando che è costantemente esposto alla luce solare diretta.

polipropilene

I film in polipropilene sono più spessi e resistenti del semplice polietilene, resistenti ai raggi UV. Proteggono in modo affidabile dall'umidità e servono per almeno 20 anni. Una buona resistenza al calore consente l'uso di materiale in regioni con condizioni climatiche difficili. È permesso posare un tale rivestimento sulle travi come tetto temporaneo per un lungo periodo (3-6 mesi). Non manca il vapore ed è piuttosto costoso (più costoso del polietilene).

Le pellicole di polipropilene non consentono il vapore

I produttori mettono da un lato uno strato assorbente di fibre di viscosa e cellulosa, che assorbe l'umidità condensabile. Quando si installa la polpa e lo strato di viscosa ruotare nella direzione dell'isolamento. Allo stesso tempo tra i materiali è necessario lasciare uno spazio d'aria di almeno 5 cm per la ventilazione. La fibra sciolta assorbe l'umidità, che quindi evapora. Il lato liscio del rivestimento del film è rivolto verso il materiale del tetto e le gocce si abbassano su di esso.

Molto spesso, il polipropilene viene utilizzato per impermeabilizzare i tetti in metallo.

Membrane idroprotettive diffuse o perforate

Il materiale a membrana "traspirante" è un tessuto non tessuto multistrato, prodotto sulla base di polivinilcloruro (PVC) e fibre sintetiche. Secondo le proprietà di questo rivestimento è simile alla pelle naturale. Il principio di funzionamento delle pellicole diffuse è il seguente:

  • l'umidità che sale dal fondo si deposita sui villi dall'interno;
  • l'acqua filtra attraverso i fori di spillo;
  • evapora o scorre lungo la superficie esterna del rivestimento.
La membrana lascia entrare vapore che evapora dalla superficie esterna o scorre verso il basso.

Le membrane rimuovono perfettamente il vapore acqueo dalla stanza alla strada. Nonostante questo, non dovresti appoggiarli direttamente sullo strato isolante senza organizzare il gioco di ventilazione. Risparmiare sui lavori sul dispositivo del contro-reticolo può portare a conseguenze disastrose.

L'impermeabilizzazione a membrana di diffusione può essere posata direttamente sull'isolante

Per migliorare le qualità riflettenti e ridurre il calore dei raggi del sole, plastificanti e riempitivi con colorante sotto forma di ossido di titanio vengono aggiunti allo strato superiore, conferendo al rivestimento una tonalità chiara e proprietà speculari. Lo strato inferiore allo stesso tempo rimane scuro, in quanto non esposto alle radiazioni termiche.

Lo strato esterno del film di diffusione è realizzato in colore chiaro per riflettere meglio il calore dei raggi del sole.

Le membrane diffuse svolgono un'importante funzione di protezione dagli agenti atmosferici e creano una barriera alla perdita di aria calda dallo strato isolante. Se l'isolamento non protegge la guaina esterna ermetica, l'aria calda può facilmente fuoriuscirne. Allo stesso tempo, la capacità di isolamento termico cala bruscamente. L'uso di film idrorepellenti può ridurre significativamente il livello di perdita di calore nella stanza e risparmiare sul riscaldamento.

La caratteristica più importante delle tele a membrana è la permeabilità al vapore (permeabilità al vapore) - la massa di umidità gassosa che passa attraverso la superficie del materiale (1 m 2) in 24 ore.

