Enciclopedia medica

In medicina, gli antisettici sono ampiamente usati. Cos'è?

antisettici

Gli antisettici sono sostanze che inibiscono la crescita di microrganismi. Sono usati per trattare la pelle e le mucose degli esseri umani. Gli antisettici sono più efficaci contro i batteri, sebbene abbiano anche effetti antivirali e antifungini.

Preparati con un effetto simile, che processano oggetti, biancheria intima, scarico del paziente, sono chiamati disinfettanti.

La maggior parte degli antisettici ha un ampio spettro di azione, che consente il loro uso in varie malattie. Possono distruggere le proteine ​​dei batteri, inibire il metabolismo dei microbi, inibire l'attività dei loro enzimi o alterare la permeabilità delle membrane cellulari.

I seguenti tipi di antisettici sono distinti:

  • agenti ossidanti;
  • coloranti;
  • alogeno;
  • sali di metallo;
  • alcali e acidi.

Agenti ossidanti

I più noti rappresentanti degli antisettici-ossidanti sono il permanganato di potassio ("permanganato di potassio") e il perossido di idrogeno.

La prima sostanza ha un debole effetto disinfettante, ma è ampiamente utilizzata in pediatria. I pediatri consigliano spesso ai genitori di bagnare i neonati in acqua con l'aggiunta di una piccola quantità di permanganato fino a quando la ferita ombelicale guarisce.

Il perossido di idrogeno è usato per trattare ferite e abrasioni. Sebbene l'effetto antimicrobico della sostanza sia solo leggermente espresso, il perossido si espande a contatto con il sangue, contribuendo alla rimozione meccanica delle particelle contaminanti.

Permanganato di potassio e perossido hanno un moderato effetto deodorante.

coloranti

Coloranti, antisettici - che cos'è? Questi includono verde brillante (Zelenka), blu di metilene (blu), fukortsin. Ogni bambino e adulto ha familiarità con i coloranti. I verdi vengono solitamente trattati con abrasioni e tagli, il blu di metilene viene utilizzato per combattere l'infezione fungina.

I coloranti sono ampiamente usati per la varicella. Il trattamento delle eruzioni cutanee aiuta a evitare l'infezione secondaria dell'erosione e a determinare quando nuovi elementi cessano di apparire. Questo è importante per determinare i tempi di infettività di un paziente.

Coloranti, gli antisettici sono difficili da lavare, quindi i medici non consigliano di applicarli sul viso.

Antisettici contenenti alogeni

Gli antisettici contenenti alogeni includono cloro o iodio. Hanno un effetto antimicrobico pronunciato, quindi gli antisettici a base di iodio sono spesso utilizzati in chirurgia - per il trattamento di ferite e il campo chirurgico.

Tuttavia, questo oligoelemento ha un forte effetto irritante. In caso di sovradosaggio, provoca ustioni della pelle e delle mucose. Inoltre, lo iodio viene rapidamente assorbito attraverso la pelle e, entrando nel corpo in grandi quantità, distrugge la ghiandola tiroidea. La soluzione di iodio con alcool non viene utilizzata per trattare le ferite nei bambini piccoli.

Il cloro è spesso incluso nella composizione dei disinfettanti. Produce un pronunciato effetto antimicrobico, ma ha un forte odore e irrita le vie respiratorie.

Sali di metallo

I sali metallici fungono anche da antisettici. Può essere preparato contenente piombo o zinco, bismuto.

Se la concentrazione di sale è bassa, la sostanza produce un debole effetto antisettico. In una dose elevata, distrugge le proteine ​​dei microrganismi e ha un effetto astringente. L'uso di sali metallici è limitato a causa di possibili effetti collaterali.

Alcali e acidi

Gli alcali e gli acidi sono ampiamente usati in medicina come antisettici. Il più noto è l'acido salicilico. È usato per le lesioni della pelle, specialmente sul viso - acne, piodermite.

L'acido borico produce i seguenti effetti:

  • antisettico;
  • micostatico;
  • astringente.

