Come scegliere una pellicola protettiva per impermeabilizzare la fondazione e il pavimento

Durante la costruzione di edifici, un ruolo importante è svolto dall'impermeabilizzazione, che aiuta a risparmiare elementi costruttivi e materiali da decomposizione e distruzione più a lungo. Speciali rivestimenti protettivi escludono umidità, condensa o precipitazione dall'ingresso nella stanza e all'interno delle pareti costruite. Il materiale con cui essere impermeabilizzati, viene selezionato in fase di progettazione. Lavori di isolamento ben scelti e ben eseguiti consentono l'uso di locali tecnici, che si trovano in mansarda o nel seminterrato, come a casa. Considerando le opzioni per i materiali utilizzati per questi scopi, prima di tutto si richiama l'attenzione sul prezzo e sulla qualità. Il più semplice ed economico è il film plastico per impermeabilizzare gli spazi interni.

contenuto

Presentazione video dell'apparecchio per saldature di film e membrane ↑

Vantaggi dell'uso del film in polietilene ↑

  1. Il polietilene è un buon vapore e un isolante idroelettrico, che fornisce protezione contro la perdita di umidità in una direzione o nell'altra. Questa proprietà è particolarmente utile quando si isolano i pool.
  2. La larghezza del film copre una vasta area, risparmiando tempo di lavoro.
  3. Il film è facile da incollare, con la formazione di giunture strette.
  4. Il polietilene è elastico e più sottile del feltro per tetti, consente di utilizzarlo in modo più flessibile per sigillare angoli e luoghi scomodi.
  5. Il film non marcisce e non viene distrutto dai batteri per molto tempo.
  6. In uso sicuro per l'ambiente e inodore.

Ciò è dovuto al fatto che il film non consente all'umidità di evaporare dalla superficie. In questo caso, non è necessario bagnare costantemente il calcestruzzo, risparmiando tempo e denaro.

Contro di usare il polietilene ↑

  • Il polietilene non è resistente nello spazio aperto, in quanto è soggetto a distruzione quando esposto alla luce solare. Non consente di usarlo come rivestimento per più di un anno.
  • Un film sottile può essere facilmente strappato con piccoli danni, e anche un piccolo sfondamento può annullare l'intero sistema di impermeabilizzazione realizzato in polietilene. Pertanto, sono necessarie ulteriori misure di sicurezza contro i danni durante la costruzione.
  • Il film è un "trattamento preferito" dei roditori, quindi non è la migliore opzione per lasciarlo nella zona della loro disponibilità.

Tipi di film impermeabili ↑

Il film in polietilene per impermeabilizzazione, adatto a svolgere questo ruolo, è disponibile in varie versioni da produttori sia russi che esteri:

Semplici trasparenze in forma di nastri, maniche e mezze maniche ↑

Tali film hanno uno spessore da 0,6 a 2 mm. Sono usati più spesso in una fattoria sussidiaria, per ospitare serre e serre. Meno comunemente, a causa della sua fragilità e lieve danno, è usato come materiale isolante per il tetto e le fondamenta. Nel terreno, senza esposizione al sole, durerà sicuramente molto tempo e il prezzo economico è allettante, ma se non si applicano misure speciali per garantirne l'integrità, è probabile che il film per impermeabilizzare la fondazione venga danneggiato durante il getto di calcestruzzo o il restringimento della fondazione finita. I produttori aggiungono vari additivi, stabilizzanti e riempitivi ai prodotti, che gli conferiscono un po 'più di forza e aumentano la durata.

Pellicole rinforzate ↑

Tessuto multistrato di polietilene, lo strato intermedio costituito da tessuto non tessuto o rete di polipropilene, sigillato con strati esterni. I produttori stranieri non usano, a differenza del nostro, la rete di rinforzo del polietilene a bassa pressione. Tali film sono perforati e non perforati. I film hanno qualità diverse, e, naturalmente, il prezzo, quindi, sarà necessario determinare con l'uso di uno o un altro tipo, produttore e qualità in modo indipendente.

Il tipo di film perforato presenta fori per la permeabilità all'umidità ed è destinato all'impermeabilizzazione del tetto quando si installano tetti inclinati, mentre i film non perforati vengono utilizzati per la barriera al vapore. Lo strato di rinforzo non consente al film di deformarsi e allungarsi, il che aumenta la sua durata.

La pellicola rinforzata con PVC per impermeabilizzare un tetto o una fondazione è prodotta in rotoli larghi fino a 4 metri, può avere una combinazione di colori diversi su lati diversi. È consuetudine misurare non lo spessore del film in mm, ma la densità superficiale, quindi è necessario cercare film commercialmente disponibili con una densità da 100 a 250 g / m2.

È importante! Alcuni produttori chiamano le membrane rinforzate con film a causa delle perforazioni su di esse che possono passare l'umidità. Ma questo non è corretto. Le membrane hanno un diverso principio di azione.

Membrane di diffusione ↑

Film multistrato in polietilene in grado di far passare il vapore acqueo, ma allo stesso tempo sono resistenti all'acqua. Tali film hanno nomi diversi: traspirante, conduttore di vapore, isolamento dal vento e altri.

Ci sono tre gradi di trasmissione del vapore al giorno:

  • 20-300 g / m2 - membrane di pseudodiffusione;
  • 400-1000 g / m2 - membrane di diffusione;
  • più di 1000 g / mq. - membrane a superfusione.

È importante! Produrre entrambe le membrane unilaterali, che hanno una capacità solo in una direzione e bilaterali. Quando si eseguono lavori di installazione, è importante non confondersi con un lato che può essere posato unilateralmente.

Le membrane di pseudodiffusione hanno una bassa permeabilità al vapore, ma non è sufficiente usare un film come una membrana impermeabilizzante nella costruzione di edifici.

Le membrane di diffusione sono utilizzate per l'impermeabilizzazione del tetto del secondo livello di protezione dell'isolamento della facciata o del tetto da umidità e soffiatura del vento. La capacità di tale film di rimuovere il vapore acqueo dagli strati di isolamento termico verso l'esterno aiuta a mantenere la torta del tetto montato da distruzione, funghi e perdite.

Le membrane a diffusione super sono utilizzate nella costruzione di edifici con un'umidità volutamente aumentata nelle stanze - bagni, cucine o ristoranti. Inoltre, il valore dichiarato durante il funzionamento è sempre inferiore a causa delle fluttuazioni della temperatura dell'ambiente esterno. Il prezzo di questi film non varia molto, quindi l'uso di quest'ultimo tipo di membrana sarà una garanzia affidabile per il corretto e lungo lavoro della struttura isolante dell'edificio, anche in presenza di possibili difetti nel sistema di isolamento.

