Tettuccio riscaldante a infrarossi

Questa è la tecnologia originale di risparmio delle risorse per il restauro e la riparazione di tetti di materiali in rotolo contenenti bitume. Questo know-how consente, con il minimo consumo di nuovi materiali, di ripristinare completamente il tappeto del tetto, trasformandolo in un unico strato monolitico (Figura 20.1) (foto 20.1), fornendo una protezione affidabile e duratura contro gli effetti negativi dell'ambiente.

Fig. 20.1 Tipo di copertura prima e dopo la sinterizzazione

Foto 20.1 Vista del vecchio rivestimento di ruberoid dopo la sinterizzazione dell'apparato

Produttività - aumentata a causa della mancanza di necessità di abbattere i vecchi strati di ruberoidi e, di conseguenza, la rimozione dei rifiuti. In un turno, una squadra di tre persone può ripristinare qualitativamente almeno 10 m².

Qualità - secondo la conclusione del Voronezh State Architectural and Construction e della Novosibirsk State Construction Academy, la durata del tetto dopo aver eseguito lavori di riparazione e restauro per almeno 5 anni.

Sicurezza: il tetto è riscaldato da un flusso radiante e di calore senza l'uso di fuoco aperto. Nel processo di recupero non aumenta il carico meccanico sul tetto.

Rispettoso dell'ambiente: non ci sono rifiuti che devono essere rimossi, rimossi e smaltiti.

Per tutte le stagioni: la capacità di lavorare nel periodo autunno-inverno.

Il principio del dispositivo è un riscaldatore a infrarossi.

Strutturalmente, il dispositivo è una camera convettiva con maniglie di trasporto isolate. All'interno della fotocamera sono emettitori a infrarossi. La camera di convezione è dotata di un riduttore di pressione a due canali con regolazione forzata della spinta. La valvola offre una modalità di funzionamento stabile ad alte prestazioni, anche su tetti con elevata saturazione di umidità, riducendo la pressione parziale all'interno della camera di convezione. Il dispositivo è collegato alla rete elettrica utilizzando un connettore standard a quattro pin con una connessione filettata
IE 9901A.

Il principio degli apparecchi di lavoro di produzione

La tecnologia di riparazione consiste nel riscaldare il vecchio tetto a tutta la profondità della superficie del massetto utilizzando emettitori a infrarossi senza l'uso di una fiamma aperta. Nella fase iniziale, viene eseguito un taglio di prova del vecchio materiale di copertura per determinare lo spessore degli strati di copertura. Quando il numero di strati è superiore a 12 o lo spessore del manto di copertura è superiore a 10,5 cm, è necessario rimuovere a mano gli strati superiori allo spessore richiesto di sinterizzazione del vecchio rivestimento mediante l'apparecchio.

La superficie del tetto viene ripulita dai detriti. L'apparecchiatura è collegata alla fonte di alimentazione 380V 20-40kW con l'aiuto del cavo KG e dell'armadio elettrico. I dispositivi sono installati sul tetto in modo sfalsato. Alla scadenza del tempo di riscaldamento del sito (da 5 minuti) il dispositivo viene riorganizzato alla successiva sezione preparata del tetto. La superficie riscaldata è ricoperta di olio motore vecchio usato per ridurre l'aderenza del rullo manuale, che nella fase finale del lavoro è la torta di copertura compattata. Quindi, eventuali difetti del tetto sinterizzato da gonfiore, bolle d'aria e acqua, crepe, rotture vengono rimossi. Il tappeto ruberoid si trasforma in un unico strato monolitico. Dopo questo ciclo di lavoro è necessario stendere uno strato superiore del materiale depositato.

Video: Introduzione alla tecnologia per il ripristino e la riparazione di tetti con materiali in rotoli di bitume utilizzando un riscaldatore a infrarossi

Video: il processo di ripristino e riparazione dei tetti di materiali in rotolo contenenti bitume utilizzando un riscaldatore a infrarossi in inverno

Acquista attrezzatura
Gruppo di società AVISTEN 443035, Samara, pr. Kirov, 255,

tel / fax
/ 846 / 923-03-19,
/ 846 / 959-62-12,
8-906-340-74-53

Apparecchio è per il tetto di cosa si tratta


MAPPA TECNOLOGICA TIPICA


Riparazione del tetto con "sinterizzazione"

1. CAMPO DI APPLICAZIONE


1. CAMPO DI APPLICAZIONE


Una tipica mappa tecnologica (TTK) è stata compilata per la riparazione del tetto con il metodo "sinterizzazione".

2. DISPOSIZIONI GENERALI


Le perdite del tetto si verificano attraverso le fessure che si verificano nei materiali del rotolo. Queste crepe si verificano principalmente in luoghi di accumulo di acqua - in caso di violazione delle pendenze in caso di irregolarità e onde. Allo stesso tempo, i materiali laminati vengono "staccati" l'uno dall'altro. Se in qualche modo rimuoviamo le crepe e le onde e ri-incolliamo insieme i materiali laminati, otteniamo un tappeto a tutti gli effetti sigillato da 4-12 mm di spessore.


