Materiale di copertura del tetto

Il materiale di copertura è una plastica laminata basata su carta (cartone per tetti) e resina bituminosa. Di conseguenza, si tratta di un materiale morbido, flessibile (laminato), sufficientemente resistente, resistente ai raggi UV, alle temperature estreme, resistente alle intemperie, leggero e con buone proprietà di impermeabilità e dielettriche. Come potete vedere, sono elencati molti vantaggi, quindi questo articolo vi dirà come applicare correttamente il tetto in feltro con materiale per tetti per la costruzione di tetti economici e impermeabilizzazioni (principalmente fondazioni).

Lo svantaggio del bitume è che la base di cartone, sebbene impregnata di bitume a basso punto di fusione, può eventualmente rompersi o assorbire umidità se lo strato protettivo viene rotto. Inoltre, instabile alla puntura e allo strappo; il materiale è scuro, il che significa che è molto caldo dal sole (anche se è ricoperto da uno strato di resina bituminosa refrattaria).

Il cartone per materiali di copertura di marche diverse ha una densità diversa, che ne determina lo scopo. La lunghezza del rotolo è di 15 metri e il peso e la forza di tutti sono diversi. Prima di coprire il tetto, riavvolgere il rivestimento in rotoli con il retro.

La terza lettera è il tipo di polvere superiore, ad esempio:

  • "K" - a grana grossa
  • "P" - squamoso
  • "M" - a grana fine

Figure - la densità del cartone, più è, più forte è il materiale del tetto.

Il materiale di copertura a grana grossa è sempre per lo strato esterno. L'impermeabilizzazione più potente fornisce un materiale di copertura fuso, con uno spesso strato superiore e un fondo aggiuntivo di un mastice speciale. Puoi incollarlo usando cherosene o acquaragia o fondendo lo strato inferiore con un bruciatore.

Quanti strati di materiale di copertura devono essere posati

Il numero di strati di materiale di copertura dipende da quanto tempo è previsto per azionare il tetto, la sua pendenza e il materiale utilizzato. Dove il materiale euroroofing può essere posato in uno strato, sono necessari 2 strati di materiale di copertura ordinario.

Sulle pendenze con una pendenza di 45 gradi, per rendere il tetto, che durerà per diversi anni, il materiale di copertura è posto almeno 2 strati: incollare sul mastice bituminoso uno strato extra senza mollica, quindi lo strato superiore con mollica di pietra.

Con una pendenza di 20-40 gradi e se il tetto è necessario più resistente, 10-15 anni, si adattano 3 strati. I due inferiori sono pro forma, quello superiore con scaglie di pietra.

Sui tetti con una piccola pendenza (fino a 15 gradi), sono state posate 4 tele, tre forche e rifiniture, devono essere poste perpendicolarmente l'una all'altra.

Su tetti piani realizza 5 strati di materiale per tetti e tutta la colla. Impilati perpendicolarmente l'uno all'altro.

Cottura della superficie del tetto

Il materiale di copertura è posato su una base piatta, travi o supporto. Tutti i lavori di copertura con materiale di copertura vengono eseguiti solo con tempo sereno. Se piove, puoi sistemare un posto auto coperto e continuare a lavorare, ma solo se la superficie rimane asciutta o non si inumidisce da schizzi, nebbia, umidità elevata. Altrimenti, il materiale semplicemente non si attaccherà.

Se è necessario chiudere il materiale del tetto con un tetto piano in calcestruzzo (ad esempio, da pavimenti in cemento armato), è necessario un massetto rinforzato, con uno spessore di 3-5 cm, con una pendenza (1 cm per metro lineare) in una direzione per facilitare la rimozione della neve o la grondaia. Un massetto asciutto o pulito con un pennello o rullo (opzione - versare un mestolo di mastice, strofinare con una scopa) applicare delicatamente il mastice riscaldato o freddo (vedi raccomandazioni sulla lattina). Una volta afferrato, puoi incollare il primo strato di materiale di copertura.

Se la pendenza è piccola, la cassa è necessaria continua (tavole di testa o compensato, truciolato), altrimenti la neve può spingere attraverso la tela e il materiale del tetto inizierà a collassare. Una pendenza di oltre 30-40 gradi creerà una cassa non continua, ma gli spazi vuoti di un massimo di 30 mm.

Per realizzare una cassa da tetto spiovente, è necessario spingere una tavola tra le fattorie dalla soffitta e, fissandola dall'esterno, inchiodarla alla fattoria. Iniziare a costruire la cassa dal basso, quando la cassa sarà leggermente più larga della larghezza del rotolo, sarà ricoperta di mastice e rivestita con uno strato di copertura di materiale parallelo al bordo inferiore del tetto. Fissato con le unghie di ardesia. Quindi viene fatto il successivo strato della stecca, ecc.

Come applicare la base impermeabilizzante penetrante per proteggere al 100% la cantina della vostra casa da perdite.

La tecnologia della muratura aiuterà in breve tempo a costruire un'estensione della casa, leggere la guida dettagliata.

Posa di materiale di copertura sul mastice bituminoso

Cottura mastice

Mastice bituminoso - pronto all'uso, venduto in banca, non richiede la fusione. Puoi fondere la resina bituminosa, ma è scomodo e traumatico. È più facile diluire il bitume con benzina sulla consistenza del kissel, per insaporire con olio motore usato (chiedere alla stazione di servizio). Il mastice non si spezzerà, il materiale del tetto sarà perfettamente incollato al tetto. L'unica caratteristica - il rischio di odore e incendio, fino a quando non si asciuga.

Il processo di posa del ruberoid

Il materiale di copertura non è necessario per incollare. Ma se la pendenza è piccola e il tetto è fatto in inverno, è necessario dimensionare con mastice. È conveniente fissare, premendo con un nastro di metallo (acciaio o alluminio) o con doghe, in gradini da 50 cm.

La sovrapposizione delle tele dipende dalla pendenza del tetto. Maggiore è la pendenza, più piccola è (7-20 cm, rispettivamente). Il tetto deve essere coperto dal basso verso l'alto, i fogli di posa si sovrappongono e si dimensionano, quindi l'acqua non entra nelle cuciture. Pre-panno giaceva in pezzi della lunghezza desiderata.

Metodi e tecnologia di coperture per tetti a rubino

  • Pannelli sul pendio. Posare il tetto dalla gronda verso l'alto, mettere la fila superiore sul fondo con una sovrapposizione di 10-20 cm. L'acqua non entrerà nelle cuciture.
  • Panni lungo il pendio. La sovrapposizione sul lato è fatta per quanto riguarda il vento, anche 10-20 cm. Posa dal timpano (guarda la rosa dei venti, il vento non dovrebbe strappare gli strati!).
  • Per il primo strato attraverso e per la cima - lungo il pendio.