In termini di permeabilità al vapore, i rivestimenti a membrana sono suddivisi nei seguenti gruppi:

  1. Psevdodiffuznye. Possedere bassa permeabilità al vapore (300 g per 1 m 2 al giorno). La tenuta all'acqua è di 1 m di acque. Art. (colonna d'acqua). Si consiglia il montaggio con traferro.
  2. Diffuse. La conduttività del vapore raggiunge i 1000 g, la resistenza ai raggi UV per circa 3 mesi, la tenuta all'acqua di 2-3 m di acqua. Art. Risparmio di calore fino al 25%. Nell'organizzazione del divario di ventilazione non è necessario.
  3. Super Diffuse. Indicatori di portata di vapore da 1000 a 3000 g Resistenti all'acqua non meno di 5 m di acqua. Art. Il risparmio di calore può raggiungere il 40%.
  4. Divisione volumetrica diffusa. Film spesso sfuso (fino a 8 mm) con una griglia strutturale tridimensionale che fornisce una ventilazione stabile e costante. Il risparmio energetico è di circa il 25%. Indicatore di resistenza all'acqua da 5 m di acque. Art. Un materiale indispensabile per impermeabilizzare tetti di configurazioni spaziali complesse di metallo (zinco, alluminio, rame, ecc.).
La membrana strutturata del volume è un reticolo tridimensionale di monofilamenti di polipropilene

La resistenza all'acqua è la capacità di vari materiali (membrane) di trattenere, senza ammollo, una colonna d'acqua.

A causa della sua struttura, la membrana trattiene l'acqua, non lasciandola entrare

Il mio ottimo amico, che è un costruttore dilettante, raccomanda di leggere attentamente le istruzioni, che di solito sono associate al film impermeabilizzante. Non è sempre possibile capire immediatamente quale lato è assorbente e come dispiegare correttamente il rotolo. Se si mette l'hydroprotection dal lato sbagliato, la barriera idraulica non funzionerà correttamente. Una volta che ha dovuto anche smontare il tetto, rimuovere il cartone ondulato e rifare lo strato impermeabilizzante. Ci è voluto un sacco di tempo e sforzi.

Ci sono membrane diffuse a doppio lato universali che possono essere impilate da entrambi i lati.

Criteri per la selezione di film impermeabili per coperture

Indipendentemente dal nome e dal produttore, una buona impermeabilizzazione del film dovrebbe avere le seguenti caratteristiche che devono essere considerate quando si sceglie l'opzione migliore:

  1. Resistente all'acqua Il film con un'elevata resistenza all'acqua è in grado di proteggere dalle precipitazioni e dalle precipitazioni soffiate dal vento sotto forma di neve e pioggia nelle regioni con elevata umidità e abbondanti precipitazioni atmosferiche, nonché per i tetti coperti di metallo.
  2. Resistenza alle radiazioni ultraviolette. La qualità è rilevante quando il sistema di copertura installato sarà per qualche tempo (diversi giorni o mesi) senza copertura montata. In questo caso, il film ha il ruolo di una barriera temporanea contro precipitazioni e venti. I materiali non resistenti ai raggi UV rapidamente collassano e perdono le loro qualità protettive.
  3. Resistenza alle variazioni di temperatura. Mantenimento di elevate prestazioni con variazioni di temperatura da -40 ° C a +80 ° C.
  4. Qualità anticondensa. Le membrane anticondensa sono dotate di uno speciale strato di cellulosa in grado di assorbire e trattenere una grande quantità di umidità per qualche tempo. In condizioni climatiche favorevoli (tempo ventoso o caldo), la condensa evapora. Per garantire un'evaporazione libera e senza ostacoli dell'umidità, è necessario creare uno spazio di ventilazione tra l'isolamento e la membrana, nonché tra la barriera di pressione e il rivestimento del tetto. La proprietà è estremamente importante per il tetto in metallo, che contribuisce alla formazione della maggior quantità di condensa.
  5. Resistenza meccanica (trazione). Durante il processo di installazione, è importante che la membrana non si strappi quando è attaccata alle travi e durante improvvise raffiche di vento. L'indicatore ottimale è considerato una densità di almeno 100 g / m 2.
  6. Vita di servizio La costruzione moderna e i materiali di finitura sono progettati per una vita di almeno 30 anni.
  7. Metodo di attaccamento La membrana impermeabilizzante con il metodo di installazione è fusa (lo strato inferiore si scioglie quando la temperatura sale) e posata meccanicamente (chiodi, staffe). Su tetti piani, montano spesso fogli di membrana depositati, e su tetti a falda, vengono montate pellicole idro-protettive e membrane destinate al fissaggio meccanico. Le membrane differiscono nel metodo di montaggio.
  8. Permeabilità al vapore Proprietà importante per tetti coibentati. In assenza di permeabilità al vapore, la condensa viene raccolta in un riscaldatore, che riduce significativamente le sue proprietà termoisolanti. L'umidità condensata servirà come ambiente per lo sviluppo di colonie di muffe, che alla fine si diffonderanno alle capriate in legno.
  9. Composizione. Un buon film impermeabilizzante deve essere impregnato con ritardanti di fiamma, che aumenta la protezione contro il fuoco.
  10. Costo. È meglio dare la preferenza alle merci della categoria di prezzo medio, poiché un costo troppo basso indica una qualità scadente.
  11. Tipo di tetto (piano o inclinato, caldo o freddo) e il materiale con cui è realizzato. Per i tetti con rivestimento ondulato o tegole, le membrane diffuse sono le più adatte. Sotto coperture metalliche e lamiere profilate si consiglia di applicare film superfondenti e anticondensa. Per le strutture piane vengono utilizzati rivestimenti di rivestimento di saldatura, mentre le strutture complesse del tetto sono meglio protette dalle membrane volumetriche.