Il film in polietilene nella costruzione moderna ha preso un posto degno tra i vari isolanti. Nonostante il film sia utilizzato per impermeabilizzare pavimento, tetto, pareti o fondamenta, è possibile scegliere un tipo specifico di materiale con le proprietà necessarie specificamente per questo tipo di lavoro. I materiali di alta qualità, in particolare quelli importati, non sono economici, ma verranno forniti a lungo termine e una buona protezione della struttura.

Come scegliere un film impermeabilizzante

Qualsiasi costruzione moderna non fa a meno dell'uso di materiali impermeabili. Affinché l'oggetto costruito funzioni a lungo e non richieda riparazioni dopo diversi anni, è necessario proteggere la fondazione, i muri e il tetto dell'edificio dall'effetto distruttivo delle precipitazioni sotto forma di acqua piovana, neve, acqua freatica e acqua capillare durante la costruzione.

Requisiti per l'impermeabilizzazione del film

Per proteggere il tetto dall'umidità era affidabile e durevole, è necessario scegliere il film impermeabilizzante, e per questo, prima di tutto, capire la diversità dei prodotti offerti e le loro caratteristiche.

Requisiti di base per la qualità delle pellicole impermeabilizzanti:

  • Resistente all'umidità;
  • Alta resistenza meccanica;
  • Resistenza agli effetti delle alte e basse temperature (da -35-40 о С a +80 о С);
  • Buona elasticità

Come scegliere un film impermeabilizzante

Da tempo immemorabile, l'acqua era il principale fattore negativo per gli edifici del capitale, poiché si accumulava nella muratura, nel tetto, negli scantinati, l'edificio cadeva in rovina. Oggi, i materiali bituminosi e film polimerici forniscono una protezione di impermeabilizzazione decente per un edificio: quando si sceglie un metodo e un materiale di protezione, utilizzare opzioni universali idonee a proteggere la fondazione, il pavimento, le pareti o il tetto dall'umidità.

Prima di scegliere un rivestimento impermeabilizzante, leggere in dettaglio le caratteristiche dei vari tipi di film e le esigenze di questo materiale.

Raccomandazioni per la scelta di un film impermeabilizzante

Scegli materiali di buona qualità e produttori affermati. Un prezzo sufficientemente elevato è giustificato da un lungo periodo di idoneità, senza la necessità di sostituire l'impermeabilizzazione dovuta al rivestimento isolante deteriorato.

Nella scelta dei materiali, essere guidati dal fatto che i requisiti per l'isolamento del film per il tetto differiscono dai requisiti per il materiale per l'impermeabilizzazione della fondazione o delle pareti. Ad esempio, un film impermeabilizzante per una fondazione o pavimento dovrebbe essere, soprattutto, resistente e impermeabile. Solitamente, un massetto in calcestruzzo che protegge il materiale da danni meccanici viene deposto sul film impermeabilizzante per la fondazione. Allo stesso tempo, il tetto richiederà un materiale impermeabilizzante resistente alle radiazioni ultraviolette e con proprietà "respiratorie".

Quando si sceglie un rivestimento per il tetto, considerare il tipo di tetto e il grado di isolamento. Dipende dal tipo di materiale che è preferibile utilizzare.

Protezione impermeabile per coperture

Il film impermeabilizzante per coperture viene utilizzato per proteggere l'isolamento e le strutture del tetto (travi, travi e altri elementi) dall'umidità. L'isolamento del film per il tetto dovrebbe proteggere non solo dall'ingresso di precipitazione dall'esterno, dal rivestimento esterno, ma anche dalla condensa interna, che si forma a causa della differenza di temperatura all'esterno e all'interno dello strato del tetto.

Il film impermeabilizzante del soffitto viene utilizzato per soffitti isolanti in strutture di cemento armato, altrimenti la condensa si accumula nello strato di isolamento termico.

Per i film utilizzati come materiale impermeabilizzante per coperture, è richiesta resistenza alla luce solare. Quando si installa il rivestimento sul tetto, è possibile qualsiasi ritardo nella posa del materiale del tetto e il film è esposto a radiazioni UV dirette, anche se alcuni giorni di tale esposizione portano ad un rapido invecchiamento e alla perdita della resistenza di base. Per questo motivo, le proprietà impermeabilizzanti si deteriorano e in futuro sarà necessario sostituirle con una nuova, che è una procedura piuttosto laboriosa. Pertanto, per il tetto è meglio scegliere un materiale con protezione dai raggi UV.

Tipi di film impermeabilizzanti:

  • Asfalto (pergamena impregnata di bitume liquido;
  • Film di polietilene;
  • Materiali in polipropilene;
  • Membrana "respirante".

L'asfalto ha proprietà di vapore e impermeabilità. Appartiene al materiale "respirante", non crea l'effetto serra. I vantaggi includono la sua innocuità per l'uomo e l'ambiente, nonché un prezzo ragionevole.

Il film in polietilene è un materiale abbastanza durevole, tuttavia, non ha proprietà di barriera al vapore, quindi quando lo si utilizza per impermeabilizzare il tetto, è necessario creare uno spazio di ventilazione tra l'isolamento e l'isolamento.

I film di polietilene sono disponibili in diverse varietà: perforati, non perforati e rinforzati. I fori perforati presentano micro-fori, ma sono meno resistenti a quelli non perforati. L'isolamento rinforzato è ricoperto da uno strato di foglio di alluminio, passa bene il vapore. Tipicamente, tali materiali impermeabilizzanti sono utilizzati per impermeabilizzare i tetti di piscine, saune, bagni e altri ambienti simili in cui l'umidità elevata è predominante.

L'impermeabilizzazione del polipropilene supera la resistenza del polietilene, i suoi vantaggi includono la resistenza alle radiazioni ultraviolette. Il materiale può essere rivestito su un lato con uno speciale strato antiossidante, che consente di assorbire l'umidità in eccesso dall'aria nello spazio sottotetto nelle fibre di cellulosa senza formare condensa. Poi, mentre la temperatura sale, l'acqua evapora dallo strato isolante non tessuto verso l'aria.

Tale isolamento antiossidante è un materiale traspirante ed è particolarmente adatto per l'uso in coperture impermeabili con coperture metalliche, poiché a causa dell'elevata conduttività termica del materiale, la condensa nello spazio sottotetto cade molto più spesso rispetto ad altri tipi di coperture.

Il film a tenuta stagna a tre strati di TechnoNIKOL di produzione domestica, particolarmente consigliato per i tetti a falda ventilati a freddo, si è dimostrato efficace.

Le membrane "Breathing" sono un nuovo tipo di film impermeabilizzante, hanno la proprietà di lasciar entrare vapore all'interno del tetto, ma non permettono all'umidità di penetrare all'esterno. Le membrane possono essere posate direttamente sullo strato di isolamento, il divario di ventilazione per loro non è richiesto.

Tra i prodotti dei produttori russi, è diffuso il film Izospan, prodotto sotto forma di membrane diffuse a tre e quattro strati per l'impermeabilizzazione del tetto.

