Antisettico per il legno: tutte le sottigliezze e le sfumature di scelta

Buona giornata, cari lettori!

Nonostante l'enorme numero di nuovi materiali da costruzione, il legno ancora adorna i raggi di gloria abbagliante, perché ha un'enorme quantità di proprietà positive. È vero, è soggetto all'influenza distruttiva di molti fattori aggressivi. Ma questo fatto non spaventa le persone, dal momento che ci sono sostanze intese per la lavorazione del legno. Sono chiamati - antisettici.

Vuoi proteggere la struttura, costruita con materie prime fragranti? Ti suggerisco un argomento di riflessione: un antisettico per il legno, quale è meglio scegliere e non calcolare male? Bene, è molto difficile dirlo subito, perché ogni caso è diverso. E studiamo le infermiere degli alberi in modo più dettagliato. Quindi sai esattamente quale composizione è necessaria per te. Come lo guardi? Positivamente? Eccellente! In questo caso, procedi!

Da questo articolo imparerai:

Antisettici del legno: caratteristiche

nozione

La sostanza antisettica è una soluzione progettata per proteggere le specie arboree dagli effetti nocivi di insetti e microrganismi, che contribuiscono alla distruzione della struttura delle materie prime e ad accelerare il processo di decomposizione, che fa sì che la struttura diventi inutilizzabile.

specie

Oggi c'è un'enorme quantità di sostanze antisettiche. Per "non perdersi" nell'abbondanza di composizioni, esaminiamo i loro tipi. Quindi, le soluzioni sono classificate secondo i seguenti criteri:

  • composizione;
  • sulle specie arboree e le loro caratteristiche assorbenti;
  • nomina;
  • aree di utilizzo.

Passiamo attraverso ogni criterio separatamente.

struttura

Per quanto riguarda la composizione ci sono tali tipi di sostanze:

  • solubile in acqua;
  • olio;
  • organico;
  • combinato.

La composizione idrosolubile è usata per scopi profilattici. È inteso per il trattamento di quelle superfici che successivamente non si occuperanno di alta umidità. Antisettico, inodore. In considerazione di ciò che è perfetto per l'impregnazione di superfici in legno negli edifici residenziali. Ma, per esempio, per il bagno non è del tutto appropriato.

I componenti dell'olio sono utilizzati per il trattamento di superfici in legno esposte agli effetti nocivi dell'umidità. Affronta fattori climatici su "Evviva", tuttavia, ha molti svantaggi. La composizione antisettica emette un odore che dura a lungo. Inoltre, modifica la tonalità del legno.

La composizione organica è utilizzata sia per le opere interne che per quelle esterne. Non solo protegge la superficie dell'albero dagli effetti avversi dei fattori climatici e biologici, ma migliora anche la sua consistenza visiva. Vale a dire: conferisce al materiale un colore intenso, approfondisce la struttura, dà consistenza.

Le sostanze combinate hanno una massa di proprietà positive, poiché proteggono la superficie del legno dall'influenza distruttiva di fattori climatici, biologici, termici e chimici. Le composizioni sono soddisfatte della loro versatilità. Tutti gli antisettici sono buoni, ma gli esperti consigliano di prestare attenzione alle opzioni combinate.

Il legno e le sue caratteristiche di assorbimento

Per scegliere la giusta impregnazione, è necessario prestare attenzione a tali fattori: le specie arboree e le loro caratteristiche di assorbimento.

Gli alberi sono molto richiesti nel settore delle costruzioni:

  • nocciolo di betulla, alburno di tiglio - rocce instabili, cioè facilmente e rapidamente suscettibili alla putrefazione;
  • linfa di quercia, faggio e olmo - razze poco resistenti;
  • abete rosso, abete, alburno di cedro e larice - rocce di media resistenza;
  • pino, cenere - resistono perfettamente agli effetti dei fattori biologici e climatici.

Per quanto riguarda le proprietà assorbenti, spiccano i seguenti tipi di legno:

  • betulla, quercia, chicchi d'abete - difficile da ammollare;
  • alburno d'acero e di lime, nucleo di pino - moderatamente impregnato;
  • alburno di betulla - facile da ammollo.

Al momento dell'acquisto di un antisettico è meglio non ignorare il tipo di legno e le sue proprietà assorbenti, altrimenti lo strumento non sarà del tutto utile.

appuntamento

Ci sono tali composizioni antisettiche riguardo allo scopo:

  • impregnazione terapeutica;
  • soluzioni profilattiche.

Le sostanze terapeutiche sono utilizzate nel caso in cui sia necessario risolvere il problema. Cioè, se la struttura del legno è influenzata da microrganismi o insetti, è opportuno applicare un'impregnazione simile.

I composti preventivi sono utilizzati nelle prime fasi della costruzione dell'impianto per proteggere il legno dagli effetti nocivi dei fattori ambientali.

ambito di applicazione

Per quanto riguarda un criterio come l'area di utilizzo, si distinguono i seguenti tipi di antisettico:

  • sostanze per uso esterno;
  • strutture per lavori interni.

Le sostanze destinate ad uso interno formano un film sulla superficie del legno che impedisce l'usura di sostanze tossiche. Pertanto, l'impregnazione protegge non solo il materiale profumato, ma anche la persona. I fondi sono molto resistenti.

Gli antisettici progettati per uso esterno si distinguono per la possibilità di trattare superfici in legno all'aria aperta. Hanno un odore sgradevole, tuttavia entro un paio di mesi il profumo scompare completamente. La composizione resiste agli effetti negativi dei fattori biologici e climatici. Non è raccomandato per l'uso in ambienti chiusi. Esistono due tipi di rimedi:

  • impregnazione speciale - penetra nella struttura dell'albero, la cosiddetta penetrazione profonda antisettica;
  • topcoat (sostanza decorativa) - protegge l'impregnazione dagli agenti atmosferici prematuri.

Che antisettico ottenere? Quale è meglio? Non posso dare una risposta definitiva, perché è necessario concentrarsi su molti fattori che abbiamo già discusso. Ma dirò una cosa: prima di acquistare una particolare sostanza, leggi attentamente la composizione del prodotto e le istruzioni per l'uso. Dopo tutto, alcuni antisettici possono essere scarsamente combinati tra loro e con i materiali utilizzati nel processo di costruzione.