Le principali indicazioni per il suo appuntamento: eczema, lesioni cutanee, dermatite da pannolino, piodermite, otite, colpite.

Alcoli, saponi, detergenti cationici e fitopreparati sono anche usati come antisettici in medicina. Sono prescritti per il trattamento locale e il trattamento delle ferite.

Cos'è un antisettico? Il miglior antisettico

Nella pratica medica, l'evento più rilevante e diffuso è la disinfezione di locali, strumenti chirurgici e direttamente singole parti del corpo umano. Ciò implica l'uso di strumenti speciali. In questo articolo forniremo informazioni dettagliate su ciò che è antisettico.

Determinazione degli interventi antimicrobici

I metodi di sterilizzazione e disinfezione svolgono un ruolo fondamentale nell'esecuzione di varie procedure terapeutiche. La conoscenza di questo è le sezioni principali nella formazione per ottenere l'educazione medica. Per capire cos'è un antisettico, prima devi capire quali sono gli antisettici e l'asepsi.

  • L'asepsi è un insieme di misure preventive che prevengono la comparsa di microrganismi patogeni. Grazie a loro, il paziente riceve una protezione affidabile dall'introduzione di agenti patogeni infettivi in ​​ferite aperte, così come in organi, tessuti e altre cavità corporee. L'asepsi è obbligatoria per la diagnosi, la chirurgia e la ricerca microbiologica.
  • Antisettico - è una soppressione o distruzione complessa di organismi che rappresentano un potenziale pericolo per la salute del paziente, sulle mucose, sulla pelle danneggiata e sulle cavità.

Esistono due fonti di infezione:

  • Esogeno. La causa della penetrazione dei microbi sono fattori esterni. Se gli agenti patogeni entrano dall'esterno, gli operatori sanitari ricorrono all'asepsi.
  • Endogeno. L'infezione è nel corpo umano. In questo caso, il ruolo principale è assegnato all'antisettico.

antisepsi

Dal momento che intendiamo soffermarci sui mezzi con cui il trattamento mirato alla distruzione dei batteri è compiuto, sarà opportuno conoscere i tipi di antisettici.

Preventivo. Consiste nell'implementazione delle seguenti azioni:

  • Maneggiare nuove ferite aperte.
  • Trattamento igienico delle mani.
  • Disinfezione della superficie operativa.
  • Tecniche precauzionali nei neonati, ad esempio il trattamento della ferita ombelicale.
  • Gestione dei chirurghi prima dell'intervento chirurgico.
  • Le mucose antisettiche e le infezioni della pelle.

Terapeutico. Gli antisettici in medicina sono utilizzati per lo scopo previsto. Per ogni tipo di misure terapeutiche hanno i loro fondi. Ecco una lista di loro:

  • Biologico (agenti sviluppati sulla base di batteri antagonisti e batteriofagi).
  • Antisettici chimici (preparati batteriostatici e battericidi).
  • Antisettico meccanico (uso di soluzioni per il trattamento primario delle ferite e dopo la rimozione del tessuto infetto).
  • Metodo fisico (assorbimento, drenaggio, trattamento chirurgico).
  • Combinato.

Il tipo di antisettici menzionato per ultimo è più spesso usato nella pratica medica perché un metodo di trattamento non è sufficiente. Cos'è l'antisettico nel complesso? Vediamo come accade sull'esempio dell'elaborazione di una nuova ferita.

Insieme alle tecniche chirurgiche (chimiche e meccaniche), viene eseguito l'antisettico biologico. Per avere un effetto diretto sul patogeno, il siero tetanico del tossoide o gli antibiotici vengono iniettati. Dopo il primo soccorso, viene immediatamente prescritto un antisettico fisico che implica fisioterapia.