Istruzioni passo passo:

  1. Solitamente, il primo strato di materiale di copertura viene posato sul bitume della base preparata, con una sovrapposizione di 15-20 cm, parallela al bordo del tetto, le cui estremità sono avvolte sotto il bordo del tetto, fissate con un listello.
  2. Inoltre allacciare con le unghie di ardesia (50 cm). Rivestono con mastice bituminoso, impilano lo strato successivo, con una sovrapposizione attraverso la cresta (le sue tele sono perpendicolari alla prima), i bordi sono anche avvolti.
  3. Ancora una volta mettere il bitume e mettere lo strato di finitura del materiale di copertura.
  4. Ogni strato successivo viene posizionato con un offset di 1/3 o ½ del foglio in modo che le cuciture dello strato superiore non si trovino al di sopra delle cuciture di quello inferiore: il primo pannello viene piegato sul lato del recinto o tagliato a metà, il resto si muoverà di conseguenza.
Lay un bisogno di ruberoid si sovrappongono 5-15 cm

Per costruire un tetto su un tetto a capanna, avrete bisogno di una scala abbastanza lunga da poter inchiodare senza problemi i pannelli di rivestimento sulla parte più alta del tetto.

Per rotolare un rotolo di ruberoid su una cassa quasi verticale, è sospeso su un gancio o su un tubo, come un rocchetto di filo. Il gancio è agganciato al listello e, spostandolo, il rotolo sospeso viene arrotolato.

L'ultimo foglio deve essere fissato dall'esterno, mentre si diffonde attraverso la cresta. Il secondo strato di materiale di copertura può essere gettato sulla cresta, attraverso la rampa, per questo è necessaria una scala. Per coperture a falde di elementi di cresta di materiale di copertura non vengono utilizzati.

Posa del materiale di copertura costruito

Sul materiale di copertura depositato, vi è un film sul lato riscaldato, con un calore sufficiente per l'incollaggio, diventa bianco e brucia. È impossibile surriscaldare i fogli, si sciolgono facilmente.

Spessore e larghezza del materiale del tetto per il tetto.

Le dimensioni principali (spessore, larghezza) del rivestimento in feltro per il tetto determinano l'ulteriore area del suo utilizzo.

Ad esempio, il materiale di copertura sottile è perfetto per le opere di impermeabilizzazione e come materiale di rivestimento, ma lo spessore è destinato al lavoro di copertura.

Spessore di ruberoid.

Lo spessore del materiale di copertura è costituito dai seguenti strati:

  1. Superiore.
  2. Copertina
  3. Il principale
  4. Copertina
  5. Interno.

In conformità con le normative statali, lo spessore standard del materiale di copertura laminato dovrebbe essere compreso tra 4 e 4,5 millimetri. Lo spessore è impostato utilizzando diversi tipi di medicazione a grana fine.

Lo strato superiore di polvere dovrebbe proteggere il materiale dalle condizioni meteorologiche esterne (sole, precipitazioni, vento), quindi è più spesso e ha indicatori nel range di 3-5 mm. Componenti naturali di irrorazione: sabbia, granulato di basalto ceramico.

Lo spessore del materiale del tetto può essere determinato in base al peso, maggiore è il peso del rullo, maggiore è lo spessore del nastro.

Per quanto riguarda il ruberoid, che sarà utilizzato come materiale di rivestimento per il tetto principale, il suo spessore non dovrebbe essere superiore a 3,5 mm. Tale materiale di copertura non ha praticamente polverizzazione e viene trattato con polvere di talco per evitare di incollare insieme la tela nel rotolo.

Lo spessore del materiale di copertura determina la sua capacità di scoppio, deformabilità, impermeabilità, impermeabilità.

Lo spessore dello strato di materiale di copertura.

Lo spessore dello strato di materiale di copertura dipende dai fattori che lo influenzano. Se si prevede un lungo periodo di funzionamento del tetto, è necessario utilizzare almeno due strati: la parte superiore e il rivestimento.

Il materiale di copertura dello strato superiore sarà di circa 5 mm, quello inferiore di 3,5 mm. Risulta che lo spessore richiesto dello strato sarà di almeno 9,5 mm.

Quando si posa il materiale di copertura sul tetto con angoli di 10-15 0, si consiglia uno spessore a due strati del materiale di copertura. Questo è sufficiente per carichi di vento e neve.

Ma su sezioni del tetto leggermente inclinate, dove è possibile una variante dell'accumulo di sedimenti, è necessario posare cinque strati di materiale di copertura: i primi quattro strati - rivestimento del rivestimento senza trucioli granulari, quello superiore - materiale con rivestimento a grana grossa (grado RK-500-2).

Lo spessore del materiale di copertura in quattro strati è raccomandato per essere posato su tetti con una pendenza di 2-3 0. Per cominciare, vengono utilizzati tre strati di materiale di rivestimento del rivestimento (ad esempio, marca RPP-350B), quindi lo strato superiore viene applicato con irrorazione a grana fine.

Tutti gli strati di posa sono trattati con mastice bituminoso, che aumenta significativamente lo strato del tetto, il che significa che migliorano le proprietà protettive del tetto.

Larghezza del tetto

La larghezza del ruberoid secondo GOST e le condizioni tecniche dovrebbero avere i seguenti valori: 1000, 1025, 1050 mm. Le tolleranze non devono superare ± 5 mm, altrimenti il ​​rotolo è considerato difettoso.

Su richiesta dell'acquirente, la produzione può adeguare il problema su base individuale con una diversa larghezza di materiale bituminoso.

Se tutto va bene con l'indicatore della larghezza, ma ci sono discrepanze nel peso dei materiali di riferimento, il prodotto non è difettoso, poiché potrebbero esserci delle tolleranze nell'uniformità di deposizione dello strato spruzzato.

  • Informazioni interessanti sulla produzione di ruberoid.
  • Formato del rotolo e composizione ruberoid: informazioni utili qui http://urokremonta.ru/ruberoid/razmeryi-rulona-i-sostav-ruberoida.html
  • Le caratteristiche tecniche del materiale del tetto guardano qui.

Un prerequisito per la produzione di materiale per tetti laminati è l'applicazione di segni e dimensioni (larghezza, lunghezza, peso). Ciò faciliterà il trasporto personalizzato da un'altra città.

Guarda anche un video interessante sulle caratteristiche del ruberoid

6 commenti: spessore e larghezza del rivestimento in feltro per il tetto.

Solitamente il materiale del tetto ha una larghezza non superiore a un metro. È meglio comprare un feltro per tetti con uno spessore massimo, poiché è più resistente del sottile. Una polvere per tetti di qualità dovrebbe essere ben tenuta.

Ampia sarebbe una buona opzione, mi sembra, ed è meglio posare il tetto di spessore. È più pesante, resisterà a forti raffiche di vento. Non avrei mai pensato che avrebbero messo alcuni dei suoi strati sul tetto.

Un articolo molto utile da lei imparato a scegliere uno o lo spessore e la larghezza del materiale di copertura per il tetto del tetto. Se non lo sai ancora, la lettura sarà utile.