Fig.1. Tetto bituminoso prima e dopo la riparazione


Nella fase iniziale, viene valutato lo stato del tetto: vengono determinati il ​​numero di strati di materiale di copertura prima del massetto, i punti di accumulo dell'umidità dell'intercalare, lo stato del materiale di copertura e il massetto (vedere la figura 1-2).


Fig.2. Tetto prima della riparazione


L'apparecchiatura è collegata a una fonte di alimentazione di 380 V 20-40 kW utilizzando un cavo KG e un quadro elettrico. I dispositivi sono installati sul tetto preparato in modo sfalsato. Alla scadenza del periodo di riscaldamento (da 5 minuti), il dispositivo viene riorganizzato nell'area precedentemente preparata. Il tempo di riscaldamento dipende dalla temperatura ambiente, dal numero di strati del materiale del tetto e dalla saturazione dell'umidità dello spazio interstrato. L'area riscaldata rotola il rullo. In questo modo vengono eliminati eventuali difetti del rivestimento del tetto: bolle, bolle d'aria e d'acqua, crepe, rotture, si verifica l'essiccazione dello strato superiore del massetto. Il tappeto ruberoid si trasforma in un unico strato monolitico (vedi Fig. 3). Un tetto simile non servirà solo da copertura per molti anni, ma può anche diventare una base affidabile per qualsiasi materiale di copertura moderno.


Figura 3. Tetto restaurato

3. ORGANIZZAZIONE E TECNOLOGIA DELLA PERFORMANCE DELLE OPERE


Figura 4. Tappeto per coperture riscaldanti


- Evaporazione di acqua e bolle;


Figura 5. Rimozione del bitume in eccesso


- Allineare il tappeto con un rullo;


Figura 6. Allineamento del rullo


- Aggiornamento di un rivestimento bituminoso con una struttura speciale;


Figura 7. Dispositivo adiacente


L'allineamento viene eseguito utilizzando un rullo speciale. Rimossi bolle e dossi.

4. REQUISITI DI QUALITÀ DEL LAVORO


La superficie del tappeto del tetto viene accuratamente pulita dai detriti. La preparazione superficiale tipica consiste nell'aprire vesciche, bolle e creare fori di drenaggio con l'aiuto di un perforatore per tetti. Quando il numero di strati del materiale del tetto è superiore a 12 o lo spessore del manto di copertura è superiore a 105 mm, viene eseguita un'ulteriore preparazione della superficie.

5. LA NECESSITÀ DI MATERIALE E RISORSE TECNICHE


Una serie di attrezzature per il restauro del tetto, tra cui:

Sinterizzazione di riparazione del tetto.

Sinterizzazione di riparazione del tetto.

La riparazione della sinterizzazione del tetto è uno dei metodi per ripristinare il vecchio tetto di bitume, con costi di riparazione minimi. Abbiamo riparato sinterizzando il tetto non molto tempo fa, ma è stato fermamente fissato e ampiamente utilizzato. Quando si ripara un tale metodo, la vita utile del tetto aumenta di circa altri 15 anni.

Solo 360 rubli per 1 mq. Completamente completato. = Lavoro + materiale di alta qualità Unifleks TKP.

Perché scegliere la sinterizzazione del tetto?

Restauro completo del vecchio tetto. Solo 360 rubli per 1 mq.

La vita di servizio di tali riparazioni da 8 a 20 anni. Riparare senza sprecare.

In qualsiasi tempo e stagione. Nessun rischio di allagamento.

Trasformazione in un'unica base monolitica. Tutto in un unico prezzo.

Perché fidarci di noi per lavorare?

Garanzia per lavori da 5 a 10 anni. Il prezzo più basso per questo tipo di lavoro.

Esecuzione professionale. Esperienza in 5 anni.

Forniremo consigli. Lavora esattamente con il termine e senza imbrogliare.

Riparazione di 10 metri quadrati. gratuitamente, per la valutazione. È molto facile lavorare con noi.

Riparazione del tetto mediante la sinterizzazione di uno "chiavi in ​​mano" in uno strato di

Uniflex tap

Riparazione del tetto con sinterizzazione in due strati di chiavi in ​​mano

Uniflex CCI e TCH.

Riparazione del tetto sinterizzazione 360 ​​rubli per metro quadrato.


Come viene svolto il lavoro?

Ispezione.

Facciamo un viaggio nel sito e ispezioniamo l'intera superficie del tetto. Dove stimiamo l'efficacia della riparazione del tetto mediante sinterizzazione. Quindi fornire un preventivo e un contratto.

Preparazione dell'attrezzatura

Forniamo attrezzature all'oggetto, eseguiamo il lavoro e apportiamo modifiche.

Tacche per massetto.

Con l'aiuto di un'ascia, facciamo delle tacche davanti al massetto, in modo che la base sia completamente asciutta e il tetto sia sinterizzato in una massa omogenea senza aria e umidità.