Il ruolo dei battericidi

Logicamente, per i trattamenti antibatterici dovrebbero essere trovate sostanze in grado di sconfiggere i batteri nocivi. Antisettico - questo è lo strumento che interferisce con i processi di decomposizione e distrugge i microrganismi putrefattivi. I farmaci sviluppati per questo scopo sono classificati per azione terapeutica:

  • Batteriostatico inibisce la crescita di agenti patogeni infettivi.
  • Agenti patogeni di uccisione di tipo ermetico.
  • I microbicidi contribuiscono alla distruzione delle particelle virali.
  • Gli agenti antibatterici prevengono la proliferazione dei batteri.

Azione antimicrobica

Tali sostanze penetrano nelle pareti cellulari dei batteri, influenzano le loro membrane cellulari. Questo inibisce il metabolismo dei microrganismi o altera la permeabilità delle loro pareti cellulari. Gli antisettici sono progettati per inibire o correggere la crescita di microbi patogeni nei tessuti viventi. Riducono il rischio di infezione e lo sviluppo di infezioni nell'uomo e negli animali.

Quando un farmaco antimicrobico viene prescritto in un paziente, viene raccolto l'agente eziologico della malattia e viene controllata la sua sensibilità al farmaco. Quando si sceglie un antisettico esterno, la reazione naturale dei microbi è riconosciuta nel sito di applicazione del liquido antibatterico.

L'appartenenza di antisettici al gruppo chimico

Le sostanze inorganiche includono alcali, acidi, perossidi. Anche qui vengono usati elementi separati: cloro, argento, rame, iodio, zinco, bromo, mercurio.

Il gruppo organico di sostanze sintetiche comprende derivati ​​di fenoli e alcoli, chinoline, alcali, aldegine, acidi, nitrofurani e coloranti.

Gli antisettici bioorganici sono prodotti derivati ​​da oggetti naturali. Le materie prime biologiche possono servire come licheni, funghi e alcune piante.

Anche i prodotti petroliferi, gli oli essenziali, il catrame e i sali naturali si sono rivelati efficaci antisettici.

Tutte le sostanze chimiche e biologiche sopra citate sono farmaci e possono essere utilizzati a casa.

Prodotti chimici popolari in medicina

  • Fenolo: lo strumento più comune utilizzato per il trattamento delle mani dei chirurghi prima dell'intervento chirurgico. Fa parte di altri farmaci antibatterici. Lo strumento è in grado di sconfiggere i virus ed è assegnato a risciacquare la bocca e la gola. Il fenolo in polvere è usato per trattare l'ombelico nei neonati. Inoltre, ha un effetto analgesico.
  • Composti contenenti metalli. Una caratteristica distintiva di queste sostanze è un'azione selettiva e specifica. Hanno un effetto tossico sui batteri e un effetto parsimonioso sul corpo umano. A causa di queste proprietà, sono usati per trattare organi sensibili. L'ossiceturo di mercurio funge da disinfettante. La sua soluzione viene elaborata con strumenti ottici. Occhi e membrane mucose lavate con nitrato d'argento.
  • Alogenuri. La tintura alcolica dello iodio viene utilizzata come antisettico per la pelle prima dell'intervento chirurgico e venopuntura. Yodopirone, yodonat sono anche ampiamente usati. La cloramina è un antisettico efficace per le ferite perché contiene cloro attivo. La soluzione di ipoclorito di sodio è irrigata e lavata i fuochi contaminati aperti.
  • Alcali. Da questo gruppo vengono utilizzate una soluzione di ammoniaca (10%), borato di sodio e ammoniaca per la lavorazione esterna.
  • Ossidanti. Il perossido di idrogeno ha lavato le ferite purulente durante la legatura, oltre a fare lozioni e risciacqui. La soluzione non penetra nel tessuto, è usata per il cancro in decomposizione e il sanguinamento delle membrane mucose.
  • Coloranti. Il verde brillante ha un pronunciato effetto antimicrobico. In medicina, un antisettico è usato per combattere Pseudomonas aeruginosa e Staphylococcus aureus. "Zelenka" purifica le lesioni cutanee purulente, abrasioni, mucose orali, ferite superficiali.
  • Composti aldeidici. Una soluzione acquosa di formalina (40%) viene utilizzata per disinfettare strumenti medici, guanti, scarichi. Una soluzione debole (4%) tratta gli articoli per la cura del paziente. Per la sterilizzazione di strumenti ottici con formaldeide a polvere secca. È in grado di distruggere i batteri e le loro dispute entro 5 ore.
  • Acid. La soluzione di acido borico impedisce la crescita e la riproduzione di molti tipi di batteri. È usato per trattare ulcere, ferite e risciacquo della bocca.

