Conservante antisettico non lavabile NEOMID 430 ECO

Parere di esperti FBUZ "Centro per l'igiene e l'epidemiologia" a San Pietroburgo № 78.01.09.249.P.428 del 20/02/2012.

NEOMID 430 ECO - la conservazione non antisettici lavati via per lavori esterni ed interni. Fornisce la massima protezione per il legno di varie specie in condizioni operative gravose, anche durante il contatto prolungato con il suolo e l'umidità.

  • protegge dai danni causati da muffa, alghe, muschi e anche insetti da legno per legno fino a 35 anni.
  • la massima protezione è raggiunta dall'impregnazione profonda
  • è utilizzato per la lavorazione di cuccette, terrazze, gazebo, fondazioni, pavimenti neri, intelaiature a muro, travi, binari, travi, pilastri e altri prodotti e strutture in legno.
  • si lega chimicamente al legno.
  • non richiede verniciatura
  • può essere usato come impregnazione biocida protettiva prima della colorazione

ATTENZIONE: conferisce al legno un colore verdastro che può cambiare in grigio o marrone nel tempo.

APPLICAZIONE: proteggere le superfici che non richiedono il trattamento dall'ingestione. Per pulire la superficie trattata di sporco, polvere, qualsiasi tipo di rivestimento. Per trattare il legno affetto da blu, candeggina NEOMID 500.

1. Applicazione della soluzione di lavoro (con pennello, rullo, qualsiasi dispositivo di spruzzatura) in 2-3 strati con essiccatori intermedi per 20-30 minuti.

2. Immersione del materiale nella soluzione di lavoro per 2-5 minuti.

I lavori devono essere eseguiti in aree ben ventilate o all'aria aperta a una temperatura ambiente e di superficie non inferiore a + 5 ° С.

Il legno trattato deve essere protetto dall'ingresso di acqua, precipitazioni fino all'essiccazione completa (almeno 48 ore a una temperatura di 16-20 ° С e umidità relativa del 60%). I mezzi di fissaggio nel legno avvengono entro 15 giorni, durante questo periodo il legno può essere utilizzato per lavori di costruzione, ma si raccomanda di proteggere dall'ingresso di acqua, precipitazioni e contatto con il terreno.

CONSUMO: Consumo per legno piallato - 150-250 g / m,

per legno segato - 250-400 g / m.

PRECAUZIONI: NEOMID 430 Eco non è compatibile con composti protettivi a base di cromo. Evitare il contatto del concentrato di alluminio NEOMID 430 con leghe di rame. Quando si lavora con il NEOMID 430 Eco usare dispositivi di protezione individuale: indumenti protettivi, guanti, respiratore, occhiali di protezione. In caso di contatto con la pelle o gli occhi, sciacquare abbondantemente con acqua. Se necessario, consultare un medico.

STOCCAGGIO E TRASPORTO: trasportare separatamente dal cibo. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Conservare in luogo ben ventilato in un contenitore chiuso ermeticamente chiuso ad una temperatura compresa tra + 5 ° C e + 40 ° C. La durata di conservazione del concentrato è di 18 mesi, la soluzione di lavoro è di 5 giorni. Lo strumento mantiene le sue proprietà dopo 5 cicli di congelamento-scongelamento. Fuoco ed esplosione sicuri.

Smaltimento secondo SanPiN 2.1.7.1322-03.

COMPOSIZIONE: acqua, una miscela sinergica di composti complessi di rame e additivi funzionali. Non contiene composti di arsenico e cromo. In caso di danni meccanici o fessurazioni del legno trattato durante il funzionamento, è necessario trattare tali aree con una soluzione preparata di fresco del prodotto.

* Parere di esperti n. 78.01.09.249.P.355 del 20/02/2013.

Antisettico del legno: quale è meglio e perché? Recensione comparativa + consulenza sulla scelta

Se sei un sostenitore dell'ecologia, prenditi cura della tua salute e preferisci usare il legno come materiale da costruzione, poi in ogni caso ti imbatterai nel concetto di protezione. Dopotutto, il legno è un materiale vivente che tende a marcire, a far male e a collassare senza ricostituire costantemente l'umidità e le sostanze nutritive dalle viscere della terra.

Questo ti aiuterà ad avere un antisettico moderno per l'albero e le sue varietà, e quale e per quale motivo è più adatto - lo diremo ora.

contenuto

Per cominciare, ti offriamo di guardare un video interessante sulla scelta dell'antisettico:

Perché il legno antisettico?

Cos'è l'antisettico? È impregnazione del legno con vari prodotti chimici che possono preservarlo dall'interno. Ma perché "preservare" un materiale da costruzione così conveniente? Ora proveremo a spiegare.

Fatto interessante: il legno nella sua struttura è simile alla struttura in cemento armato. Consiste anche di "rinforzo" e "calcestruzzo" - i due principali composti, cellulosa e lignina. La cellulosa è un polimero di una struttura lineare, mentre la lignina ha una struttura multidimensionale sviluppata. La lignina, come il calcestruzzo, ha un'elevata resistenza alla compressione, mentre la cellulosa fornisce flessibilità al legno.

Ecco perché, quando si costruisce una casa sull'albero, è importante ricordare che si lavora con materiale vivo e che tutti i materiali viventi sono soggetti alle leggi della natura. Nel corso del suo sviluppo, l'albero dei composti organici si forma organico e, dopo la fine della sua vita, i tessuti iniziano a essere lavorati dai saprofiti, popolarmente chiamati funghi.

I funghi si nutrono di fibre di legno morte e li convertono in minerali. Allo stesso tempo, i funghi secernono speciali enzimi e coltivano il micelio con l'aiuto di spore, che richiedono una certa temperatura, ossigeno, sostanze nutritive e acqua.

Inoltre, questi funghi sono divisi in due gruppi principali: la colorazione del legno e la distruzione del legno.

I primi si sviluppano solo su legno di umidità naturale e danno una sfumatura di blu, rosso, giallo o verde ad esso, rimanendo principalmente nell'alburno e solo occasionalmente penetrando nel nucleo. Muoiono se riscaldati a più di 80 ° C e durante la loro vita non hanno un effetto significativo sulla forza del legno, perché non sono in grado di distruggere la lignina. Pertanto, la presenza stessa di una brutta ombra di legno è più probabilmente un segno di una violazione del modo di trasporto e di stoccaggio del legname.

Ma la presenza di funghi coloranti per legno in legno testimonia spesso il rischio che lo stesso materiale sia anche infetto da boscaioli dello stesso tipo. Ricorda inoltre che i funghi colorazione del legno spesso mascherano il marciume con la loro colorazione. Ma solo i funghi che distruggono il legno sono in grado di distruggere completamente il legno, trasformandolo in polvere e humus, e questo è un processo naturale, come ricordi.

Questo è il motivo per cui anche nel processo di produzione di un materiale da costruzione per una casa, esso è soggetto a condizioni sfavorevoli allo sviluppo di funghi: essiccazione dura, alte temperature e l'uso di sostanze chimiche accuratamente selezionate.