Caratteristiche d'uso

Affinché la composizione antisettica possa far fronte al suo compito, è necessario considerare le sottigliezze del flusso di lavoro:

  • il trattamento della superficie del legno viene eseguito dalla primavera all'autunno (non è consigliabile eseguire lavori a temperature inferiori allo zero);
  • l'impregnazione si applica esclusivamente sulla zona asciutta e pulita;
  • per prima cosa vengono elaborate le aree vulnerabili: sezioni trasversali, estremità e piccole parti.

Panoramica dei principali produttori antisettici

I migliori produttori di antisettici sono:

  • Il nostro nativo "Senezh";
  • Fuori dal competitivo "Tikkurila";
  • "Aquatex";
  • "Pinotex";
  • "Belinka";
  • "Tex";
  • "Neomid".

Popolare è la sostanza "Senezh". Protegge l'albero da una varietà di microrganismi, insetti che amano mangiare materie prime fragranti. Inoltre, protegge il materiale dall'influenza distruttiva dei fattori climatici. Composizione usata per il trattamento di vecchie e nuove superfici in legno. Il suo consumo è di 300 g / m 2. Cioè, è molto economico. Più in dettaglio su un righello "Senezh" c'è questo articolo.

Azienda antisettica non meno richiesta "Tikkurila". Protegge il legno dagli effetti dannosi di fattori biologici, climatici e termici. La sostanza si adatta perfettamente al suo compito. Direi - uno dei migliori sul mercato. Ma ha uno svantaggio - un prezzo decente.

La composizione di Aquatex è molto richiesta. Può essere usato per trattare la superficie del legno nella stanza, in quanto è rispettoso dell'ambiente. Ma nonostante questo, affronta insetti, funghi, muffe, blu e marciume.

I consumatori lodano il Pinotex, che:

  • protegge il legno dal degrado, dal blu e dalla muffa;
  • protegge la superficie dalla luce solare, dall'inquinamento e dalle precipitazioni;
  • aumenta la durata delle materie prime;
  • prolunga la vita operativa;
  • migliora le caratteristiche estetiche del materiale.

Così come la tavolozza dei colori significa che consiste di 6 tonalità, che ti permette di scegliere il tono ottimale.

La composizione antisettica "Belink" è un successo. Una soluzione speciale è utilizzata sia per l'esterno che per l'interno. È sicuro, rispettoso dell'ambiente, risponde perfettamente al suo compito, cioè la protezione del legno grezzo dai microrganismi e da tutti i tipi di alesatori.

Il "Tex" antisettico non è meno buono. È ben assorbito nelle fibre di legno, a causa delle quali non erode per molto tempo. Protegge in modo affidabile la superficie di materie prime fragranti da marciume, blu, muffe, alghe, funghi e altri danni biologici. Inoltre, estende la vita dell'oggetto, preserva la struttura del legno e migliora l'aspetto del materiale. In inverno, non può essere utilizzato.

"Neomid" antisettico è una sostanza superefficiente che protegge in modo affidabile il materiale profumato dai parassiti e dal marciume, aumentandone la durata. Abbastanza spesso venduto in un "formato concentrato", prestare attenzione ad esso e diluire con acqua secondo le istruzioni.

Ci sono altri produttori altrettanto popolari di antisettici. Ma questi, se credete alle recensioni e alle mie impressioni, affrontano il loro compito "per cinque".

In conclusione, arriviamo a questa conclusione naturale: vuoi goderti l'aroma inebriante, il fascino naturale e le proprietà curative del legno? In questo caso, assicurarsi di trattare il materiale con sostanze antisettiche. L'albero ti ringrazierà...

Questo è tutto. Caldo confort e bellezza accattivante della tua costruzione in legno! Fino al prossimo articolo, ciao...

Citazione della saggezza: La conoscenza non è sufficiente, devi applicarli. Il desiderio non è abbastanza, devi fare (Bruce Lee).

Scegliere un antisettico per il legno

L'albero è il materiale da costruzione più rispettoso dell'ambiente. La costruzione del legno è calda d'inverno, fresca d'estate e c'è un microclima speciale e salutare con un livello di umidità autoregolante. Ma questo materiale, come ogni materia organica, è suscettibile agli effetti di funghi, batteri, insetti dannosi e molto facilmente si infiamma.

Tipi di antisettici

Gli antisettici sono formulazioni idrorepellenti progettate per proteggere il legname segato da microrganismi e insetti che si nutrono di legno.

Il legno, ovviamente, è meglio trattarlo con loro in anticipo. Tuttavia, se fosse ancora infetto, un farmaco di qualità può fermare la sua ulteriore distruzione.

Gli antisettici per legno sono divisi in quattro gruppi in base alla loro composizione:

  • Solubile in acqua;
  • A base di olio;
  • Avere una base di solventi organici;
  • Combinato.

I composti idrosolubili sono profilattici per quelle strutture e rivestimenti di legno che non sono a diretto contatto con l'umidità.

Le formulazioni solventi sono in grado di proteggere il legno sia all'interno che all'esterno degli edifici. Questo antisettico forma un film denso con buone caratteristiche di adesione e resistenza all'umidità.

Formulazioni combinate oltre alla protezione biologica possono ridurre l'infiammabilità del legno, vale a dire hanno anche proprietà ignifughe.

Di norma, il moderno antisettico per legno non ha odore pronunciato. Per elaborare la qualità, la composizione deve essere applicata in 2-3 strati.

Ricordate! Non impregnare il legno congelato o umido, poiché ciò riduce drasticamente l'assorbenza dell'antisettico.

Trattamento del legno con antisettico

  1. Un prerequisito per il processo di applicazione di un antisettico - legno pulito e asciutto. Per pulire il materiale, è possibile utilizzare un raschietto in acciaio e un solvente adatto.
  2. Prima di tutto, le aree danneggiate devono essere trattate: le estremità delle tavole, tagli, tagli, ecc.
  3. Il trattamento del legno con antisettico deve avvenire ad una temperatura di almeno + 5º, se ha un solvente di base e non inferiore a + 10º, quando è solubile in acqua.
  4. L'umidità relativa dell'aria nella stanza quando si lavora con la composizione dovrebbe essere almeno dell'80%.
  5. Applicare antisettico può essere un pennello, rullo o spruzzo.