Non sempre le merci costose di un noto produttore hanno le migliori qualità. Prima di acquistare è necessario leggere attentamente le sue specifiche.

I miei parenti vivono in una casa privata costruita negli anni '50 del secolo scorso. In quel periodo del dopoguerra non si parlò di tali saggezze. Era importante avere un tetto sopra la testa. Sulle travi di legno ci sono fogli di ferro senza strati isolanti. Di conseguenza, le travi marciscono e il ferro ha dei buchi dalla corrosione. Anche se la casa è in legno, ma mantiene caldo il calore. In inverno, i grandi ghiaccioli si formano costantemente sui bordi del tetto, che sono formati dalla condensa che scorre verso il basso. A causa della mancanza di impermeabilità, l'energia termica esce e il materiale del tetto si deteriora.

È necessario acquistare prodotti di alta qualità da un produttore affidabile e affidabile.

Installazione tecnologica di film impermeabilizzante per coperture

Il film impermeabilizzante viene montato dopo l'installazione del sistema di traliccio e vengono installati i lavori preparatori (ganci per drenaggio, grondaia, ecc.). La distanza tra le capriate non deve superare i 1200 mm. I lavori per la sistemazione dell'impermeabilizzazione vengono effettuati solo con tempo asciutto.

Membrane "respiratorie", che sono ben dirottate dal vapore acqueo, posate direttamente sulle travi (isolante)

Se si acquisisce una membrana "respirante" con alta permeabilità al vapore per creare una barriera idroelettrica, il film viene depositato direttamente sul materiale termoisolante senza un traferro inferiore. Il lato posteriore ruvido è posizionato sull'isolante e il lato anteriore liscio è posizionato sul pavimento del tetto. Prima di posizionare il film di polietilene, è necessario creare un traferro per il drenaggio della condensa. Per fare questo, i controtesta sono fissati su travi con una dimensione di circa 30-50 mm, su cui viene poi posato uno strato di impermeabilizzazione. Questo è molto importante quando si usano rivestimenti di metallo (decking, metallo).

È necessario dotare un ulteriore spazio d'aria per la ventilazione con film idrorepellenti che non lasciano passare il vapore.

I materiali volumetrici a membrana diffusa su tetti complessi sono montati a una temperatura ambiente non inferiore a -5 ° C.

Le pellicole impermeabili al vapore (polietilene, pellicole anticondensa, ecc.) Non si estendono tra le travi, ma sono disposte 1-2 cm nello spazio intersezionale (per drenare l'umidità su uno scivolo improvvisato). Le tele di tali rivestimenti sono incollate insieme solo con uno speciale nastro adesivo resistente all'umidità.