Nel mercato nazionale dei materiali impermeabilizzanti, anche i prodotti del produttore ceco differiscono favorevolmente - un film impermeabilizzante Yutafol, presentato in diverse modifiche e caratterizzato da una maggiore resistenza, protetto dai raggi UV e permeabile al vapore.

Impermeabilizzazione del pavimento

I film polimerici sono anche usati come materiali impermeabili per l'installazione a pavimento. Requisiti di base per tali materiali:

  • Resistenza meccanica;
  • Resistente all'acqua;
  • Inerzia chimica;
  • Resistenza alle alte temperature, che consente il loro utilizzo nell'installazione di pavimenti "caldi".

I materiali per la produzione di tali film impermeabilizzanti sono anche polietilene, polipropilene espanso, polivinilcloruro. Il parametro principale è lo spessore dell'isolamento: più è grande, maggiore sarà la resistenza meccanica.

Il film impermeabilizzante per il pavimento è utilizzato come barriera contro l'ingresso di umidità, condensa, acqua diffusa. Nel caso di un pavimento in calcestruzzo l'impermeabilizzazione è posizionata direttamente sul terreno preparato ed è coperta da un massetto in calcestruzzo dall'alto. In questa forma di realizzazione, non è richiesto alcun fissaggio aggiuntivo del film alla base, poiché il massetto in calcestruzzo posto sopra di esso preme il rivestimento della pellicola e non gli consente di spostarsi da nessuna parte. La cosa principale è preparare qualitativamente la base per l'isolamento del film, in modo che non ci siano ciottoli taglienti, sporgenze che possono tagliare il film e danneggiarne la tenuta.

Se il legno viene utilizzato come materiale per pavimenti, lo scopo principale del film impermeabilizzante è proteggere l'isolamento dall'umidità. In questo caso, il film deve essere posato sul sottofondo, se le dimensioni del materiale lo consentono, quindi il rivestimento è realizzato con un nastro solido. Se la larghezza dei rulli è piccola, il film impermeabilizzante viene posato con una sovrapposizione di pannelli di 10-15 cm e le cuciture sono saldate con un asciugacapelli da costruzione o incollate insieme con del nastro adesivo o sigillate in un altro modo per ottenere un foglio ermetico solido. In questo caso, il film impermeabilizzante posato sulla superficie del pavimento viene fissato con colla o nastro biadesivo. Fissare con graffette o altri mezzi meccanici non può essere, in quanto la tenuta dello strato è rotto.

Se il film impermeabilizzante è necessario da posare sotto il laminato, svolge le funzioni di protezione e laminato dall'umidità, nonché dall'isolamento e dal massetto in calcestruzzo da eventuali perdite all'esterno del pavimento. Quando si posiziona il foglio sotto il laminato è necessario posizionare i pannelli end-to-end e incollare con nastro adesivo o saldatura, poiché la sovrapposizione risulterà evidente e porterà a irregolarità sulla superficie del laminato.

conclusione

Oggi, i materiali polimerici e bituminosi sotto forma di film e un rivestimento multistrato sono in grado di fornire una protezione impermeabile di qualsiasi complessità. È molto più comodo e conveniente lavorare con la forma del film che con catrame liquido, mastici o primer, indipendentemente dal fatto che si stia impermeabilizzando il seminterrato o il pavimento del seminterrato. Tali opzioni sono molto più adatte a pareti, soffitti e coperture di materiali liquidi o in polvere.

Pellicola impermeabilizzante per la fondazione - tipi e caratteristiche, pro e contro

Un problema pressante nella fase iniziale della costruzione di qualsiasi struttura è il corretto dispositivo che impermeabilizza le fondamenta. La saturazione dell'umidità, causata da abbondanti precipitazioni o l'aumento delle acque sotterranee, porta alla distruzione dell'integrità monolitica del supporto strutturale e della corrosione dei raccordi metallici. La forza della fondazione dipende in gran parte dal tipo di materiali idraulici utilizzati per proteggere la sua parte sotterranea. La loro gamma offre un'ampia scelta, che varia in termini di qualità, efficienza d'uso e prezzo. Una delle soluzioni più pratiche può fungere da film per impermeabilizzare la fondazione, il cui utilizzo si differenzia favorevolmente da altri metodi di protezione.

Tipi e caratteristiche di costruzione di film polimerici

Parzialmente compensato da significativi costi finanziari durante la costruzione della fondazione in alcuni casi consente l'uso di materiali di film polimerico come impermeabilizzazione. I loro tipi principali sono:

  • film ordinari in PE o PVC;
  • rinforzato;
  • membrana.

I film di costruzione si confrontano favorevolmente con i tradizionali materiali impermeabilizzanti come il feltro o il mastice, soprattutto la facilità di installazione e la possibilità di combinare strati. Tale isolamento funge da protezione affidabile, essendo impermeabile all'umidità, e la sua durabilità non è stata provata solo dalla ricerca teorica, ma anche confermata sperimentalmente in varie condizioni. L'unico fattore negativo è l'effetto della radiazione ultravioletta, che influenza la resistenza del film, ma che può essere eliminato poiché il materiale isolante si trova nello spessore del terreno.

Alcuni tipi di film polimerici, gomma rinforzata o strato di bitume, sono altamente resistenti agli effetti degli acidi e dei sali presenti nelle acque sotterranee. L'uso del materiale è focalizzato sulle basi impermeabilizzanti situate su terreni problematici con condizioni geotecniche severe.

L'uso di pellicole piatte per l'impermeabilizzazione

L'opzione più economica per l'impermeabilizzazione del dispositivo della fondazione può servire come un convenzionale film in polietilene, che è ampiamente utilizzato per le esigenze domestiche. Ad esempio, è spesso usato nei cottage estivi come copertura per serre o serre. Realizzato in polietilene ad alta pressione, esso:

  • ha elasticità e sufficiente resistenza alla trazione;
  • non cedere alla putrefazione

Il film di polietilene trova la sua applicazione come materiale impermeabilizzante nella fase di preparazione preliminare della cassaforma - prima di versare la fondazione. Il materiale polimerico copre il fondo e le pareti del condotto, preferibilmente in più strati, con tele sovrapposte di non meno di 20 cm I giunti sono necessariamente incollati con mastice bituminoso e, nel processo di posa del film, è il più aderente possibile a tutte le superfici circostanti.

Per l'impermeabilizzazione della fondazione, lo spessore della pellicola di polietilene applicata non deve essere inferiore a 0,4 mm.

Inoltre, il rivestimento in polietilene è ampiamente utilizzato come mezzo per prevenire una rapida perdita di umidità nella fondazione in calcestruzzo colato. Ciò garantisce un rapporto ottimale della composizione cemento-acqua della soluzione nella miscela e condizioni ideali per l'idratazione del cemento.