L'antisettico per legno può essere applicato con pennello o rullo

La maggior parte di questi composti respinge, ma non uccide i parassiti. Per la loro distruzione, vengono fatti preparativi speciali, di solito con una base spirituale. La tecnica di utilizzare tali antisettici è diversa.

Il liquido viene versato con una siringa o una pipetta nelle aperture esterne dello scarabeo e delle larve. Quindi la superficie attorno a loro viene accuratamente rivestita.

Come scegliere il miglior antisettico

Tra alcuni costruttori, c'è la percezione che molti antisettici pubblicizzino anatre: il video "The Truth About Antiseptics"

L'impregnazione antisettica di alta qualità per legno dovrebbe avere un'alta tossicità in relazione a microrganismi nocivi o insetti. In base al livello di capacità protettiva, tali composizioni possono essere suddivise in 4 categorie:

  • inefficiente,
  • medio efficace
  • efficace,
  • molto efficace.

La preparazione dovrebbe corrispondere al livello di danno del legno. Secondo questo parametro, può essere diviso in tre gruppi:

  • pulito,
  • legname non infetto,
  • avendo una superficie leggermente intaccata,
  • gravemente infetto.

Per ognuno di questi tipi è necessario acquistare una composizione speciale. Si noti inoltre che gli antisettici sono spesso destinati a superfici interne o esterne.

Se avete bisogno della composizione acquistata per la lavorazione dei locali al coperto, allora la sua confezione dovrebbe contenere una conclusione formale-epidemiologica sanitaria, preferibilmente duplicata da un laboratorio indipendente, sull'innocuità della soluzione per l'uomo e gli animali domestici.

Gli antisettici per legno destinati all'impregnazione delle facciate dovrebbero avere una buona resistenza agli agenti atmosferici.

È importante che la composizione sia comoda e facile da applicare e, se si sta andando a utilizzarlo per utilizzare qualsiasi materiale di verniciatura, è compatibile con esso.

I migliori produttori stranieri di antisettici

Il confronto tra i preservanti del legno dovrebbe iniziare con i prodotti dell'azienda danese Pinotex, che è apparsa per la prima volta sul mercato russo in quest'area. Molti esperti considerano i suoi farmaci i migliori in Europa. Proteggono non solo da muffe, funghi, insetti e umidità, ma anche da improvvisi sbalzi di temperatura. Ciò consente l'uso di formulazioni Pinotex all'esterno degli edifici.

La famosa azienda finlandese Tikkurila, oltre a vernici e materiali vernicianti, produce anche composti antisettici di alta qualità. Possono essere utilizzati per la lavorazione di pareti esterne e recinzioni, nonché di strutture in legno.

La ditta slovena Belinka Base produce i migliori antisettici per l'albero di penetrazione profonda. Si tratta di primer incolori contenenti biocidi, il cui scopo è la protezione preventiva del legno da blu, funghi e insetti nocivi.

Antisettici russi

Antisettici di "Senezh"

Tra le società russe, Senezh è stata la prima a raggiungere il livello internazionale e ha ricevuto il certificato di qualità appropriato (ISO 9001). I suoi antisettici "Senezh Ecobio" forniscono una migliore protezione biologica del legno. Può essere usato indipendentemente, così come un primer per la pittura.

"Medico legnoso"

Antisettico "Woody doctor"

Il nemico più terribile dell'albero è i funghi della casa bianca, che imitano la muffa ordinaria. Fino a poco tempo fa, non era possibile gestirli efficacemente. Ma c'era anche un tale antisettico per il legno: le recensioni dei clienti indicano che l'azienda nazionale "Woody Doctor" ha sviluppato farmaci in grado di risolvere questo problema.

"Neomid"

Un'altra azienda russa "Neomid" si differenzia da altri produttori in quanto implementa antisettici in una forma concentrata, e questo riduce significativamente il loro costo. Le sue composizioni sono disponibili in confezioni compatte, come un mix secco.
L'antisettico Neumid 46-bio è il migliore per l'elaborazione iniziale e Neomid 440.

Quale conservante del legno è il migliore? Selezione, elaborazione, composizione - per esterni e interni, che è meglio scegliere? + Foto

Il legno è un prezioso materiale da costruzione naturale. Gli edifici costruiti hanno un buon microclima, un livello ottimale di umidità, in inverno sono caldi e confortevoli, e in estate è abbastanza fresco.

Ma il materiale è organico e quindi vari fattori biologici rappresentano un pericolo: insetti, batteri, muffe, funghi e molto altro. Pertanto, l'albero ha bisogno di una protezione affidabile.

Nella costruzione di alloggi sono state sviluppate diverse misure per prevenire danni alle strutture in legno.

Ciò include procedure progettate per ridurre gli effetti dell'umidità su di esse: ventilazione adeguata, padiglione e sistemi di drenaggio. Nel caso dovrebbe andare esclusivamente di alta qualità, foresta perfettamente secca. Ma asciugare da solo non è abbastanza.

Il legno è un materiale abbastanza poroso in grado di assorbire l'umidità durante la costruzione o in seguito durante il funzionamento.

Uno dei modi più efficaci per proteggere il materiale è il suo trattamento con vari mezzi speciali, compreso il conservante del legno. Questo gruppo di farmaci comprende sostanze chimiche speciali che sono dannose per vari batteri nocivi.

Protezione del legno

Sugli scaffali puoi trovare molti farmaci legati a questo tipo, sia a livello nazionale che all'estero. Quale antisettico scegliere per la propria casa, in modo che sia protetto in modo affidabile sotto tutti gli aspetti? Per fare questo, deve avere effetti antimicrobici, insetticidi e antifungini. Un farmaco di buona qualità dovrebbe non solo essere dannoso per gli agenti patogeni, ma anche assolutamente sicuro per la salute umana.

Non ha un odore sgradevole e pungente e fornisce protezione contro le radiazioni ultraviolette e l'umidità dall'albero che ha elaborato. Allo stesso tempo, le proprietà operative del legno non dovrebbero soffrire, così come la corrosione di elementi metallici adiacenti ad esso, se presenti. Non l'ultimo ruolo nella selezione vincente gioca la resistenza della sostanza attiva. I moderni farmaci garantiscono una protezione da 8 a 35 anni al massimo.