Qui stiamo parlando di antisettici:

Tipi e tipi di antisettici moderni per legno

Diamo un'occhiata al concetto stesso di antisettico. Spesso sotto la gente intendono un materiale pittorico che proteggerà il legno dagli effetti biologici. Ma in realtà, è un primer impregnante che permea il materiale con un composto speciale ed è progettato per dargli ulteriori proprietà.

Tale impregnazione fornisce protezione da blu, muffe, funghi e piccoli amanti per affinare la polpa. E più profonda è l'impregnazione che penetra nel legno, maggiore è la protezione affidabile che fornisce.

Nei moderni preparati antisettici sono stati utilizzati due principali tipi di sostanze:

  • agenti ossidanti che distruggono le cellule dei funghi.
  • fungicidi, come composti organici e inorganici: sali di metalli pesanti, rame e derivati ​​di fenoli.

A differenza degli agenti ossidanti, i fungicidi bloccano gli enzimi dei funghi e interferiscono con la loro nutrizione, in una parola li fanno morire di fame. E tutti gli antisettici - consistenza liquida. Questo è necessario perché possa penetrare l'albero il più profondamente possibile.

Vs. incolore tonificazione: cosa è più razionale?

Se già tratti il ​​legno con antisettico, non sarà mai lo stesso colore di prima. Quindi, perché non riempire intenzionalmente la superficie dell'albero nella giusta tonalità, che sarà combinata con successo con il resto dell'interno o esterno?

Ad esempio, lo stesso produttore Tikkurila produce antisettici biocidi incolori, progettati per una profonda penetrazione nel legno. Ma quelli dovrebbero essere ulteriormente protetti con un composto idrorepellente, in modo che l'antisettico non venga lavato nel tempo.

In linea di principio, se hai solo bisogno di un trattamento, senza successiva verniciatura, qualsiasi antisettico ti si addice. Dopo tutto, ci sono quelli, dopo di che il legno non dovrebbe essere coperto con un'altra parola - questi sono quelli usati per l'impregnazione dei dormienti o dei pali del telegrafo.

E in generale, la presenza stessa di antisettico è spesso un problema per alcune vernici future. Ma perché i produttori moderni offrono una versione completa del materiale pittorico, che ha già una protezione universale contro i microrganismi - i biocidi. Sebbene, come con qualsiasi opzione universale, tali soluzioni non sempre danno il miglior risultato, specialmente se il legname è stato messo in difficoltà.

Per quanto riguarda il colore stesso, per preservare la tonalità naturale del legno, scegli la superficie azzurra. Ad esempio, un'azienda così famosa produce e si chiama Illumina. Questo è uno speciale rivestimento azzurro che può essere utilizzato sia all'interno che all'esterno. È incolore e sottolinea solo la struttura naturale dell'albero. Ma dagli incolori per i rivestimenti interni è adatto "Azure" di Belinka.

Ma considera che il colore stesso, oltre alla componente estetica, protegge ancora il legno dalla combustione, e aiuta a coprire la superficie con più attenzione con una composizione antisettica, senza mai perdere un centimetro. Pertanto, in modo che nel processo di lavorazione del legno non vi siano posti che non si presentano accidentalmente, aggiungere alla soluzione una tinta per tessuti: circa 50 g per 100 l di soluzione. Diluire la tintura in poca acqua e versarla nella soluzione preparata.

Base: acqua, acrilico o organico?

Tutti i moderni antisettici sono suddivisi in tre gruppi principali: a base acquosa (idrosolubile), a base di olio impregnante (oleoso) e a base di solventi organici (solubili in agricoltura). Gli antisettici idrosolubili includono fluoruro e silicio sodico, ammonio, rame pentaclorofenolo e così via. E a grassa - carbone antisettico, creosoto, antracene e olio di scisto.

Inoltre, per le loro proprietà, sono definiti nel gruppo di non lavabili, difficilmente lavabili e facilmente lavabili. Solo gli antisettici oleosi e quelli a base di solventi organici sono considerati non lavabili e il resto sono composti idrosolubili.

Per ottenere l'effetto desiderato in termini di penetrazione del legno, i produttori impastano soluzioni antisettiche su basi alchidiche, siliconiche e acriliche:

Gli antisettici a base solvente formano un film elastico, resistente all'acqua, ma allo stesso tempo permeabile al vapore con buone proprietà protettive. Questi antisettici sono ottimi per le superfici in legno soggette a sollecitazioni meccaniche costanti, come scale, ringhiere e rivestimenti. E dopo aver applicato un tale antisettico, quindi sono autorizzati a coprire con una vernice impermeabile durevole.

Gli antisettici a base d'acqua sono prodotti a base acrilica, inodori e a solvente. Tale fuoco ed a prova di esplosione, senza problemi applicati al legno umido e hanno proprietà eccellenti. L'unico punto è che il loro colore diventa definitivo dopo la completa asciugatura, e quindi ai progettisti non piace scherzare, perché non è possibile prevedere il risultato esatto.

Ma il silicone è considerato un antisettico di una nuova generazione, che combina le migliori qualità delle versioni precedenti. Produce un tale antisettico di silicio, che non brucia e non è tossico in caso di incendio. Il silicone non si decompone nel tempo ed è biologicamente neutro, pertanto questa composizione viene utilizzata sia per il legno interno che per quello esterno.

Solo un paio di punti importanti. Il silicone ha eccellenti proprietà idrorepellenti, ma allo stesso tempo "respira", è elastico e si estende - compresso con il legno, mentre non si spezza, a differenza delle sue controparti. Allo stesso tempo, le particelle nell'impregnazione di silicone sono piccole e penetrano profondamente, proteggendo l'albero dall'interno. Si asciuga rapidamente anche in sole 2 ore, perché la sua permeabilità al vapore è maggiore qui rispetto agli antisettici a base acrilica e alchidica. A causa di ciò, serve il doppio del tempo.

Metodo di applicazione: immersione o spruzzo

Gli antisettici sono anche divisi secondo il metodo della loro applicazione. Ad esempio, il più delle volte stiamo parlando solo di due modi principali: superficiali, per i quali abbiamo bisogno di spazzole o scivoli idraulici, e profondi, quando il legno è completamente immerso in una soluzione calda o fredda.

Molto dipende dal tipo di legno che verrà lavorato e da quale parte di esso. Ad esempio, la legna da ardere matura e il legno di conifera sono sempre impregnati con antisettici in condizioni normali, ma è meraviglioso se riscaldato a 95 ° e 100 ° C:

Il legno secco è meglio impregnato con liquidi organici o acquosi, ma alcune soluzioni saranno distribuite in esso con grande difficoltà, mentre si diffondono e persistono nella zona superficiale sotto forma di sale.

Ma se il legno è conservato nella sua forma grezza, è facile immergerlo con antisettici solubili in acqua. Questi reagiscono con l'umidità del legno interno. Quindi, la linfa più facilmente impregnata di pino, faggio e betulla.

Selezione riuscita: come scegliere un antisettico per un'attività specifica?

Tutti i moderni antisettici sono rigorosamente divisi in gruppi per uso esterno o interno.