Film impermeabilizzante rinforzato

A differenza del convenzionale film in polietilene, questo materiale ha una struttura multistrato. La sua caratteristica è la presenza di una rete di rinforzo, sigillata tra gli strati esterni, che garantisce maggiore resistenza meccanica e resistenza allo stiramento. I materiali non tessuti o le reti di polipropilene vengono utilizzati come strato di rinforzo, meno spesso - polietilene ad alta pressione. Disponibile in due tipi di film impermeabile:

  • perforato, con micro-fori su tutta l'area del materiale laminato. È usato principalmente per l'impermeabilizzazione di tetti di edifici;
  • non forato, utilizzato principalmente per l'impermeabilizzazione di fondazioni.

A causa della perforazione applicata alla superficie, il film rinforzato viene a volte scambiato per una membrana impermeabilizzante. Va notato che la perforazione è intesa principalmente per drenare la condensa in eccesso e per assicurare una sufficiente ventilazione delle superfici coperte da film, ma in nessun modo per proteggere dall'ingresso di umidità dall'esterno.

Il rivestimento non perforato, al contrario, viene utilizzato per proteggere dall'umidità eccessiva. Quando si sceglie questo materiale, è necessario concentrarsi non sullo spessore del film, ma sulla densità indicata sulla confezione, che dovrebbe essere nell'intervallo di 100 - 250 g / sq.m.

Membrane del film

Tali tipi di impermeabilizzazione del film sono materiali innovativi che contribuiscono alla protezione più affidabile della fondazione dall'umidità. Un approccio fondamentalmente diverso al dispositivo di un rivestimento multistrato assicura la rimozione del vapore idrato accumulato da una superficie coperta attraverso di esso. Allo stesso tempo, il materiale è completamente impermeabile dall'esterno.

Esistono due tipi di membrane a membrana:

La scelta corretta dell'uno o dell'altro tipo di membrana impermeabilizzante dipende dalle condizioni geotecniche di funzionamento dei materiali del film. Le membrane polimeriche piatte forniscono protezione dalle basi di umidità del suolo, situate al di sopra delle acque sotterranee. Le membrane impermeabilizzate con profili hanno una superficie rinforzata con punte convesse vuote. Sono usati per proteggere le basi che sono soggette all'influenza delle acque sotterranee che periodicamente aumentano.

Vantaggi e svantaggi delle pellicole impermeabilizzanti

Essendo un'alternativa degna per l'impermeabilizzazione del rivestimento bituminoso, i tipi di rivestimenti di film presentati hanno trovato ampia applicazione nel disporre la protezione orizzontale e verticale delle pareti di fondazione dalla penetrazione dell'umidità. Tuttavia, prima di decidere e scegliere il materiale più adatto, è necessario acquisire familiarità con i risultati degli studi geologici preliminari del suolo, nonché valutare tutte le carenze dei film impermeabili, ovvero:

  • alto rischio di danni all'impermeabilizzazione del film dovuto alla sua resistenza meccanica relativamente bassa;
  • preparazione accurata della superficie prima della posa di un rivestimento isolante;
  • la presenza di giunti di aggancio, che sono posti problematici nella difesa;
  • possibile danno all'integrità dovuto agli effetti chimici delle acque sotterranee;
  • suscettibilità a danneggiare film da roditori.

Tuttavia, grazie alle eccellenti proprietà impermeabilizzanti e al costo relativamente basso, l'uso di rivestimenti film per proteggere le fondazioni è molto apprezzato nella costruzione di non solo edifici privati, ma anche strutture industriali.

Materiali isolanti

Le coperture di qualsiasi tipo sono esposte agli effetti distruttivi della pioggia e della neve. Durante la costruzione del tetto è necessario disporre uno strato impermeabilizzante che protegga in modo affidabile lo spazio del tetto dalla penetrazione delle precipitazioni. L'umidità eccessiva della struttura del tetto è contrastata dall'impermeabilità delle pellicole. Consideriamo i principali tipi di impermeabilizzazione del film, diamo consigli sulla loro scelta e descriviamo l'installazione passo passo della barriera idrodinamica del tipo a rullo.

Pellicola impermeabilizzante per il tetto: lo scopo e le caratteristiche del materiale

Lo scopo principale della copertura è proteggere il tetto dalla pioggia e dalla neve. Il livello di efficacia della "torta" del tetto è significativamente ridotto con danni meccanici allo strato impermeabilizzante. L'umidità penetra all'interno della struttura, che porta alla graduale distruzione dell'isolamento e degli elementi strutturali in legno. Per evitare tale sviluppo, viene utilizzato un film impermeabilizzante sotto il tetto.

Oltre a prevenire la penetrazione dell'umidità, lo strato isolante protegge la struttura del tetto dalla condensa interna. Indipendentemente dai materiali di costruzione utilizzati, a causa della differenza di condizioni di temperatura sulla strada e nello spazio del tetto, si formano delle condense. L'impermeabilizzazione del film è considerata l'opzione migliore per proteggere lo strato isolante dall'umidità.

La pellicola impermeabilizzante viene anche utilizzata nella disposizione del sistema di ventilazione. La struttura di ventilazione può includere non solo un contorno di impermeabilizzazione e inter-tetto, ma anche un contorno aggiuntivo - tra isolamento e impermeabilizzazione.

Il film impermeabilizzante di alta qualità ha proprietà come:

  • resistenza all'umidità;
  • resistenza meccanica;
  • resistenza al calore (range di temperatura da -40 ° C a + 80 ° C);
  • elasticità.

Il film impermeabilizzante è disponibile in rotoli. Il peso di un rotolo è di circa 9 kg, lunghezza - 50 m, larghezza - 1,50 m.

Le caratteristiche di impermeabilizzazione del film consentono di essere utilizzato nella costruzione:

  • copertura;
  • soffitta, sovrapposizioni interfloor e socle;
  • fondazioni, dove tale materiale isola superfici verticali e orizzontali situate al di sotto o al di sopra del livello zero.

Tipi di coperture impermeabili

I produttori offrono diversi tipi di vapore, film impermeabilizzanti:

  • asfalto;
  • film di plastica;
  • film di polipropilene;
  • Membrane traspiranti

La glassina è usata come vapore e impermeabilizzazione. La pergamena è satura di bitume liquido, quindi non si bagna. È ecologico, non emette sostanze tossiche / cancerogene. Quando si utilizza questo materiale non si verifica l'effetto serra, poiché la produzione di pergamena si basa su ingredienti naturali (cellulosa). Il materiale è facile da montare e ha un costo relativamente basso.