Sinterizzazione del tetto.

Facciamo riparazioni al tetto con l'aiuto di un'attrezzatura che riscalda la vecchia base a 250 ° C, che consente di fondere una massa omogenea.

Sinterizzazione del controllo di qualità.

Controlliamo costantemente la qualità del lavoro e ogni 20 metri quadrati. i metri producono il taglio di controllo.

Montaggio dello strato superiore.

Sulla superficie finita incolliamo sopra uno strato di materiale corazzato dal TKP Uniflex, che proteggerà il tetto dai raggi del sole e darà al tetto una maggiore affidabilità.

Installazione dell'aeratore.

Facciamo l'installazione dell'aeratore sul tetto, la quantità richiesta per un lungo servizio del tetto.

Set di attrezzature per il restauro di un tetto morbido secondo il "METODO DI RISCALDAMENTO"

Il restauro e la riparazione del tetto sono un problema reale nella costruzione, da allora Nel nostro paese, l'80-90% dei tetti è coperto da materiali soffici per coperture, soggetti a un rapido deterioramento sotto l'influenza di fattori esterni, specialmente in regioni con un clima rigido, dove il problema del risparmio energetico è particolarmente acuto. L'acqua, penetrando nelle fessure e nelle cavità del tappeto in laminato, gradualmente la distrugge, il rivestimento si logora e perde le sue proprietà impermeabilizzanti. Quando si ripara il tetto con il metodo tradizionale, è necessario rimuovere il vecchio tappeto, lavorare il tetto con mastice e posare il materiale del tetto. Allo stesso tempo, il vecchio tappeto smantellato deve essere smaltito, il che richiede costi aggiuntivi. Tale lavoro viene solitamente svolto 1 volta in 2-3 anni, il che richiede costi materiali tangibili.

Quali sono i vantaggi dell'utilizzo del metodo di riscaldamento rispetto a quello tradizionale?

- Produttività - in un turno una squadra di tre persone con un set di attrezzature può ripristinare qualitativamente almeno 100 m 2 di copertura.

- Sicurezza e semplicità - il peso di un apparecchio NPK in un set è di soli 23 kg e un equipaggio di 3 persone mantiene facilmente il kit, e l'uso di riscaldatori termo-elettrici in un involucro di metallo rende il lavoro sicuro, perché durante il funzionamento nessuna fiamma libera viene utilizzata, non c'è nessuna fonte di accensione.

- Rispettoso dell'ambiente: non ci sono rifiuti che devono essere rimossi, rimossi e smaltiti. Nella produzione di mastice usato caldaia elettrica, quindi non c'è fuoco aperto e fumo.

- Efficienza - Il costo della riparazione di 1 m 2 tetto morbido è ridotto di 5-6 volte. Non è necessario utilizzare il nuovo materiale di copertura e smaltire il vecchio. I risparmi si ottengono anche sulla maggiore durata utile del tappeto per coperture, vale a dire il lavoro di riparazione viene eseguito 1 volta in 5 anni, e non in due anni, come nel metodo tradizionale.

- Qualità: la moquette per coperture, ripristinata con il metodo di riscaldamento, soddisfa pienamente i requisiti di GOST 10923-82, soddisfa tutti i requisiti ambientali per i materiali di copertura. La vita di servizio del tetto restaurato è di almeno cinque anni.

- Affidabilità: la semplicità del design delle apparecchiature offre un elevato margine di sicurezza e durata.

- Facilità di manutenzione: consente al personale di servizio che non ha un'educazione speciale ed esperienza nella riparazione di tetti morbidi per lavorare con esso.

BREVE DESCRIZIONE DELL'APPARECCHIO

Il set di attrezzature include:

  1. Riscaldatore NPK-1M - progettato per riscaldare il tappeto del tetto fino alla profondità totale in superficie. Il tetto è riscaldato dal flusso di calore senza l'uso di fuoco aperto. Nel processo di riscaldamento, oltre alla sinterizzazione del tappeto laminato, viene rimosso il fattore principale della distruzione del tetto: l'acqua intercalare.

- Tipo corrente................................................ variabile, trifase

- Consumo di energia di una singola unità, kW............... -non più di 6

- Il tempo di ripristino del tetto (a seconda del numero di strati, delle condizioni del feltro di copertura e dell'aria)

- il numero di strati da ripristinare, pz............................ -3-10

- Il riscaldamento garantito in profondità............................. -7 strati

- Massa di un apparecchio, kg................................................... 30

- Dimensioni di ingombro, mm.................................... 1100х1100х150

2. Caldaia di riscaldamento RK-1M - progettata per il riscaldamento di bitume e mastici ad alte prestazioni, rispettoso dell'ambiente e antincendio, direttamente nell'area di lavoro.