Cerchiamo di spiegare in modo più dettagliato. Nessuno degli antisettici per legno, destinati ad uso esterno, non è autorizzato ad applicarsi all'interno. Perché spesso contengono sostanze tossiche che vengono rilasciate nell'aria, e se sotto il cielo aperto non è pericoloso, quindi in una stanza chiusa - anche molto.

E, al contrario, è impossibile usare l'antisettico per il rivestimento esterno come impregnazione interna. Il fatto è che all'interno della casa, in condizioni calde e protette, le superfici in legno non subiscono carichi climatici e operativi così severi come sotto il cielo aperto, e quindi conservano le loro proprietà per molto più tempo. Avendo spostato questo elemento di legno in strada, non rimarrà protetto per molto tempo.

Come proteggere il legno subito dopo l'abbattimento?

Un tipo separato e più popolare di antisettico è la protezione del legname in condizioni di bagnato.

Ad esempio, se una parte della struttura in legno è nel terreno, per cui le soluzioni "Senezh Ultra", "Neomid 440" o "Aqua-Color" sono perfette. Dovranno essere applicati su una superficie pulita e asciutta in più strati e dare ad ogni strato un tempo di asciugatura di almeno 7 ore.

Inoltre, ci sono prodotti speciali per legno con un livello di umidità naturale. Tali antisettici penetrano profondamente e non si dilavano nel tempo. E il legno stesso acquista una luce, una leggera sfumatura verdastra. Questi sono antisettici "Senezh Trans", "Neomid 460" e "Finest". Anche l'antisettico di Rogneda "Aquatex" è molto diffuso e può essere utilizzato con un tasso di umidità del legno fino al 40%.

In generale, la maggior parte degli antisettici sono destinati al legno con un contenuto di umidità fino al 40%, ma gli antisettici solubili in acqua non sono utilizzati in legno con un contenuto di umidità inferiore al 35%. Il fatto è che l'antisettico idrosolubile richiede umidità, che si trova nello spessore del legno. E se non esiste tale, allora non vale la pena di aspettarsi da tali antisettici per un albero di penetrazione profonda.

Ma tieni presente che diversi tipi di legno assorbono antisettico non è lo stesso. Ad esempio, l'assorbimento d'acqua su una superficie non protetta è 3 volte superiore alla sua permeabilità al vapore. Inoltre, il materiale di pino può essere consumato da una quantità molto diversa di questo materiale quando si dipinge con un antisettico, a seconda di quale parte del legno è stata lavorata.

Ad esempio, la parte superiore di esso è già di per sé impregnata di resina, e quindi il consumo di antisettico qui sarà inferiore rispetto a quando si lavora con un tronco arrotondato. Pertanto, quando si lavora con un antisettico è importante creare all'interno delle fibre di tali condizioni, dove quindi non si svilupperanno malattie fungine o minori. Belinka vanta anche tali proprietà con il suo prodotto Basé, un antisettico organico solubile a base alchidica progettato per la penetrazione profonda.

Pertanto, la base ideale per gli antisettici è il legno secco con un contenuto di umidità del 20%. È in esso che il terreno penetra fino alla massima profondità e l'ulteriore rivestimento di finitura è ben posato. Ma devi armeggiare con questo tipo di legno, come un blocco sferico o un tronco, in cui l'emisfero superiore è meno suscettibile all'umidità. ie resistono alla penetrazione del suolo e questo è importante da considerare.

Quali composti sono adatti per trattare le travi?

Come sapete, c'è un'area speciale di costruzione, dove il legno utilizzato non si trova né all'interno né all'aria aperta - questo è il tetto.

In effetti, se hai costruito il sistema di travi correttamente, il trattamento del rafter con un antisettico è facoltativo. Perché? In teoria, un tale disegno non ha bisogno di protezione da fuoco, umidità o insetti. Cioè, se la costruzione risultasse corretta, non si creerebbe condensa di oltre 100 g / m2 tra le travi e anche quelle piccole gocce scompariranno facilmente dalla struttura. Se questa condizione non è stata raggiunta, allora le travi marciranno, nonostante tutta la loro protezione. Pertanto, è meglio prendere in considerazione tutti i possibili rischi in modo che il tetto non "guidi" più tardi.

Quindi, determinando quale antisettico del legno è meglio per la tua situazione, dai un'occhiata al clima della tua zona. Ad esempio, nelle zone umide, il legno soffre di più da funghi e in aridi, da insetti da legno. E, se si sta costruendo un tetto, e stanno per elaborare le travi, anche prima di iniziare a montarli, trattarli con una composizione disinfettante antisettica dal fungo.

Basta non gestire le travi contemporaneamente con diversi preparati contemporaneamente, in modo che non reagiscano l'uno con l'altro! Tra i farmaci adatti chiameremo antisettico "Olympus", "Senezh", "Drevoteks" e "Rogneda".

Notiamo anche gli antisettici separatamente per la protezione temporanea, che sono anche ottimi per il trattamento delle travi. Tali non dipingono il legno, ma allo stesso tempo penetrano profondamente in esso e non formano un film continuo.

Fondamentalmente tali mezzi proteggono il legname segato durante la loro conservazione, essiccazione e trasporto e la loro durata è calcolata per 6 mesi. Ad esempio, una società farmaceutica produce Senezh - Imperatrice.

Come salvare le tavole e le barre dal fungo?

I moderni antisettici non sono solo buoni nella qualità della prevenzione, ma anche in grado di trattare il materiale collassante dai funghi. Tra questi, selezioniamo una serie da Tikkurila e incolla antisettico PAF-LST, prodotto a San Pietroburgo. Fondamentalmente, tali antisettici sono necessari quando c'è una reale minaccia che in condizioni umide un fungo proveniente da pannelli infetti coprirà rapidamente tutte le strutture e gli oggetti in legno con le spore.

Secondo le regole, prima di acquistare un antisettico, è necessario studiare la natura della biodeterminazione del legno. Sarai sorpreso, ma i microbiologi consigliano ogni 5 anni di prelevare un campione dal legno che devi processare e prenderlo per l'analisi per determinare quale nemico biologico devi affrontare.

La linea di fondo è che i microrganismi si adattano alla composizione specifica del farmaco e, di tanto in tanto, non ha senso usare lo stesso antisettico. È molto più razionale applicare ogni volta un nuovo biocida in modo che i microbi non abbiano il tempo di adattarsi ad esso.

Se il legno è già interessato, è necessario innanzitutto utilizzare formulazioni speciali che causano un'ustione chimica nel fungo. Ma tieni presente che alcuni di questi candeggianti sono forti agenti ossidanti, e questo porta alla rapida corrosione delle viti dei chiodi.

Nota anche il colore del legno: quando viene colpito, viene macchiato con un fungo che distrugge l'albero. Questa parte dovrebbe prima essere sbiancata e solo successivamente applicare un rivestimento protettivo. Lo sbiancamento è utile anche perché apre la putrefazione sotto il fungo, è importante solo dopo la fine dello sbiancamento per lavare il legno con l'acqua.