Il film impermeabilizzante in polietilene è un materiale durevole grazie al tessuto aggiuntivo o allo strato di rinforzo. L'uso del film richiede uno spazio sopra l'isolamento. Tipi di impermeabilizzazione in polietilene:

  1. Il film perforato presenta micro fori che aumentano la permeabilità al vapore. Il funzionamento del film perforato ha diverse caratteristiche:
    • a danno insignificante di un film l'umidità si accumula in un riscaldatore;
    • con tempo asciutto, i microfori del film si intasano - la permeabilità al vapore del film diminuisce;
    • il montaggio del film su un tetto caldo richiede la sistemazione della fessura di ventilazione.
  2. I film non perforati sono più utili del materiale con micro-fori.
  3. Le pellicole impermeabilizzanti rinforzate hanno uno strato riflettente di alluminio. I prodotti sono indispensabili per sistemare il tetto in ambienti con un alto grado di umidità (piscine, bagni, bagni e saune), poiché sono caratterizzati da un'elevata capacità di trasmissione del vapore.

Il film in polipropilene è più resistente rispetto alle versioni precedenti. Tali film sono resistenti ai raggi UV e possono avere uno speciale strato anti-condensa.

La superficie superiore del film impermeabilizzante antiossidante è liscia e quella inferiore ha fibre di viscosa di cellulosa. Questo strato assorbe bene l'umidità in eccesso. All'aumentare della temperatura, l'umidità accumulata gradualmente evapora.

Il film sottotetto anti-ossidante per impermeabilizzazione è spesso utilizzato per coperture metalliche (lamiera ondulata, piastrelle metalliche), dove la probabilità di condensa è particolarmente elevata.

È importante! L'impermeabilizzazione del film antiossidante non ha microfori e materiali traspiranti.

Con l'impermeabilizzazione dei film può essere attribuito, e polimero "respirare" membrana. Per le loro proprietà, le membrane assomigliano alla pelle. Il materiale ha una struttura non tessuta, che ha la capacità di trasmettere il vapore accumulato all'interno e impedire la penetrazione di umidità esterna nello spazio sotto il tetto.

Un importante vantaggio delle membrane è che lo strato impermeabilizzante può essere posato direttamente sull'isolante senza organizzare lo spazio di ventilazione.

È importante! Membrane - la migliore opzione per l'impermeabilizzazione quando si convertono le stanze fredde nella soffitta calda senza cambiare la costruzione delle travi

Il livello di permeabilità al vapore della membrana può essere suddiviso in tre categorie:

  • membrane di pseudodiffusione (pellicole perforate sottotetto, richiedono un sistema di ventilazione);
  • membrane diffuse;
  • super diffuso.

Panoramica di impermeabilizzazione del film diversi produttori

I film impermeabilizzanti per coperture sono prodotti da una vasta gamma di produttori nazionali ed esteri. Nel mercato delle costruzioni, i seguenti marchi di prodotti si sono dimostrati ben noti: TechnoNIKOL, Folder, Yutakon, Ondutis, Dorken Delta-Roof, ecc.

Film per tetti a prova di vapore a tre strati TechnoNIKOL è progettato per proteggere dalla neve, dall'umidità, dalla polvere e dalla condensa che sporgono dal lato posteriore del materiale del tetto. Tende a falda inclinate senza isolamento. Caratteristiche tecniche del materiale:

  • rotolo lunghezza / larghezza - 50 / 1,5 m (75 metri quadrati in rotolo);
  • permeabilità al vapore - 0,09 g / sq.m. (al giorno);
  • resistenza - 220/170 N / 50 mm;
  • Stabilità UV - 3 mesi;
  • costo - circa 1.500 rubli / rotolo.

La società produttrice di cartelle produce un film barriera al vapore, membrane impermeabilizzanti e diffuse. Tra i film impermeabilizzanti in particolare la domanda:

  1. Minima D98:
    • densità del materiale - 98 g / mq;
    • permeabilità al vapore - 30 g / mq (al giorno);
    • carico di trazione - 550-650 N / 5cm.
  2. Standart D110:
    • densità del film - 110 g / mq;
    • permeabilità al vapore - 30 g / mq (al giorno) ad una temperatura di + 23 ° C;
    • carico di trazione in tensione - 250-300 N / 5 cm.
  3. Anticondensat:
    • densità del film antiossidante - 135 g / sq.m;
    • permeabilità al vapore al giorno - zero;
    • caricare su un intervallo - 400-450 N / 5 cm.

Le dimensioni del rotolo sono 1,5 / 50 metri. I film impermeabili per coperture possono essere acquistati al prezzo di 1500-1700 rubli / rotolo.

Il film impermeabilizzante Yutakon è una membrana in polipropilene a quattro strati laminata su entrambi i lati e stabilizzata ai raggi UV. Caratteristiche di impermeabilizzazione del film Utakon:

  • da un lato è il materiale assorbente non tessuto;
  • il tessuto in polipropilene fornisce resistenza al materiale;
  • il materiale non tessuto assorbe il vapore acqueo, prevenendo la condensazione delle gocce di umidità dal vapore;
  • Stabilità del film UV: 12 mesi;
  • costo più elevato del film impermeabilizzante (prezzo per 1 rotolo 2000-2400 rubli).

I film di Ondutis sono ampiamente usati nella costruzione:

  1. Film Artificiale Ondutis RS - impermeabilizzazione con buone caratteristiche prestazionali. Il film offre protezione dal vento e dall'umidità, non si decompone al sole e trattiene il calore. Il materiale differisce in alta resistenza alla trazione e resistenza alle azioni atmosferiche. Prezzo del rotolo - 1850 rubli.
  2. Ondutis RV100 è un tessuto ecologico. Una caratteristica distintiva è la presenza di uno stabilizzatore UV. Il tessuto polimerico non è soggetto a decomposizione batterica e ha un'elevata resistenza alla trazione. Queste caratteristiche ti permettono di usare il film come un tetto temporaneo per 1,5 mesi. Il costo del rotolo - 1200-1400 rubli.
  3. Ondutis RVM è un tessuto non tessuto con una superficie riflettente il calore. In inverno, il materiale protegge l'isolamento dall'umidità e in estate riflette il calore e non consente al tetto di surriscaldarsi. Ghiaccio e ghiaccioli non si formano sul tetto in inverno. Prezzo del rotolo - 2500 rubli.

Pellicola impermeabilizzante per tetto Ondutis: video

Suggerimenti per la scelta di un film impermeabilizzante

Ecco alcuni consigli che aiuteranno a determinare il tipo di impermeabilizzazione del film:

  1. Il criterio principale per la scelta del film - il tipo di tetto (inclinato / piatto, isolato / freddo).
  2. Ho prodotti di alta qualità fabbricati in Germania, Turchia e America. Il costo del materiale è giustificato da una lunga durata.
  3. Il film in polietilene è adatto a qualsiasi tipo di tetto. Una condizione importante per l'installazione è la disposizione di un sistema di ventilazione che assicuri una normale circolazione dell'aria.
  4. La lamina a base di foglio è ben isolata, ma il suo svantaggio è bassa resistenza.
  5. Il più versatile e richiesto è un film a due strati con rivestimento anti-UV.