Il miglior rimedio

Durante la discussione, abbiamo scoperto che ci sono molti farmaci a disposizione dei medici e dei loro pazienti, ognuno dei quali ha un effetto specifico sui batteri. Dire che nessuno di loro è il più efficace non è possibile. Cercheremo di evidenziare diversi criteri in base ai quali viene determinato il miglior antisettico, in base alle sue qualità. In primo luogo, un agente degno o ha un buon effetto battericida, mirato alla morte di microrganismi, o batteriostatico, che aiuta a fermare la loro riproduzione. In secondo luogo, dovrebbe essere rispettoso dell'ambiente e non avere effetti collaterali sul corpo umano. In terzo luogo, il farmaco è considerato di alta qualità se ha una vasta gamma di azioni terapeutiche positive. È anche necessario prendere in considerazione se l'antisettico si dissolverà nei lipidi. L'attività antimicrobica del farmaco non dovrebbe diminuire nel periodo di resistenza dell'organismo, per esempio, in presenza di substrati fisiologici e patologici.

I fattori importanti nella scelta di uno strumento sono il prezzo e una garanzia per la sicurezza delle sue proprietà antibatteriche.

preparativi

La forma spray è considerata molto comoda da usare. Gli antisettici di questo tipo non creano difficoltà inutili quando applicati. Alcuni farmaci sono disponibili in commercio in contenitori di grandi dimensioni, che consente l'uso di una bottiglia con uno spray. Le medicine più comuni includono: "Khimetik", "Panthenol", "Eco Breeze", "Octenisept", "BioLong", "Desipray", "Combi Liquid", "Medonika".

Gli antisettici sotto forma di un unguento sono rappresentati dai seguenti farmaci: "Hexicon", "Salvatore", "Betadine", "Levomikol". Oltre agli unguenti: zinco-salicilico, borico, tetraciclina e ittiolo.

È importante sapere che la composizione di molti antisettici esterni contiene antibiotici che possono provocare allergie. Questo deve essere preso in considerazione quando si sceglie un farmaco.

Antisettici naturali

Molte erbe medicinali hanno un effetto disinfettante. Buone proprietà battericide sono caratterizzate da una serie, olio di mandarino, aloe vera, poligono, lime, timo. Sono usati nella medicina tradizionale, così come nello sviluppo di preparati farmaceutici.

  • Tinture farmaceutiche: calendula, camomilla, foglie di eucalipto.
  • Oli: ginepro, incenso, eucalipto, lime e tea tree.

Un decotto di olivello aiuta nel trattamento di bolle ed eczema. I semi di lino sono usati per le ulcere orali.

Altri usi

È stato scoperto che negli ultimi tempi i batteri sono stati adattati ai metodi tradizionali di disinfezione e la loro riproduzione ha subito un'accelerazione significativa. Per prevenire l'infezione da infezioni fungine e virali, nei saloni dei parrucchieri vengono utilizzati prodotti chimici di alta qualità. Di seguito una breve descrizione di alcuni di essi.

Spray antisettico Bacillon AF è attivo contro i virus standard. Utilizzato per superfici e utensili per lavorazioni espresse. Usa questo strumento con cautela perché asciuga la pelle e causa il peeling. Ingredienti: etanolo (4,7%), propanolo-1 (45%), glutoron aldeide (45%), propanolo-2 (25%).