Ecco un video interessante su questo argomento:

A proposito, è raro, ma ci sono ancora antisettici senza biocidi in vendita, e sono destinati più alla tonificazione che alla protezione.

Cosa è adatto per uso interno?

Notiamo anche una serie separata come antisettici sicuri per bagni in legno e saune. Qui il legname è esposto non solo all'umidità, ma anche alle alte temperature. In tali circostanze, i farmaci convenzionali non saranno efficaci e non potranno essere utilizzati quelli che hanno un odore forte. Infatti, in condizioni di alte temperature, le sostanze tossiche saranno rilasciate nell'aria da tali pareti trattate!

Per questo motivo, Tikkurila ha rilasciato antisettici speciali per bagni e saune. Solo tre produttori nazionali hanno intrapreso una produzione simile, i concorrenti stranieri sono riusciti a competere con Senezh-Sauna e Neomid 200:

Speciali antisettici per il bagno si distinguono per il fatto che penetrano in profondità nel legno e formano un rivestimento polimerico resistente al calore idrorepellente con eccellenti proprietà antimicrobiche. Inoltre, questo antisettico non cambia anche sotto l'azione delle alte temperature.

Cosa scegliere per il trattamento di pareti esterne, pergole e terrazze?

Fondamentalmente, la durabilità dei prodotti in legno, che si trovano sotto il cielo aperto, dipenderà da una serie di ragioni, la principale è la posizione della casa e il suo orientamento rispetto ai punti cardinali.

Ad esempio, un antisettico sul lato nord della casa durerà più a lungo che a sud, dove collassa gradualmente sotto l'influenza della luce solare. Per te, questo significa che le pareti di legno nel sole aperto della zona dovranno essere elaborate più spesso di quelle nascoste nell'ombra.

In vendita ci sono sempre anche antisettici speciali per terrazze aperte, gazebo e campi da gioco. Si tratta di mescole specializzate che resistono perfettamente a cadute termiche costanti e precipitazione aggressiva. Tra questi chiamiamo il miglior olio naturale Pinotex e olio per terrazza Pinotex.

Esistono anche antisettici speciali per legname vecchio e macchiato. È chiaro che nessuna composizione può penetrare abbastanza in profondità direttamente sotto lo strato di pittura, quindi tali liquidi creano solo un ulteriore film protettivo in cima (anche se, ovviamente, prima di iniziare il lavoro, è ancora necessario rimuovere il vecchio vecchio strato). Questi sono antisettici come "Valtti Techno" o "Homeenpoisto".

Confronto del marchio: quale produttore preferire?

Se hai già preso in considerazione gli antisettici in qualsiasi supermercato, probabilmente hai notato che diversi produttori scrivono ancora sui loro prodotti quasi allo stesso modo: la stessa durata di vita, proprietà protettive da funghi, muffe, trucioli di legno e radiazioni ultraviolette. Quindi quale scegliere?

In effetti, gli antisettici moderni differiscono molto di più rispetto alle proprietà elencate. Selezioniamo tre gruppi di prezzi principali:

  • Economia antisettica di bilancio - è "Aquatex" e "Senezh".
  • Gli antisettici sono più costosi - Tikkurila, Belinka e altri.
  • E infine, quelli professionali sono Dulux, Dce, Teknos, Woodworks e simili.

È logico che quanto più costosa è la composizione, tanto più lunga è la sua durata. La differenza qui è significativa: gli antisettici di bilancio sono calcolati da uno a tre anni, la classe media - da 5 a 6 anni, e professionale - fino a 12 anni.

I segreti di quest'ultima sono costituiti da più componenti contemporaneamente: composizioni coloranti, impregnazione di primer e vernice con uno speciale filtro UV. Ma il tempo per l'applicazione di quelli, anche, avrà bisogno di più, perché qui ognuno deve essere posato separatamente.

Diamo un'occhiata ad alcune delle caratteristiche degli antisettici popolari di oggi. Quindi, in preparazioni per uso esterno "Senezh" include borati, sali di rame e acido cromico, acqua e altri additivi:

  • I borati sono noti come uno dei più vecchi disinfettanti, ma tra quelli moderni questo non è certamente lo strumento più forte.
  • L'acido cromico è un cancerogeno estremamente tossico, pertanto è considerato l'antisettico più efficace.
  • I sali dell'acido fluoridrico sono anche tossici e persino più forti del cloro.

Ecco perché tutti i farmaci che sono progettati per lavorare il legno dall'esterno, in ogni caso non possono essere utilizzati all'interno della casa a causa della loro tossicità.

Il prossimo antisettico è XM-11, che consiste in una miscela di solfato di rame con dicromato di potassio. È un rimedio economico, efficace e tossico.

Ma "Neomid" contiene insetticidi per respingere gli insetti, è poco pericoloso per l'uomo, ma in realtà non influenza la muffa. Contiene azoli - speciali farmaci antifungini che bloccano lo sviluppo di funghi. Neomid include anche biocidi che sopprimono la crescita degli organismi. Cioè, "Neomid" differisce da "Senezh" in quanto utilizza una chimica più moderna, al confine con la farmacologia.

Lavorazione del legno con antisettici e impregnazioni con Neomid con le tue mani.

La natura ci ha fornito il più antico e prezioso materiale da costruzione: un albero, o meglio un tronco di legno. È molto comune nella costruzione di case, bagni. Perché questo materiale è così amato? E ci sono molte ragioni per amare: è la compatibilità ambientale, la durata, la bellezza, la durata. Ma la cosa più importante è l'aria incomparabile, che è solo in una casa di legno. Ma è necessario monitorare e mantenere lo stato ideale della casa di tronchi, periodicamente coprire la superficie del legno con impregnazioni antisettiche.

Cosa e come elaborare il legno?

È necessario utilizzare antisettici e impregnazione per eliminare l'inconveniente principale del materiale di legno, vale a dire che è amato non solo dalle persone, ma anche da vari insetti e batteri. Nell'albero vivo, vari coleotteri, bruchi, funghi vivono e si riproducono. Ma anche dopo il suo abbattimento, molti parassiti e distruttori non sono in grado di lasciarlo senza la sua attenzione. Da questo possiamo dire che il principale vantaggio dell'albero è la naturalezza, è anche il suo svantaggio. Dopotutto, tutti gli insetti e funghi apparentemente innocui possono causare considerevoli danni a questo materiale da costruzione. Gli insetti, ad esempio gli stampatori, possono in una stagione trasformare un tronco d'albero in polvere, distruggendolo lentamente dall'interno. E un fungo simile a un biscotto bianco, che è apparso sulla casa di legno e si sta rapidamente sviluppando, dopo un anno, trasforma la casa in un alloggio completamente inadatto.

E al fine di prevenire tali spiacevoli conseguenze, sono stati inventati strumenti speciali che possono impedire il processo di distruzione da parte di piante e insetti biodesivi già iniziati. Possono anche prevenire la comparsa di funghi e insetti nel materiale di legno. E i più efficaci agenti del genere sono antisettici. Si adattano perfettamente ai loro compiti e possono essere usati indipendentemente, senza il coinvolgimento di costruttori professionisti. Ci sono molti produttori di questi fondi, e in questo contesto è difficile fare una scelta. Il maggior numero di raccomandazioni ha la società russa Neomid.