Pellicole a tenuta di vapore stese con molle

L'installazione viene eseguita nella seguente sequenza:

  1. Il film viene arrotolato e tagliato a misura, quindi steso su un riscaldatore attraverso le travi. Innanzitutto il film è tagliato a misura
  2. Le tele si diffondono dalla grondaia. Quindi fissato con punti metallici o graffette. Ogni tela successiva è allungata sopra la precedente e si sovrappone su di essa. La quantità di sovrapposizione del materiale è determinata dalla pendenza del tetto (fino a 21 ° - 20 cm, da 22 a 30 ° - 15 cm, oltre 31 ° - 10 cm). L'installazione inizia dalla grondaia, le sovrapposizioni successive si sovrappongono
  3. I giunti sono fissati con nastro adesivo. Le giunture tra le tele sono nastrate con nastro speciale o mastice.
  4. I panni sono disposti verso l'alto. La parte superiore della cresta è fissata per ultima. Nell'area skate, è necessario uno spazio di circa 20 cm per garantire una buona ventilazione e l'evaporazione dell'umidità di condensazione. Quando si utilizzano pellicole a membrana super-diffusa (permeabilità al vapore di almeno 1000-1200 g per 1 m 2 al giorno) è consentito bloccare completamente la cresta. Sulla cresta lasciare sempre uno spazio tra le tele per la ventilazione.
  5. Attorno al camino, la membrana viene posata con un calcolo di 10-15 cm sopra il tetto futuro, gli angoli sono incollati con nastro adesivo e una speciale composizione simile a pasta. Allo stesso modo, vieni con finestre attico. Attorno alla membrana del camino viene posato un margine
  6. Su un rivestimento impermeabilizzante fisso con viti autofilettanti, è fissato un controtelaio di lamelle 40x25 mm, 40x50 mm o 20x30 mm. Le giunture tra i pannelli devono premere saldamente al sistema di truss con le lamelle. Sul controsoffitto montato impermeabilizzato
  7. La fase finale è l'installazione della tornitura di pannelli in legno per coperture, il cui passo dipende dal tipo specifico di copertura del tetto.

Video: installazione di impermeabilizzazione su un tetto a falde non riscaldate

Il mio vicino di casa, che l'anno scorso ha costruito un bagno, afferma che installare una membrana impermeabilizzante non è difficile, ma è estremamente importante eseguire tutte le manipolazioni con la massima cura e in un ordine rigorosamente definito. Raccomanda di non risparmiare sui materiali e di acquistare nastro adesivo e mastice consigliati dal produttore per i panni per l'incollaggio. Lo scotch economico non sempre fissa in modo sicuro pezzi di pellicola tra di loro.

È importante seguire la sequenza definita di posa della torta del tetto.

La morbida piastrella bituminosa è montata su una base solida da compensato o da pannelli con un ulteriore strato idroprotettivo di glassine posato su di esso.

Per scaricare la condensa dallo spazio del tetto verso l'esterno, è necessario prevedere uno speciale fissaggio del film impermeabilizzante in modo che l'umidità non cada sotto la grondaia. Altrimenti, il legno inizierà a marcire dall'umidità in eccesso. Per fare ciò, il bordo inferiore della membrana viene fatto scivolare su una striscia di cornice di metallo, lungo la quale il liquido scorrerà nel canale di scarico. In un'altra forma di realizzazione, l'installazione fornisce una goccia di metallo, collegata alla membrana e rimossa sotto la grondaia.

Quando si installa l'impermeabilizzazione, è indispensabile fornire una flebo per la rimozione dell'umidità

Video: corretta rimozione dell'umidità e installazione a goccia

Il prezzo di un film impermeabilizzante supera raramente il 5% del costo totale stimato del tetto, ma tale rivestimento può aumentare significativamente la vita dell'intero edificio, oltre a ridurre significativamente la perdita di calore. Per fare questo, è necessario scegliere correttamente e correttamente il materiale per la barriera e attenersi rigorosamente alla tecnologia di installazione consigliata.