"Aerodezin". Lo spray a base alcolica è progettato per accelerare il metodo di elaborazione. Dopo aver irrigato gli oggetti, l'agente viene lasciato sulla superficie per circa 30 secondi. Con l'uso prolungato sullo strumento appare un tocco di grigio. Composizione: cloruro di didecildimetilammonio (0,25%), protan-1 (32,5), etanolo (18%). Secondo le istruzioni, gli antisettici di cui sopra non sono usati per il trattamento di strumenti medici.

L'ultima novità sono i prodotti a spruzzo per il trattamento delle mani. Possono essere utilizzati in tutti i luoghi pubblici e per strada. Di norma, sono disponibili in flaconi con dispensatore, che è facile da trasportare.

L'uso diffuso di antisettici è osservato in costruzione. Proteggono le strutture in legno dall'aspetto di blu, crepe, insetti e fungono da strato principale per la pittura. Gli agenti antisettici penetrano all'interno dell'albero e formano un film sulla superficie che protegge dai danni futuri.

Recensioni

Ovviamente, gli antisettici sono facilmente utilizzabili in molte aree dell'attività umana. La soluzione RFK è considerata un assistente indispensabile. Sono disinfettati da tagli e varie lesioni cutanee, sia a casa che negli ospedali. Tuttavia, ha effetti collaterali. Il secondo svantaggio è che deve essere diluito con acqua. Molte recensioni positive sull'antisettico "Miramistin". È adatto per il trattamento di molte malattie in varie aree della medicina.

conclusione

Cos'è un antisettico? Si può dire che questa è una sostanza che protegge il corpo da potenziali infezioni. A causa della rapida proliferazione dei batteri, gli antisettici sono diventati parte integrante delle nostre vite. Tutti dovrebbero essere consapevoli che la protezione contro i microrganismi deve essere creata prima dell'inizio della malattia. Ai fini della profilassi, sarebbe bene avere un sapone antibatterico a casa, uno spray per disinfettare la pelle delle mani e delle salviettine.

Cos'è un antisettico?

Che cosa viene usato antisettico? Questo è uno di quegli argomenti che richiedono un approccio speciale e attento. Il fatto è che ci sono molti tipi di antisettici. Tutti devono essere applicati come previsto, in un dosaggio rigorosamente definito. L'articolo presenta i principali tipi di antisettici e la loro applicazione. Iniziamo con la definizione.

Cos'è un antisettico?

È un agente che distrugge i batteri putrefattivi e previene la decomposizione. L'origine della parola è greca. Tradotto, "ίντί" significa "contro" e "σηπτικός" significa "putrefattivo" o "figa".

Alcuni antisettici sono germicidi e capaci di uccidere i microbi, altri sono batteriostatici e possono solo prevenire o sopprimere la loro crescita. Antisettico - un farmaco la cui efficacia è già stata dimostrata. Microbicidi che hanno la capacità di distruggere le particelle virali sono indicati come "farmaci antivirali".

effetto

Per far crescere i batteri, hanno bisogno di un mezzo nutritivo favorevole (temperatura, ossigeno, umidità). Ogni casalinga nella vita si trova di fronte a queste condizioni nella conservazione del cibo. Un altro esempio è l'antica pratica di imbalsamare i morti. Perché, dopo molti secoli, gli scienziati trovano mummie ben conservate? La risposta è semplice: anche allora sono stati usati gli antisettici.

Prima che si formasse il concetto di microbi, l'attenzione era focalizzata sulla prevenzione della putrefazione. Inizialmente, la quantità dell'agente desiderato è stata determinata, come si dice, "a occhio". Questo metodo era impreciso, ma l'esperienza, come è noto, arriva con il tempo e nella pratica.

Oggi gli antisettici sono valutati dalla loro influenza su una coltura pura di un certo tipo di microbi o di forme spore e vegetative. Per confrontare la forza dell'azione, viene utilizzata una soluzione standardizzata di fenolo (acqua).