Antisettici Neomid

La ditta Neomid produce prodotti progettati per proteggere l'albero da fattori avversi. La qualità dei loro antisettici è piuttosto competitiva nei paesi stranieri. Un basso costo e un basso consumo di materiali attraggono sempre più consumatori. Nella loro serie ci sono vari antisettici, progettati per determinate situazioni:

  1. Neomid 400.
  2. Neomid 440 Eco.
  3. Neomid Extra Eco.
  4. Neomid Base Eco.

Ognuno di essi ha le sue proprietà e il suo scopo.

Neomid 400

L'antisettico, chiamato Neomid 400, è destinato al trattamento di legno piallato e segato situato al chiuso. Questo prodotto è a base d'acqua e non contiene sali di metalli pesanti. Fornisce protezione ai materiali in legno dagli effetti di muffe, funghi, scolitidi e vari insetti per 25 anni. È anche possibile utilizzare per il legno, in cui il processo di distruzione è già iniziato sotto l'influenza di agenti biodestructive, Neomidu 400 può fermare tutti i processi in corso di decadimento. Dopo la lavorazione del legno, la sua struttura rimarrà invariata, ma il materiale in legno stesso potrebbe essere leggermente colorato.

Neomid 440 Eco

Antisettico Neomid 440 Eco è fatto per proteggere i materiali da qualsiasi specie di albero. È incolore, può essere utilizzato per la lavorazione all'esterno, all'interno della casa di tronchi e per stanze con elevata umidità. Il legno trattato non ha paura dell'esposizione a muffe, alghe, muschio, insetti per circa 20 anni e, se uno strato di agenti filmogeni viene applicato in aggiunta, questo periodo di protezione aumenta di altri 5 anni. Come parte dell'antisettico non sono presenti sali di metalli pesanti. Dopo l'impregnazione, la struttura in legno rimane invariata. Se lo si desidera, in futuro sulla superficie trattata può essere applicato liberamente materiali o carta da parati.

Neomid Extra Eco

Questa azienda antisettica Neomid ha prodotto per prevenire la comparsa sui materiali in legno di insetti, muffe, muschio, alghe. Si consiglia di usarlo al chiuso e all'aperto. L'antisettico Extra Eco è difficile da lavare e conserva le sue efficaci proprietà protettive per circa 35 anni. Non è contenuto nella sua composizione di cromo e arsenico. Può essere usato come un primer prima di dipingere o incollare il legno. Vale la pena notare che Neomid Extra Eco non è un conservante e non è necessario diluirlo con acqua.

Neomid Base Eco

Agente antisettico Neomid Base Eco è un prodotto protettivo universale che previene la formazione di funghi, muffe, alghe, insetti vari e pericolosi scolitidi su legno. È possibile elaborare il legno all'interno e all'esterno della stanza. Questo è un antisettico incolore e dopo l'impregnazione con esso il colore e la struttura dell'albero rimarranno invariati. Le proprietà protettive dureranno circa 35 anni. È anche disponibile in forma finita, e non è necessario diluirlo prima dell'uso.

Raccomandazioni per l'uso di dispositivi di protezione Neomid

Prima di utilizzare gli antisettici Neomid, è necessario preparare con cura le superfici su cui verranno applicati. Dovrebbero essere puliti, asciutti, senza vecchie pitture. In presenza di muffa, è necessario acquistare candeggina, che restituirà la vecchia tonalità di legno e rimuovere tutte le macchie colorate da esso.
Applicare Neomid antisettico sulla superficie deve essere in clima caldo e asciutto a temperature superiori a 5 gradi Celsius. Se i prodotti in legno vengono lavorati all'interno dei locali, è necessario garantire una buona ventilazione della stanza. Quasi tutti gli antisettici sono disponibili sotto forma di un concentrato, quindi devono essere diluiti in acqua prima dell'uso. Il rapporto può essere appreso dalle istruzioni, ma vale la pena sapere che più forte è il legno, minore è l'acqua da utilizzare per un risultato migliore ed efficace.
Per l'applicazione è consigliabile utilizzare spazzole o rulli. Se la scelta è sulla pistola a spruzzo, allora gli antisettici spray dovrebbero essere provati in abbondanza e in più strati, perché non applica l'impregnazione alla superficie così attentamente. Si raccomanda inoltre di indossare indumenti protettivi speciali, perché gli antisettici da contatto con la pelle e le mucose possono portare a conseguenze spiacevoli. Dopo la lavorazione, la superficie del legno deve essere protetta dall'umidità per 24 ore.

Recensioni dei consumatori antisettici

Benvenuto! Circa cinque anni fa abbiamo costruito una casa di legno tanto attesa, l'abbiamo sempre sognata. Grazie a un vicino che ha detto che è necessario coprire le pareti e altri prodotti in legno con un rivestimento antisettico subito dopo la costruzione. E poi io, ingenuo, pensavo che tutto sarebbe andato abbastanza bene. Sul mercato, hanno quasi immediatamente deciso di prendere fondi interni e, di conseguenza, hanno acquistato Neomid 440 Eco. L'abbiamo messo sul telaio senza alcuna difficoltà, con l'aiuto di un normale pennello. Temevano che l'albero si scurisse, ma no, tutto è rimasto invariato, il che ci ha fatto piacere. Sono passati 5 anni, fino a quando non sono arrivati ​​insetti, muffe e funghi sono apparsi. Vediamo cosa succederà dopo, anche se i consulenti hanno promesso una difesa di 20 anni contro tutti gli agenti biodestrosi.

Sergey, Lipetsk.

Se il materiale di legno non fornisce una protezione adeguata, presto funghi e muffe ne prenderanno il controllo e con loro una casa di legno non durerà a lungo. Ma se usi gli antisettici, una casa di tronchi può servire più di una generazione. E Neomid è lo strumento più collaudato ed efficace che puoi usare facilmente.

Quale conservante del legno è meglio scegliere e come proteggere la casa dalla distruzione e dalla demolizione

Quando si costruisce una casa, è necessario proteggere il sistema del tetto dagli effetti dei funghi e dalla decomposizione. Ciò è importante anche quando si costruisce una casa di tronchi. Per fare ciò, è necessario un conservante di legno di alta qualità - quale è meglio scegliere per evitare errori. In concomitanza con la corretta applicazione di un buon agente protettivo contribuirà a proteggere la casa da eventuali danni causati da muffe, pericolose sia per il legno che per l'uomo! Dopo tutto, alcuni funghi possono causare allergie e persino provocare l'insorgenza del cancro.

contenuto

Tipi e regole per la scelta di un antisettico ↑

Gli agenti protettivi sono divisi in antisettici temporanei (trasporto) e permanenti. Il primo utilizzato nel trasporto del legno, così come nella produzione, prima di inviare al compratore. Ha senso trattarli con il legno e nel caso in cui la costruzione vada in inverno. Poiché dopo la creazione di un clima caldo, la cabina dovrà essere nuovamente impregnata.