Fatti interessanti Ho pensato che le dimensioni non contano per il ruberoid. Ma ci sono molte sfumature anche in questo tipo di materiali da costruzione leggeri.

Mi sembra che nei luoghi in cui è possibile raccogliere le precipitazioni, tre strati di materiale di copertura saranno sufficienti, solo in tali punti ci dovrebbe essere un sistema di drenaggio dell'acqua, almeno parzialmente, altrimenti nel tempo in tale sezione il materiale di copertura diventerà rapidamente inutilizzabile.

Può essere limitato a due strati, ma è necessario innescare dapprima la superficie e lavorarla con impregnazione del bitume - quindi le proprietà impermeabilizzanti della superficie saranno più elevate.

Come tetto il materiale del tetto?

In una delle pubblicazioni precedenti, abbiamo già familiarizzato con le proprietà di base del feltro per coperture, abbiamo appreso come il feltro per tetti è contrassegnato in base alla versione e come scegliere il marchio giusto in base allo scopo.

Ma questo non è abbastanza per coprire il tetto con ruberoid. Dopo tutto, per una corretta copertura del materiale del tetto, è necessario sapere quanti strati di materiale di copertura sono necessari per coprire il tetto, in base alla pendenza delle rampe, essere in grado di preparare una base affidabile, sapere come preparare il mastice bituminoso e come incollare il materiale del tetto su di esso, utilizzando il moderno materiale laminato costruito, chiamato materiale euroroofing.

Proviamo ad affrontare tutti questi problemi in questo articolo, in modo che dopo averlo letto, tu possa coprire da solo la copertura con la carta da tetto.

Di quanti strati di materiale di copertura hai bisogno?

Come è noto dalla pubblicazione sulla struttura del tetto, il tetto assume carichi significativi di vento e neve, da cui dipende direttamente la sua durata.

Rivestimento a cinque strati

Per un tetto a piano dovrebbe essere necessario almeno 5 strati di materiale di copertura. Un simile tetto fatto di feltro per tetti, posato su fondamenta affidabili, può sopportare facilmente il peso di una persona senza danni visibili.


Rivestimento a quattro strati

I tetti non sfruttati con una pendenza fino al 2,5% (circa 2-3 gradi) sono coperti con quattro strati di materiale di copertura sul mastice bituminoso.

Come gli strati inferiori del manto di copertura, è possibile utilizzare il materiale di rivestimento del rivestimento del marchio RPP-350B o RPP-350V e lo strato superiore può essere realizzato con materiale di copertura del marchio PKM-350B o RCM-350B con rivestimento a grana fine (si consiglia di leggere come è contrassegnato il feltro).


Rivestimento a tre strati

Il rivestimento a tre strati viene utilizzato con una pendenza del tetto dal 2,5 al 10% (circa 6 gradi). Allo stesso tempo, come strati sottostanti, possono essere utilizzati anche materiali di copertura con medicazione polverizzata, e il materiale di copertura della qualità RKK-350 può essere utilizzato come strato superiore.

Con pendenze fino a 15 gradi, il tetto è anche costituito da tre strati, ma gli strati sottostanti sono realizzati in C-PM di tipo ruberoide, RKK-500A, RKK-400A e lo strato superiore di ruberoid RK-500-2.


Base per la posa di ruberoid

Per la posa del materiale di copertura è necessaria una base solida uniforme. Molto spesso, per questo scopo, viene utilizzato un tagliere di spessore sufficiente (25-30 mm), da cui viene ricavata una cassa continua sotto forma di pavimentazione.

Lo schema della copertura in legno a due strati con materiale di copertura è mostrato nella figura seguente:

I numeri nella figura indicano: 1 - tornitura lungo le travi, 2 - finitura della pavimentazione (tornitura solida), 3 - lo strato sottostante di materiale di copertura, 4 - lo strato di copertura del materiale di copertura.


Preparazione del mastice per la posa di materiale di copertura

Il materiale di copertura viene posato sulla base preparata, aderendo al mastice bituminoso. Il mastice è un bitume riscaldato con l'aggiunta di vari riempitivi - talco, diatomite, tripoli, torba, ecc.


Posa di materiale di copertura sul mastice bituminoso

La posa del materiale di copertura sul mastice bituminoso è la seguente. La base su cui verrà posato il materiale del tetto è lunga 0,7-1 m ed è rivestita con mastice caldo e il materiale di copertura viene arrotolato su di esso, arrotolato in un rotolo.


Posa del materiale di copertura costruito

Oggi, la costruzione di tetti utilizza sempre più il cosiddetto materiale di copertura fusa o il materiale euroroofing. La sua differenza dal solito ruberoid in quell'incollaggio alla base non è dovuta all'uso del mastice bituminoso, ma a causa del rammollimento (plastificazione) del lato inferiore della tela.

La posa dell'euroruberoide fuso moderno su base di fibra di vetro è mostrata nel video qui sotto:


Durata del ruberoid

Un rivestimento adeguatamente realizzato di materiale di copertura ordinario ha una durata utile di almeno 10-12 anni e un rivestimento di eurorobioso depositato a base di fibra di vetro - almeno 25 anni.

Come potete vedere, la posa del materiale del tetto non è un processo così complicato. come potrebbe sembrare, e puoi farcela da solo. senza ricorrere ai servizi di una brigata di lavoratori.

Tetto di materiale di copertura con le proprie mani

Quando si costruiscono i tetti di edifici annessi e garage, materiale economico ma molto popolare, il materiale del tetto viene spesso usato come copertura. Il più delle volte viene utilizzato per coprire il tetto con un piccolo angolo di inclinazione, cioè, dove altri tipi di rivestimento non possono fornire una buona impermeabilizzazione. Il tetto del materiale di copertura con le proprie mani è abbastanza fattibile, è solo necessario capire la tecnologia di installazione e le caratteristiche dei materiali.

La copertura del feltro di copertura ha sempre diversi strati, e gli strati inferiori sono fatti di materiale di rivestimento del rivestimento che non ha uno strato protettivo, e l'ultimo strato superiore è fatto di materiale di copertura con una spolverata. Il rivestimento del ruberoid ha una dimensione diversa, la resistenza del ruberoide al danno dipende dalla dimensione delle particelle.

Francobolli di materiale per coperture: come comprenderli?

Prima di tutto, devi capire cosa costituisce questo materiale. Il materiale di copertura tradizionale, noto da lungo tempo, è un materiale in cartone laminato, con impregnazione bituminosa, con uno strato superiore più denso, liscio o con una spolverata. Modifiche più moderne del materiale del tetto possono essere fatte sulla base della fibra di vetro, che fornisce ulteriore resistenza e resistenza all'acqua del materiale. Il cosiddetto materiale euroroofing ha, inoltre, uno strato polimerico fluttuante che, quando riscaldato, forma una superficie viscosa che fornisce l'incollaggio del ruberoide alla base. Euroruberoid non richiede l'applicazione di mastice tra strati.