Quali sono queste sostanze? Si tratta di composizioni e impregnazioni speciali idrorepellenti, il cui scopo è proteggere i materiali in legno da tutti i tipi di organismi viventi che possono nutrirsi di essi: microbi, funghi e insetti. È sempre meglio pretrattare un materiale da costruzione. Ma se l'infezione è ancora avvenuta, il farmaco di qualità appropriato potrebbe interrompere il processo.

Antisettici: tipi

La divisione dei farmaci in diversi tipi avviene sulla base delle loro componenti costitutive:

Solubile in acqua

Sono utilizzati nei casi in cui la superficie trattata non sarà esposta all'umidità in futuro. In caso contrario, il rivestimento può semplicemente scivolare via (dissolversi) nel tempo, lasciando il materiale non protetto, riducendo così la durata. Quando si sceglie questo tipo di antisettico, va ricordato che dopo aver applicato la composizione, entro un certo tempo, dovrebbe asciugarsi bene.

olio

Questi strumenti vengono utilizzati nei casi in cui si desidera proteggere l'albero dall'umidità.

Questo è un agente popolare con un odore specifico, che contiene olio di scisto, carbone o antracene. Sotto la loro influenza le fibre di legno si scuriscono. Non applicabile per lavori interni a causa di odore persistente. Dopo il trattamento, non viene lavato via con acqua e non influisce negativamente sulle parti metalliche.

Solitamente utilizzato per prodotti in legno che sono costantemente in aria. Queste sono fondamenta di canapa, traversine ferroviarie e così via. Il rovescio della medaglia è la sua infiammabilità.

Organo solubile

Tali strumenti sono usati molto raramente, in quanto sono caratterizzati da una serie di svantaggi. Nella loro composizione, hanno una certa quantità di cuprum pentaclorofenolo naftenato (contenente rame), e sono in grado di penetrare in profondità nel legno, rafforzandolo in modo significativo.

Ma oltre a una tossicità sufficientemente alta, questi antisettici conferiscono ai materiali lavorati le seguenti proprietà:

  • Legame difficile a causa di una significativa riduzione della porosità superficiale;
  • Prodotti coloranti e spazi vuoti in verde.

combinato

Tali strumenti combinano con successo le proprietà di diversi farmaci. Il loro scopo non è solo quello di proteggere l'albero da parassiti, funghi e muffe, ma anche, ad esempio, di dargli la capacità di resistere alla combustione. Tali farmaci sono chiamati ritardanti di fiamma.

Che cosa preferisce l'antisettico? Come fare una scelta?

Per selezionare la composizione ottimale della qualità, è necessario tenere conto di diversi fattori importanti. Questa è la densità e la porosità del materiale, la sua capacità di assorbire, la varietà o il tipo di legno.

Per resistenza, le specie arboree sono solitamente divise nei seguenti gruppi:

  • Persistente. Caratterizzato da resistenza ai processi di decadimento, affidabilità, durata e durata. Questi includono quercia, pino, larice, nucleo e cenere.
  • Srednestoykie. Hanno una resistenza inferiore alla decomposizione. Questi includono alburno di larice, abete rosso, cedro e abete.
  • Malostoykie. Non sono così durevoli e affidabili come le due specie hanno già notato. Questi includono la linfa di quercia, acero, faggio, betulla, nocciolo di olmo.
  • Instabile. Questi sono i tipi di legno che sono più suscettibili a cambiamenti putrefattivi negativi. Questi includono ontano, nucleo di betulla, alburno di tiglio, pioppo tremolo.

La categoria successiva, in cui le specie arboree differiscono, è la loro capacità di essere impregnate di composti:

  1. Altamente inespugnabile - questi tipi di alburno includono betulla, faggio e pino.
  2. Con capacità moderata - comprendono pioppo, nucleo di pino, alburno di quercia, acero e tiglio.
  3. Difficile da penetrare: abete rosso, frassino, quercia e betulla.

L'uso di antisettici: classificazione su appuntamento

Tutti i farmaci possono essere suddivisi in due tipi convenzionali, a seconda del loro scopo principale:

  • Prevenzione. Sono utilizzati all'inizio della costruzione o anche prima dell'inizio del processo. L'elaborazione di tale materiale è del tutto accettabile per iniziare immediatamente dopo l'acquisto del legname richiesto. Sarà possibile procedere con il suo primer e dipingere solo quando uno o due strati del preparato saranno completamente assorbiti nella superficie del legno.
  • Healing. Vengono fatti ricorso nei casi in cui sono già comparsi problemi con il materiale e devono essere eliminati. Ad esempio, il legno ha subito un processo di putrefazione o è stato colpito da microrganismi e insetti - tali mezzi possono aiutarlo. Gli antisettici curativi possono anche essere usati come profilattici, nei casi in cui è noto in anticipo che le condizioni operative della struttura potenziale saranno sfavorevoli. Ad esempio, sarà alta umidità.

Soluzioni antisettiche: classificazione per applicazione

La composizione antisettica più adatta è selezionata in base al tipo di legno e in base allo scopo del materiale del telaio. Anche le caratteristiche della lavorazione dei prodotti in legno dipendono da questo. Secondo il metodo e lo scopo dell'applicazione, tutti gli antisettici possono essere divisi in due tipi.

Per uso esterno

I preparati esterni sono sostanze utilizzate per proteggere le parti in legno che avvertono le dure condizioni della strada.

Poiché questi oggetti sono effettivamente sotto il cielo aperto, spesso subiscono l'influenza dell'ambiente: radiazione ultravioletta, precipitazioni, sbalzi di temperatura e così via.

Pertanto, in questo caso, gli antisettici esterni devono essere resistenti e di alta qualità, fornendo una protezione affidabile.

Queste sostanze sono ben tollerate dalla radiazione solare, gli effetti negativi dell'umidità elevata, ma non sono intese per uso interno.

Questi, a loro volta, sono divisi in due gruppi:

  • impregnazioni - questi composti sono destinati alla penetrazione profonda di muffe, insetti e funghi nei tessuti;
  • Rivestimenti di finitura - progettati per proteggere lo strato di agenti atmosferici dagli agenti atmosferici. Non penetrano in profondità nelle fibre, ma formano invece uno speciale film protettivo sulla superficie del materiale trattato.

E i preparativi di finitura e l'impregnazione antisettica possono essere usati separatamente, ma spesso i proprietari scelgono i mezzi combinati con funzioni diverse.