- Tipo corrente................................................ variabile, trifase

- Potenza installata, kW..............................................10

- Peso dell'apparecchio (senza bitume), kg...............................................50

- Caricamento una tantum di bitume, kg................................................ 100

- Tempo di fusione del bitume, min..................................... 40-60

- Produttività (bitume liquido) per turno, kg.................. 1000

- La prima porzione di bitume condizionale dopo, min............... 30-40

- Dimensioni di ingombro, mm.......................................800х600х600

3. Roller CT-1 - è progettato per sigillare la moquette impermeabilizzante per coperture in un unico strato monolitico.

- Dimensioni di ingombro, mm..................................... 1200x500x200

4. Electroboard EK-1 - progettato per collegarsi a una fonte esterna di elettricità e trasferirlo all'apparecchiatura di processo (come un riscaldatore RK per caldaie e riscaldatori NPC).

- Potenza installata, kW............................................- 30

- Tipo corrente.......................................... -variabile, trifase

- Dimensioni di ingombro, mm..................................... 500х250х1200

CARATTERISTICHE DELLE MATERIE PRIME

I seguenti materiali sono utilizzati per la riparazione dei principali tappeti per coperture, edifici pubblici, residenziali e industriali:

- Ruberoid RKK-350 secondo GOST 10923-93;

Viene utilizzato per l'installazione di lavelli, dispositivi adiacenti a superfici verticali, cappe di scarico, vassoi, imbuti e rack di antenna.

Caratteristiche tecniche del materiale di copertura RKK-350.

- Mastice bituminoso MBK-G-65 secondo GOST 2889-80;

Viene utilizzato per rivestire e proteggere i giunti di adiacenze (su superfici verticali, vassoi e imbuti, ecc.), Nonché per l'organizzazione di uno strato protettivo con uno spessore di almeno 2 mm.

Per proteggere la giunzione su superfici verticali, parapetti, ecc. dagli effetti dell'ambiente, nonché per l'organizzazione di scarichi e drenaggi dal tetto, utilizzare coperture in acciaio secondo GOST 14918-80 con uno spessore di 0,5-0,8 mm. oppure utilizzare prodotti realizzati con materiali polimerici di produzione industriale.

Per il dispositivo dello strato protettivo insieme al mastice è consentito utilizzare ghiaia secondo GOST 8268-82 pulita, asciutta con una granulometria di 5-10 mm. e resistenza al gelo del marchio non inferiore a 100. La ghiaia è usata come una spolverata sul mastice caldo.

BREVE SULLA TECNOLOGIA

Il processo tecnologico di riparazione del tetto comprende le seguenti operazioni:

- riscaldamento del manto di copertura con riscaldatori NPK;

- consolidamento di un tappeto per coperture in uno strato monolitico uniforme;

- preparazione e riscaldamento mastice nella caldaia di riscaldamento RK;

- dispositivo di collegamento a parapetti, imbuti, ecc.

- dispositivo di uno strato protettivo;

CARATTERISTICA DEL TETTO RESTAURATO DAL METODO DI RISCALDAMENTO

Il tappeto per tetti laminati, restaurato secondo TU 28890-005-55619318-02, in conformità con il regolamento tecnologico TR 28890-005-55619318-02, soddisfa i seguenti requisiti:

Provarca la base dell'apparato per coperture a rullo AIV

Aiuta a determinare la quantità di lavoro svolto al ritmo di 58-28-1 "Proving the base of the roll cover devices AIV." Da nessuna parte si dice se sia necessario sottrarre il volume occupato dai cespugli di ventilazione, poiché in effetti quest'area non è bollita. Separatamente, nella stima, prendiamo il rivestimento dei canali di ventilazione in un singolo strato lungo il massetto riparato. L'appaltatore fa riferimento alla parte tecnica che l'area del rivestimento riparato è determinata senza dedurre l'area dei tubi, ecc.

L'unità di misura per la velocità di 58-28-1 "Preparazione e saldatura della base del tetto del rotolo utilizzando il dispositivo" AIV "per il successivo rivestimento del tetto in rotolo" - 1 m 2. Crediamo che questo sia 1 m 2 di preparazione e saldatura della superficie. Ed è necessario prendere in considerazione nella stima esattamente l'area della superficie preparata e bollita, e non la superficie totale senza dedurre i canali di ventilazione.

Per quanto riguarda i prezzi per la riparazione dei tetti in rotolo, l'unità di misura è di 100 m 2 di rivestimento e nel determinare l'ambito di lavoro per la riparazione di coperture a rullo dovrebbe essere guidato dal punto 2.58.1. La parte tecnica delle disposizioni generali GESNr "Lo scopo del lavoro sul rivestimento dei tetti è determinato dall'area del rivestimento riparato senza dedurre l'area occupata dagli abbaini, dalle tubature, dai firewall e dai parapetti e senza tenere conto del loro rivestimento".