Il materiale di copertura tradizionale ha una marcatura alfanumerica, che ne indica lo scopo e le caratteristiche tecniche. Per ogni strato di rivestimento, è necessario selezionare il materiale di copertura appropriato.

La prima lettera nella marcatura è sempre "P", significa il tipo di materiale - materiale del tetto. Il secondo può essere "K" - copertura, o "P" - rivestimento. La terza lettera nella marcatura indica il tipo di strato superiore: "K" o "M" - a grana grossa oa grana fine, "H" - squamosa, "P" - polverizzato. Può anche essere etichettato "E" - elastico. I numeri nella marcatura indicano la densità del cartone in grammi per metro quadro, mentre per gli strati inferiori del tetto scegliere il tipo di materiale di copertura RPP o RPE, per lo strato superiore: RSC, RCM, RCCH, RCP. Il materiale di copertura costruito è rispettivamente contrassegnato con RM e RK.

Determinazione del numero di strati e calcolo del materiale

Il numero di strati di materiale di copertura per creare un rivestimento affidabile dipende dalla pendenza del tetto e dall'eventuale carico di neve, nonché dall'affidabilità del tetto stesso e dalla sua capacità di sopportare il peso del materiale del tetto e del bitume. Più piccola è la pendenza del tetto, più strati di materiale di copertura sono necessari per eseguire un rivestimento impermeabile sigillato.

I tetti piani con un angolo di inclinazione fino a 2-3 gradi di solito richiedono la posa di almeno quattro strati di materiale di copertura: tre strati del marchio RPP-350, il quarto - il marchio PKM-350. Se il tetto è utilizzato per il movimento di persone, gli strati sottostanti dovrebbero essere quattro: questo tetto può sopportare il peso di una persona e qualsiasi carico di neve.

I tetti con un angolo di inclinazione da 3 a 6 gradi sono generalmente coperti da tre strati di materiale di copertura: due sottostanti e uno coperto. Se la pendenza del tetto è compresa tra 6 e 15 gradi, sono sufficienti due strati di materiale di copertura. Su tetti con un angolo di inclinazione superiore a 15 gradi, il materiale del tetto è usato raramente, solitamente come strato impermeabilizzante per altri tipi di rivestimento: teli, onduline o ardesia.

Quando si calcola il materiale, è necessario considerare non solo il numero di strati, ma anche una sovrapposizione obbligatoria di 10 cm per ogni striscia, nonché un margine di 20 cm per la lunghezza delle bande sulla cresta e sulla pendenza del tetto. La quantità di materiale risultante viene arrotondata all'area del rotolo.

Mastice per incollare ruberoid

Per garantire una perfetta aderenza del materiale di copertura al tetto, è incollato al mastice bituminoso. L'eccezione è il materiale di copertura depositato, che ha già uno strato adesivo. Il mastice bituminoso può essere sia freddo, pronto che caldo, che deve essere preriscaldato a una temperatura di 150-200 gradi.

Il mastice a base di solvente viene solitamente venduto in barattoli, prima di essere usato a sufficienza per mescolare. Il mastice a freddo è molto più facile da usare, ma asciuga più a lungo, inoltre non fornisce una resistenza sufficiente al rivestimento. Pertanto, quando il materiale di copertura del tetto spesso usa mastice caldo.

La cottura del mastice caldo richiede del tempo. Il bitume viene venduto in pezzi in forma solida, e deve essere riscaldato fino a uno stato viscoso, dopo di che viene aggiunto un riempitivo rinforzante. Il bitume viene riscaldato in una caldaia, in un secchio, in un barile o in qualsiasi altro contenitore con una fiamma ossidrica o una fiamma libera per formare schiuma e bolle rare. La schiuma viene rimossa e nel bitume aggiungere riempitivo nella quantità del 20% del volume. Il filler può essere segatura, torba, sabbia, fibra di vetro. Il mastice è accuratamente miscelato e applicato a caldo sulla superficie del tetto.

Tecnologia che depone ruberoid

  1. La superficie del tetto è esente dai resti della vecchia copertura, detriti, sporco e polvere. La superficie del calcestruzzo può essere trattata con un primer per mastice bituminoso che migliora l'adesione. Il tetto in legno è cucito con una cassa solida da un tagliere, calafatare tutte le fessure e le aperture.
  2. Tagliare il ruberoid in strisce della lunghezza richiesta con un margine di 20 cm su entrambe le estremità. Strisce di materiale di copertura sul tetto con una pendenza fino a 3 gradi possono essere poste sia lungo il pendio che trasversalmente. Con una maggiore distorsione al fine di evitare il ristagno di acqua alla giunzione della striscia si trovano lungo il pendio.
  3. Sulla superficie preparata viene applicato il primo strato di mastice bituminoso e immediatamente, senza attendere che si indurisca, vengono pre-tagliate strisce di feltro per tetti del marchio RPP o RPE con una sovrapposizione di 10 cm e arrotolate accuratamente con un rullo, assicurando la piena adesione del materiale alla superficie. Il rullo può essere fatto da un pezzo di tubo di metallo, o da un materiale morbido ma pesante rotolato in un rotolo.

La tecnologia di posa del ruberoid fuso

  1. La preparazione della superficie del tetto è praticamente la stessa della preparazione per l'uso del feltro per tetti. Alcuni produttori producono materiali depositati arrotolabili che possono essere posati sul vecchio rivestimento, riducendo significativamente il tempo di preparazione della superficie.
  2. Quando si copre il tetto per la prima volta, la superficie deve essere trattata con polimero o mastice bituminoso per una migliore adesione del materiale e il miglioramento delle proprietà impermeabilizzanti.
  3. Un rotolo di materiale di copertura depositato viene leggermente arrotolato in posizione e riscaldato con una fiamma ossidrica fino allo sbiancamento e all'inizio della dissoluzione dello strato adesivo, dopo di che viene saldamente premuto sulla superficie e fatto rotolare con un rullo. Continuando a tirare il rotolo di 20-30 cm, ripetere la procedura. Anche la sovrapposizione degli strati di ruberoid dovrebbe essere di circa 10 cm.

Il materiale di copertura correttamente posato ha un periodo di garanzia di 5 anni, ma con una buona cura e una pulizia tempestiva del tetto da neve e detriti, riparazione di aree danneggiate, tale tetto può durare più di 25 anni. Tetto di materiale di copertura, fatto a mano, farà risparmiare notevolmente sulla costruzione di un garage e altri edifici.