Per lavori interni

Per queste composizioni, una caratteristica è caratteristica: dopo la loro elaborazione, il microfilm si forma sulla superficie del materiale. È un tipo di intasare le sostanze tossiche, non permettendo loro di erodere. Questo è molto importante per le sostanze utilizzate per il lavoro interno, in quanto garantisce non solo la sicurezza del legno, ma anche la sicurezza per la salute delle persone nella stanza. Questi strumenti sono abbastanza stabili e non necessitano di un'applicazione successiva regolare.

Il tipo specifico di farmaco è selezionato dallo scopo dei locali trattati. Se si sceglie un antisettico per il trattamento superficiale in una stanza in cui si presume la presenza di alte temperature e umidità estremamente elevata, strumenti adatti per saune e bagni. È necessario studiare le caratteristiche di prestazione del farmaco, indicate nel suo passaporto. È meglio acquistare farmaci da società rispettabili per evitare spiacevoli sorprese.

Caratteristiche del trattamento antisettico

Affinché il trattamento del legno sia duraturo ed efficiente, è necessario seguire regole semplici ma importanti:

  • È consigliabile lavorare il legno appena tagliato con impregnazioni speciali in autunno o primavera. Il periodo primaverile è caratterizzato dall'inizio del movimento attivo dei succhi negli alberi, e il legno raccolto durante questo periodo è particolarmente incline a processi di putrefazione, formazione di funghi e muffe.
  • Se il materiale raccolto non viene lavorato in primavera, l'invecchiamento può iniziare in estate. Bagnarsi dagli effetti delle precipitazioni, asciugarsi più tardi sotto il sole caldo, asciugare le fibre di legno, la struttura del materiale si incrina e si scurisce. La sua qualità è ridotta e la vita utile è ridotta.
  • È importante osservare rigorosamente la tecnologia del trattamento del legno con antisettico, mantenendo tutte le proporzioni e le regole di applicazione. La superficie deve essere adeguatamente preparata: deve essere asciutta e pulita. Per fare questo, utilizzare un raschietto metallico semplice e lo spirito bianco ordinario.
  • L'elaborazione viene eseguita in un ordine specifico. In primo luogo, la composizione viene applicata alle estremità degli elementi, su varie sezioni trasversali, su piccoli dettagli - sui luoghi che sono i più vulnerabili.
  • Un fattore importante che deve essere considerato è il tempo e l'ambiente durante la lavorazione. Per i farmaci idrosolubili, questa cifra è +10? С, per i solventi organici +5? С. L'umidità dovrebbe essere almeno l'ottanta percento.

Antisettico del legno: quale è meglio e perché? Recensione comparativa + consulenza sulla scelta

Se sei un sostenitore dell'ecologia, prenditi cura della tua salute e preferisci usare il legno come materiale da costruzione, poi in ogni caso ti imbatterai nel concetto di protezione. Dopotutto, il legno è un materiale vivente che tende a marcire, a far male e a collassare senza ricostituire costantemente l'umidità e le sostanze nutritive dalle viscere della terra.

Questo ti aiuterà ad avere un antisettico moderno per l'albero e le sue varietà, e quale e per quale motivo è più adatto - lo diremo ora.

contenuto

Per cominciare, ti offriamo di guardare un video interessante sulla scelta dell'antisettico:

Perché il legno antisettico?

Cos'è l'antisettico? È impregnazione del legno con vari prodotti chimici che possono preservarlo dall'interno. Ma perché "preservare" un materiale da costruzione così conveniente? Ora proveremo a spiegare.

Fatto interessante: il legno nella sua struttura è simile alla struttura in cemento armato. Consiste anche di "rinforzo" e "calcestruzzo" - i due principali composti, cellulosa e lignina. La cellulosa è un polimero di una struttura lineare, mentre la lignina ha una struttura multidimensionale sviluppata. La lignina, come il calcestruzzo, ha un'elevata resistenza alla compressione, mentre la cellulosa fornisce flessibilità al legno.

Ecco perché, quando si costruisce una casa sull'albero, è importante ricordare che si lavora con materiale vivo e che tutti i materiali viventi sono soggetti alle leggi della natura. Nel corso del suo sviluppo, l'albero dei composti organici si forma organico e, dopo la fine della sua vita, i tessuti iniziano a essere lavorati dai saprofiti, popolarmente chiamati funghi.

I funghi si nutrono di fibre di legno morte e li convertono in minerali. Allo stesso tempo, i funghi secernono speciali enzimi e coltivano il micelio con l'aiuto di spore, che richiedono una certa temperatura, ossigeno, sostanze nutritive e acqua.

Inoltre, questi funghi sono divisi in due gruppi principali: la colorazione del legno e la distruzione del legno.

I primi si sviluppano solo su legno di umidità naturale e danno una sfumatura di blu, rosso, giallo o verde ad esso, rimanendo principalmente nell'alburno e solo occasionalmente penetrando nel nucleo. Muoiono se riscaldati a più di 80 ° C e durante la loro vita non hanno un effetto significativo sulla forza del legno, perché non sono in grado di distruggere la lignina. Pertanto, la presenza stessa di una brutta ombra di legno è più probabilmente un segno di una violazione del modo di trasporto e di stoccaggio del legname.

Ma la presenza di funghi coloranti per legno in legno testimonia spesso il rischio che lo stesso materiale sia anche infetto da boscaioli dello stesso tipo. Ricorda inoltre che i funghi colorazione del legno spesso mascherano il marciume con la loro colorazione. Ma solo i funghi che distruggono il legno sono in grado di distruggere completamente il legno, trasformandolo in polvere e humus, e questo è un processo naturale, come ricordi.

Questo è il motivo per cui anche nel processo di produzione di un materiale da costruzione per una casa, esso è soggetto a condizioni sfavorevoli allo sviluppo di funghi: essiccazione dura, alte temperature e l'uso di sostanze chimiche accuratamente selezionate.

Qui stiamo parlando di antisettici:

Tipi e tipi di antisettici moderni per legno

Diamo un'occhiata al concetto stesso di antisettico. Spesso sotto la gente intendono un materiale pittorico che proteggerà il legno dagli effetti biologici. Ma in realtà, è un primer impregnante che permea il materiale con un composto speciale ed è progettato per dargli ulteriori proprietà.