Riparazione del tetto per sinterizzazione

Metodo di sinterizzazione nella riparazione del tetto, caratteristiche, vantaggi

Su molti edifici industriali, le case comuni, l'impermeabilizzazione dei tetti delle proprietà private viene effettuata utilizzando la tecnologia del "tetto morbido". Il metodo è semplice, popolare, relativamente economico, eseguito utilizzando materiale bituminoso in rotoli. Il suo punto debole è che la massima durata del materiale del tetto è di un massimo di 20 anni, dopo di che dovrà essere riparato o sostituito. Una delle migliori opzioni in questo caso sarà la riparazione del tetto mediante sinterizzazione.

Vantaggi della tecnologia:

  • ☑ Consente riparazioni di alta qualità di spazi vuoti, in un ruberoid, impedisce la sua divisione, cracking.
  • ☑ Previene il verificarsi di irregolarità, onde, impedisce la penetrazione delle precipitazioni dall'esterno nell'edificio.
  • ☑ Quando si ripara il tetto con la sinterizzazione non è necessario smontare il vecchio rivestimento.
  • ☑ Il metodo aiuta a prevenire la necessità di riparare l'interno dell'edificio a causa di perdite del tetto.
  • ☑ Il metodo di sinterizzazione del tetto elimina la necessità di rimozione, smaltimento di una quantità significativa di rifiuti.
  • ☑ Nel processo di esecuzione di riparazioni non è necessario interrompere il lavoro dell'impresa, per sfrattare i residenti della casa.
  • ☑ Consentito di lavorare tutto l'anno, anche in inverno.

L'essenza del metodo

Se la riparazione di un tetto morbido viene eseguita per sinterizzazione, è necessario un aeratore speciale per sciogliere il bitume. Dopo di ciò, i vecchi strati di materiale per tetti sono sinterizzati tra loro, irregolarità, crepe, onde scompaiono lungo la strada. Se ci fosse umidità nella torta, potrebbe facilmente evaporare sotto l'influenza di alte temperature. Dopo il lavoro, la "torta" del tetto è allineata con lo strumento. Ora riparato dalla sinterizzazione del tetto è completamente pronto per il funzionamento.

Processo di riparazione

  • ☑ Prima di iniziare il lavoro, eseguono un esame esperto del tetto, rivelano lo scopo del lavoro, le aree più problematiche.
  • ☑ I detriti vengono rimossi dal tappeto del tetto, lungo la strada attraverso un perforatore aprono crepe e bolle. Se lo spessore del manto del tetto è superiore a 105 mm, il numero di strati del materiale del tetto è superiore a 12, potrebbe essere necessaria una preparazione aggiuntiva della superficie.
  • ☑ I luoghi di massimo accumulo di umidità negli strati del "dolce" bituminoso vengono essiccati mediante ventilazione migliorata con aria calda. Per fare questo, utilizzare riscaldatori d'aria elettrici, che operano sul principio di emettitore a infrarossi senza l'uso di fuoco aperto.
  • ☑ Quando la copertura del tetto riscaldata si ammorbidisce, la sezione ruota attorno a un rullo, ottenendo un solido strato monolitico.

La lavorazione finale del tetto mediante sinterizzazione: protezione del tetto con materiali impermeabili moderni. Nella maggior parte dei casi, viene anche eseguita l'installazione di un ulteriore sistema di ventilazione sotto il tetto, che garantirà l'essiccazione naturale dell'isolamento in futuro. Il metodo di sinterizzazione del tetto per le riparazioni è un modo rapido ed economico per ripristinare la torta di bitume. I lavori vengono eseguiti con un set minimo di strumenti da parte di una piccola brigata. Quando si organizza il tetto, se necessario, eseguire il ripristino di scarichi di tempesta, giunti di deformazione termica, giunzione.

Agenzia federale
su costruzione e alloggio e servizi comunali

NORME DI COSTRUZIONE E REGOLE DELLA FEDERAZIONE RUSSA

Considerato dalle agenzie federali

costruzione e alloggio e servizi comunali

(№ СК-5236/02 del 12 dicembre 2006) e

Efficace 12 dicembre 2006

ELEMENTO DI STATO
NORME STIMATE PER I LAVORI DI COSTRUZIONE

MODIFICHE E AGGIUNTE
per dichiarare elementale
norme stimate
per lavori di costruzione

Agenzia federale per la costruzione e l'alloggio e servizi comunali

I cambiamenti e le aggiunte includono norme stimate elementali statali per nuovi tipi di lavori di costruzione, che hanno recentemente ricevuto un uso diffuso nell'edilizia, nonché modifiche alle norme di stima elementare dello stato precedentemente emesse per i lavori di costruzione.

GESN-2001 sono gli standard iniziali per lo sviluppo dei prezzi unitari per i lavori di costruzione dei livelli federali (FER), territoriali (TER) e settoriali (OEP), standard individuali e integrati (tariffe) e altri documenti normativi utilizzati per determinare i costi diretti nel costo stimato di costruzione funziona.