Quindi cos'è un antisettico? È un disinfettante antisettico. Ora vediamo in quali aree è più spesso utilizzato.

Antisettico in medicina

In quest'area, la disinfezione è particolarmente importante. Prima dell'avvento dei moderni antisettici di alta qualità, la "pulizia meccanica" era ampiamente utilizzata, consistente nell'apertura di formazioni purulente. Entro la seconda metà del XVIII secolo. Lister ha studiato la "teoria microbica della decomposizione", scritta da Louis Pasteur.

Ispirato dall'idea, pubblicò presto un documento che rivelava i principi antisettici in chirurgia. Particolare attenzione è stata posta all'acido carbolico. Era un nuovo trattamento per pustole e fratture aperte. La sua essenza era di applicare medicazioni con una soluzione di questo acido. Lister è diventato il fondatore degli antisettici, che aiuta a combattere efficacemente le infezioni.

Inoltre, la soluzione del 5% è stata sovrapposta alle ferite e il 2% è stato trattato con suture e materiali per medicazione, campi chirurgici, mani.

Gli antisettici di Lister non avevano solo sostenitori, ma anche avversari ardenti. Era collegato a effetti irritanti e tossici pronunciati sia sul tessuto del paziente che sulle mani del chirurgo. Pertanto, il lavoro in questo settore è proseguito intensamente. Un quarto di secolo dopo, fu scoperto il metodo asettico. I risultati della scoperta sono stati impressionanti. E così tanto che sono state fatte delle proposte per abbandonare gli antisettici.

Tuttavia, si è rivelato impossibile. Il lavoro è continuato Presto furono proposti nuovi agenti antisettici, meno tossici per il corpo. Gli strumenti chirurgici e gli oggetti che circondano il paziente hanno iniziato a essere trattati con le stesse sostanze. Così, l'antisettico e asettico si intrecciano, e molto strettamente.

Tipi di antisettici

Meccanico. Permette di pulire le ferite e i tessuti non vitali dai germi (lavaggio della cavità purulenta, escissione (trattamento) del fondo della ferita e dei suoi bordi).

Fisico (medicazione, uso di polveri essiccanti, laser, raggi ultravioletti).

Chemical. È molto importante non solo nel trattamento delle infezioni della ferita, ma anche nella loro prevenzione. Effetto dannoso sui microrganismi.

Biologica. Si basa sull'uso di un gruppo piuttosto ampio e diversificato di farmaci che agiscono sia sulla cellula microbica stessa che sulle sue tossine, aumentando così le forze protettive dell'intero organismo (batteriofagi, antibiotici, antitossine (il più delle volte, sieri), enzimi proteolitici).

Misto. Il più comune, include diversi tipi contemporaneamente (ad esempio, il trattamento primario delle superfici delle ferite (meccaniche) e l'introduzione del tossoide tetanico (biologico)).

Il numero di antisettici oggi è enorme. Ma la loro applicazione è quasi sempre complessa. In altre parole, l'affermazione "l'antisettico è un antibiotico" è, infatti, corretta. Tuttavia, senza "supporto aggiuntivo" sotto forma di trattamento delle ferite e disinfezione dei locali nella medicina di oggi non è completa.

Consideriamo ora il più comune antisettico della medicina.

alcoli

Etanolo, isopropile, propile. Concentrazione dal 60% al 90%. Usato sia in forma pura che in misto. Lasciare disinfettare la pelle prima dell'iniezione e della chirurgia. Spesso questi alcol sono combinati con la tintura di iodio o con sostanze cationiche tensioattive (clorexidina, benzalconio cloruro, octenidina dicloridrato).

Composti di ammonio

Un altro nome comune è HOUR. Contengono un numero di sostanze chimiche (benzalconio cloruro (BAC), cetiltrimetilammonio bromuro (STMV), benzetonio cloruro (BZT), cetilpiridinio cloruro (CPC o Cetrim)). Il benzalconio cloruro viene aggiunto ad alcuni disinfettanti. Indispensabile per il trattamento della pelle prima dell'intervento. Utilizzato per immergere gli asciugamani antisettici. Gli effetti antimicrobici di QAS sono inattivati ​​da sostanze anioniche tensioattive (ad esempio sapone).