Tale impregnazione fornisce protezione da blu, muffe, funghi e piccoli amanti per affinare la polpa. E più profonda è l'impregnazione che penetra nel legno, maggiore è la protezione affidabile che fornisce.

Nei moderni preparati antisettici sono stati utilizzati due principali tipi di sostanze:

  • agenti ossidanti che distruggono le cellule dei funghi.
  • fungicidi, come composti organici e inorganici: sali di metalli pesanti, rame e derivati ​​di fenoli.

A differenza degli agenti ossidanti, i fungicidi bloccano gli enzimi dei funghi e interferiscono con la loro nutrizione, in una parola li fanno morire di fame. E tutti gli antisettici - consistenza liquida. Questo è necessario perché possa penetrare l'albero il più profondamente possibile.

Vs. incolore tonificazione: cosa è più razionale?

Se già tratti il ​​legno con antisettico, non sarà mai lo stesso colore di prima. Quindi, perché non riempire intenzionalmente la superficie dell'albero nella giusta tonalità, che sarà combinata con successo con il resto dell'interno o esterno?

Ad esempio, lo stesso produttore Tikkurila produce antisettici biocidi incolori, progettati per una profonda penetrazione nel legno. Ma quelli dovrebbero essere ulteriormente protetti con un composto idrorepellente, in modo che l'antisettico non venga lavato nel tempo.

In linea di principio, se hai solo bisogno di un trattamento, senza successiva verniciatura, qualsiasi antisettico ti si addice. Dopo tutto, ci sono quelli, dopo di che il legno non dovrebbe essere coperto con un'altra parola - questi sono quelli usati per l'impregnazione dei dormienti o dei pali del telegrafo.

E in generale, la presenza stessa di antisettico è spesso un problema per alcune vernici future. Ma perché i produttori moderni offrono una versione completa del materiale pittorico, che ha già una protezione universale contro i microrganismi - i biocidi. Sebbene, come con qualsiasi opzione universale, tali soluzioni non sempre danno il miglior risultato, specialmente se il legname è stato messo in difficoltà.

Per quanto riguarda il colore stesso, per preservare la tonalità naturale del legno, scegli la superficie azzurra. Ad esempio, un'azienda così famosa produce e si chiama Illumina. Questo è uno speciale rivestimento azzurro che può essere utilizzato sia all'interno che all'esterno. È incolore e sottolinea solo la struttura naturale dell'albero. Ma dagli incolori per i rivestimenti interni è adatto "Azure" di Belinka.

Ma considera che il colore stesso, oltre alla componente estetica, protegge ancora il legno dalla combustione, e aiuta a coprire la superficie con più attenzione con una composizione antisettica, senza mai perdere un centimetro. Pertanto, in modo che nel processo di lavorazione del legno non vi siano posti che non si presentano accidentalmente, aggiungere alla soluzione una tinta per tessuti: circa 50 g per 100 l di soluzione. Diluire la tintura in poca acqua e versarla nella soluzione preparata.

Base: acqua, acrilico o organico?

Tutti i moderni antisettici sono suddivisi in tre gruppi principali: a base acquosa (idrosolubile), a base di olio impregnante (oleoso) e a base di solventi organici (solubili in agricoltura). Gli antisettici idrosolubili includono fluoruro e silicio sodico, ammonio, rame pentaclorofenolo e così via. E a grassa - carbone antisettico, creosoto, antracene e olio di scisto.

Inoltre, per le loro proprietà, sono definiti nel gruppo di non lavabili, difficilmente lavabili e facilmente lavabili. Solo gli antisettici oleosi e quelli a base di solventi organici sono considerati non lavabili e il resto sono composti idrosolubili.

Per ottenere l'effetto desiderato in termini di penetrazione del legno, i produttori impastano soluzioni antisettiche su basi alchidiche, siliconiche e acriliche:

Gli antisettici a base solvente formano un film elastico, resistente all'acqua, ma allo stesso tempo permeabile al vapore con buone proprietà protettive. Questi antisettici sono ottimi per le superfici in legno soggette a sollecitazioni meccaniche costanti, come scale, ringhiere e rivestimenti. E dopo aver applicato un tale antisettico, quindi sono autorizzati a coprire con una vernice impermeabile durevole.

Gli antisettici a base d'acqua sono prodotti a base acrilica, inodori e a solvente. Tale fuoco ed a prova di esplosione, senza problemi applicati al legno umido e hanno proprietà eccellenti. L'unico punto è che il loro colore diventa definitivo dopo la completa asciugatura, e quindi ai progettisti non piace scherzare, perché non è possibile prevedere il risultato esatto.

Ma il silicone è considerato un antisettico di una nuova generazione, che combina le migliori qualità delle versioni precedenti. Produce un tale antisettico di silicio, che non brucia e non è tossico in caso di incendio. Il silicone non si decompone nel tempo ed è biologicamente neutro, pertanto questa composizione viene utilizzata sia per il legno interno che per quello esterno.

Solo un paio di punti importanti. Il silicone ha eccellenti proprietà idrorepellenti, ma allo stesso tempo "respira", è elastico e si estende - compresso con il legno, mentre non si spezza, a differenza delle sue controparti. Allo stesso tempo, le particelle nell'impregnazione di silicone sono piccole e penetrano profondamente, proteggendo l'albero dall'interno. Si asciuga rapidamente anche in sole 2 ore, perché la sua permeabilità al vapore è maggiore qui rispetto agli antisettici a base acrilica e alchidica. A causa di ciò, serve il doppio del tempo.

Metodo di applicazione: immersione o spruzzo

Gli antisettici sono anche divisi secondo il metodo della loro applicazione. Ad esempio, il più delle volte stiamo parlando solo di due modi principali: superficiali, per i quali abbiamo bisogno di spazzole o scivoli idraulici, e profondi, quando il legno è completamente immerso in una soluzione calda o fredda.

Molto dipende dal tipo di legno che verrà lavorato e da quale parte di esso. Ad esempio, la legna da ardere matura e il legno di conifera sono sempre impregnati con antisettici in condizioni normali, ma è meraviglioso se riscaldato a 95 ° e 100 ° C:

Il legno secco è meglio impregnato con liquidi organici o acquosi, ma alcune soluzioni saranno distribuite in esso con grande difficoltà, mentre si diffondono e persistono nella zona superficiale sotto forma di sale.