Costruzione di case

Il tetto è la parte più importante della casa, la cui qualità determina il comfort di vivere in essa. E se i cottage moderni sono coperti con materiali di copertura costosi, poi per le piccole case di campagna, i garage e gli annessi, la maggior parte dei proprietari sceglie ancora il materiale per coperture. Questo materiale economico si è affermato con successo per diversi decenni. L'articolo ti dirà come scegliere il materiale giusto e coprire il tetto con il feltro per tetti in modo che uno possa servire per molti anni senza ulteriori riparazioni.

contenuto:

I vantaggi del materiale di copertura come materiale di copertura

Il ruberoid è un materiale economico e ampiamente disponibile. Al suo centro, è un pannello di costruzione che è impregnato di bitume di petrolio e rivestito con materiale refrattario. Va in vendita sotto forma di rotoli di diverse lunghezze. In alcuni casi, uno strato di amianto o talco viene applicato al materiale del tetto, a seconda del suo scopo.

I principali vantaggi di questo materiale di copertura sono la creazione di un'ottima impermeabilizzazione e la posa con le proprie mani non pone grandi difficoltà. Anche il prezzo della copertura del tetto con feltro per tetti è importante, oggi è il materiale di copertura più economico.

Ma oltre ai vantaggi, il ruberoid presenta alcuni svantaggi:

  • questo materiale può facilmente infiammarsi;
  • ha anche una forza piuttosto bassa;
  • gli svantaggi includono il suo aspetto, ad esempio, confrontandolo con l'ardesia o le piastrelle.

Il materiale di copertura viene utilizzato come copertura finale o semplicemente come uno degli strati della "torta" del tetto. Il suo compito principale è proteggere l'edificio dalle precipitazioni. Ma oltre a questo, il materiale del tetto è anche usato come materiale impermeabilizzante in scantinati e magazzini.

Va detto che è usato non solo nei lavori di costruzione. Ci sono alcune persone che riescono a riscaldare la fornace con ruberoid e anche a fertilizzare il loro giardino. Alcuni affermano addirittura di possedere qualità insonorizzate, ma questo, ovviamente, non è vero. L'isolamento acustico di questo materiale non è migliore di quello del linoleum.

Il materiale di copertura è realizzato sia su base di cartone, sia su fibra di vetro. Il materiale sulla base della carta per tetti ha una durata non molto lunga e bassa resistenza. Questo è il motivo per cui è stato inserito in cinque o anche più livelli. Ma il materiale di copertura in fibra di vetro, non si può avere paura di giacere in due o anche uno strato, e questo è sufficiente.

Coperture per tetti

È necessario aprire i rotoli in anticipo e lasciare che il materiale di copertura sia srotolato per almeno un giorno. Questo è fatto in modo che il ruberoid non si arriccia durante il funzionamento. Un altro consiglio, prima di andare al lavoro, devi vedere come è il tempo al momento. Il giorno dovrebbe essere soleggiato e la temperatura ottimale dell'aria è di almeno venti gradi.

In primo luogo, la superficie viene imbrattata con mastice speciale su una base di bitume. Ci sono un gran numero di tipi di mastice, e quale sarà scelto in un caso particolare dipende dal tipo di materiale del tetto. Si consiglia di contattare lo staff dell'hardware per determinare il materiale. Oggi sul mercato è presente un ruberoid con una superficie autoadesiva, che facilita notevolmente e accelera il processo di posa.

Durante l'installazione, i fogli vengono disposti perfettamente in modo uniforme e paralleli tra loro.

Prestare inoltre particolare attenzione alla giunzione tra il muro e il materiale del tetto - non dovrebbero esserci nemmeno piccoli spazi vuoti.

Riassumendo quanto sopra, possiamo concludere. Con un breve lasso di tempo e un budget modesto, ma avendo la necessità di creare un tetto affidabile, ed è la qualità piuttosto che l'estetica del tetto a dare la priorità, sarà logico e giustificato optare per il feltro per coperture.

Marcatura di ruberoid

Esistono molti tipi di materiali di copertura per la posa sul tetto, ognuno dei quali ha una propria etichetta.

  • Prima viene il nome del materiale "P" - che significa ruberoid.
  • La seconda lettera indica il metodo di applicazione del materiale: "P" - rivestimento e "K" - coperture.
  • La terza lettera caratterizza il tipo di medicazione: "M" - a grana fine, "H" - squamosa, "K" - a grana grossa e "P" - polverizzata.
  • I numeri dopo le abbreviazioni delle lettere indicano la densità del cartone.

Ad esempio, decifichiamo il marchio del materiale di copertura PKK-420 - Materiale del tetto Coperture con una medicazione a grana grossa con una densità di 420 g / m2.

Copertura indipendente con materiale di copertura

Prima di iniziare a deporre il ruberoid, è necessario preparare il mastice bituminoso. In totale, ci sono due tipi: è mastice caldo e freddo.

Come fare un mastice bituminoso e un primer fai da te

Per la fabbricazione di mastice avrà bisogno di:

  • diversi pezzi di bitume senza impurità;
  • riempitivi (il più delle volte è l'amianto);
  • plastificante.

Per ottenere 5 kg di mastice finito saranno necessari 4,2 kg di bitume, 0,5 kg di riempitivo (amianto, segatura, torba, muschio forestale, briciole di gomma o lana minerale), 0,25 kg di plastificante, che viene utilizzato come olio usato.

Per la preparazione di mastice usato caldaie a pareti spesse con un coperchio. Lo spessore delle pareti da 3 mm garantisce una distribuzione uniforme del calore e, di conseguenza, un riscaldamento uniforme del bitume.

Fasi di cottura:

  • la caldaia è caricata con un massimo di 2/3, altrimenti la pasta si ribollirà durante l'ebollizione;
  • la caldaia bituminosa non si trova proprio nel fuoco, ma a una certa distanza da esso. Allo stesso tempo è installato su un supporto stabile;
  • in nessun caso il surriscaldamento del bitume, che può portare alla distruzione della struttura, non dovrebbe essere consentito. Per ottenere una massa omogenea senza bolle giallo-verde, non dovrebbero esserci differenze di temperatura;
  • in primo luogo, sarà necessario schiacciare i pezzi più grandi di bitume e, se possibile, rimuovere lo sporco e la sabbia da essi;
  • il fuoco deve essere regolato in modo che la cottura proceda lentamente. In totale, ci vogliono circa 3 ore;
  • a prescindere dal tipo di riempitivo utilizzato, deve essere schiacciato ed asciugato prima di aggiungerlo alla caldaia;
  • il plastificante e il riempitivo vengono aggiunti gradualmente, mescolandoli con una pala e togliendo la schiuma risultante.

Se durante la cottura qualcosa è andato storto in modo imprevisto, è necessario chiudere immediatamente la caldaia in cui è stata preparata la miscela. Il motivo potrebbe essere una distribuzione scorretta degli ingredienti e il surriscaldamento della miscela. Questo mastice non è raccomandato per l'uso. Se il fumo grigio proviene dalla caldaia e si sente un sibilo, il processo è corretto.

Tale mastice viene preparato immediatamente prima dell'inizio dei lavori di copertura, dal momento che la sua durata di conservazione non è un campo di un giorno. Se usato, deve essere costantemente caldo.

Per una migliore adesione del mastice bituminoso, la superficie del tetto viene prima innescata.