Requisiti di base per la disposizione dello strato impermeabilizzante del tetto

Il dispositivo di impermeabilizzazione del tetto deve soddisfare i seguenti requisiti:

  1. L'impermeabilizzazione del film è posizionata sull'intera superficie del tetto, a causa degli strapiombi dei frontali e delle tende da sole.
  2. Il film dovrebbe adattarsi perfettamente ai tubi e alle pareti situate sul tetto.
  3. L'impermeabilizzazione della tela viene visualizzata allo scarico.
  4. La sovrapposizione tra i fogli di materiale impermeabilizzante è di circa 15 cm. I giunti devono essere coperti con nastro adesivo.

È importante! Non confondere il lato del film / membrana impermeabilizzante. Di solito sulla tela c'è un nastro luminoso che punta verso il lato anteriore della copertina.

Come posare un film impermeabilizzante: la sequenza di installazione

Per il lavoro di installazione saranno necessari i seguenti strumenti:

  • seghetto;
  • staffe metalliche (per il fissaggio di travi);
  • coltello da costruzione e cucitrice meccanica;
  • viti autofilettanti;
  • sigillante;
  • trapano a bassa velocità

L'intero processo di installazione di un film impermeabilizzante può essere suddiviso nelle seguenti fasi:

  1. Stendere il film e tagliarlo su uno strato di isolamento.
  2. L'installazione viene eseguita con l'aiuto di tele orizzontali, strettamente legate l'una all'altra (sovrapposizione - 15 cm). Utilizzando una pinzatrice, fissare la tela sulle travi - ci dovrebbe essere un leggero cedimento del materiale (1-2 cm). La distanza ottimale tra le travi è di 1,2 metri. La quantità di tele sovrapposte dipende dalla pendenza del tetto:
    • fino al 21% - 20 cm;
    • 22-30% - 15 cm;
    • più del 31% - 10 cm.
  3. Luoghi sovrapposti nastro adesivo di colla.
  4. Sulla parte superiore del film impermeabilizzante posare assi di legno, pretrattate con antisettico. Reiki distinguerà tra il sistema di truss e l'impermeabilizzazione. La dimensione di un fiume di controllo è 5 x 4 cm. Le tavole sono fissate con chiodi o altri elementi di fissaggio. I giunti dei due nastri devono essere premuti contro il sistema di truss con una guida.
  5. Quando si fissa la guida di montaggio, deve esserci uno spazio tra l'esterno della pellicola impermeabilizzante e la copertura del tetto. In questo caso, questa distanza è di 4-5 cm. Per la circolazione del vapore d'aria nella zona della cresta, rimane uno spazio di 10-12 cm.
  6. Nei luoghi in cui si trovano antenne e tubi, il film viene tagliato e i bordi vengono incollati alle guide della guaina con del nastro adesivo.
  7. Nell'ultima fase, la griglia è montata su cui verrà installato il materiale del tetto.

Note di installazione per membrane diffuse / super diffuse

La posa di membrane diffuse e superdiffuse ha alcune caratteristiche:

  • le membrane con alta permeabilità al vapore sono posizionate sull'isolamento senza l'interstizio inferiore;
  • il fissaggio delle membrane alle travi è eseguito con staffe meccaniche a graffatrice o chiodi zincati con testa piatta;
  • l'installazione di membrane avviene con una sovrapposizione - 20 cm;
  • il lavoro di assemblaggio della membrana inizia dopo la completa asciugatura della stecca, se è stato impregnato con una composizione antisettica;
  • È desiderabile collegare i giunti delle membrane con nastro biadesivo.

La posa di membrane diffuse può essere effettuata a temperatura dell'aria non inferiore a -5 ° С

La sequenza di installazione dello strato impermeabilizzante: video

Film impermeabilizzante per fondazioni

Invece di rivestire le superfici in calcestruzzo con bitume per impermeabilizzare, si consiglia spesso di utilizzare un film VCP. Affinché tale materiale laminato offra una protezione di alta qualità della fondazione contro l'umidità, è importante scegliere quello giusto e usarlo correttamente, il che significa che è necessario comprendere la classificazione e le tecnologie di applicazione.

La protezione della fondazione contro l'umidità è necessaria per garantire la durabilità della fondazione. Con l'aumento dell'umidità, il calcestruzzo viene gradualmente distrutto e i raccordi si arrugginiscono, quindi è necessario impermeabilizzare ermeticamente la base della casa.

Tipi di film impermeabili per proteggere le fondamenta

Film in rotolo normale

Un semplice film di plastica è universale. Viene utilizzato per l'isolamento termico, come rifugio per le serre e per altre necessità domestiche. Il materiale più economico, ma meno durevole. Lo spessore del nastro è 0,6-2,0 mm. Il film più adatto per impermeabilizzare la fondazione - con un grande spessore. Per aumentare la forza, i produttori utilizzano spesso additivi speciali per il materiale di base.

Semplice pellicola di plastica sottile.

rinforzato

Il film rinforzato per impermeabilizzare la fondazione è costituito da tre strati, il cui mezzo è una sottile rete di polipropilene o materiale non tessuto. Essendo saldato agli strati esterni del film, rende il materiale molto più durevole.

Impermeabilizzazione del film rinforzato.

Il film impermeabilizzante in polietilene rinforzato è disponibile in due tipi.

  • Perforato ha micro fori, che forniscono permeabilità al vapore, senza ridurre la capacità di intrappolare l'umidità. Tali materiali sono spesso utilizzati per impermeabilizzare il tetto, ma sono adatti anche per fondazioni in calcestruzzo.
  • Non perforato non passa né umidità, né ar ed è al 100% stretto. Viene spesso utilizzato per proteggere le fondamenta in calcestruzzo.

Membrana diffusa

Materiale impermeabile multistrato con capacità di rimuovere il vapore verso l'esterno. Durante l'installazione, è importante posizionare correttamente la tela in modo che il vapore possa spostarsi dalla base verso l'esterno e non viceversa.

Una varietà di materiali in questa categoria è un film impermeabilizzante superdiffuso progettato per la rimozione intensiva del vapore e utilizzato per ambienti ad alta umidità - saune, cucine, ecc.

Impermeabilizzazione a membrana profilata.

L'impermeabilizzazione di questo tipo differisce nella struttura del materiale:

  • Le membrane piatte sono ottimali per prevenire il contatto dello scantinato con l'umidità del suolo se la base della struttura si trova sopra il livello della falda freatica.
  • Le membrane profilate hanno sporgenze cave sulla superficie che assomigliano a punte. Questo materiale è adatto per impermeabilizzare se le acque sotterranee si alzano periodicamente in modo che raggiungano la fondazione.

Tecnologia di impermeabilizzazione del film

Il film impermeabilizzante in polietilene può proteggere il materiale di fondazione dal danneggiamento della sua umidità entrando da terra e da un edificio costruito sulla fondazione.