Tipi di antisettico per legno ↑

Secondo la sua composizione, gli antisettici sono:

  • a base d'acqua;
  • sulla base dell'olio (più pericoloso per gli incendi);
  • sull'alcol;
  • combinata;
  • con ritardanti di fiamma (protezione antincendio);
  • con pigmenti che danno ombra all'albero.

Se il legno grezzo è bagnato (oltre il 20% di umidità), è necessario scegliere antisettici con un alto contenuto di alcol o diluirli con alcol a casa (in concentrazione 1:20). Grazie alle molecole di alcol, i componenti fungicidi penetrano più in profondità negli strati di legno.

Molti produttori forniscono prodotti concentrati sul mercato. Sono molto più costosi di quelli che sono pronti per l'uso. Ma, dato il consumo di conservante del legno per 1 quadrato. m, l'acquisizione di fondi concentrati è giustificata.

Suggerimento: Gestire la casa di tronchi finita è più conveniente da uno spruzzatore da giardino. Riduce il consumo di antisettico e non crea una nube tossica a causa della grande irrorazione. Travi e pannelli separati devono essere immersi in un bagno speciale con una soluzione di agente protettivo.

Come scegliere un conservante del legno ↑

Per selezionare l'antisettico ottimale è necessario valutare tali fattori:

  • consumo per superficie quadrata;
  • il numero richiesto di strati;
  • Lo strumento necessita di asciugatura intermedia, macinazione;
  • possibili metodi di applicazione (irrorazione, spazzolatura, immersione nella soluzione);
  • vita di servizio;
  • resistenza a precipitazioni e radiazioni UV;
  • la presenza di pigmento (farà l'antisettico macchiare il legno);
  • effetto profilattico o terapeutico.

Agenti profilattici non sono raccomandati per essere applicati su aree già colpite da funghi. Tali antisettici "sigillano" l'albero, contribuendo all'ulteriore riproduzione di microrganismi patogeni.

Sfoglia marchi famosi

Sul mercato delle vernici e delle vernici non sono rappresentati tanti agenti protettivi. Questi sono principalmente prodotti di marche nazionali. Ma quali sono i migliori conservanti per legno, puoi capire solo confrontando i prodotti di diversi produttori.

"Senezh" - vale la pena acquistare ↑

I principali vantaggi di questo antisettico: prezzo e prevalenza ragionevoli. Puoi acquistarlo in quasi tutti i negozi, anche nell'outback. La linea include:

  • "SenezhBio" - un antisettico popolare. È posizionato come conservante a lungo termine per il trattamento delle superfici interne. Le recensioni di questo prodotto sono molto dure. Chi lo ha usato per trattare superfici non esposte ai raggi UV è soddisfatto. Ma quelli che lo usavano per il lavoro all'aperto, delusi. I principali svantaggi sono l'imparziale tonalità pistacchio del legno trattato e la rapida distruzione della luce solare.
  • "SenezhOgnebioprof" fornisce protezione contro il fuoco e previene il danno del legno da parte di microrganismi fungini. Ha una tinta arancione che "condivide" con il legno trattato (il solito "SenezhOgnebio" è incolore).
  • "Senezh Ultra": il più potente di tutta la linea di prodotti. Tuttavia, ha la capacità di dipingere il legno in una sfumatura giallo-oliva. Pertanto, non è pratico applicarlo nel caso in cui si preveda di dipingere con un tono leggero.
  • "SenezhEkobio" - l'unico antisettico che non ha un effetto colorante.
  • "SenezhAkvadekor" - colorazione, rimedio lessiruyuschee con caratteristiche protettive molto mediocri. È usato più spesso come rivestimento di finitura dopo il trattamento con un antisettico più serio. Dà un piacevole al tatto, come se la superficie cerata.

Molti esperti costruttori confrontano "Senezh" con il solito mastice. Pertanto, non dovresti aspettarti elevate proprietà protettive da esso. Inoltre, i prodotti di questo marchio non sono assolutamente resistenti agli effetti aggressivi dell'ambiente esterno e sono facilmente lavati via dalle precipitazioni.

Consiglio! "Senezh" non perde le sue proprietà dopo lo sbrinamento. Pertanto, i resti di un antisettico, svernato in una stanza non riscaldata, sono abbastanza adatti all'uso.

"Tikkurila": qualità finlandese o spreco di denaro ↑

Gli antisettici Tikkurila sono destinati esclusivamente al legno secco (umidità del 20% o inferiore). Gli strumenti originali sono di alta qualità, mentre l'equivalente russo ("Fincolor"), prodotto da componenti finlandesi, è un ordine di grandezza peggiore.

  • "ValtiPoyuste" - primer, la base necessaria per l'applicazione di ulteriori strati di antisettico. Il suo compito è quello di livellare la capacità di diverse parti del legno di assorbire e garantire l'adesione (adesione) con lo strato di finitura. Senza l'uso di un primer, la vita dell'antisettico è significativamente ridotta.
  • "ValtiColor" (Satin) è un conservante del legno invernale che viene utilizzato anche a temperature sotto lo zero. È protetto dai raggi UV e resistente alle precipitazioni. Dà all'albero un bellissimo colore opaco ("ValtiColor Satin" - lucido). Si consiglia di inserire due strati.
  • "Vinha" - antisettico filmogeno.

"Neomid" - e se l'effetto dell'antichità

Questo antisettico domestico è anche abbastanza comune nel mercato. È relativamente economico e dà un buon effetto protettivo. L'unico aspetto negativo è che i prodotti Neomid colorano il legno in colori scuri, conferendogli un aspetto invecchiato. Pertanto, nella domanda su quale conservante per legno è meglio, Neomid è lontano dalle posizioni di vertice.

Neomid è adatto per la copertura del legno grezzo prima della costruzione. A causa della forma concentrata di rilascio, è speso economicamente.

  • "Neomid 400" - antisettico per lavori interni;
  • "Neomid 440" - mezzi per la protezione di superfici esterne;
  • "Neomid 500" è un candeggina a base di cloro per sbiancare i colori dei funghi (scurire il legno). Dovrebbe essere usato con molta attenzione in vista dei componenti di pericolo per l'albero.

Attenzione! Si sconsiglia l'uso di candeggina a base di cloro per la lavorazione del legno. Il cloro viene lavato nel migliore dei casi per un mese, e i sali che rimangono nel legno attirano l'acqua, creando condizioni favorevoli per lo sviluppo dei funghi. Inoltre, i legami tra le fibre dell'albero vengono distrutti, il che è un processo irreversibile.

"Lignofix": trattiamo l'albero correttamente

Il marchio ceco Lignofix occupa una posizione di leadership nel mercato europeo, ma a causa del suo costo relativamente elevato, non è particolarmente diffuso nel territorio della Federazione Russa. Linea di prodotti:

  • Lignofix TOP - "ambulanza" nel cantiere. Il più potente di tutti gli antisettici di marca, tuttavia, e il più costoso. Viene utilizzato su superfici esposte a forti influenze ambientali (barre di reggiatura, aree vicine al terreno). È anche l'unico antisettico terapeutico che può essere utilizzato per il trattamento del legno già danneggiato dai funghi.
  • LignofixStabilExtra è un antisettico standard utilizzato su tutte le superfici esterne.
  • LignofixBlue S è un veicolo "temporaneo".