Acido borico

Viene aggiunto alle supposte per il trattamento della vagina da infezioni fungine. L'acido borico combatte perfettamente gli attacchi del virus dell'herpes. Inoltre è aggiunto per bruciare soluzioni crema e lenti.

Chlorgeskidin gluconate

Questo è un derivato della biguanide. La concentrazione raccomandata va dallo 0,5% al ​​4%. Può essere usato sia indipendentemente che in combinazione con alcol. Usato come antisettico per la pelle. È usato nel trattamento della gengivite.

Verde brillante

Nella gente è chiamato "zelenky". Una droga molto comune. Usato per il trattamento di ferite, piccole bolle. Effetto dannoso sui batteri gram-positivi.

Perossido di idrogeno

È un antisettico usato per deodorare e pulire ulcere e ferite. Nella vita di tutti i giorni vengono spesso trattati con graffi e cordone ombelicale. Vengono prodotte soluzioni al 6% e al 3%.

Il più spesso usato in soluzioni alcoliche, soluzione "Lugol". Antisettico pre-postoperatorio Non è consigliabile disinfettare le piccole ferite, poiché contribuisce alla formazione di cicatrici. Tra i principali vantaggi: alta attività antimicrobica. Con esposizione prolungata uccide i principali patogeni, comprese le spore di forme complesse di microrganismi.

Significa "Miramistin"

Questo è un farmaco di nuova generazione. Il farmaco "Miramistin" è un antisettico utilizzato nel trattamento (o profilassi) di infezioni di natura fungina, virale e batterica. Produzione russa Per il trattamento di una serie di malattie infettive (catarrali), questo particolare antisettico è spesso raccomandato. Le recensioni su di lui sono per lo più molto positive.

Il farmaco è attivo contro un'ampia gamma di microbi che causano infiammazione e suppurazione di ferite, mal di gola, malattie fungine, clamidia, herpes, ecc. L'attività del farmaco Miramistin non dipende dal sito di concentrazione del patogeno.

Il secondo nome è uno stimolante antisettico. Ha pronunciato proprietà antimicrobiche e stimolanti. Aiuta a migliorare il tono generale, riduce l'intossicazione. È attivo in relazione a stafilococco, bacillo tubercolare, ecc. Ha un odore piuttosto sgradevole, pungente, quindi è più spesso usato per scopi veterinari.

fenolo

Nella forma di una soluzione utilizzata per il trattamento delle mani del medico immediatamente prima dell'operazione. È raccomandato per il risciacquo della gola, della bocca. Polvere di fenolo spruzzato sull'ombelico durante la guarigione. Ha sia un effetto antisettico che analgesico.

Antisettici fuori dalla medicina

Sono richiesti nell'industria alimentare. Di regola, questi sono antisettici-conservanti, il più delle volte acidi (ad esempio, il noto acido acetico). È grazie a loro che è possibile conservare i prodotti in scatola per molto tempo. Molto attivamente utilizzare antisettici nella costruzione. Sono aggiunti alla maggior parte delle pitture e vernici.

Ciò consente di neutralizzare la microflora saprofitica. L'antisettico del legno è un'arma potente contro il blu, la muffa, il marciume, il fuoco. Inoltre, aumenta la durata di conservazione degli alberi appena tagliati. Particolarmente richiesto è un antisettico lesivo. Cos'è? Cosiddetto il farmaco, che permette di preservare la consistenza del legno e allo stesso tempo ne enfatizza la bellezza.

Lessiruyushchy antisettico riduce gli effetti nocivi dell'umidità, raggi ultravioletti, variazioni di temperatura, efficace contro gli insetti. Gli antisettici e in una vita sono usati. Sono aggiunti ai detergenti, sono stanze trattate.