  • Il primo strato di impermeabilizzazione prima di versare la soluzione. Nel caso particolare di disporre un massetto in calcestruzzo in una stanza, il materiale laminato viene depositato come segue. Quindi andò alle mura. A questo punto è necessario ridurre al minimo la probabilità di danno meccanico al film, che interromperà la tenuta della protezione. È importante assicurarsi che non vi siano pietre taglienti, frammenti di vetro, ecc. Sul sito preparato. Per evitare danni meccanici sarà utile uno strato di geotessuto, che può essere posato sulla sabbia e sul cuscino di ghiaia prima di posare il film. Tale impermeabilizzazione impedisce l'accesso alle fondamenta delle acque sotterranee e atmosferiche.
  • Il secondo strato di impermeabilizzazione è posto tra la base in cemento e l'isolamento dopo il getto della fondazione, proteggendo dall'umidità (incluso il vapore) proveniente dalla stanza.

Prima di versare il calcestruzzo, impermeabilizzare il fondotinta del nastro.

Durante la posa del materiale impermeabilizzante, le strisce dovrebbero essere sovrapposte con una sovrapposizione di 20-35 cm. I giunti sono incollati con cura con uno speciale nastro di montaggio.

Vantaggi e svantaggi

Per capire se vale la pena usare l'MPD per impermeabilizzare, dovresti valutare i vantaggi e gli svantaggi del materiale. Si prega di notare che alcuni aspetti negativi del film sono livellati dalle funzionalità dell'applicazione o possono essere eliminati durante il processo di installazione. Gli svantaggi del film includono:

  • La capacità di collassare sotto l'azione della luce solare (posizionando il film tra gli strati della base, si esclude la probabilità di tale esposizione, è importante non conservare il materiale all'aperto prima del montaggio).
  • Bassa resistenza meccanica (la protezione sarà la giusta scelta di densità, l'eliminazione di pietre che potrebbero danneggiare il film, ecc., L'uso del geotessile e la precisione durante l'installazione).
  • La probabilità di danno da parte dei roditori (escludere in modo ottimale l'accesso dei parassiti alla pellicola impermeabilizzante).

Posa dell'impermeabilizzazione del PVC su geotessili.

Vantaggi dell'impermeabilizzazione del film:

  • prezzo basso,
  • tenuta,
  • semplicità e alta velocità di installazione,
  • nessuna necessità di eseguire operazioni che richiedano il rispetto di particolari norme di sicurezza (riscaldamento del bitume, lavori con il fuoco durante l'affioramento di materiale di copertura, ecc.).
  • resistenza chimica a sostanze aggressive
  • resistenza alla muffa,
  • ritenzione della temperatura.

Il film sotto il materiale isolante durante l'esecuzione di un sottofondo.

Pellicole impermeabilizzanti e membrane a Voronezh

Le pellicole impermeabilizzanti sono un materiale impermeabile che viene utilizzato per proteggere le strutture edili dall'umidità. Più spesso sono usati:

  • per la facciata e per le pareti. L'impermeabilizzazione del film impedisce la penetrazione di umidità nei materiali, eliminando il congelamento delle pareti esterne e delle facciate in inverno;
  • per coperture. Le membrane impermeabilizzanti si trovano nella composizione della torta per tetti. Garantiscono l'integrità del tetto, la sua impermeabilità all'umidità atmosferica. Allo stesso tempo, le membrane impermeabilizzanti non impediscono l'evaporazione dei fumi verso l'esterno;
  • per la fondazione. I film impermeabilizzanti proteggono il substrato dall'erosione dovuta al contatto diretto con le acque del suolo.

Varietà di film per l'impermeabilizzazione

I film sono fogli polimerici solidi o perforati. Sono disponibili con o senza rinforzo. Il rinforzo viene eseguito con filati di polipropilene e ha lo scopo di aumentare la rigidità e la resistenza meccanica. La moderna impermeabilizzazione a membrana si differenzia dalla pellicola tradizionale in quanto i suoi pori sono in grado di cambiare le loro dimensioni in base alla temperatura. Nell'estate di tale materiale fornisce la rimozione senza ostacoli dei vapori fuori. Con il freddo, i pori si restringono diventando impenetrabili. Ciò garantisce l'assenza di vapore (e quindi di condensa) nell'isolamento e in altri materiali utilizzati per la costruzione.

Il nostro negozio vende pellicole impermeabilizzanti di produttori affermati come Izospan e Tyvek. I materiali di questi marchi si distinguono per notevole robustezza, affidabilità, inerzia chimica.

Pellicola impermeabilizzante: tipi e istruzioni per l'uso

Affinché il design della fondazione mantenga la sua forza per lungo tempo, vi è la possibilità di adottare misure per la sua impermeabilizzazione nelle fasi iniziali della costruzione. Entrambe le acque sotterranee e abbondanti precipitazioni possono rompere l'integrità monolitica del calcestruzzo e causare la corrosione del rinforzo in acciaio. Penetrando attraverso le pareti del seminterrato, l'umidità può accumularsi lì, causando danni ai sistemi di comunicazione, attrezzature, inventario e altre cose. La presenza sul mercato delle costruzioni di una varietà di materiali impermeabili consente di eseguire la protezione contro la bagnatura in vari modi. Uno di loro - film impermeabilizzante. Questo metodo è semplice e allo stesso tempo molto pratico.

Pellicole polimeriche: tipi e caratteristiche

Prima della costruzione di strutture edilizie, devono essere calcolati i costi dei materiali e del lavoro. Allo stesso tempo, è necessario cercare di ridurre il prezzo di entrambi, ma a condizione che la qualità della struttura non si deteriori. Applicando vari materiali polimerici nella fabbricazione della fondazione, è possibile risparmiare tempo e denaro per l'impermeabilizzazione. Resta solo da prendere in considerazione i fattori dell'ambiente in cui si trova il film, e selezionare il caso d'uso appropriato.

  • film plastico ordinario per impermeabilizzazione o cloruro di polivinile;
  • film rinforzato;
  • membrane del film.

Ciascuna delle opzioni di cui sopra ha i suoi vantaggi e caratteristiche, a causa delle differenze di composizione e caratteristiche tecniche. Ma l'uso di qualsiasi tipo di film (se confrontato con materiale per tetti o mastice) è facile da installare e facile da lavorare.

Usando pellicola piatta

L'uso di film plastici può essere considerato oggi l'opzione più economica. È realizzato in polietilene ad alta densità (HDPE). Non bisogna dimenticare che il film ordinario non è molto resistente alla tensione. Pertanto, è preferibile posarlo in diversi strati. Lo spessore della tela deve essere di almeno 0,4 mm. Il film può essere utilizzato come impermeabilizzazione per una fondazione già finita, ma per questo è necessario preparare con cura la superficie trattata. Questo materiale è anche chiamato film impermeabilizzante. Da che parte stare?