SVILUPPATO dal Centro federale per i prezzi nell'industria delle costruzioni e dei materiali da costruzione (E.E. Ermolaev - Direttore, NP Stepanova I.L. Beknazarova, Z.S. Dunayeva, L.A. Borodulina), insieme al Centro scientifico e tecnico di stima razionamento (O.V. Tesalina, A.F. Sanin), Centro regionale per i prezzi nella costruzione della Regione Yaroslavl (OP.Glazunova), Stato federale Unitario Enterprise Istituto centrale di ricerca per l'economia e la gestione delle costruzioni (TsNIIEUS) (M. Y. Matveev, VI Koretsky), una filiale del Centro di Ingegneria EE - Istituto Energomontazhproekt "con la partecipazione di" Rosenergoatom".

CONSIDERATO dall'Agenzia federale per l'edilizia e l'alloggio e i servizi comunali (n. SK-5236/02 del 12 dicembre 2006)

INTRODOTTO IN AZIONE dal 12 dicembre 2006

Collection № 58 "Tetti, tetti"

GESNr-2001-58

AGGIUNTE ALLE NORME

Tabella GOSNr 58-27 Riparazione di un tetto morbido realizzato con feltro per tetti RC-350 utilizzando l'apparecchio "AIV" con l'installazione di un nuovo rivestimento

1. Lavori preparatori e primer per tetti. 2. Trattamento termico del tetto con il dispositivo "AIV". 3. Lavori preparatori per il secondo trattamento termico. 4. Apparecchio per coperture secondarie "AIV". 5. Compattazione del tetto nel monolite. 6. Posa di un nuovo tappeto in un unico strato. 7. Trattamento termico del tetto con l'apparecchio "AIV" (norma 2). 8. Posa del secondo strato del nuovo tappeto avvolgibile (norma 2). 9. Consolidamento del tetto.

Contatore: copertura 100 m 2

Riparazione di un tetto morbido dal materiale di copertura RK-350 utilizzando il dispositivo "AIV" con l'installazione di un nuovo rivestimento

Preparazione e saldatura della base del tetto in rotolo con l'utilizzo dell'attrezzatura "AIV" per il successivo rivestimento del tetto in rotolo

REGOLAMENTO GESNr 58-28-01


Il prezzo non contiene i costi generali e il profitto stimato, rispettivamente, indicati sono i costi diretti di lavoro per il periodo del 2000 (prezzi della regione di Mosca), che sono calcolati in base agli standard del 2014 con aggiunte 1. Per ulteriori calcoli, questo costo dovrebbe essere moltiplicato per l'indice di transizione ai prezzi correnti.

FUNZIONAMENTO DI MACCHINE E MECCANISMI

Cliccando sul link nel nome del codice o della risorsa,
Verrai indirizzato a una pagina che indica gli stipendi del conducente.
e un elenco di prezzi cifrati in cui viene utilizzata questa risorsa.

Cliccando sul link nel nome del codice o della risorsa,
Verrai indirizzato a una pagina che indica il peso di un'unità di misura del materiale.
e un elenco di prezzi cifrati in cui viene utilizzato questo materiale.

TOTALE PER LE RISORSE: 15,48 Rub.

TOTALE SULLA LISTINO: 26,50 Rub.

Vedi il costo di questo standard a prezzi correnti. Apri la pagina.

Confrontare il valore del prezzo con il valore di FERr 58-28-01

Per il budget, i prezzi richiedono l'indicizzazione della transizione ai prezzi correnti.
Il tasso è stato compilato secondo gli standard dell'edizione GESN-2001 del 2014 con aggiunte 1 dei prezzi del 2000.
Il programma DefSmeta è stato utilizzato per determinare i tassi intermedi e finali.

Apparecchio è per il tetto di cosa si tratta

La tecnologia originale di riparazione a risparmio di energia fa rotolare i tetti di bitume.

Il metodo termochimico per il ripristino di un tappeto laminato consiste nel riscaldamento uniforme del manto di copertura e nel ripristino delle proprietà dei materiali contenenti bitume sotto l'influenza della radiazione infrarossa, del trasferimento di calore e della convezione.

Alla temperatura indicata, sotto l'azione della pressione dello strato intermedio, l'umidità evapora e l'aria fuoriesce attraverso fessure, crepe e perforazioni (punture sul tappeto prima dell'elaborazione). Dopo aver rimosso la resistenza elettrica, l'area è compattata da un rullo di copertura, che consente di forzare grandi accumuli di umidità e aria, oltre a livellare rigonfiamenti e irregolarità.

Nella seconda fase, il tappeto sul tetto viene completamente drenato e riscaldato a una temperatura di 160-190 ° C. Il legante bituminoso in diversi strati sotto l'influenza di temperatura e pressione inizia a mescolarsi tra loro, imbibire la base del materiale di copertura (cartone, fibra di vetro) e bagnare la superficie del massetto di livellamento (base tappeto per coperture). In futuro, ciò comporta un legame duraturo dei singoli strati del tappeto tra di loro e con il massetto e, di conseguenza, un aumento delle proprietà meccaniche e impermeabilizzanti del manto di copertura. In questa fase, oltre alla compattazione con un rullo, si aggiungono trucioli di bitume all'area da trattare, assicurando la fusione di fessure, crepe e perforazioni, nonché il "ringiovanimento" del legante bituminoso nel tappeto.