La composizione di un simile primer è facile da realizzare. Per fare questo, prendi 3 parti di benzina e 1 parte di bitume. Nella benzina 76, il bitume riscaldato a 700 gradi viene gradualmente messo e mescolato a fondo fino a quando non si è completamente disciolto in esso. Dopo il raffreddamento, la miscela viene filtrata attraverso una rete sottile.

Quanti strati di materiale di copertura devono fare?

A seconda della pendenza del tetto, che verrà depositato ruberoid e dipende dal numero desiderato di strati. Più piccola è la pendenza delle pendenze del tetto - più spesso lo strato di materiale.

Rivestimento a cinque strati

Questo spessore massimo è consigliato per tetti piani. In combinazione con una solida base, si ottiene un tetto affidabile, in grado di sopportare carichi di neve anche nelle regioni settentrionali del paese.

Stile a quattro strati

Viene utilizzato su tetti con una pendenza di 2-3 gradi (ma solo su non utilizzati). Per lo strato di base, viene selezionato il feltro per coperture RPO-350V e RPP-350V. Sopra di esso è posto il materiale di copertura del marchio RKM-350V o RKM-350B (che ha una medicazione a grana fine).

Rivestimento in tre strati

Questo spessore del materiale del tetto è sufficiente con una pendenza del tetto da 3 a 10 gradi. In questo caso, il materiale di copertura RKK-350 viene utilizzato al meglio come ultimo strato. Spesso, quando il tetto con una pendenza di 15 gradi è anche coperto con solo 3 strati. Ma poi il materiale RKK-500A, C-PM o RKK-400A è usato come strato inferiore. La parte superiore è costituita da materiale di copertura RK-500-2.

Tetto di due strati di materiale di copertura

Viene utilizzato quando si inclina il tetto da 10 a 15 gradi. Con una pendenza più ripida, si consiglia di sostituire il materiale di copertura con altri materiali di copertura (ardesia, tegole metalliche, ferro zincato o pavimenti ondulati).

Strumento per la posa di materiale di copertura

Gli utensili di copertura per feltro per coperture dipendono dal metodo di posa scelto. Ci sono tre modi per farlo:

  • metodo meccanico. In questo caso, il materiale di copertura è fissato con guide su chiodi o viti. I fogli di materiale vengono alternativamente arrotolati e impilati con una sovrapposizione di 15 cm lungo i bordi, mentre le lamelle, disposte lungo le strisce di materiale, assicurano che sia pressata saldamente alla base del tetto. Di conseguenza, il lavoro richiederà un martello o un cacciavite, oltre a speciali funghi di plastica o ferro che aiuteranno a prevenire il danneggiamento del materiale del tetto;
  • posa sul mastice. La presenza di un contenitore metallico per la fusione del mastice e una spazzola lunga è necessaria per la comoda applicazione della miscela calda al materiale del tetto. Questo metodo implica masticazione di lastre di copertura con il mastice su tutta l'area o solo le giunture (sovrapposizione). Per il lavoro, è necessario un rullo per applicare la composizione e un rullo manuale;
  • utilizzando un bruciatore a gas. Come suggerisce il nome, avrai bisogno di un bruciatore a gas manuale. Con il suo aiuto, lo strato inferiore di materiale di copertura viene fuso, che viene avvolto in un rotolo, e con uno svolgimento e un riscaldamento regolari, è saldamente incollato alla superficie del tetto. Per eliminare la formazione di condensa dovuta all'aria residua tra le lastre, è utile un rullo a mano che attraversa l'intera superficie del tetto. Questo metodo è applicabile solo su superfici piane.

Come tagliare il ruberoid

Poiché il materiale del tetto viene venduto in rotoli di una certa lunghezza, è spesso necessario accorciarlo. Ma succede che devi tagliare lungo le lenzuola. In entrambi i casi, il taglio deve essere liscio e di alta qualità. Tagliare non sarà difficile, questo è fatto con un coltello economico o da scarpe. Una sezione longitudinale è fatta meglio, senza srotolare il materiale del tetto, e tagliare la larghezza desiderata dal rotolo con una sega su un albero. Per comodità, si consiglia di inumidire il materiale con acqua.

Preparazione della base del tetto

Prima di posare, è necessario preparare e ispezionare attentamente la superficie del tetto. Deve essere pulito da detriti, polvere, altri contaminanti. E inoltre non hanno ammaccature o differenze significative in altezza.

Tecnologia di copertura dei materiali di copertura

Molto spesso, i tetti piatti sono dotati di garage in cooperative. In questo caso, le pareti dell'edificio sono fatte di mattoni e coperte con lastre di cemento armato. Pertanto, la posa del materiale di copertura non è particolarmente difficile. Va notato che questo design ha tre punti deboli: la giunzione delle lastre del pavimento tra loro e con le pareti.

Fasi di lavoro

Prima di tutto, la superficie viene accuratamente pulita dai detriti e, se necessario, lavata e asciugata fino a completa asciugatura. In caso di tempo nuvoloso, questo processo può essere accelerato con una fiamma ossidrica.

Quando la superficie è pronta, puoi iniziare a riscaldare il mastice bituminoso. Il suo consumo dipende dalle irregolarità della superficie del tetto. Ma in media, 2 secchi della composizione saranno spesi nell'area del tetto di 6x10 m (60m2). In questa fase, anche la soluzione di primer viene preparata secondo la ricetta di cui sopra.

È importante! Nella produzione di primer (primer) con le proprie mani, è in bitume riscaldato a benzina, e non viceversa! Il mancato rispetto di questa regola può provocare l'accensione della soluzione.

Primer riempire tutte le fessure, delaminazioni, crepe. Si consiglia di rimuovere il mastice bituminoso su tutta la superficie del tetto, ma durante la posa per fusione si applica solo sui bordi dei fogli di copertura. In ogni caso, lo spessore dello strato di mastice non deve superare i 5 mm.

Ora puoi procedere direttamente alla posa del ruberoid. I lavori sono realizzati dal basso verso l'alto (di norma, si verifica ancora un leggero pregiudizio). Quando si lavora con un bruciatore, i rotoli di materiale vengono impilati in modo tale che, una volta aperti, si sovrappongono l'un l'altro di circa 15-20 cm.

Ruotando gradualmente, il ruberoid viene riscaldato da una torcia a gas e pressato (con un rullo a mano o semplicemente calpestando le gambe). Quanto accuratamente verrà fatto, dipende dalla durata del tetto. Ciò è dovuto al fatto che la condensa si forma inevitabilmente in aree scarsamente compresse, che in breve tempo distruggono il feltro di copertura.

Se la pavimentazione è realizzata su mastice, dapprima l'intera area viene ricoperta da uno strato sottile di composizione e il materiale di copertura viene posato su di esso.