Ma se il legno è conservato nella sua forma grezza, è facile immergerlo con antisettici solubili in acqua. Questi reagiscono con l'umidità del legno interno. Quindi, la linfa più facilmente impregnata di pino, faggio e betulla.

Selezione riuscita: come scegliere un antisettico per un'attività specifica?

Tutti i moderni antisettici sono rigorosamente divisi in gruppi per uso esterno o interno.

Cerchiamo di spiegare in modo più dettagliato. Nessuno degli antisettici per legno, destinati ad uso esterno, non è autorizzato ad applicarsi all'interno. Perché spesso contengono sostanze tossiche che vengono rilasciate nell'aria, e se sotto il cielo aperto non è pericoloso, quindi in una stanza chiusa - anche molto.

E, al contrario, è impossibile usare l'antisettico per il rivestimento esterno come impregnazione interna. Il fatto è che all'interno della casa, in condizioni calde e protette, le superfici in legno non subiscono carichi climatici e operativi così severi come sotto il cielo aperto, e quindi conservano le loro proprietà per molto più tempo. Avendo spostato questo elemento di legno in strada, non rimarrà protetto per molto tempo.

Come proteggere il legno subito dopo l'abbattimento?

Un tipo separato e più popolare di antisettico è la protezione del legname in condizioni di bagnato.

Ad esempio, se una parte della struttura in legno è nel terreno, per cui le soluzioni "Senezh Ultra", "Neomid 440" o "Aqua-Color" sono perfette. Dovranno essere applicati su una superficie pulita e asciutta in più strati e dare ad ogni strato un tempo di asciugatura di almeno 7 ore.

Inoltre, ci sono prodotti speciali per legno con un livello di umidità naturale. Tali antisettici penetrano profondamente e non si dilavano nel tempo. E il legno stesso acquista una luce, una leggera sfumatura verdastra. Questi sono antisettici "Senezh Trans", "Neomid 460" e "Finest". Anche l'antisettico di Rogneda "Aquatex" è molto diffuso e può essere utilizzato con un tasso di umidità del legno fino al 40%.

In generale, la maggior parte degli antisettici sono destinati al legno con un contenuto di umidità fino al 40%, ma gli antisettici solubili in acqua non sono utilizzati in legno con un contenuto di umidità inferiore al 35%. Il fatto è che l'antisettico idrosolubile richiede umidità, che si trova nello spessore del legno. E se non esiste tale, allora non vale la pena di aspettarsi da tali antisettici per un albero di penetrazione profonda.

Ma tieni presente che diversi tipi di legno assorbono antisettico non è lo stesso. Ad esempio, l'assorbimento d'acqua su una superficie non protetta è 3 volte superiore alla sua permeabilità al vapore. Inoltre, il materiale di pino può essere consumato da una quantità molto diversa di questo materiale quando si dipinge con un antisettico, a seconda di quale parte del legno è stata lavorata.

Ad esempio, la parte superiore di esso è già di per sé impregnata di resina, e quindi il consumo di antisettico qui sarà inferiore rispetto a quando si lavora con un tronco arrotondato. Pertanto, quando si lavora con un antisettico è importante creare all'interno delle fibre di tali condizioni, dove quindi non si svilupperanno malattie fungine o minori. Belinka vanta anche tali proprietà con il suo prodotto Basé, un antisettico organico solubile a base alchidica progettato per la penetrazione profonda.

Pertanto, la base ideale per gli antisettici è il legno secco con un contenuto di umidità del 20%. È in esso che il terreno penetra fino alla massima profondità e l'ulteriore rivestimento di finitura è ben posato. Ma devi armeggiare con questo tipo di legno, come un blocco sferico o un tronco, in cui l'emisfero superiore è meno suscettibile all'umidità. ie resistono alla penetrazione del suolo e questo è importante da considerare.

Quali composti sono adatti per trattare le travi?

Come sapete, c'è un'area speciale di costruzione, dove il legno utilizzato non si trova né all'interno né all'aria aperta - questo è il tetto.

In effetti, se hai costruito il sistema di travi correttamente, il trattamento del rafter con un antisettico è facoltativo. Perché? In teoria, un tale disegno non ha bisogno di protezione da fuoco, umidità o insetti. Cioè, se la costruzione risultasse corretta, non si creerebbe condensa di oltre 100 g / m2 tra le travi e anche quelle piccole gocce scompariranno facilmente dalla struttura. Se questa condizione non è stata raggiunta, allora le travi marciranno, nonostante tutta la loro protezione. Pertanto, è meglio prendere in considerazione tutti i possibili rischi in modo che il tetto non "guidi" più tardi.

Quindi, determinando quale antisettico del legno è meglio per la tua situazione, dai un'occhiata al clima della tua zona. Ad esempio, nelle zone umide, il legno soffre di più da funghi e in aridi, da insetti da legno. E, se si sta costruendo un tetto, e stanno per elaborare le travi, anche prima di iniziare a montarli, trattarli con una composizione disinfettante antisettica dal fungo.

Basta non gestire le travi contemporaneamente con diversi preparati contemporaneamente, in modo che non reagiscano l'uno con l'altro! Tra i farmaci adatti chiameremo antisettico "Olympus", "Senezh", "Drevoteks" e "Rogneda".

Notiamo anche gli antisettici separatamente per la protezione temporanea, che sono anche ottimi per il trattamento delle travi. Tali non dipingono il legno, ma allo stesso tempo penetrano profondamente in esso e non formano un film continuo.

Fondamentalmente tali mezzi proteggono il legname segato durante la loro conservazione, essiccazione e trasporto e la loro durata è calcolata per 6 mesi. Ad esempio, una società farmaceutica produce Senezh - Imperatrice.

Come salvare le tavole e le barre dal fungo?

I moderni antisettici non sono solo buoni nella qualità della prevenzione, ma anche in grado di trattare il materiale collassante dai funghi. Tra questi, selezioniamo una serie da Tikkurila e incolla antisettico PAF-LST, prodotto a San Pietroburgo. Fondamentalmente, tali antisettici sono necessari quando c'è una reale minaccia che in condizioni umide un fungo proveniente da pannelli infetti coprirà rapidamente tutte le strutture e gli oggetti in legno con le spore.