La spesa dei fondi e la verità sugli antisettici economici ↑

Consumo di conservanti del legno per 1 quadrato. m:

  • Lignofix Stabil Extra - 7-10 g1 metri quadrati;
  • LignofixBlueS - 4 gn 1 mq;
  • LignofixTOP - 10-12 gna 1 mq;
  • "Neomid 440" - 5-12 g di concentrato per superficie quadrata;
  • TikkurilaValtiKolor - 80-250 g / 1 mq (consegnato in forma definitiva);
  • "SenezhBio" - 250-300 g / sq. m.

Totale, per coprire la superficie di 100 metri quadrati. m avrete bisogno di:

  • 1-2 kg Lignofix Stabil Extra (1 390-2 780 rubli);
  • 1-2 litri di Neomid 440 (425-850 rubli);
  • 3 banche "TikkurilaValtiKolor" (9 litri ciascuna) (12 600 rubli);
  • 7 kg "SenezhBio" (750 rubli per un pacchetto da 10 litri).

Pertanto, i marchi nazionali saranno i più economici, e il conservante del legno finlandese sarà il più costoso - quale è meglio scegliere, è necessario decidere in base al portafoglio.

Suggerimento: L'antisettico può essere fatto indipendentemente a casa! Composizione per impregnazione del legno con le proprie mani: due confezioni di solfato di rame e una confezione di sale da cucina diluito in 10 litri di acqua fredda. Coprire la struttura in legno.

Come applicare antisettico su legno ↑

La lavorazione del legno con un antisettico viene effettuata nel seguente ordine:

  1. Preparare un bagno con una soluzione antisettica.
  2. Sostenere ogni elemento di legno in impregnazione non meno di tre minuti.
  3. Asciugare l'albero per tre giorni, non permettendo la precipitazione sulla superficie trattata.

Se l'albero è "grezzo", tutte le parti di attracco (solchi, ecc.) Devono essere coperte con un forte antisettico con aggiunta di alcool e le aree rimanenti con un agente protettivo temporaneo. Elaborazione finale da eseguire dopo l'essiccazione.

Suggerimento: Le estremità del tronco, composte da legno indisturbato, devono essere trattate con calce. Ciò impedirà al log di rompersi durante il restringimento.

Se il legno è già interessato dalla muffa, sarà necessario carteggiare meccanicamente per rimuoverlo. Tuttavia, durante questa procedura, le spore fungine entrano nell'aria, che possono infettare superfici pulite. Pertanto, poche ore prima di macinare, è meglio coprire l'albero con qualsiasi antisettico che avrà un effetto depressivo sui microrganismi.

Secondo GOST, è necessario condurre il trattamento antisettico primario del legno entro e non oltre 12 ore dopo il corrispondente trattamento meccanico (registrazione).

Quando si applica l'antisettico invernale (Lingofiks, Tikkurila) a loro deve essere aggiunto 20-30% di etanolo. L'elaborazione non dovrebbe essere inferiore a -15ºC.

Nemico bisogno di sapere di persona - familiarità con tipi comuni di funghi ↑

L'albero è un habitat eccellente per vari tipi di funghi. Ci sono tra loro, come molto pericolosi, capaci di portare alla distruzione dell'intera casa e meno minacciosi. Scegliendo il migliore antisettico per lavorazione di legno, prima di tutto è necessario decidere su quale sforzo di microrganismi si è basato su esso.

Tsilindrobazidium - nemico bianco e lanuginoso del legno ↑

Questo rappresentante del regno dei funghi si distingue per i corpi fruttiferi ovali o arrotondati con un caratteristico "bordo" di colore bianco ai bordi. Appartiene al gruppo di alberi deboli che distruggono i micromiceti (funghi di piccole dimensioni) ed è relativamente innocuo.

L'aspetto del cylindrobasidium indica una situazione sfavorevole e un'umidità eccessiva di tronchi o tavole. Pertanto, dopo aver rimosso questo fungo, è necessario eliminare la vera ragione del suo aspetto (scarsa ventilazione, perdite, ecc.).

Il Cylindrobasidium può causare danni significativi al legno in pochi anni. Ma nel primo anno della sua esistenza, non entra in profondità nell'albero, non penetra negli strati più profondi, quindi è facilmente rimosso con mezzi meccanici.

Funghi blu - quando il colore blu non è in voga ↑

Il legno blu è un evento molto comune. Tuttavia, contrariamente alla credenza popolare, i funghi che provocano questo processo non sono una minaccia diretta all'albero. Non distruggono la sua texture, ma allo stesso tempo rovinano l'aspetto e possono portare alla distruzione del rivestimento protettivo. Questo a sua volta porta a danni agli alberi da parte di agenti patogeni più gravi.

I funghi blu colpiscono solo il legno fresco, poiché si nutrono esclusivamente di zuccheri contenuti nella linfa degli alberi. Quando il materiale da costruzione si asciuga, il succo evapora e con esso diminuisce la quantità di sostanze nutritive. Pertanto, nel tempo, le lesioni di questo fungo diventano pallide.

Ma, a dispetto di scottature, i funghi blu danno spesso delle recidive. Questo è il motivo per cui hanno anche bisogno di un trattamento per il quale funzionerà qualsiasi antisettico popolare.

Ophiostoma: perché un registro diventa nero ↑

L'ophiostoma tende a infettare gli alberi viventi, tuttavia, dopo che l'albero è stato abbattuto, il fungo mantiene la sua attività vitale per qualche tempo. Ciò è dovuto al contenuto di succo e zuccheri nel legno fresco.

L'ophiostoma non porta alla decomposizione del materiale da costruzione, ma può rovinarne significativamente l'aspetto. Nel corso del tempo, le lesioni da parte di microrganismi impallidiscono a causa del lento avvizzimento dei funghi. Ma l'attività di un opiostomia può aumentare di nuovo durante la cottura a vapore di elementi in legno.

Attenzione! L'annerimento del legno può essere causato non solo dall'opostostomia, ma anche dalla maturazione di altri funghi da colorare e muffa.

Serpula - quando le case vanno in demolizione ↑

Serpula è il nemico più formidabile del legno. Il suo micelio penetra quasi attraverso l'albero e non può essere rimosso. L'unica via d'uscita con una lesione di serpula è lo smantellamento completo delle strutture in legno e la loro sostituzione.

Serpula è una vera casa dei funghi, ha un grave effetto distruttore del legno. Pertanto, nelle fasi successive del suo sviluppo, si raccomanda di demolire la casa completamente colpita dalla serpula (specialmente se stiamo parlando di una cripta che piange).