Sulla parte superiore del rivestimento ottenuto, viene applicato un altro strato sottile di mastice e viene deposto un secondo strato di materiale. Nei casi di carta da parati, i fogli dovrebbero essere perpendicolari al livello precedente. Dopo la posa, i bordi del materiale vengono avvolti e attaccati ai chiodi in ardesia. E tutto ripete il numero necessario di volte.

Ora è il momento di posare il terzo strato superiore. Il materiale di copertura per lui ha una polvere ruvida che lo protegge dagli effetti dell'ambiente esterno.

Posalo secondo il principio degli strati precedenti. Deve anche aderire perfettamente, le articolazioni hanno la necessaria sovrapposizione e i bordi sono fissati saldamente con le unghie. A questo tetto finisce il lavoro. Con prestazioni di qualità, la vita di servizio di un tale tetto sarà di almeno 10 anni.

Video di ruberoid per coperture di tetti

Il costo del tetto a copertura di ruberoid

Per ogni tetto, la quantità di materiale viene calcolata individualmente e dipende non solo dall'area da coprire, ma anche dal numero di strati. In ogni caso, si consiglia di prendere il materiale con un margine di circa il dieci percento, in caso di posa non corretta di qualsiasi sezione. Vendita di materiale per coperture, il più delle volte effettuato in rotoli da dieci a quindici metri. In media, un rotolo lungo 10 metri e largo 1 metro costa tra 300 e 400 rubli, a seconda del produttore. Anche il prezzo del mastice bituminoso varia, ma in media una tanica da venti litri costa circa 500 rubli.

L'uso del materiale del tetto è abbastanza redditizio, dal momento che il basso costo dei materiali paga più che per un periodo operativo piuttosto basso. Questo è il motivo per cui il materiale del tetto è ancora richiesto, nonostante l'esistenza di materiali di copertura più moderni, altamente tecnologici e resistenti.

Come incollare il materiale del tetto: una rassegna di opzioni affidabili

Il materiale di copertura è incollato alla base con mastice di bitume pre-riscaldato o freddo.

Il secondo metodo oggi è il più popolare perché è più economico e richiede meno manodopera. Inoltre, lavorare con l'uso della colla a freddo è molto più conveniente.

Ordiniamo la migliore colla per materiale di copertura

Ci sono diversi nomi sul mercato per le moderne composizioni adesive per la posa di coperture in feltro freddo.

Ecco i più popolari:

Colla per materiale di copertura di TechnoNIKOL - la struttura multi-componente omogenea, completamente pronta per l'uso. La colla viene prodotta sulla base del bitume con l'uso di additivi modificanti, solventi e riempitivi.

Questa colla bituminosa è adatta per materiali di copertura di vari gradi (RCP, RPP, RKK), nonché per stekloizola e altri materiali laminati con rivestimento protettivo. La colla dell'azienda "TechnoNIKOL" garantisce un'adesione affidabile di un tetto morbido su cemento, sabbia di cemento e altre superfici pulite e durevoli.

Per eseguire lavori sull'installazione di un tetto morbido con l'uso di questa composizione adesiva è consentito a temperature di 5-35 gradi.

Il consumo di colla è abbastanza grande, in media - 1,5-2 kg per metro quadrato (quando si incollano 2 strati di materiale di copertura). Tuttavia, questo è compensato dal basso costo della composizione (500-600 rubli per un eurobusiness da 10 litri).

ABIZOL KL DM TYTAN è un moderno adesivo di consistenza spessa (mastice) per l'incollaggio a freddo di materiali di copertura di vari gradi. Come la colla di TechnoNIKOL, può essere utilizzata nell'intervallo di temperatura di 5-35 gradi. Funziona anche su basi leggermente inumidite.

Tempo di asciugatura: circa un giorno, l'ultima serie di proprietà arriva in 2 settimane dopo l'esecuzione dei lavori di impermeabilizzazione.

Il consumo di colla è di circa 1,5 kg per metro quadrato. Opzioni di imballaggio: eurobag di metallo in volume di 9 e 18 kg. Il costo di 18 kg - circa 1.800 rubli.

Il mastice AquaMast è un mastice a base di bitume multicomponente per la riparazione rapida di tetti laminati e l'incollaggio di materiali impermeabilizzanti su calcestruzzo, mattoni, legno, metallo e altre fondamenta solide.

Con l'uso di mastice AquaMast è consentito lavorare nella gamma di temperature da meno 10 ° С a + 40 ° С.

Il mastice AquaMast è disponibile in metallo con bordo europeo, opzioni di imballaggio: 18 kg, 10 kg, 3 kg. Il costo di 10 kg - circa 600 rubli.

Come incollare il ruberoid su TechnoNIKOL

Lavorare con questi materiali efficienti e altamente tecnologici non richiede competenze speciali.

Per ottenere un'impermeabilizzazione affidabile e duratura, è sufficiente seguire scrupolosamente le raccomandazioni del produttore.

Per eseguire il lavoro saranno necessari i seguenti strumenti e materiali:

  • una spazzola di metallo, una spazzola normale e una paletta per la preparazione della superficie;
  • primer bituminoso per l'innesco di superfici altamente assorbenti;
  • spatola dentata o raschietto speciale in gomma per applicare la colla;
  • assicella e coltello in legno per tagliare materiale;
  • solvente per la pulizia degli attrezzi.

L'ordine di esecuzione del lavoro:

  1. Preparazione delle superfici Prima di incollare il materiale di copertura sul tetto, la base deve essere preparata. Il piano di lavoro deve essere asciugato, pulito da polvere e sporco, rimuovere la ruggine da tutte le parti metalliche. Tutte le crepe devono essere pre-riempite con malta cementizia, tutte le incrostazioni rimosse. Quando si esegue la riparazione del vecchio rivestimento di ruberoid, tutti i frammenti esfoliati vengono rimossi su una base solida, e le incisioni a forma di croce sono fatte sui difetti gonfiati.
  2. Applicazione della colla La colla per il tessuto di copertura di TechnoNIKOL mantiene la capacità di lavoro a temperature da più 5 a 35 gradi, tuttavia la temperatura di lavoro di 15-25 gradi è considerata ottimale. La composizione adesiva viene applicata alla base preparata con una spatola dentata ed è uniformemente distribuita sull'intera superficie da trattare. Dovrebbe essere in tutte le fasi controllare lo spessore dell'adesivo, controllando il consumo di materiali (il consumo medio dovrebbe essere compreso tra 1,5 e 2 chilogrammi per metro quadrato). Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alle giunture del materiale del tetto con il muro - se si lascia lì almeno il minimo spazio, allora sicuramente ci sarà una perdita. Maneggiare con cura tutti i giunti con mastice bituminoso!
  3. Bonding. Strisce di materiale di copertura sono applicate alla base e fortemente pressate sul mastice. Come adesivo per incollare le cuciture del materiale del tetto, utilizzare la stessa composizione adesiva. Quando si esegue il lavoro dovrebbe verificare lo stato di tutte le articolazioni del tessuto del tetto. Il materiale impermeabilizzante dovrebbe adattarsi perfettamente a tutti gli elementi sporgenti del tetto. Un punto importante: sui tetti piani, l'installazione del materiale di copertura inizia sempre dal punto più basso. In questo caso, le strisce strisciano necessariamente attraverso la pendenza - in modo che ogni nuova striscia si sovrapponga alla precedente di almeno 10 centimetri.