Prima di versare il cemento nella cassaforma, il film viene posato in modo ordinato e uniforme: sul fondo e sugli scudi laterali. Può essere fissato con una cucitrice meccanica o unghie piccole, ma solo su eversione. Se si collega il materiale dall'interno alle tavole, poi quando si smonta la cassaforma, la tela inevitabilmente si strappa. La sovrapposizione delle tele adiacenti deve essere di circa 0,2 m. I giunti devono essere incollati in modo sicuro in modo che il calcestruzzo da versare non coli sotto il film e non lo torce. Ciò richiede mastice bituminoso. Quando si usano altri adesivi, assicurarsi di non includere solventi o prodotti petroliferi, polietilene corrosivo o altro materiale da cui è costituito il film. L'impermeabilizzazione in questo caso è messa in discussione.

Dopo aver rimosso la cassaforma, è opportuno fissare i bordi superiori del film con piccole guide e tasselli nel punto in cui il film rimane tagliato, superiore alla futura zona cieca. Altrimenti, i detriti possono addormentarsi dietro il film, staccarsi e romperlo. Durante il riempimento del terreno sotto la fondazione, è necessario evitare che pietre e altri oggetti duri o taglienti possano cadere sul film per non danneggiare il materiale. È meglio cospargere di sabbia che non contenga conchiglie, quindi versarla con acqua (per compattare) e speronarla. Si consiglia di riempire il terreno e la sabbia con strati di 10-15 cm (la contrazione simultanea di una grande massa di terreno può strappare il film) e montarla utilizzando strumenti di pigiatura manuale. Anche se devono lavorare più a lungo, ma il processo di compattazione è più controllato dal lavoratore.

Un tamper può fare un rimbalzo imprevisto e rompere la tela. Inoltre, la formazione di vuoti dovrebbe essere evitata in modo che i roditori non entrino in essi e l'impermeabilità non sia danneggiata. Non è raccomandato il linger con la spruzzatura delle fondamenta. Dopo tutto, anche se il film in polietilene per l'impermeabilità e non suscettibile di marcire, viene distrutto dall'esposizione ai raggi ultravioletti. Inoltre, un forte vento può causare molti problemi.

Dopo il riempimento, è necessario eseguire un dispositivo per area cieca. Nella loro fabbricazione, è inoltre possibile gettare un'impermeabilizzazione orizzontale di film o materiale di copertura. Quando si inserisce il materiale impermeabilizzante sul muro, l'angolo sotto di esso deve essere arrotondato con una malta per evitare la rottura della tela. Inoltre, la fondazione deve essere coibentata con lastre di polistirene espanso, se l'edificio è situato su un terreno in pendenza. Affinché il calcestruzzo acquisisca la forza necessaria, viene annaffiato con acqua per 28 giorni. Il film previene la perdita di umidità nel calcestruzzo, quindi puoi irrigare meno spesso e la qualità non sarà peggiore.

Utilizzo del film rinforzato

La struttura multistrato di questo materiale e la rete di rinforzo sigillata tra gli strati esterni conferiscono al film un'elevata resistenza meccanica e non consentono lo stiramento. La rete è fatta di nontessuti o polipropilene. Meno spesso - da polietilene. Poiché questo tipo di film viene spesso utilizzato per la costruzione di serre, gli stabilizzatori di luce vengono introdotti nella struttura dai produttori, che aumentano la resistenza ai raggi ultravioletti. Molte pellicole rinforzate sono in grado di mantenere le loro caratteristiche anche in condizioni di fluttuazioni di temperatura significative. Il loro range di temperature di funzionamento va da -40 a +90 + C. La presenza di una svolta nella tela è facilmente riparabile. Se il film impermeabilizzante rinforzato è danneggiato, il foro non si diffonde ulteriormente. Quando si versano i massetti nella stanza, si raccomanda di mettere questo tipo di impermeabilizzazione sotto la miscela. Grazie al suo multistrato e alla sua durata, è più difficile da danneggiare e deformare.

Il film rinforzato è diviso in perforati e non perforati. Il primo è utilizzato nella costruzione del tetto. Infatti, grazie alla perforazione, viene rilasciata la condensa che potrebbe danneggiare gli elementi in legno del tetto o accumularsi nell'isolamento. Per proteggere la fondazione di questo film non si applica. Il secondo non consente né vapore né acqua. Può isolare le fondamenta, concentrandosi sull'indicatore di densità, che è indicato sulla confezione (100-250 g / m2), quando si sceglie un film. I lavori sono eseguiti per analogia con la posa di film convenzionali, ma un'attenzione particolare deve essere prestata alla posa in cassaforma. La presenza di vuoti, grosse crepe, buchi non è consentita. Dopo tutto, quando il lavoro del vibratore profondo sul film è un grande carico. E sebbene sia caratterizzato da un'elevata resistenza alla trazione, il peso specifico del calcestruzzo liquido e la sua pressione sul foglio del film possono sfondarlo.

Usando la membrana membrana

La membrana a membrana è un materiale innovativo che protegge in modo affidabile il basamento e le pareti dello scantinato dagli effetti dell'acqua. I produttori di membrane forniscono al mercato una vasta gamma di prodotti, e i costruttori preferiscono sempre di più ai soliti materiali per coperture. Dopotutto, alcuni tipi di membrane hanno una vita utile piuttosto impressionante - fino a 50 anni. La sua caratteristica distintiva è la capacità di passare vapore da una superficie coperta attraverso se stessa, ma l'ingresso di umidità dall'esterno è completamente escluso. Certo, quando lavori con questo materiale da costruzione devi essere estremamente attento e non confondere l'esterno con l'interno.

Le membrane del film sono piatte o profilate. Nella produzione di membrane piatte viene utilizzato il polietilene ad alta o bassa densità. Meno comunemente usato è poliolefina o polivinilcloruro. Lo spessore di questa membrana varia da 0,2 a 2 mm. Ma, oltre a un normale film, e la membrana destinata all'impermeabilizzazione della base, non deve essere inferiore a 0,4 mm.

Per una migliore adesione con il calcestruzzo, viene prodotto un film impermeabilizzante con una superficie scanalata. Il polietilene ad alta densità viene utilizzato per la produzione di membrane profilate. La membrana ha la forma di un foglio che ha sulla superficie sporgenze sporgenti sporgenti di un profilo rotondo o quadrato. Se c'è un sistema di drenaggio vicino alla fondazione, si consiglia di utilizzarlo insieme al geotessile. Se la falda acquifera non sale mai al livello della fondazione, viene utilizzata una membrana polimerica piatta. Un profilato protegge in modo affidabile le fondamenta dalle acque sotterranee, che a volte raggiungono il livello o al di sopra del pavimento nel seminterrato