Più tardi, nella terza fase, avviene il raffreddamento e l'omonolizzazione completa del tappeto per coperture. Il processo dura 6-8 ore dopo l'elaborazione del sito. Il completamento della miscelazione di materiali contenenti bitume e la loro impregnazione della base del materiale laminato (cartone, fibra di vetro, poliestere). Il tappeto per coperture restaurato diventa un singolo strato monolitico, superando notevolmente quello vecchio nelle sue proprietà fisiche e chimiche.

Alla fine, quarta fase, viene eseguita la sovrapposizione dello strato protettivo superiore di impermeabilizzazione realizzato con materiale di copertura in rotolo di poliestere (Materiali di Tekhnoelast EKP, Uniflex EKP, Bipol EKP prodotto da TechnoNICOL o analoghi).

Lo strato superiore presenta una medicazione grossolana sulla superficie, fornisce protezione e impermeabilizza ulteriormente l'intera superficie del tetto. A questo punto, gli aeratori vengono installati su tutta l'area del tetto in riparazione, fornendo ventilazione dell'isolamento sotto il massetto.

Ciò consente di drenare l'isolamento inumidito e prevenire ulteriori vesciche sulla moquette del tetto.

I principali vantaggi di questa tecnologia:

  • Significativa riduzione dei costi finanziari (risparmio fino al 60%);
  • Diminuzione in termini di prestazioni del lavoro;
  • È esclusa la possibilità di precipitazione all'interno dell'edificio durante i lavori di riparazione;
  • L'uso di questa tecnologia e l'uso di materiali di copertura moderni possono aumentare la durata del tetto;
  • Il processo di riparazione ha un alto livello di compatibilità ambientale e sicurezza antincendio;
  • Uno dei vantaggi molto seri della tecnologia proposta è la capacità di eseguire lavori di riparazione in qualsiasi momento dell'anno, anche in inverno;
  • Garanzia sul lavoro eseguito - 10 anni!

La tecnologia di riparazione dei tetti morbidi che utilizza la radiazione infrarossa ha tutta la documentazione permissiva e raccomandativa necessaria.

Gocciolamento del tetto: perché è necessario, costruzione + regole di installazione

Lo scopo principale del tetto è proteggere la casa e le sue pareti dall'umidità. Sicuramente sai che molto in questo piano dipende dalla forma del tetto e del tetto.

Sembrerebbe che tutto sia semplice: più il tetto è ripido e più a tenuta d'aria, maggiore è la probabilità che la pioggia e la neve si sciolgano solo per terra. Ma l'acqua ha alcune proprietà fisiche che impediscono di lasciare la copertura così facilmente. Il primo dei quali consiste nel piegarsi attorno al materiale e mantenere sotto forma di goccioline su una superficie orizzontale sottostante. Anche se il rivestimento è molto liscio! E da lì l'umidità sale sulle travi di legno, che minacciano vari problemi.

E particolarmente problematico in questo senso, il posto - sporgenza del tetto. E uno degli elementi aggiuntivi più importanti che risolvono questo problema è la flebo per il tetto delle forme e dei tipi più diversi. Vuoi saperne di più?

contenuto

Cos'è una flebo tipica?

Kapelnik è anche spesso chiamato il cornicione e la sporgenza del grembiule, che, in effetti, lo sono.

Diamo un'occhiata a come questi elementi differiscono gli uni dagli altri:

Lo scopo del binario tenda è quello di proteggere il listello inferiore dall'umidità e dirigere l'acqua nella grondaia, che scarica anche il materiale impermeabilizzante. Di solito è selezionato in base al tipo di sistema di drenaggio e alle idee di progettazione.

Anche questo tipo di listello differisce nella configurazione: o viene fornito in una forma standard, oppure viene inizialmente prodotto sotto il nodo eaves.

Tipi di gocce e materiali

Kapelnik per un tetto moderno oggi è realizzato in metallo sottile su macchine di fabbrica. Quindi, per le scandole utilizzare materiale in foglio polimerico da 0,35 a 0,5 mm di spessore. Il poliestere opaco con marcatura PEM o poliestere normale con marcatura PE viene scelto come rivestimento. Il colore della goccia raccoglie il catalogo RR o Ral.

Kapelnik è adatto per tutti i tipi di materiali di copertura, è disponibile in lunghezze standard di 2-3 metri e spessore da 0,55 a 0,7 mm. Inoltre, quando si dispone la sporgenza delle grondaie, talvolta vengono posate anche due strisce in una sola volta, una delle quali drena l'acqua dalla copertura del tetto e la seconda dall'impermeabilizzazione. Ma con entrambi questi compiti, la sporgenza del grembiule svolge anche un ottimo lavoro. È un materiale in rotolo di rame, titanio-zinco con uno spessore di 0,2 mm o alluminio verniciato con uno spessore di 0,3 mm.