Consigli utili

Se la colla è stata conservata a lungo a temperature inferiori a 5 gradi, un giorno prima dell'inizio del lavoro, dovrebbe essere portata in una stanza calda.

Per facilitare la posa del ruberoid, si consiglia di stendere preventivamente le lastre su una superficie piana in modo che il materiale si adaghi.

Lo strumento viene pulito con qualsiasi solvente organico subito dopo l'esecuzione del lavoro.

Attenzione! La colla è infiammabile, è vietato usarla vicino a fonti di fuoco aperto.

Tipi e applicazione di mastice per materiale di copertura sul tetto - suggerimenti da pratica

Il materiale di copertura viene utilizzato per lavori di copertura per un tempo molto lungo e durante questo periodo è diventato famoso come materiale di bilancio più affidabile. Il cuore del materiale del tetto è il cartone di copertura, imbevuto di bitume di petrolio e coperto con speciali trucioli. Questo materiale è utilizzato con successo per lavori di copertura su oggetti a scopi economici o industriali.

Per l'installazione e la riparazione di rivestimenti per tetti, è necessario utilizzare mastici speciali sul mercato nella gamma più ampia. Su come sigillare il materiale di copertura sul tetto, e sarà discusso in questo articolo.

Materiale di copertura che si posa sul tetto

Il materiale di copertura è un materiale di copertura laminato, per la cui fabbricazione viene utilizzato un cartone speciale con una densità di 200-420 g / m2 e bitume. La combinazione di questi materiali consente di creare un materiale impermeabilizzante sufficientemente affidabile, la cui efficacia aumenta con il numero di strati posati.

L'installazione del materiale di copertura può essere effettuata in tre modi:

  1. Meccanico. Questa tecnologia di posa del materiale di copertura è la più tradizionale e viene utilizzata per un tempo molto lungo, a causa della mancanza di alternative. L'installazione meccanica del materiale di copertura consiste nel fissare il materiale con l'aiuto di chiodi. Il metodo è abbastanza semplice da implementare, ma non molto efficace in termini di durata della struttura: la presenza di fori nel materiale del tetto influisce negativamente sulle sue proprietà impermeabilizzanti.
  2. Fusione. La tecnologia di copertura del materiale di copertura con fusione presenta alcune limitazioni: in primo luogo, è necessario un equipaggiamento speciale per il rivestimento e, in secondo luogo, questo metodo non è adatto per le basi combustibili. La tecnologia di installazione prevede l'uso di un bruciatore a gas, che riscalda lo strato adesivo che si trova sul lato inferiore del feltro di copertura.
  3. Bonding. Per implementare questo metodo, vengono utilizzati vari mastici con proprietà adesive. Tutti gli strati sovrapposti di materiale di copertura sono rivestiti con mastice bituminoso e incollati saldamente alla superficie del tetto. Questo metodo è oggi considerato il più efficace, dal momento che il risultato è una sovrapposizione monolitica di materiale di copertura sul tetto.

Classificazione mastice

Mastice per materiale di copertura è una composizione adesiva che consente di posare strati di materiale di copertura in modo affidabile ed ermetico. C'è una massa di mastice di marca, che può essere acquistato in forma finita e, se necessario, è possibile creare una composizione simile da soli. Tuttavia, questo non ha molto senso - la maggior parte dei mastici ha un costo piuttosto basso.

Mastice per materiale di copertura sul tetto è realizzato in due forme:

  1. Fa freddo. I mastici a freddo sono diversi in quanto possono essere applicati senza preriscaldamento. Oltre al bitume, la composizione di tale mastice include un solvente (benzina, cherosene o gasolio). Per la preparazione di tali composti da soli, è necessario prendere il bitume e il solvente in un rapporto di 3: 7, sciogliere il bitume e miscelare con il solvente. Dopo il raffreddamento, la resina per materiale di copertura mantiene una consistenza liquida. Di regola, i mastici a freddo sono più costosi e il loro consumo è più elevato, quindi è consigliabile utilizzare tali composti solo per una piccola riparazione o installazione di materiale di copertura su un tetto piccolo.
  2. Hot. Per la produzione di mastice solido usato mastice caldo, che una volta applicato deve essere preriscaldato. Il processo di fabbricazione si presenta così: un serbatoio con pareti spesse viene riempito di bitume circa la metà e viene riscaldato a fuoco lento con l'aggiunta graduale di additivi e olio. Ci vuole più tempo per creare mastice caldo e puoi lavorarci solo se è in fase di riscaldamento. Tali composizioni sono più adatte per il trattamento superficiale con una vasta area: è molto più economico rispetto ai mastici a freddo.

Creare mastice con le proprie mani, è necessario monitorare attentamente la temperatura e la consistenza del bitume. Se il materiale viene elaborato correttamente, emetterà un fumo di luce grigia e un leggero sibilo. In presenza di fumo o bolle gialle dall'uso di una tale composizione è meglio astenersi.

Usando mastice per coperture

Il mastice per tetti è necessario per eseguire le seguenti attività:

  • Incollaggio di ruberoid. Il mastice applicato sul lato inferiore del feltro per tetti assicura la sua fissazione sul tetto. Il mastice ha bisogno di trattare ogni strato, e quando si posa è necessario levigare il materiale in modo che non si formino bolle sotto di esso. Il materiale di copertura posato sul mastice bituminoso garantisce un'affidabile impermeabilizzazione del tetto.
  • Base di adescamento Il mastice bituminoso è adatto per l'innesco della base del tetto, che è necessario per aumentare l'adesione tra i materiali. Tale lavorazione è particolarmente importante se il feltro per tetti viene posato su una superficie in calcestruzzo, che è caratterizzata dalla presenza di pori e una superficie non molto liscia.
  • Riparazione del tetto Se il tetto era fatto di materiale per tetti, allora i mastici bituminosi sono abbastanza adatti per la sua riparazione. Il fatto è che durante il funzionamento, il materiale di copertura acquisisce un piccolo danno, per eliminare il quale una piccola quantità di composizione bituminosa sarà sufficiente.
  • Impermeabilizzazione Obmazochnaya. Le mastiche possono essere utilizzate come materiale separato per creare uno strato impermeabilizzante che protegge una certa superficie dall'umidità.

conclusione

Per la posa di materiali di copertura, i mastici bituminosi sono ampiamente utilizzati, aumentando le proprietà impermeabilizzanti del rivestimento e garantendo la sua connessione senza soluzione di continuità. È molto semplice lavorare con tali composizioni e, se necessario, possono essere create indipendentemente, osservando le proporzioni necessarie e mantenendo la temperatura ottimale.