Secondo le regole, prima di acquistare un antisettico, è necessario studiare la natura della biodeterminazione del legno. Sarai sorpreso, ma i microbiologi consigliano ogni 5 anni di prelevare un campione dal legno che devi processare e prenderlo per l'analisi per determinare quale nemico biologico devi affrontare.

La linea di fondo è che i microrganismi si adattano alla composizione specifica del farmaco e, di tanto in tanto, non ha senso usare lo stesso antisettico. È molto più razionale applicare ogni volta un nuovo biocida in modo che i microbi non abbiano il tempo di adattarsi ad esso.

Se il legno è già interessato, è necessario innanzitutto utilizzare formulazioni speciali che causano un'ustione chimica nel fungo. Ma tieni presente che alcuni di questi candeggianti sono forti agenti ossidanti, e questo porta alla rapida corrosione delle viti dei chiodi.

Nota anche il colore del legno: quando viene colpito, viene macchiato con un fungo che distrugge l'albero. Questa parte dovrebbe prima essere sbiancata e solo successivamente applicare un rivestimento protettivo. Lo sbiancamento è utile anche perché apre la putrefazione sotto il fungo, è importante solo dopo la fine dello sbiancamento per lavare il legno con l'acqua.

Ecco un video interessante su questo argomento:

A proposito, è raro, ma ci sono ancora antisettici senza biocidi in vendita, e sono destinati più alla tonificazione che alla protezione.

Cosa è adatto per uso interno?

Notiamo anche una serie separata come antisettici sicuri per bagni in legno e saune. Qui il legname è esposto non solo all'umidità, ma anche alle alte temperature. In tali circostanze, i farmaci convenzionali non saranno efficaci e non potranno essere utilizzati quelli che hanno un odore forte. Infatti, in condizioni di alte temperature, le sostanze tossiche saranno rilasciate nell'aria da tali pareti trattate!

Per questo motivo, Tikkurila ha rilasciato antisettici speciali per bagni e saune. Solo tre produttori nazionali hanno intrapreso una produzione simile, i concorrenti stranieri sono riusciti a competere con Senezh-Sauna e Neomid 200:

Speciali antisettici per il bagno si distinguono per il fatto che penetrano in profondità nel legno e formano un rivestimento polimerico resistente al calore idrorepellente con eccellenti proprietà antimicrobiche. Inoltre, questo antisettico non cambia anche sotto l'azione delle alte temperature.

Cosa scegliere per il trattamento di pareti esterne, pergole e terrazze?

Fondamentalmente, la durabilità dei prodotti in legno, che si trovano sotto il cielo aperto, dipenderà da una serie di ragioni, la principale è la posizione della casa e il suo orientamento rispetto ai punti cardinali.

Ad esempio, un antisettico sul lato nord della casa durerà più a lungo che a sud, dove collassa gradualmente sotto l'influenza della luce solare. Per te, questo significa che le pareti di legno nel sole aperto della zona dovranno essere elaborate più spesso di quelle nascoste nell'ombra.

In vendita ci sono sempre anche antisettici speciali per terrazze aperte, gazebo e campi da gioco. Si tratta di mescole specializzate che resistono perfettamente a cadute termiche costanti e precipitazione aggressiva. Tra questi chiamiamo il miglior olio naturale Pinotex e olio per terrazza Pinotex.

Esistono anche antisettici speciali per legname vecchio e macchiato. È chiaro che nessuna composizione può penetrare abbastanza in profondità direttamente sotto lo strato di pittura, quindi tali liquidi creano solo un ulteriore film protettivo in cima (anche se, ovviamente, prima di iniziare il lavoro, è ancora necessario rimuovere il vecchio vecchio strato). Questi sono antisettici come "Valtti Techno" o "Homeenpoisto".

Confronto del marchio: quale produttore preferire?

Se hai già preso in considerazione gli antisettici in qualsiasi supermercato, probabilmente hai notato che diversi produttori scrivono ancora sui loro prodotti quasi allo stesso modo: la stessa durata di vita, proprietà protettive da funghi, muffe, trucioli di legno e radiazioni ultraviolette. Quindi quale scegliere?

In effetti, gli antisettici moderni differiscono molto di più rispetto alle proprietà elencate. Selezioniamo tre gruppi di prezzi principali:

  • Economia antisettica di bilancio - è "Aquatex" e "Senezh".
  • Gli antisettici sono più costosi - Tikkurila, Belinka e altri.
  • E infine, quelli professionali sono Dulux, Dce, Teknos, Woodworks e simili.

È logico che quanto più costosa è la composizione, tanto più lunga è la sua durata. La differenza qui è significativa: gli antisettici di bilancio sono calcolati da uno a tre anni, la classe media - da 5 a 6 anni, e professionale - fino a 12 anni.

I segreti di quest'ultima sono costituiti da più componenti contemporaneamente: composizioni coloranti, impregnazione di primer e vernice con uno speciale filtro UV. Ma il tempo per l'applicazione di quelli, anche, avrà bisogno di più, perché qui ognuno deve essere posato separatamente.

Diamo un'occhiata ad alcune delle caratteristiche degli antisettici popolari di oggi. Quindi, in preparazioni per uso esterno "Senezh" include borati, sali di rame e acido cromico, acqua e altri additivi:

  • I borati sono noti come uno dei più vecchi disinfettanti, ma tra quelli moderni questo non è certamente lo strumento più forte.
  • L'acido cromico è un cancerogeno estremamente tossico, pertanto è considerato l'antisettico più efficace.
  • I sali dell'acido fluoridrico sono anche tossici e persino più forti del cloro.

Ecco perché tutti i farmaci che sono progettati per lavorare il legno dall'esterno, in ogni caso non possono essere utilizzati all'interno della casa a causa della loro tossicità.

Il prossimo antisettico è XM-11, che consiste in una miscela di solfato di rame con dicromato di potassio. È un rimedio economico, efficace e tossico.

Ma "Neomid" contiene insetticidi per respingere gli insetti, è poco pericoloso per l'uomo, ma in realtà non influenza la muffa. Contiene azoli - speciali farmaci antifungini che bloccano lo sviluppo di funghi. Neomid include anche biocidi che sopprimono la crescita degli organismi. Cioè, "Neomid" differisce da "Senezh" in quanto utilizza una chimica più moderna, al confine con la farmacologia.