Il grembiule si distingue dalla fascia di gronda per la sua maggiore plasticità e le linee di piega, grazie alle quali è facile organizzare qualsiasi angolo di gronda. Inoltre, i grembiuli moderni vengono prodotti anche con una striscia speciale, che viene poi incollata con un film impermeabilizzante.

Ma l'asse della gronda spesso serve da sgocciolatoio per molti tipi di tetti. Sebbene la disposizione del metallo abbia le sue caratteristiche, i costruttori professionisti sono invitati a realizzare questo tipo di torta:

Diamo un'occhiata più da vicino a come attrezzare la flebo per i diversi tetti.

Kapelnik per piastrelle metalliche

L'installazione di una flebo sul tetto inizia con l'installazione della grondaia. È montato con uno squarcio nel piede del piedistallo. La larghezza di questa tavola fornisce un supporto affidabile per la flebo, pertanto, tali sezioni sono considerate possibili: 150x30 mm o 100x25 / 30 mm.

Se costruisci un tetto di metallo, in questo caso la membrana dovrebbe essere portata sulla superficie della flebo e dirigere il flusso direttamente su di esso e da lì al sistema di drenaggio.

Quindi l'intera struttura del tetto è la più stretta possibile:

Il gocciolatoio, installato sotto la membrana, deve essere fissato con chiodi resistenti alla corrosione con un cappuccio da 9 mm, con incrementi di 20 cm e una sovrapposizione di almeno 5 cm.

C'è anche un grembiule sottospecie, come una sporgenza di plastica con condotti di ventilazione, ma questi sono rari nel mercato russo.

Gocciolamento per tetto morbido

E ora affrontiamo il processo di installazione di una flebo su un tetto morbido, e questo ci aiuterà ad animare le immagini:

Fissare la parte superiore della flebo alla cassa di partenza con chiodi zincati lunghi 35 mm. Alternarli lungo i bordi superiore e inferiore con incrementi di 30 cm.

A proposito, martellare immediatamente un'unghia può essere abbastanza difficile, perché la tavola spesso "suona". quindi, puoi perforare piccole ammaccature con un martello affilato e inchiodarle già con le unghie:

È importante attaccare la flebo alle estremità in modo così stretto che con un forte vento non possano vibrare.

Ecco le istruzioni più dettagliate nelle foto:

Kapelnik per pavimenti professionali

Gocciolatoio metallico per l'installazione di un tetto ondulato in generale - una scoperta. È particolarmente comodo posare sigilli su di esso, il che aiuta a rendere perfettamente ermetico questo tetto. Come funziona?

Il compattatore realizzato in polietilene espanso, che viene sempre realizzato individualmente e con una precisione di micromillimeter, ripete la forma del foglio profilato, chiude completamente lo sbalzo interno dall'umidità, ma lascia la possibilità di ventilazione, che non ha prezzo per un tetto in metallo. Inoltre, il processo di installazione è piuttosto semplice.

Quindi, prima di tutto installiamo il vassoio antigoccia stesso:

Ora mettiamo il nastro sigillante e rimuoviamo la carta protettiva da esso:

Montare il sigillo, imporvi lo stesso nastro sigillante. Bene, premiamo sul sigillo del rifugio, rimuoviamo la protezione e posiamo i fogli di cartone ondulato:

Kapelnik per un tetto faltsevy

Sotto il tetto della giuntura, di solito è fatto e assemblato lo stesso tipo di gocciolatoio di un tetto metallico convenzionale.

Ma i produttori moderni sono soddisfatti della loro creatività, grazie alla quale ci sono già in vendita dei fogli speciali, al termine dei quali è già predisposta una flebo:

D'accordo, questo approccio facilita enormemente l'intera installazione e aiuta a rendere lo strapiombo del tetto molto più affidabile ed ermetico.

Installazione della flebo a timpano: processo nei dettagli

Diamo ora un'occhiata al processo passo dopo passo: come installare una flebo dal lato anteriore del tetto.

Passaggio 1. Provare il rivestimento del timpano e tagliare la lunghezza desiderata:

Passaggio 2. Bloccare la barra su entrambi i lati del tetto:

Passaggio 3. Ora posare la grondaia, partendo dal muro adiacente, se ce n'è una:

Passaggio 4. All'incrocio dell'angolo, tagliare l'eccesso dalle doghe e fissare saldamente la sovrapposizione:

Passaggio 5. Ora è il momento di stendere la membrana impermeabilizzante:

Speriamo che le nostre master class passo-passo ti abbiano aiutato. Se avete domande sull'installazione della flebo, potete chiedere a un nostro esperto o alla discussione di questo articolo, saremo felici di aiutarvi. Puoi anche condividere la tua esperienza con l'installazione di questo oggetto, che sarà utile per gli altri. Dopotutto, il nostro sito è per i maestri del loro mestiere!