A differenza di altri microrganismi fungini sopra elencati, il serpillo colpisce spesso le parti interne di una casa di tronchi di legno, in quanto ha bisogno di umidità e morbidezza. Pertanto, di regola, può essere trovato alla base delle travi, nel seminterrato, sulle travi del tetto o sul sottofondo. Circa l'inizio dello sviluppo del fungo simboleggia piccoli punti bianchi, che si fondono con il tempo in punti mucosi interi o formano una fioritura soffice.

Se si verifica un'infezione fungina, si consiglia di eseguire prima l'esame miobiologico. Questo è necessario per determinare quale tipo di fungo si è depositato sui materiali da costruzione e scoprire quanto sia pericoloso. Il costo di tale procedura non supererà i 1.500 rubli, ma la sua implementazione consentirà di risparmiare molto sull'acquisto di antisettici inefficaci per la lavorazione del legno con le proprie mani.

Scegliere un antisettico per il legno

L'albero è il materiale da costruzione più rispettoso dell'ambiente. La costruzione del legno è calda d'inverno, fresca d'estate e c'è un microclima speciale e salutare con un livello di umidità autoregolante. Ma questo materiale, come ogni materia organica, è suscettibile agli effetti di funghi, batteri, insetti dannosi e molto facilmente si infiamma.

Tipi di antisettici

Gli antisettici sono formulazioni idrorepellenti progettate per proteggere il legname segato da microrganismi e insetti che si nutrono di legno.

Il legno, ovviamente, è meglio trattarlo con loro in anticipo. Tuttavia, se fosse ancora infetto, un farmaco di qualità può fermare la sua ulteriore distruzione.

Gli antisettici per legno sono divisi in quattro gruppi in base alla loro composizione:

  • Solubile in acqua;
  • A base di olio;
  • Avere una base di solventi organici;
  • Combinato.

I composti idrosolubili sono profilattici per quelle strutture e rivestimenti di legno che non sono a diretto contatto con l'umidità.

Le formulazioni solventi sono in grado di proteggere il legno sia all'interno che all'esterno degli edifici. Questo antisettico forma un film denso con buone caratteristiche di adesione e resistenza all'umidità.

Formulazioni combinate oltre alla protezione biologica possono ridurre l'infiammabilità del legno, vale a dire hanno anche proprietà ignifughe.

Di norma, il moderno antisettico per legno non ha odore pronunciato. Per elaborare la qualità, la composizione deve essere applicata in 2-3 strati.

Ricordate! Non impregnare il legno congelato o umido, poiché ciò riduce drasticamente l'assorbenza dell'antisettico.

Trattamento del legno con antisettico

  1. Un prerequisito per il processo di applicazione di un antisettico - legno pulito e asciutto. Per pulire il materiale, è possibile utilizzare un raschietto in acciaio e un solvente adatto.
  2. Prima di tutto, le aree danneggiate devono essere trattate: le estremità delle tavole, tagli, tagli, ecc.
  3. Il trattamento del legno con antisettico deve avvenire ad una temperatura di almeno + 5º, se ha un solvente di base e non inferiore a + 10º, quando è solubile in acqua.
  4. L'umidità relativa dell'aria nella stanza quando si lavora con la composizione dovrebbe essere almeno dell'80%.
  5. Applicare antisettico può essere un pennello, rullo o spruzzo.

L'antisettico per legno può essere applicato con pennello o rullo

La maggior parte di questi composti respinge, ma non uccide i parassiti. Per la loro distruzione, vengono fatti preparativi speciali, di solito con una base spirituale. La tecnica di utilizzare tali antisettici è diversa.

Il liquido viene versato con una siringa o una pipetta nelle aperture esterne dello scarabeo e delle larve. Quindi la superficie attorno a loro viene accuratamente rivestita.

Come scegliere il miglior antisettico

Tra alcuni costruttori, c'è la percezione che molti antisettici pubblicizzino anatre: il video "The Truth About Antiseptics"

L'impregnazione antisettica di alta qualità per legno dovrebbe avere un'alta tossicità in relazione a microrganismi nocivi o insetti. In base al livello di capacità protettiva, tali composizioni possono essere suddivise in 4 categorie:

  • inefficiente,
  • medio efficace
  • efficace,
  • molto efficace.

La preparazione dovrebbe corrispondere al livello di danno del legno. Secondo questo parametro, può essere diviso in tre gruppi:

  • pulito,
  • legname non infetto,
  • avendo una superficie leggermente intaccata,
  • gravemente infetto.

Per ognuno di questi tipi è necessario acquistare una composizione speciale. Si noti inoltre che gli antisettici sono spesso destinati a superfici interne o esterne.

Se avete bisogno della composizione acquistata per la lavorazione dei locali al coperto, allora la sua confezione dovrebbe contenere una conclusione formale-epidemiologica sanitaria, preferibilmente duplicata da un laboratorio indipendente, sull'innocuità della soluzione per l'uomo e gli animali domestici.

Gli antisettici per legno destinati all'impregnazione delle facciate dovrebbero avere una buona resistenza agli agenti atmosferici.

È importante che la composizione sia comoda e facile da applicare e, se si sta andando a utilizzarlo per utilizzare qualsiasi materiale di verniciatura, è compatibile con esso.

I migliori produttori stranieri di antisettici

Il confronto tra i preservanti del legno dovrebbe iniziare con i prodotti dell'azienda danese Pinotex, che è apparsa per la prima volta sul mercato russo in quest'area. Molti esperti considerano i suoi farmaci i migliori in Europa. Proteggono non solo da muffe, funghi, insetti e umidità, ma anche da improvvisi sbalzi di temperatura. Ciò consente l'uso di formulazioni Pinotex all'esterno degli edifici.

La famosa azienda finlandese Tikkurila, oltre a vernici e materiali vernicianti, produce anche composti antisettici di alta qualità. Possono essere utilizzati per la lavorazione di pareti esterne e recinzioni, nonché di strutture in legno.

La ditta slovena Belinka Base produce i migliori antisettici per l'albero di penetrazione profonda. Si tratta di primer incolori contenenti biocidi, il cui scopo è la protezione preventiva del legno da blu, funghi e insetti nocivi.

Antisettici russi

Antisettici di "Senezh"

Tra le società russe, Senezh è stata la prima a raggiungere il livello internazionale e ha ricevuto il certificato di qualità appropriato (ISO 9001). I suoi antisettici "Senezh Ecobio" forniscono una migliore protezione biologica del legno. Può essere usato indipendentemente, così come un primer per la pittura.

"Medico legnoso"

Antisettico "Woody doctor"

Il nemico più terribile dell'albero è i funghi della casa bianca, che imitano la muffa ordinaria. Fino a poco tempo fa, non era possibile gestirli efficacemente. Ma c'era anche un tale antisettico per il legno: le recensioni dei clienti indicano che l'azienda nazionale "Woody Doctor" ha sviluppato farmaci in grado di risolvere questo problema.

"Neomid"

Un'altra azienda russa "Neomid" si differenzia da altri produttori in quanto implementa antisettici in una forma concentrata, e questo riduce significativamente il loro costo. Le sue composizioni sono disponibili in confezioni compatte, come un mix secco.
L'antisettico Neumid 46-bio è il migliore per l'elaborazione iniziale e Neomid 440.